Attacco di Mario Giordano a Lilli Gruber, cosa è successo

La replica del conduttore di “Fuori dal coro” alla giornalista, che lo aveva imitato in pubblico, dicendo poi di non considerarlo un collega.

(tag43.it) – «”Sì Lilli ho una brutta voce ma urlo per risolvere i problemi della gente”. Mario Giordano risponde a Lilli Gruber. Come potete notare stasera siamo più carichi che mai. Siete collegati?». È così, con un riferimento a una querelle tra i due, che Fuori dal coro su Twitter aveva lanciato la puntata andata in onda ieri sera su Rete 4. Ecco che cosa è successo tra i due giornalisti.

Giordano-Gruber, l’imitazione da parte della conduttrice di Otto e Mezzo

Durante un evento pubblico, rispondendo a una domanda proveniente dalla platea, Lilli Gruber aveva detto: «Per me Mario Giordano non è un collega». Questa affermazione era arrivata un attimo dopo aver imitato il conduttore di Fuori dal coro, soffermandosi sulla voce, per spiegare alla persona al suo fianco chi fosse il giornalista, a cui aveva detto: «Se faccio un verso, sai chi è questo Giordano…». Dopo la riproposizione del filmato, è arrivata la replica di Giordano alla conduttrice di Otto e Mezzo.

Giordano-Gruber, l’inizio della puntata di Fuori dal coro

«Ebbene sì cara Lilli Gruber, ho una brutta voce. Che ci vogliamo fare? È un mio difetto fisico: ti chiedo scusa, vi chiedo scusa. Ho una brutta voce, ho un difetto fisico. Ma che la regina del politicamente corretto prenda in giro, attacchi una persona sui suoi difetti fisici, beh, a che livello sei caduta cara Lilli», ha detto il conduttore di Fuori dal coro, abbracciando per tutto il tempo un cartonato della collega posizionato nello studio: «Se poi cara Lilli per essere tuoi colleghi bisogna partecipare alle riunioni dei ricconi del Bilderberg (riferimento alla 67esima riunione del gruppo tenutasi a Montreux nel 2019, ndr) e farsi vedere sugli yatch con De Benedetti, ebbene allora Lilli Gruber io sono orgoglioso di non essere tuo collega perché al Bildeberg non ci vado e sullo yatch con De Bendetti neppure. Ho questa brutta voce e la uso per urlare e cercare di risolvere qualche problema degli italiani»

Categorie:Cronaca, Interno, Media

Tagged as: , ,

17 replies

  1. Esempio di come ti rigira la frittata: lui la butta sulla voce, sul pietismo, sul vittimismo.
    No Giorda’ non è che non ti considera collega per la voce (oRida, peraltro), no no, proprio per quello che dici con la voce.
    Argomentazione bilderberg può però trovare parecchio riscontro su Infosannio.

    Piace a 1 persona

      • Sì Brad!
        La Gruber è decisamente una scema!

        P.s.
        Ma non avevi promesso di astenerti dal frequentare il mercatino nero degli specchi di legno?

        "Mi piace"

    • X Paola,

      meglio la plastificata del Bilderberg, come no.

      Giordano piaccia o no, ha risolto pure l’occupazione di una ventina di case da parte di delinquenti che non hanno nessun rispetto per gli altri.

      La Gruber, a parte stare assisa (quasi in piedi) sulla sedia della conduttrice, con la faccia plastificata di una Koros d’annata, che rappresenta per il cittadino? Mette su teatrini per politici bolliti. L’unica cosa decente è quando fa intervenire Travaglio.

      "Mi piace"

      • Ah scusa Giorda’, oltre al bilderberg su infosannio trova pure udienza la plastica e il labbrone.
        Se avessi detto perché non li ospiti a casa tua avresti fatto bingo di cervelloni parati a festa!

        Piace a 1 persona

  2. Mario Giordano ormai ama fare il Pagliaccio ( al di là della voce è proprio la teatralità che applica ad incialtronirlo). Peccato perché, come dice Travaglio, non era un cattivo giornalista. La Gruber sa fare il suo mestiere ma è molto più di Sistema e quindi pericolosa di Giordano. Dalla Torre fra i due butto lei.

    "Mi piace"

    • Giordano sicuramente è fuori le righe, ma non è fuori tema. Parlare di danni da vaccini, di case occupate e di bambini rubati, non mi sembra sbagliato come servizio al cittadino.

      Poi se a te piacciono i teatrini di Vespa o i finti buonismi alla Vermigli è un altro discorso.

      "Mi piace"

