Le “perle” della settimana

(“Ma mi faccia il piacere” di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Il cavalier Trevi. “NO a chi vuole rubarci il Quirinale. Petizione di Libero. Il Fatto lancia la campagna per fermare la candidatura di Berlusconi al Colle. Ma il centrodestra ha diritto di stare in corsa con chi gli pare. Firma anche tu” (Alessandro Sallusti, Libero, 2.12). Povero zio Tibia, è convinto che il Quirinale sia […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

22 replies

  1. Ma mi faccia il piacere

    (MARCO TRAVAGLIO – Il Fatto Quotidiano) – Il cavalier Trevi. “NO a chi vuole rubarci il Quirinale. Petizione di Libero. Il Fatto lancia la campagna per fermare la candidatura di Berlusconi al Colle. Ma il centrodestra ha diritto di stare in corsa con chi gli pare. Firma anche tu” (Alessandro Sallusti, Libero, 2.12). Povero zio Tibia, è convinto che il Quirinale sia suo e qualcuno glielo voglia rubare. Ora venderà pure la fontana di Trevi a Decio Cavallo, alias Caciocavallo.
    Draghi da tiro. “Muro di centrodestra e renziani. E il premier che tira diritto questa volta deve mediare” (Repubblica, 4.12). Noi tireremo storto!
    Lingua per la vittoria. “Francesco, figlio di Matteo, segna un gol da cineteca, in rovesciata: ‘Dedicato alla mamma’. Renzi junior come Pelé, in ‘Fuga per la Vittoria’” (Giuseppe Pastore, Foglio, Twitter, 29.11). Un posto nella Nazionale Saudita non glielo leva nessuno.
    Sambuca forever. “Un sistema di sicurezza collettiva- basato sul Green Pass – che gran parte dei Paesi europei ci invidia e non pochi stanno tentando di imitare” (Maurizio Molinari, Repubblica, 28.11). Infatti non ce l’ha alcun Paese del mondo. Tentano tutti di imitarci, ma nessuno ci riesce.
    Un senso non ce l’ha. “Gli unici per cui non ha senso il vaccino sono i bambini sotto i dodici anni. Dica questo in parlamento, perché è la verità” (Roberto Burioni al leghista Claudio Borghi, Twitter, 29.😎. “Aifa approva vaccino Covid19 per bimbi 5-11 anni. Evviva!” (Burioni, Twitter, 1.12). Wow, hanno approvato un vaccino che non ha senso, evvai!
    Peggio la toppa del buco. “Il 29 agosto il vaccino per i bambini sotto i 12 anni non c’era. Per questo non aveva senso” (Burioni, 2.12). Quindi lui definirebbe senza senso dei vaccini anti-cancro o anti-Aids solo perchè oggi non ci sono?
    La strada. “Draghi, rebus futuro: ‘Cerco la mia strada’” (Messaggero, 24.11). Noi l’avevamo detto: guai ad abbandonarlo in autostrada.
    Il culone inchiavabile. “Dopo la Merkel c’è il Cav. La spettacolare centralità del Cav. Illumina i limiti della destra europea e allontana il dopo Mattarella dalle mani di Salvini e Meloni” (rag. Claudio Cerasa, Foglio, 4.12). Ma non è che poi Draghi si offende?
    Ucci ucci. “Berlusconi al Quirinale? È legittimato a candidarsi,ma mi sembra un filino di parte” (Andrea Marcucci, senatore Pd, Un giorno da pecora, Rai Radio1, 2.12). Ce l’avevamo lì sulla punta della lingua, poi Marcucci ce l’ha strappato di bocca: il guaio di B. è che è un filino di parte.
    Voce del verbo violare. “Berlusconi è candidabile: chi ha più di 50 anni può farsi avanti” (Luciano Violante, ex deputato Pci, Pds-Ds, Giornale, 2.12). Per ora di anni ne ha solo 4 per frode fiscale, ma non poniamo limiti alla Provvidenza.
    Truppe mastellate. “Il mio partito ‘Noi di Centro’ è un centro più popolare, quello di Carlo Calenda è tolemaico perché basato su di sé; quello di Matteo Renzi è più di sinistra, mentre con quello di Toti e Brugnaro ci guardiamo con simpatia. domani alla costituente ci sarà Ettore Rosato e poi ci sarà anche Gaetano Quagliariello” (Clemente Mastella, sindaco di Benevento, Un giorno da pecora, Rai Radio1, 3.12). Sono soddisfazioni.
    Tela cerata. “La tela di Renzi e Toti in vista del Colle. L’idea di una federazione per giocare un ruolo” (Corriere della sera, 3.12). Poro Toto, nonostante tutto non lo meritava.
    Mo’ me lo segno. “Basta processi mediatici” (Marta Cartabia, ministra della Giustizia, Foglio, 3.12). Se no?
    Presunti innocenti/1. “Presunzione d’innocenza. Appena cominciata la riforma è già finita… La Procura di Bergamo vuole i colpevoli della pandemia e quella di Torino indaga sui bianconeri” (Dubbio, 30.11). Incredibile: le Procure fanno ancora indagini e i giornali ancora le raccontano. Onde evitare le due spiacevoli reazioni avverse, abolire i giornali non basta: bisogna abrogare le Procure.
    Presunti innocenti/2. “’Silvia inattendibile’. Grillo punta a screditare la vittima della violenza” (Repubblica, 28.11). Pretende addirittura di difendersi, mentre Repubblica ha già sentenziato che c’è stata violenza: a questo punto, aboliamo anche i Tribunali.
    Tutta colpa sua. “Da geologo a sindaco di Torino. E ho iniziato a fare politica grazie a un prete” (Stefano Lo Russo, Pd, sindaco di Torino, Sette-Corriere della sera, 26.11). Ora il sant’uomo, per comprensibili ragioni, ha chiesto l’anonimato.
    I titoli della settimana/1. “Parigi-Roma-Berlino: nasce il ‘Triangolo’ nuova guida della Ue” (Repubblica, 1.12). Manca poco e torna pure l’asse Roma-Berlino-Tokyo.
    I titoli della settimana/2. “Il Natale batte la sinistra. Meloni: ‘Visto? Serve più destra’” (Libero, 1.12). “Vittoria, l’Europa torna cristiana” (Giornale, 1.12). “Se la sinistra abbandona il Natale alla destra” (Francesco Merlo, Repubblica, 1.12). Posto che i titoli sono praticamente identici, scelga il candidato quale dei tre è il più stupido.
    I titoli della settimana/3. “La chitarra di Gualtieri non suona in Campidoglio” (Messaggero, 2.12). Oh, che dolore, e adesso come facciamo?

