Il Passante del Consiglio

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Giovedì sera ci siamo coricati con la certezza che Draghi avesse fatto una bella gaffe a cazziare gli “psicologi di 35 anni senza coscienza” che “saltano la lista” e si vaccinano “lasciando esposto chi ha più di 65 anni o una persona fragile”, quando è stato proprio lui a obbligarli a farlo, all’articolo 4 del decreto Draghi n. 44 del 1° aprile. Pena la perdita dello stipendio e la sospensione dall’esercizio della professione fino al 31 dicembre. Poi ieri abbiamo scoperto dal nostro faro Claudio Tito (Repubblica) che non di gaffe si trattava, ma di “distacco dal Conte-2”: “Il cambio di rotta è tracciato”, “si apre la fase 2 del governo Draghi”, “per la prima volta prende forma la discontinuità più concreta”. In effetti anche noi notiamo una certa discontinuità: quando Conte diceva una cosa giusta tutti lo lapidavano e quando Draghi fa una gaffe tutti lo leccano. Per carità, una gaffe può capitare a chiunque, specie se non è abituato a un fuoco di fila di domande su tutto lo scibile umano (e fortuna che “colleghi” hanno perso la fissa del Mes). Ma una gaffe resta una gaffe. Invece ieri non ce n’era traccia in alcuna prima pagina di alcun quotidiano, tutte impegnatissime sbavare sul meraviglioso “urlo di Draghi” (contro se stesso) sui “furbi” o “furbetti” o “salta-fila”. Come se Draghi avesse la scienza infusa e, di conseguenza, gli psicologi che obbediscono al decreto Draghi fossero dei lestofanti.

Dell’altra frase improvvida, quella su “Erdogan dittatore”, con prevedibile incidente diplomatico incorporato, non parliamo perché il tizio fa ribrezzo pure a noi, ma non osiamo immaginare che avrebbero detto i laudatores del premier se l’avesse pronunciata Di Maio, noto “bibitaro”. Il guaio è che entrambe le uscite denotano una questione di fondo: il presidente del Consiglio, per quanto autorevolissimo e stimatissimo, tende a parlare come un passante, un opinionista, un ospite di talk show. Senza gli obblighi che impone la diplomazia né la responsabilità di chi i problemi non li deve denunciare: li deve risolvere. Le campagne contro i salta-fila le fanno i giornalisti: chi governa deve cambiare le regole sulle file. Anche perché, salvo casi singoli, i salta-fila non esistono: esistono persone di alcune categorie chiamate dalle Asl a vaccinarsi e si mettono in fila. L’eventuale colpa non è loro, ma di chi le chiama. E del governo che non risolve il problema. Anzi, lo aggrava. Chi ha ordinato alle Regioni, in diretta tv, di “vaccinare chi passa”? Un presidente di Regione? Il leader del Sindacato Salta-fila? No, il Comm. Str. Gen. C.A. F. P. Figliuolo. E le Regioni hanno subito obbedito. Fortuna che quella scemenza non l’ha detta Arcuri, sennò Draghi l’avrebbe già sostituito con un generale.

104 replies

  1. OPLA’, MT ha messo per iscritto quello che i cittadini hanno pensato ieri dopo aver ascoltato la conferenza stampa….
    ma io mi chiedo: come ha fatto ad essere direttore generale del tesoro, governatore della banca d’Italia e presidente BCE….capacità ipnotiche? pozione magica?

    Piace a 4 people

    • Egregio Adriano, ho avuto l’ illuminazione. Ho capito perché Grillo lo ha definito un ” grillino”: ha realizzato il mito/ motto ” uno vale uno”. Forse quella carriera avrebbe potuto percorrerla chiunque.

      "Mi piace"

      • Se voleva essere ironico, strada da percorrere ne ha parecchia. L’uno vale uno, non ha mai sottinteso che il ciabattino potesse e/o dovesse fare il ministro della Salute. Ma l’informazione squallida e prona per ben 10 anni, ha lasciato intendere ciò. Tuttavia, della mancanza di discernimento non è certamente colpa di qualcuno se non di se stessi.

        Piace a 4 people

      • sa, se un giocatore di calcio in squadre di serie minori sino a ben oltre la maggiore età,
        e non che risulta abbia fatto altro se non frequentare le persone giuste nel partito, può
        fare il presidente di regione, e non una di quelle minori, ma l’Emilia Romagna,
        non vedo perché il detto uno vale uno non abbia valore intrinseco per tutti?
        o ci sono persone/partiti che valgono di più?
        magari tipo i principi, i duchi, le regine, per nascita?

        sulla carriera di Draghi non mi pronuncio, ma ho l’impressione che sia uno capace
        d’essere ciò che ad altri necessita che sia, è sicuramente una dote, bisogna solo vedere
        se a tutti piacerebbe averla.

