Fermare il virus è un’utopia pericolosa

(Maurizio Belpietro – laverita.info) – In Austria hanno deciso, nel caso ci fosse un aumento dei contagi, di rinchiudere in casa i non vaccinati. Se hai offerto il braccio alla patria sei libero di circolare, cioè sei un cittadino di serie A, con tutti i diritti civili sanciti dalla costituzione. Se invece sei renitente al siero devi pagare pegno, cioè essere ristretto in casa, privato della libertà di movimento, in pratica agli arresti domiciliari come chiunque debba scontare una pena detentiva. L’annuncio del cancelliere Alexander Schallenberg non lascia spazio a esitazioni, se i posti occupati in terapia intensiva supereranno il 30% del totale (pari cioè a 600 letti), i non vaccinati proveranno un lockdown solo per loro.

La decisione, non c’è da avere dubbi, riattizzerà le polemiche anche in casa nostra, ridando fiato a chi ritiene che le persone non vaccinate siano un rischio per quelle che già siano state inoculate. Quante volte avete sentito la frase di chi rimprovera i no vax di essere un pericolo ambulante? Dopo aver premesso che ognuno è libero di immunizzarsi o meno (la qual cosa è un’ovvietà, non essendo stato introdotto l’obbligo vaccinale), i cultori della campagna pro vaccini aggiungono che la libertà di chi rifiuta il siero si deve fermare laddove comincia quella di coloro che non intendono essere infettati. In pratica, si rimprovera alle persone che si sono sottratte all’iniezione di essere potenziali untori, dunque persone da punire, costringendole a pagarsi i tamponi e, se del caso, anche a rinunciare al lavoro, alla vita sociale e forse perfino alla libertà di movimento.

Ma le persone che parlano di libertà di non infettarsi, scaricando sui non vaccinati la responsabilità di diffondere il virus, dimenticano alcuni aspetti fondamentali, che cercheremo in breve di riassumere e che servono a dimostrare come la tesi che, eliminando i no vax, si eliminerebbero i rischi di contagio sia una pia illusione, buona per il cancelliere austriaco, non certo per chi conosca la realtà dei fatti. Cominciamo con il dire che dal valico del Brennero, uno dei passaggi principali per entrare e uscire dall’Austria, transitano ogni anno oltre 2 milioni di automezzi pesanti, senza contare poi le auto. Voi pensate che a ogni autista sia fatto un controllo per accertare la negatività al Covid? Figuratevi. Se così fosse, verrebbe bloccata la circolazione di alcune decine di milioni di tonnellate di merci. Dunque, si pensa a rinchiudere in casa chi non è vaccinato, ma nessuno riflette sul fatto che ogni giorno il Tirolo (e di riflesso anche l’Italia) è attraversato da migliaia di Tir guidati da autotrasportatori che nessuno ha controllato. In casa nostra, per risolvere la questione, si sono inventati una norma ad hoc, ridicola solo a raccontarla. Il conducente di veicoli in arrivo dall’estero e sprovvisto di green pass non può entrare in azienda, né può scaricare la merce, compito che verrebbe affidato al dipendente provvisto di certificato verde. Ma secondo voi, un tizio che arrivi dalla Polonia o dalla Romania e abbia attraversato mezza Europa, una volta entrato in territorio italiano non si fermerà neppure per fare pipì? E una volta scaricato il materiale che trasporta, ripartirà lasciando l’Italia senza fermarsi un secondo di più, cioè senza mangiare, senza fare rifornimento, senza avere alcun contatto umano? Solo un cretino può bersi questa balla. O meglio: solo un funzionario ministeriale in malafede che abbia voglia di prendere per i fondelli gli italiani. Ora, fermatevi un attimo a riflettere: quanti sono gli autisti che transitano dai valichi con la Svizzera, quanti quelli che vanno avanti e indietro da Ventimiglia e quante migliaia ne arrivano ogni giorno dall’Austria e dalla Slovenia? Solo questo dovrebbe farci comprendere che l’idea di rinchiudere in casa gli italiani non vaccinati, lasciando che dall’estero arrivino persone che nessuno sa se lo siano perché nessuno chiede loro un green pass, è una scemenza. Se poi aggiungete che a Sud, ogni giorno, arrivano centinaia di migranti sprovvisti di green pass, che tuttavia vengono accolti a braccia aperte, e dopo sono liberi di circolare in tutta Italia, vi rendete conto che chiedere il passaporto vaccinale solo a chi è residente è una presa per i fondelli.

