Di Battista su scontri Trieste: “Lavoratori trattati come criminali”

(Alessandro Di Battista) – Il green pass per i lavoratori, misura inesistente nel resto d’Europa, oltretutto imposta nonostante la campagna vaccinale (per quel che loro stessi dicono) stia andando bene, è stata una forzatura che ha buttato benzina sul fuoco. Il fuoco si chiama sofferenza, squilibri sociali, povertà, aumento delle bollette.

Abbiamo vissuto 2 anni molto complicati. Serviva intelligenza, ascolto, pacificazione. Invece sono arrivati lacrimogeni, idranti e manganelli. E lavoratori che manifestano pacificamente sono trattati da criminali. Penso questo. E lo penso da pro-vax. Anzi consiglio a tutti di vaccinarsi (a Cuba, un paese che non ha nulla a che fare con big-pharma addirittura stanno vaccinando i bambini).

Ma il green pass per i lavoratori è una forzatura sciocca in un momento di grande tensione sociale. Tant’è che nei paesi che il sistema politico-mediatico prende come esempio non esiste. Oltretutto chi ha quattrini e non si vuole vaccinare (per me sbagliando) va avanti tranquillamente. Chi campa con 1200 euro al mese e non si vuole vaccinare (per me sbagliando) no!

13 replies

  1. “E lo penso da pro-vax. Anzi consiglio a tutti di vaccinarsi (a Cuba, un paese che non ha nulla a che fare con big-pharma addirittura stanno vaccinando i bambini).”… ahahah… MA VAI PURE A CAG4R3, DI BATTISTA! Anche lui alla fine “tiene famigghia”! Tranquillo, vedrai che un posticino fuori dalla portata degli idranti, in mezzo ai palloncini gialli e rossi, lo troveranno pure per te: INSISTISCI!

    "Mi piace"

  2. Questo secondo me è un furbastro e niente piu, fino a ieri minimizzava la vigliaccata del green pack, come tutto il sistema marcio, ora vuol metterci una pezza.

    "Mi piace"

  3. Dibba, questa volta hai preso una cantonata, in molti paesi europei se non sei vaccinato non entri in ufficio o fabbrica, e pur non essendo vaccinato sono per il green pass, contestarlo è ” come voler guidare senza patente dicendo che ciò limita la libertà di circolazione”

    "Mi piace"

    • Mi scusi signor Alessandro, anche io non sono vaccinato, e sono contro il nazi pass, mi dice quali sono questi paesi europei, peraltro molti, dove non si entra in fabbrica senza il lasciapassare. A me risultano solo la Lituania e la Slovenia, non proprio degli esempi, mentre roba del genere non mi risulta altrove

      "Mi piace"

  4. Si scorda quando faceva opposizione alla Lorenzin per l’obbligo vaccinale, all’epoca era free- vax, ora è pro- vax, un passo avanti. Piccola osservazione, i vaccini cubani è vero che hanno effetti collaterali meno gravi di questi bigfarma? non è che siano tutti uguali. Comunque la gente è rimasta delusa e scottata, ci aveva creduto nel movimento, ora è molto difficile ricondurla al voto, non si fida più di parolai vacui, buoni per tutte le stagioni, solo chiacchiere

    "Mi piace"

  5. “Tant’è che nei paesi che il sistema politico-mediatico prende come esempio non esiste.”

    Il sistema politico mediatico ha deciso che l’Italia fa bene per una volta a essere ” la prima della classe”. Sono tutti molto fieri di essere passati con le ruspe sui lavoratori.
    E lo penso da pro-vax. Vaccinata, peraltro.

    "Mi piace"