Niente di nuovo all’Azovstal

(Pietrangelo Buttafuoco) – Visto che i combattenti dell’Azov – asserragliati all’Azovstal – si ritrovano buon per loro dalla parte giusta, malizia vuole che si possa fare un lusinghiero paragone con gli eroi dell’Alcazar, cameratescamente a loro affini, senza tema di far dispetto all’atlantismo. Ed è una magnifica pagina militare quella dell’Alcazar di Toledo, al tempo della Guerra Civile di Spagna. È l’assedio – dal 21 luglio al 27 settembre 1936 – in cui sono costretti i cadetti dell’accademia sotto il fuoco del Fronte Popolare, ovvero i comunisti sostenuti dall’élite borghese e dall’internazionale rossa. Ottomila miliziani con la stella dei soviet contro 1.082 tra cadetti, loro istruttori e qualche civile. Alla difesa dell’Alcazar, alla testa dei mille, c’è il colonnello José Moscardo che ogni sera, nel chiudere la giornata disperata, immancabilmente invia al generalissimo Francisco Franco un dispaccio – “Sin novedad en el Alcazar” – fino alla vittoria finale, per ripetere: “Sin novedad en el Alcazar”. E così è all’Azovstal, ogni giorno: “Niente di nuovo all’Azovstal”.

8 replies

  1. Sarà contento più di qualcuno: finalmente si può fare i tifo per i fascisti e nessuno va in piazza a cantare “, Bella ciao”.

    Come si vede le etichette non importano alcunché, servono solo a farci azzuffare come i capponi di Renzo.

    "Mi piace"

  2. non deve scappare nemmeno una mosca, vedremo i nostri eroi immolarsi o passare sotto le force caudine, ma prima dovranno fare da apripista i civili in ostaggio, chissà chi sono i resistenti, quante stelle e quante striscie?

    "Mi piace"

  3. 320.000 morti da parte di quelli con la stella rossa
    Brigate internazionali (qualcosa di simile a ceceni e russi intervenuti insieme a quelli del Donbass) – 3615

    130.000 morti da parte di quelli neri
    Camicie nere (milizie popolari qualcosa di simile ad Azov) – 3290

    se la contabilità indicasse i buoni ed i cattivi, direi che i dubbi sono pochi

    "Mi piace"

  4. Pur volendo mettere da parte la loro ideologia aberrante, c’è una novità non gloriosa e non eroica : le loro mogli sono andate a piagnucolare dal papa . Chissà se hanno raccontato al pontefice delle sevizie subite dagli abitanti del donbass ad opera dei loro congiunti.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...