Ora vediamo chi tradisce il Movimento

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Chissà cosa si aspettano gli esagitati che da giorni ingolfano i social invocando la rottura definitiva tra Conte e Grillo. Sulle pagine de La Notizia ne stiamo contando moltissimi, in gran parte però mai visti prima. Non è che tra questi tifosi della scissione ci stanno simpatizzanti di destra, di Renzi e del sistema contro cui si è sempre battuto il Movimento?

Il sospetto è serio, anche perché se il garante e l’ex premier prenderanno strade diverse, Draghi con le Confindustrie varie e i partiti di complemento avranno campo ancora più libero per smontare quanto di buono è stato fatto dai due governi precedenti. Di questo sono consapevoli i 19 senatori 5S che ieri hanno firmato un appello a ricomporre la frattura interna. Esattamente come lo sono altri 10 senatori che hanno ritirato la firma dal documento più divisivo della prima ora.

Segnali che hanno spinto Grillo ad affidare a un comitato la valutazione delle modifiche statutarie proposte da Conte, sospendendo così anche il voto per il direttorio. Dunque siamo davanti a un’apertura che più grande non si può, e che a meno di decisioni già prese dall’ex premier, non possono che spingere tutti a parlarsi e – con buone possibilità – ad andare avanti insieme.

Se così sarà, nessuno avrà un ruolo più decisivo della comunità 5S, che non dovrà fare l’errore di soffiare sul risentimento o sulle parole dal sen fuggite. Mai quanto adesso l’unità è un valore, e invece di andare dietro ai pessimi consiglieri che hanno soffiato sul fuoco, chi tiene a Conte e al Movimento non può che sperare in un lungo percorso ancora insieme.

19 replies

  1. questo cretino di pedullà ancora non ha capito che gli storici elettori del m5s (qualche milioncino, non pizze e fichi) vorrebbero riavere il m5s del 2018. E se fanno il partito di Conte lo prenderenno nel culo. Prima gli storici elettori TRADITI del fu m5s, poi anche tutti gli altri, compresi i pedullà, che vogliono il partito unico della restaurazione PERFETTA del Padre gentile, ma ancora non se ne sono accorti.

    Questi IMBECILLI ci danno pure dei troll. Andrà a finire che anche le bestemmie si trasformeranno in preghiere.

    Salvate il sodato pedullà da se stesso. E dalle sue stronzate.

    Piace a 1 persona

    • ma tu sei di centro destra MAFIA e ci prendi per il culo a tutti? Sei troppo ambigua.

      Invece Conte è contrario a draghi, vero?

      E’ un blog di troll e gente scema. Gente scema e troll.

      "Mi piace"

      • Per fortuna che ci sei tu che ragioni per tutti! Cala da ‘sa pianta (come si dice dalle mie parti) e cerchiamo di capire perché sia Beppe che Conte appoggino Draghi. Ad oggi a me non sta bene né l’uno né l’altro. L’unico che si è sempr edimostrato lucido a riguardo è Di Battista e questo è un dato di fatto.

        Piace a 2 people

      • @lucapas

        Ti passo il commento.

        Però anche tu non cadere nel dio Dibba uno e trino. Il dibba vuole fare l’attorone principale e non va bene dentro il m5s. Ci vogliono più figure, come saprai meglio di me.

        Anche il dibba, NON SOLO il dibba. Anche il dibba. E non solo il dibba.

        Anche il… E non solo il….

        Anche il… E non solo il…

        Anche il… E non solo il…

        "Mi piace"

  2. Stratosferico Gaetano! I tifosi della scissione sono ovviamente falsi 5 stelle, qui bisogna rimanere uniti e poche storie

    "Mi piace"

  3. @Andrea. Ne ho incontrato tanti, duri e puri come te, che alla fine hanno confessato di essere dentro il Movimento con l’ unico scopo di distruggerlo. Gente proveniente dal settore anarchico e di estrema sinistra extraparlamentare

    "Mi piace"

  4. io seguo il m5s dalla sua nascita, ossia dal 2007,quando Grillo raccolse le firme ecc, sono una che sui social ha detto a girllo di dimettersi e a conte di fare un partito, che grillo dica di essere elevato, l’ho sempre interpretato come una caricatura, lui è un comico, ma adesso ha esagerato, noi elettori del m5s siamo i più istruiti di tutti gli elettori, abbiamo conseguito diplomi, lauree e chi ha la terza media ha il minimo di istruzione, non siamo elettori della lega che sono in maggioranza ignoranti, ossia non accettiamo tutto e se siamo in una democrazia partecipata grillo ci chieda che fare, c’è anche il particolare che sul web è una bomba, Ciro suo figlio accusato di violenza sessuale e sospetti che la trattativa sia tu appoggi draghi e noi a Ciro lo aiutiamo, noi chi?La magistratura corrotta, altrimenti che ti fidi di una magistratura dove la testa il csm è na merda? Mica è fantapolitica, vedi tutti gli aggiustamenti di processi che puzzano, che posso dire fossi io grillo mi sarei messo da paarte e avrei preso gente a studiare il caso Ciro, anche lì penso sia una trappola, come prendere il m5s, prendendo il suo capo, e se non puoi il capo ,il figlio del capo.detto questo noi non siamo burattini,io voto se so che stai facendo altrimenti non ti voto.