    Piace a 1 persona

  2. Grillo: “Silvia inattendibile”.

    E Ciro e le altre 2 teste di cazzo, sono attendibili?
    A giudicare da come si parlano e da come scrivono anche sui social (“Ti stupro bella bambina, attenta!”) direi che il meno attendibile è proprio Grillo jr.

    Sarebbe bello sapere cosa conteneva “il bibitone” che avevano preparato per la ragazza. Non escluderei che ci abbiano messo qualcosa, tanto più che dai loro discorsi appare proprio come un modus operandi. Come poter escludere che ci abbiano messo la droga dello stupro?
    Sarebbe bello conoscere l’esatto contenuto di quella bottiglia di vodka.

    Grillo tenta di screditare la ragazza in tutti i modi, ci ha provato con il video e c’era quasi riuscito avendo dalla sua parte non solo i misogini ma pure una certa sinistra per puro calcolo politico (M5S è un loro alleato).

    Le uscite di Grillo si sono rivelato tutte cazzate, che non dimostrano nulla:
    – ha denunciato una settimana dopo.
    – giravano simpaticamente e amichevolmente coi piselli di fuori
    – è andata a fare kite surf.

    Tutte cazzate.
    Cazzate rilanciate anche da insospettabili femministe, ora sulle barricate per uno schiaffetto sul culo.

