C’è già l’alibi migliore dei Migliori

Risate a crepapelle in tutta Europa, dove ci si chiede che fine ha fatto Mario Draghi, quello che i nostri giornaloni definivano l’erede della Merkel.

MARIO DRAGHI AL PARLAMENTO EUROPEO

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Risate a crepapelle in tutta Europa, dove ci si chiede che fine ha fatto Mario Draghi, quello che i nostri giornaloni definivano l’erede della Merkel. Irrilevante nel conflitto ucraino (mai andato a Mosca e passato da Kiev solo con la scorta di Scholz e Macron) il premier italiano è stato respinto con perdite insieme alla sua proposta di fissare un tetto al prezzo del gas.

Un prezzo che proprio ieri è crollato (-17% ad Amsterdam) per la scommessa su uno di questi due scenari: una tregua nel conflitto oppure la crescita europea dei prossimi mesi sarà così bassa da richiedere meno energia.

Ma torniamo a Draghi, che perso il Quirinale, perso Palazzo Chigi, ignorato dai manager pubblici che non versano la tassa sugli extraprofitti, per la serie “al peggio non c’è fine” adesso è chiamato a fare il tappetino alle destre, tirando fuori i soldi per ridurre il costo delle bollette e magari, mentre ci siamo, intestarsi la prossima Manovra finanziaria.

Due macigni su cui le destre non sanno che fare. Per le bollette, se Salvini chiede lo scostamento di bilancio e Berlusconi non lo esclude, Tremonti candidato dalla Meloni dice di no. Idee lontane come sul blocco navale e su chi dovrà fare il premier se avranno i numeri, ma su questo avranno anni per azzuffarsi dopo il voto.

Per questo, e per la situazione pesante dei conti pubblici, a una ipotetica Giorgia premier farebbe comodo se fosse Draghi a imbastire la Manovra, in modo da potersi scusare quando non riuscirà a far nulla delle mille cose che promette. L’alibi perfetto. Migliore dei Migliori.

8 replies

  1. Che situazione assurda……
    Il luigino voleva diventare ” autorevole” come draghi e invece draghi è diventato irrilevante come il luigino.
    Va be……speriamo di riuscire a scordarci in fretta di entrambi, per il bene nostro e del nostro Paese.

    Piace a 1 persona

    • È vero che tratta il5% del gas.
      Ma è un mercato molto liquido,vi sono enormi transazioni fittizie,speculazioni,che determinano il prezzo del gas.
      I politici vogliono mettere il Price cap proprio lì e non cambiare le sanzioni.se ci chiediamo il perché capiamo che tutto parte da lì

      "Mi piace"

  2. @ugo

    Stai plagiando Carlgen ,metti la citazione.😂😂😂
    Comunque a ulteriore riprova della sbagliata correlazione tra sanzioni e prezzo del gas,
    Oggi sono state tagliate le forniture del gas in Francia del 10%
    Il prezzo dovrebbe salire e invece venerdì era a 320 oggi a 260.(fonte sole 24ore)
    Sta scendendo.poi potrà risalire per l’alta volatilità.Ma il trend è quello ribassista.

    Che ridere Pedulla’ e i chiacchieroni di economia da bar

    "Mi piace"

    • @Dario

      Per abitudine sono abituato a seguire e copiare dai professionisti e a lasciar perdere i chiacchieroni.Poi se Carlgen avrà sbagliato potrò rimarcarlo a lui e costringerlo a tornare sul forum in ginocchio sui ceci.🤣😂🤣.

      Comunque alla sola notizia del pricecap europeo(non hanno fatto ancora niente )gli speculatori si stanno spaventando e fanno calare il prezzo.Tanto ci guadagnano lo stesso…..ma quali sanzioni!!!!

      Poi come dici tu il grafico del prezzo sarà un elettrocardiogramma di un giovane di 20anni.su e giù.

      Se fanno veramente il price cap,tagliano le gambe agli speculatori per sempre.
      Gli speculatori lo sanno.
      Adesso vedremo chi ha più potere,le lobbie finanziarie o quelle politiche.

      "Mi piace"

  3. @Ugo

    Quoto al 100%

    Poi però c’è ancora qualcuno…e mi riferisco soprattutto ai giornalisti,ma non solo

    che pensa che il prezzo del Gas lo decide Putin o gli americani.

    Il prezzo si fa con la Domanda e l’offerta..soprattutto con la domanda!!!!
    Più speculatori comprano in maniera fittizia,piu le transazioni aumentano,piu il prezzo del gas sale.

    Ma vaglielo a spiegare a qualcuno….tra 6 mesi diranno ancora che il prezzo lo ha alzato Putin

    🫣🫣🫣😱😱😱.
    Ciao

    Piace a 2 people

    • Proverbio:” Chi vuol far l’altrui mestiere, fa la zuppa nel paniere”.

      Ma non essere troppo duro Dario!
      Ciao

      "Mi piace"