L’uscita della Pascale: 20 milioni per il disturbo

(Marco Galluzzo – il ‘Corriere della Sera) – Per tutti all’inizio era soltanto una delle tante fan di «Forza Silvio». Appariva a tutte le manifestazioni, era sempre in prima fila, esile ma decisa a non fare mai un passo indietro. La sua t-shirt con un gigantesco logo pro Berlusconi era la sua seconda pelle, sino al giorno in cui fu notata dal presidente e spiccò il volo: da fan costretta a fare ore di marciapiede a fidanzata del suo mito politico. Ora dopo quasi dieci anni di relazione – sempre avvolta da uno stretto riserbo – dopo l’annuncio a marzo della fine della storia, emergono anche i dettagli economici: Francesca Pascale ha ricevuto un assegno di venti milioni di euro e firmato un accordo di mantenimento da un milione l’anno.

La notizia, pubblicata dal settimanale Oggi non è stata smentita dallo staff dell’ex presidente del Consiglio. Appena quattro mesi fa un comunicato di Forza Italia conferma la fine della relazione tra Silvio Berlusconi (84 anni a settembre) e Francesca Pascale: «Continua a sussistere un rapporto di affetto e di vera e profonda amicizia fra il presidente e la signora, ma non vi è fra loro alcuna relazione sentimentale o di coppia». Un comunicato asciutto, concordato fra le parti, che in poche righe mette fine a un rapporto cominciato intorno al 2011 e confermato con la prima uscita pubblica, allo stadio in occasione del derby Inter-Milan.

Ora per la 36enne Pascale sembra essere arrivato davvero il momento di voltare pagina. Stando alle indiscrezioni pubblicate sul settimanale Oggi , la ex valletta di Telecafone approdata al Pdl, avrebbe firmato un accordo che prevede appunto una ricca «buonuscita» e una sorta di mantenimento di un milione di euro l’anno. «Il mio rapporto con il presidente non si spegnerà così. Anche se è un legame che si è evoluto nel tempo e non è più catalogabile come relazione di coppia. L’amore può modificarsi, non può sparire»: queste furono le parole della Pascale qualche settimane dopo il comunicato sull’addio.

Di recente la ex compagna di Berlusconi – sempre secondo le rivelazioni di Oggi – è stata in più di una occasione fotografata in compagnia della cantante Paola Turci, alla quale sarebbe legata da una «inseparabile amicizia» e con la quale «condivide l’impegno a favore di gay e lesbiche». Il leader di Forza Italia è legato adesso a Marta Fascina, classe ’90, nativa calabrese di Melito Porto Salvo ma cresciuta a Portici, deputata di Forza Italia alla prima legislatura.

Pur senza smentire la notizia della buonuscita, ieri lo staff di Silvio Berlusconi ha solo aggiunto che si tratta di una questione privata, che ha avuto una sua risoluzione consensuale, anche dal punto di vista finanziario, aggiungendo che il rapporto fra Berlusconi e la Pascale resta di profonda amicizia.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

3 replies

  1. Ma…i venti milioni di buonuscita e il milione l anno di mmantenimento è stato calcolato in base agli anni di convivenza…? cioè 10 anni….Se si a Marta….poverina…Forse gli toccherà di meno…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.