    Se stesse zitto il vecchio miliardario sceso in campo (non mi riferisco a B.) sarebbe meglio, come fanno i genitori della ragazza che vivono un dramma peggiore del suo.

    Perché se fossi un padre, mi preoccuperei più per l’eventualità che mia figlia possa aver subito uno stupro di gruppo che di un figlio accusato ingiustamente di stupro.
    È più facile riprendersi perfino dalla galera che da esperienze come quella che potrebbe aver vissuto la ragazza.

    Travaglio dovrebbe evitare di trattare questo argomento in questo modo, con la frasetta del lunedì.

    "Mi piace"

      • @andreaex
        Parli di cose delicatissime basandoti su ipotesi, “sarebbe bello sapere”, “sarebbe bello conoscere”, fai il pm senza esserlo. Contesta pure Grillo politicamente. Sulla faccenda Ciro evitare intemerate.

        Piace a 1 persona

      • Secondo la logica di Grillo, se sua figlia (di Grillo) va in discoteca, conosce tre presunti bravi ragazzi, beve qualcosa, va a casa loro per una spaghettata, in stato mentale (più o meno)confusionale fa sesso (più o meno) consenziente con tutti loro e viene pure ripresa con filmini che girano tra gli amici dei presunti bravi ragazzi, e poi la figlia il giorno dopo si lamentasse con lui, le direbbe che non è attendibile e che i tre ragazzi erano (usando le sue parole) solo tre coglioni?

        Piace a 2 people

      • Non distorco i fatti, non diffamo, mi pongo delle domande, ovvero faccio delle ipotesi sulla base dei fatti emersi.

        La parola BIBITONE l’ha usata uno dei 3 coglioni (copyright Grillo sr), ne parlava – compiacendosene – con un suo amico.

        Se bevo vodka con una donna con cui vado a letto, parlo di vodka.
        Se alla Vodka aggiungo della gazzosa parlo di vodka leggera, annacquata dalla gazzosa.

        Non parlo di bibitoni o beveroni.

        Ok?
        Che dovrei temere, una denuncia da parte di Grillo?

        "Mi piace"

    • Come dico sempre: i fatti vanno raccontati tutti. Solo dopo, chi legge può farsi un’idea sulla vicenda.

      “audio con la voce della ragazza contraffatta mentre parla con un’amica. La registrazione risale a luglio 2019, un paio di settimane dopo il presunto stupro in Sardegna. Nell’audio lei parla dei suoi rapporti con persone conosciute in discoteca: «Oh io Milano l’ho già fatta fuori. Cioè, è ridicola la mia situazione. Io non volevo tornare a Milano. Ma anche per questo motivo. Cioè, io scendo di casa giù la sera no? Vado al bar lì, c’è *** che mi dice ‘Ah ma allora quei ragazzi dell’altra sera?’. Io non lo so, cioè. Tutto il mondo conosce. La sfiga madornale è il fatto che magari mi faccio gente in diverse serate, poi me le ritrovo lì tutte insieme allo stesso tavolo. E sono tipo: “Ah guarda, il gruppetto che mi sono fatta a luglio, o a giugno, o a marzo”. Sempre così, ma che c*** di sfiga. Poi magari tipo gente che mi ferma per strada e mi fa “ehi ma tu sei la ragazza di ieri sera?”. Io sono tipo… io non mi ricordo della tua faccia però ok, ci sta».
      https://www.open.online/2021/11/08/caso-ciro-grillo-bacio-ragazza/