        "Mi piace"

      • Il concetto di “uno vale uno” è scritto nella COSTITUZIONE e Grillo non l’ha inventata a cazzo ma x evidenziare che ogni xittadino italiano ha lo stesso peso costituzionale e nelle urne!

        Beppe NON HA DETTO UNO VALE L’ALTRO perchè sa benissimo che la competenza è induspensabile.

        Il M5s ha portato in parlamento il maggior numero di laureati con le migliori competenze sempre ricordando che il peggio c’è in ogni partito da decenni e, i peggio, son stati scelti dalle segreterie di partito.
        Segreterie che il M5s non ha!

        l’assunto che UNO VALE UNO È CALZANTE E RICONOSCIUTO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA

        STUDIA, IGNORANTE!

        Piace a 2 people

      • Costato che il principio “UNO VALE UNO” non lo hanno capito nemmeno i grillini, vero Marco_Bo?
        Incredibili a dirsi ma pare sia proprio così.
        Vorrà dire che sarò costretto a ripetermi.

        Uno vale uno voleva dire (nelle intenzioni originarie del Movimento) che il mio voto vale quanto il tuo, quanto quello di Beppe Grillo, quanto quello di Draghi.

        UNO VALE UNO era riferito al voto!!

        UNO VALE UNO vuol dire che le decisioni non sono calate dall’alto (come avviene nelle classiche organizzazioni partitiche, che sono verticistiche) ma vengono prese dal basso proprio perché il voto dell’ultimo militante conta quanto quello del ministro (un militante che ha ricoperto un incarico importante).

        Ma non voleva affatto dire che UNO VALE L’ALTRO!!

        UNO VALE L’ALTRO è la negazione della MERITOCRAZIA e quindi della democrazia (in una democrazia funzionante il merito conta, in una democrazia malata e mafiosa – quindi clientelare – il merito non conta un cazzo! Conta la fedeltà, che non è la fedeltà ai principii – con due i – ma la fedeltà alle persone: e questo genere di FEDELTÀ la offrono coloro che sono più propensi al tradimento (basta trovare una persona che paghi meglio la propria fedeltà alle persone).

        I principi (con una i) pagano con moneta suonante!
        I principii (con due i) non pagano!

        UNO VALE UNO non avrebbe dovuto significare che al vertice del partito ci puoi mettere una mezza zappa come Di Maio; o che puoi nominare ministro degli esteri una persona di media cultura (ad essere buoni) che non spiccica mezza parola d’inglese.

        Ed ora caro Marco_Bo passiamo al passaggio successivo.

        Perché il principio UNO VALE UNO è stato trasformato in UNO VALE L’ALTRO?

        Perché è l’affermazione del secondo significato ad aver consentito a Grillo di tenere in pugno, coi suoi Di Maio sparsi qua e là, l’intero partito.

        E come vi hanno indorato la pillola: facendovi credere che grazie al principio UNO VALE L’ALTRO anche voi tutti avreste potuto ambire a fare il ministro, del resto varrete più della CASALINGA DI VOGHENA no?

        Ma ci rendiamo conto di quanta IDIOZIA ci sia nel non capirlo.

        Se devo votare qualcuno che mi rappresenti NON VORREI MAI UNO COME ME! A rappresentarmi vorrei uno molto meglio di me, in modo che i miei interessi possano essere meglio tutelati.

        Se ti trascinano in tribunale che cazzo fai, ti metti a studiare legge o chiami un avvocato bravo?
        Quindi se dobbiamo riparare un rubinetto di casa non cerchiamo uno come noi, perché non siamo idraulici.
        Ma se dobbiamo legiferare su tematiche complesse CERCHIAMO UNO COME NOI????????

        Siete intossicati dalla militanza, andrebbe istituito un San Patrignano per militanti rincoglioniti (quelli furbastri una poltrona comoda già ce l’hanno).

        Ve l’ho già scritto, non fatemi sentire troppo furbo perché alla fin fine sono un mezzo coglione e la consapevolezza di me stesso non voglio perderla 🙂

        "Mi piace"

      • Andreaex
        Il suo ragionamento presuppone esista il mestiere di “politico”.
        E allora spieghi quale scuola bisognerebbe frequentare per diventare un buon politico.
        Ad ascoltare lei avremmo un Parlamento in mano ad avvocati quando un realtà ce ne sono anche troppi.
        Approfondisca meglio perché lei pecca di eccessiva volontà di denigrare i 5stelle perché scommetto che le sue tesi non le ha mai applicate a nessun altro partito.