      • Che stress palloso leggerti SM.
        FORMIGLI e il finto buonismo, parliamone.
        Quale sarebbe il contrario di tale concetto che apprezzeresti? Il vero cattivismo delle destre idiote?
        Trovami un giornlista che, come lui, si arma di elmetto, giubbotto antiproiettile e si insinua nei territori occupati della Siria, all’apice del conflitto contro gli USA, la Turchia e il coinvolgimento dei Russi.
        Ti frega qualcosa dei bambini, delle madri e dei padri condannati a crepare sotto le bombe, a causa dei proiettili, affogati mentre scappano o per colpa del freddo, della fame e della fatica durante la loro fuga?
        Ad avercene giornalisti che ti schiaffano sotto gli occhi le testimonianze di queste atrocità nella totale indifferenza condita da disprezzo di quelli come te,, puntatori di dito verso chi gli guasta la recita del canovaccio di indignato saccente e finto sapiente.
        Giordano resta quel solito verme servo del padrone intoccabile.
        Ha contribuito al declino etico, al picconamento di ogni regola morale utile a difendere il Delinquente naturale che lo paga.
        I GGGiovani d’oggi hanno coniato un termine che ben si adatta a questo clown invecchiato male, CRINGE.
        Detto di colui che provoca disagio, compatimento ed imbarazzo in chi lo osserva.
        Bisogna essere altrettanto idioti come lui per trovarvi una sintonia.
        Dov’era mario giordano quando SB, attraverso l’editto bulgaro, fece eliminare dai suoi scagnozzi in Rai Biagi, Santoro, Luttazzi?
        La Gruber oggi PUO’ PERMETTERSI anche fisicamente un ruolo da persona che guarda negli occhi i propri interlocutori.
        E GLI TIENE TESTA.
        E’ stata inviata in Germania durante la caduta del Muro di Berlino.
        Inviata in Iraq durante la prima guerra nel golfo.
        In Jugoslavia nel decennio di guerra civile.
        E’ stata europarlamentare dell’Ulivo, dimettendosi 6 mesi prima della scadenza del mandato e RINUNCIANDO a qualsiasi diritto alla relativa pensione.
        E’ stata nominata Cavaliere della Repubblica italiana.
        Parla bene 4 lingue, materia in cui si è laureata a Venezia.
        Giordano ha sempre vissuto in orbita Berlusconi, fuggendo da qualsiasi occasione per attaccarlo, tra la Rai lottizzata, Merdaset,Libero, il Giornale e la Verità. Un barboncino da divano.
        Hai un briciolo di onestà intellettuale per sostenere l’impossibilità di qualsiasi confronto tra una Stella de giornalismo e un nano buffone di corte?

        Piace a 1 persona

      • Dimenticavo un particolare sullo squallido Giordano:

        Nel 2016 l’ordine dei giornalisti sanziona Mario Giordano e il suo collega Maurizio Belpietro per aver diffuso odio etnico nei confronti dell’etnia rom. Questo a causa di un articolo in cui accusavano di una rapina alcuni rom, generalizzando su tutta l’etnia.
        <>.

        "Mi piace"

      • X Jerome:

        Ah, pure i Rom tiri fuori.

        Allora dimmi: quale altra etnia può vedere 5 donne tra i 21 e i 29 anni, con 25 figli complessivi, in giro a piede libero dopo oltre 100 condanne complessive per taccheggio?

        E non sono casi ‘isolati’. Per cui se hanno tirato fuori il problema hanno ragione. Chiedi a chi abita vicino ai loro campi se conducono una vita nella legalità, poi vediamo che ne esce.

        Ci provò pure Santoro a ‘sputtanare’ Mattino5 dando luogo all’ipotesi che la giornalista avesse pagato due ragazze rom di 13 e 15 anni per mentire sui loro furti.

        Poi quando Santoro mandò il suo inviato a trovarle, scoprì che OPS, la 15enne era trattenuta in questura dopo ennesimo furto.

        Bella figura, eh.

        Quanto a Formigli, se il suo fazioso modo di fare è OK per te, prenditelo pure.

        Se fare l’inviato di guerra ti fà diventare immune ad ogni critica, buon per te che lo pensi.

        Ma del resto, che parlo a fare.

        Tu sei quel pagliaccio che mi ha augurato a suo tempo di morire di COVID dopo essermi rovinato per pagarmi le cure.

        Non lo dimentico.

        E mi basta e avanza per capire chi siano i supporter di Formigli.

        "Mi piace"

      • Peccato che tu sia ancora in giro e il covid non abbia fatto il suo corso fino in fondo.
        E manca un pezzo alla notizia sui Rom:
        Il Consiglio di Disciplina li ha sanzionati con la censura per aver diffuso odio etnico, in questo caso basandosi su notizie per nulla verificate: infatti, lo stesso quotidiano Libero, in una tardiva rettifica ha dovuto ammettere che le persone – responsabili di rapina e aggressione – contro le quali si era scagliato non erano rom.

        Continuiamo a tenerli ghettizzati invece di procederre con politiche di integrazione.
        E’ il modo migliore per loro di dedicarsi alla piccola delinquenza che infastidisce la maggioranza e alle destre di specularci consenso elettorale.
        Raggi docet, l’unica che ha cercato di risolvere il problema fu messa al rogo per aver spedito una famiglia rom dalla baraccopoli ad un alloggio popolare, con cortei sobillati da caccapound e forzamerdanuova.

        "Mi piace"

      • X Jerome,

        ad un testa di cocco come te che mi augura la morte non posso che rispondere con compassione.

        Fatti curare da uno bravo, tanto si è capito che sei un disturbato mentale.

        Quanto ai ROM, me ne sbatto se non si ‘integrano’. Non devono fare i delinquenti.

        La Raggi ha fatto benissimo a smantellare i loro campi, siamo l’unico caso in Europa.

        Ma tu mischi le cose e fai il pesce in barile.

        Del resto, da uno psicotico che altro aspettarsi.

        L’unica cosa che ti auguro è di NON avere qualche brutto effetto avverso da vaccini.

        Ma se ti capitasse, ti posso assicurare che non piangerò per te.

        "Mi piace"

    • Tu fai cagare, troll.
      Il qualunquismo ignorante che risolve pilatescamente ogni confronto buttandolo in vacca è la vostra cifra.
      Vai a sollazzare i tuoi padroni, corri.

      "Mi piace"