      Un riassunto (vado a memoria, quindi potrei fare errori) di quello che ho letto nelle dichiarazioni:
      la ragazza, prima del primo stupro (rapporto orale), verso le 08:00 di mattina, aveva bevuto solo 2 drink ore prima in discoteca. Nella villetta di Grillo non aveva ancora bevuto niente. Non era ubriaca, ma non è riuscita a non farsi spingere la testa da una mano di uno dei ragazzi. Non ha urlato e chiesto aiuto perchè, dice, non gli veniva. Non c’era una porta chiusa all’ingresso della stanza, ma una tendina di bambù
      Lo stesso ragazzo avrebbe compiuto, pochi minuti dopo, un secondo stupro sotto la doccia. Anche qui nessun urlo e richiesta d’aiuto perchè, dice, non gli veniva.
      Dopo, in lacrime, va a svegliare la sua migliore amica e le racconta della violenza subita. Ma la sua migliore amica si gira e si rimette a dormire. Nessuna delle due chiama un taxi per allontanarsi dal presunto stupratore che gira in casa. Poi la presunta vittima va insieme a lui a comprare le sigarette.
      Verso le 09:00 uno dei ragazzi, da solo, le avrebbe piegato la testa all’indietro, infilato la bottiglia in bocca, e costretta a bere 1/2 bottiglia di vodka davanti agli altri ragazzi che, secondo la presunta vittima, l’avrebbero poi violentata.
      Giorni dopo racconta della violenza che avrebbe subito al suo istruttore di surf, ma lui probabilmente non le crede e non denuncia l’accaduto.
      Successivamente si viene a sapere che la presunta vittima sarebbe stata violentata mesi prima dal suo miglior amico. Non risultano denunce e testimoni che avrebbero sentito/visto qualcosa (erano in campeggio).

      Io non so chi racconti la verità, ma di prove ad oggi non ne vedo. Le uniche prove sono quelle che dimostrano le molestie che ha subito la ragazza che dormiva. Sicuramente verranno condannati per queste.

      "Mi piace"

      • C’è un processo che accetterà i fatti.
        Qui non stiamo giudicando i comportamenti libertini della ragazza, perfettamente legittimi.

        Qui c’è un’ipotesi di stupro, non di un’orgia tra persone consenzienti.
        Secondo te una pornostar non può essere stuprata? Non dovremmo parlare di stupro se qualcuno con la forza la obbliga a fare sesso solo perché di sesso ne pratica molto e con chiunque?

        Quindi le libertà che si prende la ragazza contano poco e non dovrebbero minare la sua attendibilità.

        Io non so cosa scatti nella mente di una ragazza in seguito ad un abuso sessuale.
        Si dice che si colpevolizzano, si sentono stupide, si vergognano delle loro fragilità, arrivano persino a negare a sé stesso lo stupro.

        Staremo a vedere, ma Grillo dovrebbe tacere visto che ricopre anche un ruolo politico.

        "Mi piace"

      • “C’è un processo che accetterà i fatti”

        Per accertare i fatti occorrono PROVE. Io ad oggi non ne ho vista manco una. Il processo darà una sentenza che non è sinonimo di verità, sia in caso di vittoria dell’accusa e sia in caso di vittoria della difesa.
        Il mio discorso non è sulla colpevolezza o innocenza dei ragazzi, ma sul fatto che nessuno, tranne i diretti interessati, sa la verità.

        “le libertà che si prende la ragazza contano poco e non dovrebbero minare la sua attendibilità”

        L’attendibilità di chicchessia è soggettiva. Non puoi misurarla col metro o pesarla sulla bilancia.
        Ammettere di non ricordare la faccia della gente con cui si fa sesso la sera prima ha un peso in questa vicenda, dato che in assenza di prove oggettive ci si basa solo sui ricordi di chi accusa e di chi si difende, cioè quanto questi siano attendibili.
        Come tu ti senti libero di ipotizzare che i ragazzi fossero stupratori seriali, basandoti solo sulla parola “bibitone” e una frase stupida scritta da un ragazzino tempo prima, così qualcuno potrebbe sentirsi libero di non credere a chi non ricorda manco la faccia delle persone con cui ha fatto sesso la sera prima.
        Ti ricordo che la sua migliore amica avrebbe fatto spallucce davanti al racconto in lacrime delle stupro. Evidentemente non le ha creduto, ammesso che sia vera questa parte del racconto della presunta vittima. Stessa cosa con l’istruttore.
        Posso ipotizzare che ritenevano poco attendibile il racconto o la persona che racconta.