        "Mi piace"

    • Adriano,
      appunto: tutti incarichi non prettamente politici.
      È sulla statura politica, che ci cade il santissimo… roba che, secondo me, Conte ha di natura, ma, dopo il 20 agosto 2019, in cui si è rivelata la tempra dell’uomo, è stata sempre interpretata secondo la convenienza.
      Persino la camminata, assolutamente normale ed elegante, specie se la confrontiamo col saltellamento pieno di sé dell’Arabo Volante, è diventata una macchietta… a Propaganda live! (grande delusione)
      Quando c’è discriminazione aprioristica ed ignobile stimolazione di ghiandole salivari, non c’è niente da fare!
      Il titolo dell’articolo rende assolutamente l’idea dell’abisso…va bene consigliarlo di comunicare, di essere uno di noi, ma insomma, non precisamente… al bar.
      D’altronde uno che è stato abituato a comandare, difficilmente individua subito il suo nuovo e diverso ruolo.
      Idem per quelli abituati ad essere comandati: continuano a ridere alle barzellette del capo, anche quando non fanno ridere…e persino prima che finisca di raccontarle..

      Piace a 7 people

      • Col m5s hanno sempre un tono ironico di sufficienza. Non ho sopportato l’intervista a Casalino. Ormai guardo solo la social top ten e poco altro, tipo Pojana.

        "Mi piace"

      • Ammazza! Per la prima volta Casalino lo hanno trattato quasi con affetto. Gli altri li hanno massacrati senza pietà, e con loro tutto il governo giallo rosa. La famosa destra per la sinistra. Ti dirò che loro li tollero alla fin fine, ma quelli che non sopporto per niente sono i loro fan che passano tutta la settimana a fare gli splendidi su Twitter per avere la menzione. E questi si ritengono di sinistra, solo perché festeggiano il 25/4!

        "Mi piace"

      • Con affetto? Gliene hanno fatto un’altra? Mi riferisco alla bullizzazione famosa… in cui hanno concluso il tutto con la musichetta del GF, che quanto mi urta non hai un’idea…

        "Mi piace"

      • No mi riferisco a quella, non mi sembrava così terribile, e comunque lui ci sguazzava. Casalino ha fatto i suoi errori, troppo egocentrico, mentre altri sono stati trattati senza pietà senza aver fatto niente. Sinceramente tra tutti lui è l’ultimo che mi sento di difendere.

        "Mi piace"

    • @1603ina

      Dissento solo sul punto, purtroppo non marginale: “Beppe NON HA DETTO UNO VALE L’ALTRO perché sa benissimo che la competenza è indispensabile”.

      Avresti dovuto riconoscermi il copyright perché l’espressione “UNO VALE UNO non è UNO VALE L’ALTRO” l’ho utilizzata io per la prima volta, proprio in questo forum. Non l’ho mai letta da nessuna parte, eppure di commenti sul FQ ne leggo molti.

      In realtà io scrissi che UNO VALE UNO è stato storpiato, per interessi di bottega, in UNO VALE L’ALTRO.
      Ma lo scrivo da anni in beata solitudine, ora sembra che il concetto inizi a fare breccia.

      TROPPO TARDI PURTROPPO.
      La frittata è fatta!

      Piace a 1 persona

      • Tonino.b
        E tu, brutta TESTA DI CAZZO, chi sei?
        Uno che non ha una cazzo di idea sul mondo e preferisce esprimere il suo disprezzo verso di me?
        Quando mi relaziono con idioti come te mi sento Dio, ma non Jonny Dio, proprio Dio. Non certo per meriti miei ma per la stupidità estrema delle tue esternazioni. Da quello che scrivi si capisce che sei un difensore di quella sinistra ladra e parassitaria col culo dei ricchi (non sarebbe così grave) ma anche col culo dei poveri (e questo è grave).
        Mi rimane solo da capire se sei più ladro che stupido.

        "Mi piace"

    • I cittadini tutti dubito, magari fosse così…personalmente mentre seguivo Draghi pensavo esattamente le cose che ha evidenziato Travaglio e, al di là delle solari gaffes ,mi chiedevo :” ma lo sa Draghi che il Presidente del Consiglio è lui?? Forse è il caso che qualcuno lo avvisi…

      Piace a 1 persona

  2. Il super migliorissimo Draghi sembra una brutta fotocopia di Conte, ma naviga sicuro nel mare di saliva dei media e con le chiappe bene al caldo grazie a Mattarella. Nel suo governo zoo sono rinchiusi begli esemplari di dinosauri in via di estinzione, rispolverati e tirati a lucido per l’occasione e messi li a fare fuffa, tanto comanda lui. È un governo messo su per tirare a campare (come da piena tradizione italiota) , sempre se non viene fatto fuori dalla lenta vaccinazione contro il covid 19. E della gente chissenefrega, tanto sarà sempre colpa di Conte e dei 5stelle,che ci stanno dentro. O male che vada,per i media sarà stato tutta colpa sempre della Raggi.