Questo per dire che, se anche domattina raggiungessimo il 100% di over dodicenni vaccinati, il virus non smetterebbe ugualmente di circolare, perché non viviamo in una stanza sterile, ma in un Paese aperto, dove la circolazione è libera e come circolano le merci e le persone circola anche il virus. Non siamo in una bolla e men che meno in un acquario. Tra le tante balle che raccontano i cosiddetti esperti, l’altro giorno il portavoce del Comitato tecnico scientifico ha detto una verità, cancellando l’idea che con il 90% di vaccinati raggiungeremo l’immunità di gregge. Silvio Brusaferro ha strappato il velo in un’intervista alla Stampa: «L’immunità di gregge, intesa come livello di immunizzazione che azzera la circolazione di un virus, non è un obiettivo che ci possiamo porre con il Sars-Cov-2». Non so se la frase gli sia scappata o se il virologo abbia deciso di vuotare il sacco e di fare piazza pulita di un cumulo di illusioni sparse a piene mani dai talebani del green pass. Sta di fatto che l’ammissione poggia su alcuni fatti incontrovertibili. Primo, a differenza di altri vaccini, quelli impiegati contro il Covid non sono come i diamanti, cioè per sempre, ma dopo un po’ riducono la loro efficacia, al punto che, se fin dall’inizio lasciano parzialmente scoperti i vaccinati dal rischio di contagio, dopo sei mesi possono aver ridotto lo scudo anti Covid anche del 50%. Secondo, allo stato attuale meno di un terzo della popolazione mondiale risulta vaccinata. Significa, a occhio e croce, che ci sono in circolazione poco meno di 5 miliardi di persone che non lo sono. È vero che non tutte transitano dall’Italia e nemmeno tutte sono in contatto con i nostri concittadini, ma non ci vuole molto a capire che rinchiudere in casa i connazionali – o privarli del diritto al lavoro nel caso non siano vaccinati e senza green pass – non servirà a fermare il virus. E purtroppo non servirà neppure a fermare le stupidaggini di chi, in nome della libertà di non contagiarsi, vuole togliere la libertà agli altri. Cari liberali dei miei stivali e cari compagni sempre pronti a imbracciare le cause perse del mondo, avete voluto la circolazione delle merci e delle persone? E ora beccatevi anche la libera circolazione del virus.

38 replies

      • porello, sei turbato dalle verità che non puoi confutare?
        mi spiace
        la prossima volta replico le stupidaggini che diffondi così sarai più a tuo agio

        "Mi piace"

      • Toh ma da quando le verità scaturiscono dai Tuoi commenti su questo blog?

        L’avessi saputo prima, mannaggia ( ho passato un vita nell’ignoranza dei tuo commenti, maledizione…)…

        Tu Sei la Via, la Verità (!) e la Vita… ho appagato quanto basta la tua supponenza narcisista ?

        Serve ulteriore adulazione per convincerti che Tu e solo (!) e per Sempre conosci la Verità sIentifica ?

        …sIentifico proprio…

        Pregasi non usare dati e tabelle secondo la logica manipolatoria di Trilussa, Grazie.

        Pregasi non usare argomenti ab ( Pseudo…) aucotritate, a Rigrazie.

        "Mi piace"

    • Quello che dice Draghi oltre che “subdolamente” allarmistico, sembra propaganda mistificatoria para fascista ed irrispettosa ( se non proprio Dannosa…) dei diritti inviolabili degli italiani.

      Chi racconta fiabe demagogiche, superficiali ed abborracciate,anche tragiche, di solito è un Incapace, di frequente dannoso o pericoloso, particolarmente se sta al governo di un paese di 60 milioni di cittadini.

      "Mi piace"

      • ciò che ha detto è errato alla radice, quello che non è chiaro se è per ignoranza, supponenza
        d’aver le idee chiare in merito, o strategia comunicativa.
        ma, avendone dette altre che nessuno ha avuto il coraggio di contraddirgli, il problema per noi, più che
        in quello che dice lui è in quello che riportano i media che, pur avendo modo e mezzi per informarsi e quindi
        contestargli quelle affermazioni, vi si sdraiano sopra e ne diventano cassa di risonanza “certificante”.

        e guardi che non le sto dando ragione, lei sbaglia quanto lui
        e, pure con lei, non mi è chiaro è se per ignoranza, supponenza d’aver le idee chiare in merito,
        o strategia comunicativa che mira all’aumento della tensione sociale

        "Mi piace"

      • “ciò che ha detto è errato alla radice” ( lo scopriremo Solo vivendo o Morendo nel caso degli effetti avversi poco e male verificati da una farmaco vigilanza irragionevolmente ed incongruamente Solo passivamente nel caos emergenziale (pseudo) pandemico (o procurato allarme che dir si voglia… così come Solo a posteriori si è scoperta Tangentopoli,i vero valore del luminare Galli, il Mose, e la bonta ultra decennale dell’eternit … il tempo È galantuomo dice una massima di saggezza popolare, anche se con i9 passar del tempo e la verità che dovrà emergere a qualcuno potrebbe iniziare “a bruciare il culo”, un po’ come può essere successo al Mitico Galli… c’est la vie… )

        Su questo si dovrà indagare, aldilà delle tue affermazioni Dogmatiche o auto referenziali.

