Rimozione forzata

(Pietrangelo Buttafuoco- quotidianodelsud.it) – Rimossa l’ultima statua di Lenin nella città di Kokta in Finlandia. A forza di cancel culture e in virtù di russofobia – unendo l’urgenza del politicamente corretto e l’imperativo atlantista – non andrà a finire adesso che toglieranno anche il busto di Lenin a Capri? Non resterà altro socialismo reale che Propaganda Live. E casa Cairo.

3 replies

  1. Simpatico umorista.Vade retro Cancel culture,movimento nato,guarda caso, in casa di chi cultura non ne ha mai avuta(hamburger si), ma statue,monumenti e busti di figure storiche e politiche(di entrambe le parti)dei secoli recenti non hanno mai riscosso grande entusiasmo da parte mia.Servono solo per essere vandalizzate dalle fazioni opposte.

    "Mi piace"

  2. È veramente bravo a concentrare tante strunzate in così poco spazio. Ha il dono della sintesi, è un merito, ti fa risparmiare tempo.

    "Mi piace"