    Piace a 6 people

  3. È da tempo ormai che la realtà è quella che ci raccontano e ci mostrano: ovviamente collima con i loro scopi. Quella che vediamo con i nostri occhi è stata derubricate a percezione, fata Morgana, illusione…
    Io vedo questo? Il Corrierone, Mentana, la Gabanelli ( ora versione Cairo: in pensione, mai?), la Lucarelli, Fedez, Mahmoud, la Parietti, ( ormai ci accontentiamo di poco, basta siano pubblicizzati da qualche parte).. . ci assicurano del contrario, con un martellamento ubiquo, quindi è ovvio che io mi sbaglio.
    Corriamo da una sollecitazione all’altra, sempre teleguidati.
    Il caso Patrik Zaki è paradigmatico: pochi mesi a Bologna, attivista LGBT, incarcerato secondo le leggi di quel cattivone di Al Sisi, e non smetteremo mai di occuparcene. Non facendo certo il suo bene: è diventato un braccio di ferro che nasconde ben altri interessi, come lo “,sgarbo” alla von Der Layen.
    Eppure da decenni ormai c’è confinato il povero Assange , che ha osato ben altro ma con la Potenza sbagliata.
    Nemmeno un flash mob per lui.

    Piace a 4 people

  4. Ah già e chissà cosa avrebbe dovuto dire e non limitarsi a denunciare contro una dittatura! Ma risolverla naturalmente introducendo il voto ed il rispetto delle regole democratiche anche in altri paesi no? E’ o non è superman evidentemente anche per Travaglio Fido Coniglio? Beh sempre meglio che qualcuno le cose le denuncia anche con un certo coraggio /dui certo i cacasotto dei precedenti governi mai eppoi mai avrebbero denunciato una dittatura chiamandola per quella che è mostrando esecrazione per lo sgarbo fatto ad una donna vista la nota misoginia di quel governo e di chi scrive!(…Stia tranquillo Travaglio Fido Coniglio che con Conte il coraggio di suscitare un previsto incidente diplomatico non ci sarebbe nmai stato come col suo governo altro non c’è stato se non la propaganda agiografica dei casalino e dei leccaculo ai Travaglio fido Coniglio magari per ottenere qualche briciola del desco /come accaduto) che cascasse in terra! La lingua serve anche per questo, raccattar le briciole vero Marcoli’?

    "Mi piace"

    • “Ah già e chissà cosa avrebbe dovuto dire e non limitarsi a denunciare contro una dittatura! ”

      a parte lo sgrammaticato solito, che dubito sia una cifra stilistica voluta.

      non è il compito di un presidente del consiglio dare giudizi su altre nazioni e sui
      loro rappresentanti in carica, MAI.
      sin tanto che coprono quel ruolo devono operare per l’interesse della nazione,
      non per le loro idee, quando lo fanno, fanno disastri.
      Biden almeno è scusabile, è stata una evidente circonvenzione d’incapace.

      se la Turchia è nella NATO qualcuno l’ha fatta entrare, se ci rimane è perché qualcuno
      non la manda via e non essendo solo una alleanza militare, ma politico/militare, è
      da stupidi offendere un alleato, tra l’altro permaloso come pochi e scarsamente pragmatico.
      Erdogan non è Putin che sa bene quali sono gli interessi dello stato e quali quelli personali
      – l’esempio dell’aereo abbattuto dai turchi in Siria ne è un esempio, visto che l’ha piegato
      agli interessi della federazione costringendo i turchi ad acquistare armamenti e a moderare
      anche altri appetiti –
      quindi se Draghi ritiene impresentabile un capo di governo alleato, lo pensi ma non lo dica.

      tra l’altro, non è che il commercio estero verso la Turchia sia proprio nullo, eh!

      Piace a 1 persona

      • @camicimice bruna e pappagonica

        Poi ti sposti sul portale ministeriale che monitora l’andamento del piano vaccinale e leggo,:
        Report aggiornato alle h. 06:06 del 10-04-2021

        Dosi somministrate 12.509.898
        Dosi consegnate 15.568.730
        Pari all’80,4%

        Con notevoli differenze TRA REGIONI
        In Calabria hanno somministrato il 71%
        Basilicata 74,3%
        Puglia 74,5%
        Sardegna 76,4%
        Sicilia 76,8%
        Lombardia 78%

        Campania 81,8%
        Lazio 82,4%
        Emilia Romagna 83,9%
        Toscana 86,4%
        Veneto 88,6%

        CI SONO 3 MILIONI DI DOSI STOCCATE NEI FRIGORIFERI.

        Questo è il link con tutti i dettagli

        https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/

        "Mi piace"

    • @camicimice bruna e pappagonica
      LEGGI RlMBAMBlTA.
      Bonaccini in rappresentanza delle regioni, afferma che loro non hanno colpe per i ritardi, perché non gli arrivano le fiale previste.
      Per chi gli volesse credere.
      I fessi COME TE.