        È il metodo Scientifico, questo Misterioso:

        osservazione del fenomeno;

        formulazione di un ipotesi ( fosse anche di reato…);

        verifica dell’ipotesi ( o accertamento del reato o violazione di legge…);

        enunciazione della teoria ( verdetto del tribunale).

        La Balanzoni, da scienziata qual’è ( anche del diritto…) ha osservato vari fenomeni e formulato delle teorie in base alla sua scienza;

        spetterà alla giurisdizione ed ai tribunali verificare con diligenza l’ipotesi ( indagare, accertare…) ed enunciare la teoria scientifica
        ( emanare un verdetto o una condanna…).

        "Mi piace"

      • Mi hai segnalato per una “censura”? Se così fosse confermi la tua volontà censoria e predicatrice, NON di dialogo.
        Se in questo blog sono soliti censurare chi argomenta (!), capisco come un Marco_Bo qualsiasi, possa ritenersi tenutario della Verità.

        "Mi piace"

      • @Marco_Bo

        “ciò che ha detto è errato alla radice”

        Se hai guardato il video e questa è la tua risposta, Tu tendi ad ignorare il metodo scientifico, e magari vai in giro a cianciare di sIenSa ( altro non dico perché l’ho già detto in un commento censurato, senza specifico motivo, che argomentava in merito…).
        tendi a cantartela e suonartela pensi di essere il detentore della Verità ( eterna ed assoluta, a priori, eh…).

        "Mi piace"

      • E.C.

        “…La Balanzoni, da scienziata qual’è ( anche del diritto…) ha osservato vari fenomeni e formulato delle IPOTESI (!!) in base alla sua scienza …”

        "Mi piace"

      • “o strategia comunicativa che mira all’aumento della tensione sociale”

        Lei ha notevoli problemi ad individuare i rapporti di causa-effetto o di correlazione…

        Non sono i free vax ad imporre vaccini sperimentali in modo surrettizio ed autoritario tramite green pass, Creando tensione sociale, anche tramite propaganda Dogmatica ed imposizioni Irrispettose dei diritti inviolabili dei cittadini…

        chi ha responsabilità di tutto ciò , col Tempo, Dovrà risponderne, in quanto socialmente Dannoso o pericoloso.

        Ne va della Democrazia e dello Stato di Diritto di questo Paese, oltre che dei suddetti diritti inviolabili ( anche o particolarmente, di eventuali minoranze…).

        "Mi piace"

  1. Qualcuno mi sa spiegare come mai, con tutte queste manifestazioni no green pass e no a sta vaccine de sfaccimme.Non siano tutti in terapia intensiva?Scienziati e “cervelloni”.Avete qualche risposta?

    "Mi piace"

    • Fosse così negli ultimi 6-7 mesi circa i ricoveri e le infezioni sarebbero aumentate di qualche milione, altroché.

      Ma tu Non capisci una cosa,

      A sta propaganda di regime ci si deve Credere ( credere, obbedire e combattere contro i pericolosissimo virus, che Pensare attualmente potrebbe risultare Pericoloso per chi lo fa…) per Dogma di Fede ( propagandato da sostanziali e vari “vanna marchi” dei vaccini o Santoni dispensatori di dogmi mistificatorii, che di si voglia …), un ò come un cattolico Deve credere che la madonna dopo aver concepito Gesù , È RIMASTA VERGINE… o ci credi, oppure ti Scomunicano, o simile, tertium Non datur.

      "Mi piace"

  2. Non ho capito queste grida manzoniane che riguardano l’Austria.
    Intanto parlano al futuro, se… se…se… e poi noi siamo già oltre, e da tempo. Cosa possono fare, da noi i non vaccinati? Non possono lavorare né accedere ad alcun tipo di svago: solo al supermercato ( per ora,). E senza “se”.
    Tra l’altro i tamponi per il pass austriaco, quello in voga tutt’ora, sono gratis, da sempre e per tutti.
    Per tutto il resto è un “se”.
    Ma qui, dato che serve alla propaganda, viene già dato tutto per scontato: in Austria i non vaccinati in lockdown. Tanto i giornalisti ( pardon, i propagandisti) ben sanno che nessuno entrerà nel merito.