    Piace a 1 persona

  5. L’elettorato 5 S del resto non ha mai votato a scatola chiusa, quindi…….. è abbastanza maturo per capire

    "Mi piace"

  6. Buffoni disgustosi!
    Li detesto ‘sti grilloidi del cazzo.
    Mi fanno schifo come i fascisti.
    Perché la loro mentalità, che nega anche l’evidenza pur di non contraddire il padrone, è propedeutica a qualsiasi forma di autoritarismo.

    La situazione è al momento questa:
    Grillo nomina 7 saggi!
    Li nomina!
    Non li fa eleggere dalla famosa base!

    E che dovrebbero fare i saggi nominati da Grillo?Sostanzialmente limitare i suoi poteri, operazione necessaria per impedire che “garante” possa significare “padrone”.

    Il controllato che nomina i controllori!

    Ma non è solo G. che nomina i cosiddetti SAGGI.

    Il primo a farlo è stato B.
    Aveva nominato 3 saggi (Grillo 7, è più democratico) per impedire il suo conflitto di interesse.

    Barzellette.

    I setti saggi e Biancaneve.
    E qualcuno parla pure di “apertura” di Grillo.
    Rincoglioniti.

    Piace a 1 persona

  7. Chi pretende Giuseppe Conte a capo del M5S o è un provocatore prezzolato, o si è bevuto il cervello, o è salito sul carro del Movimento solo quando ha vinto le elezioni e spera di farsi portare da qualche parte.
    Giuseppe Conte sarà pure una brava persona che si è dimostrato capace come Presidente del Consiglio, ma non è mai stato parte del Movimento e non si è mai iscritto: onestamente è rimasto se stesso, non si è spacciato per quello che non era. E può essere ancora utile al paese assumendo suoli di responsabilità governativi SULLA BASE DEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO. Come è stato finora.
    Ma voler ridisegnare il Movimento a misura di Conte: elettore del PD, moderato, di matrice democristiana, significa semplicemente voler distruggere il Movimento, farlo scomparire, tradire elettori e iscritti. Questo è assolutamente certo.
    So bene che una miriade di donnette invaghite del bel Giuseppi sognano di mettersi a sua disposizione. A loro dico: aspettate che si faccia il suo partito così liberate il Movimento dalla zavorra isterica.

    E per quale motivo poi si dice che è necessario mettersi nelle mani di Conte, sulla base di qualche sondaggio, che si sa quello che valgono?
    Nel 2018 il M5S ha preso un voto su tre GRAZIE AL SUO PROGRAMMA, certo non per gli sconosciuti che ha candidato. Cambiare quel programma trasformandolo nel programma di Conte è più che una idiozia: è una truffa, un tradimento di chi ha votato il Movimento.
    Prima di scrivere certe cose accendete il cervello, e non date retta alle mosche cocchiere mediatiche che fin dall’inizio, fingendo di essere vicine al Movimento, hanno perseguito il suo deragliamento.

    Piace a 2 people

    • Parole Sante le tue. Dette purtroppo in un paese di GENTAGLIA MARCIA.

      Quando parli di buon senso e normale ovvietà in questo paese di merda, le cacche invadono il blog. Escono dalle fogne, per sporcare quanto di buono viene scritto, il tuo commento, per esempio.

      "Mi piace"

  8. Il Movimento è di Conte?? E da quando?? Come è stato eletto?? Ma almeno è iscritto?? E Grillo?? Un garante da supercazzole che più non si può!!! Ma…a questo punto…a cosa gli serve, ancora, una piattaforma per consultare la base??
    ITALIOTI… SVEGLIA!!! E ve lo dice uno che la faccia ce l’ha messa ai banchetti. Altri, che parlano di troll, non capisco di cosa vadano in cerca.
    Questo Movimento non è più quello a cui abbiamo creduto. Che cambi nome se vogliono andare avanti nel nome di Conte. 🤮

    "Mi piace"

  9. L’unico traditore del Movimento si chiama Beppe Grillo che ha svenduto il Movimento prima al PD e poi a tecnici liberisti definendo Draghi un Grillino, evidentemente perche ne condivide le idee che sono di macelleria sociale. Tanto il Grullo va in vacanza sullo yacht dei suoi amici e quindi dei poveri se ne frega come sempre. La scissione è necessaria per chi ha ancora a cuore il paese e per chi vuole competenza in parlamento, alla faccia dei baristi, dei DJ e degli steward miracolati dal caro leader

    "Mi piace"