      "Mi piace"

      • Jerome B. mi chiedo come mai tu non ti sia ancora preso una sana denuncia per calunnia. I tuoi toni trascendono qualsiasi sano confronto politico, denotano una violenza verbale orribile, non ho mai visto la signora Bruna che può avere pareri non condivisibili, insultarti. Tu lo fai ogni santa volta con una bolsa ironia da bulletto di quartiere, spero veramente che un giorno ti bussino con una bella denuncia in mano. Forse capiresti che ci sono modi diversi di porsi, perché con le buone non sei capace di capirlo, e allora ci vuole la terapia d’urto ai tuoi modi da camicia nera di porti verso gli altri.

        "Mi piace"

    • @camicimice bruna e pappagonica

      Interessante notare come l’uccello capo abbia cominciato a distribuire le dosi ad catsum.
      Vero è che le regioni meridionali, quasi tutte in mano alle destre, si stanno dimostrando scellerate e inadeguate oltre che opache (V. i morti nascosti della Sicilia) nel gestire la pandemia e i vaccini, ma si nota una prevalenza di consegne di dosi nel nord a discapito del meridione.

      Regione—popolazione—–Dosi consegnate
      1 Lombardia 10.018.806—2.529.240
      2 Lazio 5.898.124—1.529.800
      3 Campania 5.839.084—1.280.755
      4 Sicilia 5.056.641—1.193.875
      5 Veneto 4.907.529—1.265.870 PERCHÉ?
      6 Emilia-Romagna 4.448.841—1.289.060
      7 Piemonte 4.392.526 —1.240.040
      8 Puglia 4.063.888 —970.745
      9 Toscana 3.742.437 —1.005.700
      10 Calabria 1.965.128 —461.590
      11 Sardegna 1.653.135 —402.820
      12 Liguria 1.565.307 —483.380
      13 Marche 1.538.055 —426.040
      14 Abruzzo 1.322.247 —355.340
      15 Friuli-Venezia Giulia 1.217.872—345.655
      16 Trentino-Alto Adige 1.062.860 —283.565
      17 Umbria 888.908 —231.835
      18 Basilicata 570.365 —146.995
      19 Molise 310.449 —93.955
      20 Valle d’Aosta 126.883 —32.470
      Totale 60.589.085 abit.—15.568.730 dosi

      Perché la regione Campania ha avuto meno dosi dell’Emilia Romagna che avrebbe 1,5 MILIONI di abitanti in meno? Idem per il Veneto.
      E perché il Lazio, a parità di abitanti ne ha ricevute finora 300.000 in più?

      Altre anomalie:
      L’11 gennaio vennero somministrate 80.900 dosi, tutte di Pfizer, in quel momento unico fornitore.
      Ieri 9 aprile 291.157 con 3 fornitori a disposizione, perché si sarebbero aggiunti Astrazeneca e Moderna.
      DOVE SAREBBE STO CAMBIO DI PASSO??

      Link al sito de Il Sole 24 ORE che monitora il piano vaccinale. Con in aggiunta un confronto a livello internazionale.

      https://lab24.ilsole24ore.com/numeri-vaccini-italia-mondo/

      Piace a 1 persona

      • Anche la Sardegna ne ha avuto meno di Liguria e Marche… e la Calabria, con ben 400mila abitanti più della Liguria, ha ottenuto 20mila vaccini in meno!
        La media di vaccini /abitanti è di circa 1/4.
        Basta confrontare lo scostamento tra queste proporzioni, per notare la disparità di trattamento.
        Stranamente, le regioni penalizzate sono quelle del sud Italia, ma è un caso, eh!

        "Mi piace"

  5. Ma Travaglio Fido Coniglio non era quello che per qualunque provvedimento sanitario lo accollava alla responsabilità delle regioni quando “c’era LUI”? Emmò invece spetta a Draghi dettar le regole a libelo centrale? Ma come funziona con questo pataccaro seriale raccontar la verità?

    "Mi piace"

  6. Ah tanto per la cronaca ieri è risultato indagato per falsa testimonianza Guerra dell’OMS che il perfido Giletti ha inseguito per settimane per denunciarne la mancata emissione di un piano pandemico aggiornato del cui meritevolissimo ministro Speranza, anche per Draghi (ma l’ombra macabra di D’Alema col quale Draghi ha collaborato deve aver avuto un peso su questo giudizio come sospetta qualcuno) npon s’era manco accorto…Che vuoi che sia se in presenza di una pandemia che si è verificata a questi livelli dopo decenni ci sia o meno un piano pandemico attuale o che risale a dieci anni prima? E se Draghi ciancia come un cittadino qualunque senza risolvere, informo Travaglio Fido Coniglio che abbiamo un ministro della salute come avevamo un Presidente del Consiglio che manco ciancia visto che non risponde mai a nulla e di nulla anche in merito a provvedimenti francamente deliranti! Mentre Conte grazie a casalino i giornalisti se li sceglieva…Azz che progresso accettarne le richieste di partecipazione tanto che c’è potuta finire a far domande anche la loro Marra….