        Ripeto: io non so dove stia la verità. So solo che ad oggi non ho visto uno straccio di prova oggettiva da parte dell’accusa.

        "Mi piace"

      • Tutta la storia mi sembra una schifezza:
        – Grillo conduce la famiglia in vacanza in un posto frequentato da alcuni che sono notoriamente i Peggiori;
        – il figlio, con gli amici vanno a ” rimorchiare” in locali notissimi per le loro frequentazioni e Grillo padre non obietta nulla:
        – il figlio si porta a casa la ragazza e tutti gli amici girano nudi e filmano. La madre dorme. Che razza di genitori sono?

        "Mi piace"

      • @paolo diamante Roma

        La madre, insieme alla domestica, erano in un’altra villetta adiacente. Non credo dormissero quando sarebbero avvenuti i presunti stupri, dato che era già mattina.

        "Mi piace"

  3. il pirla della settimana
    Austria : L’ app “ Green Pass ” si è piazzata al primo posto tra le app gratuite per iPhone
    sarà che ci giocano a pong
    Germania : I partiti al semaforo SPD, Verdi e FDP vogliono introdurre la vaccinazione corona obbligatoria
    per il personale nelle strutture per persone particolarmente vulnerabili dal 16 marzo.
    Questo si basa su una bozza di modifica della legge sulla protezione dalle infezioni a disposizione
    dell’agenzia di stampa Reuters , che sarà discussa al Bundestag la prossima settimana.
    così il Grune Pass non serve più
    sempre Germania 04.12.2021 Nuove regole per la corona: restrizioni a livello nazionale per le persone non vaccinate
    La regola 2G si applicherà in futuro al dettaglio, ad eccezione dei supermercati e degli altri negozi di tutti i giorni.
    Lo stesso vale per i ristoranti così come per gli eventi culturali e di svago, quindi avranno accesso solo coloro
    che sono stati vaccinati o che si sono ripresi.
    invece che Grune Pass la chiamano 2G-Regel, ecco perché Travaglio può impunemente dire che nessun altro
    paese ha il Green Pass, chissà come controllano se si rispetta la 2G-Regel?

    "Mi piace"

  4. La Corte Superiore del Cabada ha fatto sapere che dell’avvocato Fuellmich proprio non gliene cale.

    "Mi piace"

  5. Ho come la sensazione di aver ucciso la conversazione, meglio che posti per ultimo allora.

    Sono le 9.20 e ci sono solo 4 commenti di cui 3 sono miei? Non capita frequentemente ad un articolo di Travaglio?

    Va be’, ve saluto, il lavoro chiama.
    Quanto vorrei emanciparmi dal lavoro, avrei più tempo per deliziarvi con le mie cazzate.

    "Mi piace"

  6. “Per ora di anni ne ha solo 4 per frode fiscale, ma non poniamo limiti alla Provvidenza.”

    Ah ah ah! Che genio malefico!

    "Mi piace"

  7. “Gli unici per cui non ha senso il vaccino sono i bambini sotto i dodici anni. Dica questo in parlamento, perché è la verità” (Roberto Burioni al leghista Claudio Borghi, Twitter, 29.08.
    “Aifa approva vaccino Covid19 per bimbi 5-11 anni. Evviva!” (Burioni, Twitter, 1.12).

    Certo che fan di tutto per farsi pigliare per il culoeh!.

    "Mi piace"

  8. Lasciando da parte la polemica “colpevole versus innocente” che non siamo noi a dover giudicare, mi colpisce un particolare: se tutti erano strafatti ( l’ amica della signora addirittura dormiva) e la signora ha subito appunto perchè “strafatta” ed incapace quindi di intendere e di volere, perchè il fatto di essere “strafatto” e la presunta incapacità non vale anche per i maschietti? Si trovavano forse nello stato quantistico di essere contemporaneamente strafatti e di non esserlo? Misteri…

    "Mi piace"