    "Mi piace"

  3. Che lettura del cazzo da Belpietro…
    Fino all’anno scorso non c’erano i vaccini e l’unico modo di proteggere la gente era il lockdown, il cui scopo era ridurre drasticamente la probabilità di venir contagiati. Adesso c’è il vaccino e uno può scegliersi di usarlo per ridurre drasticamente la probabilità di venir contagiati. Se liberamente sceglie di non usarlo, l’unico altro modo di proteggersi è il lockdown. Punto.

    "Mi piace"

    • “Se liberamente sceglie di non usarlo, l’unico altro modo di proteggersi è il lockdown. Punto.”

      Errato!!

      Ci Deve (!) essere anche l’opportunità di curarsi in caso di patologia covid19 in una “Sanità” con buon grado di Affidabilità e Professionalità (!!) ed organizzazione per poter curare al meglio !

      Si tratta di quel SSN già finanziato tramite il gettito derivante da una imposizione fiscale anche Esosa soprattutto per i cittadini con reddito Medio Bassi, i quali cittadini dovrebbero Pretendere Altrettanto esosamente delle cure di buon ottimo livello e Non Costose Pagliacciate tipo queste :

      o peggio,Porcherie da Propaganda squadrista come queste:

      "Mi piace"

      • Giusto, meglio ammalarsi e poi curarsi con costi enormi per la società invece di ridurre il rischio di ammalarsi.
        Stupidi quelli che pensavano “meglio prevenire che curare”.
        Ma perché perdo tempo a rispondere ai decerebrati che non fanno altro che cagare il cazzo con dei video di merda? No… in realtà non sto rispondendo a loro!

        "Mi piace"

      • Stupidi quelli che pensavano “meglio prevenire che curare”.

        In un Paese che si è tenuto anche a causa dell’inettitudine di una disgraziatissima pseudo opposizione , un soggetto come Berlusconi al (s)governo ed in Parlamento ( classi dominati !) , con tanto di varie e Gravi patologia livello economico, giuridico e di (in)Giustizia Sociale (Tutte bazzecole a livello di Costi per un rassegnato1962 Probabilmente , visto che sembra dimenticarsi all’uopo di che tipo di Paese Sia l’itaGlia…magari pensa che l’itaGlia sia il paese delle Meraviglie, magari perché Lui vive nel Paese delle Meraviglie ?) , si deve Sopprimere con metodi Surretizi (!!) ogni tipo di libertà di cura.

        “Ma perché perdo tempo a rispondere ai decerebrati che non fanno altro che cagare il cazzo con dei video di merda? No… in realtà non sto rispondendo a loro!”

        Che argomento (?) o discorso (?) sarebbe questo ?

        Cosa significa ??

        "Mi piace"

      • “Giusto, meglio ammalarsi e poi curarsi con costi enormi per la società invece di ridurre il rischio di ammalarsi.”

        Dei costi Enormi e mal Dissimualti o surrettiziamente “Secretati” ( con Probabile omertà o Reticenza… Toh, mezzo mondo che ovviamente (??) Non ci comprende, ci da dei “mafiosi”, che solitamente significa , in Sotanza, zeppi di “”furbizie””” e “segreti di Ustica” ) , causati dalla propaganda allarmistica della (pseudo) pandemia Covid 19, Te ne freghi per caso ??

        Guarda che l’ultima voglia che in itaGlia si è predicato uno slogan propagandistico del tipo ” vincere , vincere e viceremo” ( anche contro il nemico invisiBBole, o il temibile (?) virus…), Semplicemente abbiamo Perso (!), con dei Danni e dei Costi pesantissimi (!!) che stiamo pagando ancora Oggi, in vario modo ed a vario livello… per renderti conto di quello che ti sto dicendo Saresti costretto a Pensare, ma forse per te e per altri questo è Troppo difficile, meglio affidarsi agli slogan propagandistici di una sIenSa Dogamtico-Fideistica nella propria onirica “comfort-zone”, salvo poi rischiare di svegliarsi e rendersi conto che si tratta di un brutto ed illusorio incubo zeppo di mistificazioni o falsità…un po’ quello che successe nel Dopo Guerra, come potrebbero confermarti tanti emigranti di quel tempo…

        "Mi piace"

      • L’idea che mi sono fatto, è che persone come te ( o peggio di te…) , piuttosto che Pensare in modo Critico, preferisci credere, Obbedire ( alla Propaganda di regime a “reti unificate”) e Combattere ( contro i fantomatici No Vax come da slogan della propaganda,magari ?), come si faceva ai “bei vecchi tempi di quando c’era Lui”.

        "Mi piace"

  4. repetita iuvant (forse…) …

    Il Popolo inteso ( autoritariamente…) come massa di Sudditi e Non di Cittadini-Persone :

    “Il popolo ha perso fiducia nel governo. Non sarebbe più semplice, allora, che il governo sciogliesse il popolo e ne eleggesse un altro?”

    B.Brecht

    "Mi piace"