    "Mi piace"

    • Giletti lo ha inseguito? A mattaaaaaaaaa!
      L’inchiesta è di report, te lo vuoi infilare in quella capoccia o no? Massimino tuo è un parassita la cui redazione non ha mai fatto un’inchiesta.

      Piace a 3 people

  7. Toh manco aveva finito Travaglio Fido Coniglio a pubblicare l’ennesimo inutile editoriale che dalla rassegna stampa apprendo che il “ridicolo” generale Figliolo che fa tanto ridere Travaglio Fido Coniglio (che concetto discutibile della comicitò ha il poveretto…D’altronde crede egli stesso di essere un buffone e di poter vendere un giornale di cui è incredibile direttore non per le notizie che da ma per quanto fanno ridere i suoi fans acefali i suoi editoriali) pare stia per varare le direttive per attribuire le priorità anche alle ragionui su clle priorità di vaccinazioni aforse l’avesse fatto prima il suo sodale Scanzi non avrebbe fatto in tempo a saltar la fila, ecco forse perché Draghi è tanto detestato da Travaglio ed i suoi sodali: c’è meno trippa pè gatti anche per loro….E allora anche Conte avrebbe potuto dettare direttive alle regioni per gestire la pandemia! Ma com’è non diceva che tutto era condizionato, Travaglio Fido Coniglio, al volere delle regioni visto che la sanità era materia “esclusivamente” a gestione regionale?

    Piace a 1 persona

    • @camicimice bruna e pappagonica

      Perché non smetti di ubriacarsi a colazione??

      pare stia per varare le direttive per attribuire le priorità anche alle ragionui su clle priorità di vaccinazioni aforse l’avesse fatto prima il suo sodale Scanzi non avrebbe fatto in tempo a saltar la fila, ecco forse perché Draghi è tanto detestato da Travaglio ed i suoi sodali: c’è meno trippa pè gatti anche per loro…

      Avrei bisogno di un traduttore istantaneo versione Sobria-Ubriaca.
      Perché sei sgrammaticata, prolissa, infoiata e tremendamente CONFUSA.
      Da quando ti ho postato l’articolo di CAGOSPIA sui cambiamenti della linea editoriale di merda set, troppo schiacciata sui fascio sovranari, hai smesso di citarlo. 😁🤭🤭🤭😂😂😂
      E confermo la prima idea che mi sono fatto su questo profilo, cioè che sia un megafono per quello sgangherato saltimbanco, traditore e parassita di risorse pubbliche che è il pappagone.

      Nelle manifestazioni dei ristoratori (o presunti tali…) a Roma abbiamo visto la feccia violenta e decerebrati radunarsi per fare teppismo.
      E c’erano tutti i tuoi idoli.

      https://www.google.com/amp/s/amp.romatoday.it/cronaca/manifestazione-montecitorio-chi-c-era.html

      "Mi piace"

  8. Io mi sono fatto un’idea.
    Mi sembra che questa storia dei saltafila sia la classica arma di distrazione di massa per nascondere tutte le difficolta’ che ha questo governo nel gestire la pandemia ed il piano vaccini(poi quanti e chi saranno questi saltafila l’ho capito il giusto)
    La storia insegna che dai governi di
    unita’ nazionale non e’ mai uscito niente di buono e puntualmente si ripete….

    Piace a 1 persona

    • Pensa te che sensibilità! In piena pandemia dove i più esposti sono gli ottantenni e i più deboli il saltafila E’ il tema principale visto che denota una mancanza di etica e di morale in un paese che si dichiara cattolico e che esalta la famiglia sopra ogni cosa! Della serie mort tua vita mea…. E’ LA QUESTIONE! Ed uno come Scanzi il suo direttore Travaglio Fido Coniglio e i nani e ballerine del FATTO facendosi passare per INTEGGGERRRRIMI sono la massima espressione dell’italiota medidio!

      "Mi piace"

  9. Capirai Zetema! L’ennesima fregatura della miriade di socità partecipata degli Enti locali che si sono inventati li mejo fichi per togliere competenze specifiche ai comuni e rubare pubblico denaro legalmente /ingegnerizzare le tangenti come direbbe Di Pietro) dilatando a dismisura posti e cadreghe per i propri sodali!
    w compagnucci di merende! Un mondo nel quale Travaglio Fido Coniglio non avendolo mai denunciato e vista la poltrona che ha rimediato col governo amico di Conte ai vertici ENI per una sua sodale mostra di vivere alla grandissima!
    Una poltrona da 115mila euro. Così Zingaretti ristora l’assessora dimissionari

    https://infosannio.com/2021/04/09/una-poltrona-da-115mila-euro-cosi-zingaretti-ristora-lassessora-dimissionaria/?fbclid=IwAR1YPLysmOZ0K9jDSjvTaXHNU1HxIRmLfE3ZB4Ii_WXgwwTBW1LRxvz-Vx8

    "Mi piace"

  10. Evidentemente ai cretinetti del FATTO ed al suo direttore Travaglio Fido Coniglio sfugge la differenza che corre tra teoria /e non mi pare Salvini abbia mai neanche teorizzato di incarcerare giornalisti e dissenzienti) e pratica come quella praticata da Erdogan…E visto che per loro la differenza è essere o meno astemi verrebbe da credere che la loro preferenza vada direttamente ad Erdogan…Strano da gente che pare perennemente ‘mbriaca per quello che scrive e come lo scrive.

    9 APR 2021 18:31
    “ERDOGAN È UN SALVINI ASTEMIO” – LA “CATTIVERIA” DI SPINOZA PER “IL FATTO QUOTIDIANO” PROVOCA LA REAZIONE DEL LEADER LEGHISTA CHE SI SCAGLIA CONTRO TRAVAGLIO (DIRETTORE DEL FATTO) – “SE QUESTO È UN GIORNALISTA. PIÙ MI ATTACCANO E DIFFAMANO, PIÙ VADO AVANTI A TESTA ALTA…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/quot-erdogan-salvini-astemio-quot-266507.htm

    "Mi piace"

    • “Strano da gente che pare perennemente ‘mbriaca per quello che scrive e come lo scrive.”

      allora lei lo è, ubriaca, visto che scrive quello che scrive e come lo scrive.
      le assicuro che da ubriaco farei non farei di meglio

      ps
      difficilmente bevo, l’ultimo bicchiere di vino, durante un pasto, è stato a Capodanno
      casomai volesse fare delle spinozate.

      Piace a 1 persona

  11. “Dell’altra frase improvvida, quella su “Erdogan dittatore”, con prevedibile incidente diplomatico incorporato, non parliamo perché il tizio fa ribrezzo pure a noi, ma non osiamo immaginare che avrebbero detto i laudatores del premier se l’avesse pronunciata Di Maio, noto “bibitaro”.
    Io non oso immaginare che avrebbe detto lui se l’avesse pronunciata Conte: “Conte ha detto semplicemente la verità”, “Un premier contro l’ipocrisia europea”.
    Caro Travaglio, invece di girargli intorno, abbi le palle di dire che Draghi ne ha fatta una giusta. Non ci perdi niente. Anzi.

    Piace a 1 persona

    • Ciccio, abbi il buongusto di andare a rompere i cogl..ni sul sito di Libero o il Giornale.🤫

      Tu non ci perdi niente, noi ci guadagniamo moltissimo.😎

      "Mi piace"

    • Federico C, ok diamolo per buono, lui avrebbe detto che ha detto la verità.
      E tutti gli altri? La fucilazione è un’immagine flebile, ti viene in mente altro? Poi Meloni e Salvini, zitti e buoni?

      Piace a 1 persona

    • Con tutto rispetto, ma che sia una cosa giusta la dici tu. Io personalmente non so dire se abbia fatto bene o male. Credo che forse neanche Travaglio abbia un’idea precisa sul fatto che sia stata una buona mossa o meno, dato che mi sembra di capire che non si sente di criticare Draghi in quanto sa che ti tipo di persona è Erdogan, ma era ovvio che ci sarebbe stato Un “prevedibile incidente diplomatico”. E ricordare che a Conte non l’avrebbero sicuramente fatta passare liscia mi sembra sia una buona cosa eneanche troppo opinabile a meno che non vogliamo prenderci in giro.

      Piace a 1 persona

      • @Asdrubale
        “… ma era ovvio che ci sarebbe stato un “prevedibile incidente diplomatico”.
        Sa che ci farei io, e che ci avrebbe fatto sicuramente anche Travaglio in un contesto politico a lui più congeniale, col “prevedibile incidente diplomatico”? Vuole che glielo metta per iscritto?
        Non è che Draghi abbia detto la frase del secolo, e non credo che per questo cambieranno i rapporti “diplomatici” con paesi come la Turchia. Troppi interessi di mezzo, a cominciare dall’immigrazione.
        Ma ha detto, in una conferenza stampa, chi è per un paese come il nostro Erdogan.

        "Mi piace"

  12. Che poi lo stesso giorno hanno fatto la pensata: vaccini a tutti gli isolani! E i trentacinquenni di Capri non sottraggono il vaccino a un settantenne?
    C’è qualcosa che non capisco…

    "Mi piace"

  13. Ha rotto un po’ le palle Travaglio, ultimamente non lo leggo più tanto volentieri, un giornalista è “il cane da guardia della democrazia” non “il cane da guardia del governo Conte”.
    Travaglio ha minimizzato colpe del governo Conte ed ora ingigantire quelle del governo Draghi.
    Tende a fare l’esatto opposto – sbagliando quindi anche lui – di quello che fanno i giornalisti che percula.
    È in parte legittima la sua rabbia ma quello che ci sta offrendo è un punto di vista distorto, fazioso.
    Continua a piacermi perché so che il suo comportamento non è condizionato da mazzette, regalie di qualche prenditore nostrano padrone del vapore.
    Lui scrive quello che pensa ma ora basta.
    Abbiamo bisogno di un punto di vista più lucido ed obiettivo.

    L’uscita contro Merdogan a me è piaciuta moltissimo, ha dimostrato di avere palle e classe.
    Merdogan si incazza? Incidente diplomatico? E STI GRAN CAZZI NON CE LI METTI?

    Lo ha definito per quello che è, un dittatore.
    E lo ha detto nel modo più esplicito e cortese che si potesse dire.

    A tutto c’è un limite ma paragonare Draghi a Di Maio vuol dire aver perso il senso della misura.

    Di Maio non avrebbe potuto dirlo per una infinità di motivi di natura culturale. Non sarebbe nemmeno stato in grado di pronunciarlo quel periodo senza qualcuno che glielo scrivesse.
    Ma quando mai avrebbe tirato fuori le palle per fare una affermazione del genere? Lui è abituato a parlar male del PD, ora Grillo gli ha precluso anche questo, e lui si adatta.

    Ma come cazzo si fa a mettere sullo stesso piano Draghi e Di Maio? Sembra una barzelletta cazzo.

    Tutti e due hanno avuto i loro culi sulle poltrone ma uno è colto e preparato, autorevole e stimato internazionalmente, l’altro è una mezza zappa miracolata che ha tradito tutti i principi del partito di cui fa parte pur di strappare ad altri poltrone su cui sedersi.

    Travaglio si sta scansizzando!
    Aripiate!

    Piace a 1 persona

    • Aripiate tu e nun rompe er c..zo!🤫😎

      È arrivato il fratello della gazzelloni, quello che sa scrivere.😆😆😆😂😂😂🤣🤣🤣

      "Mi piace"

    • @andreaex
      NON TI SEGUO. STAVOLTA.
      Ho postato in alto delle risposte con tabelle e link a siti che monitora o il piano vaccinale italiano, con tante, troppe anomalie.
      Sono numeri, non giaculatorie masturbatorie su opinioni, simpatie e/o appartenenza per partito preso.

      "Mi piace"

      • @Jerome B.
        Non ho letto tutti i commenti, oggi avevo solo voglia di scrivere.
        In genere preferisco leggerli dopo aver commentato così non mi lascio condizionare ed esprimo il mio punto di vista per quello che è.
        Se poi mi si fa notare che la mia valutazione è sbagliata perché non tiene conto di fattori importanti, bene, correggerò il tiro e ringrazierò che mi ha permesso di aumentare il mio livello di consapevolezza.

        Se scrivo cazzate sappi che non c’è nessun recondito interesse dietro.

        Ma perdonami, non trovi eccessive le critiche a Draghi?
        Non dico che non sia criticabile, per carità, ma una critica dovrebbe essere sempre equilibrata.
        I giornalisti si dividono in fazioni, non in aree tematiche. I giornali sembrano bande.
        Quella del FQ è la fazione che preferisco (se non altro per questioni etiche) ma se ci fosse meno faziosità la preferirei ancora di più.

        "Mi piace"

    • @ Andreaex

      Palle e classe si dimostrano coi fatti, non attraverso chiacchiere in libertà come se si fosse trattato di un qualunque privato cittadino al bar, e non del massimo rappresentante del Governo Italiano nella sua veste più ufficiale.
      Se davvero avesse voluto rompere il cazzo ad Erdoğan, sarebbe bastata una piccola tosata alle commesse di armi che gli forniamo in quantità.
      Dove andrebbe a finire la diplomazia se, ad ogni incontro internazionale, i leader si appellassero tra di loro in quella maniera? Su Bin lo Squartatore (e di riflesso su chi lo frequenta) allora che si dovrebbe dire? E’ stata una gaffe diplomatica, punto e basta, una scaramuccia della quale gli toccherà pure scusarsi, lui o chi per lui (l’ambasciatore).

      Inoltre, scusa, ma questa cosa va detta: Erdoğan è responsabile di tante nefandezze, principalmente in tema di diritti umani (Travaglio, che ha il dono della sintesi, parla genericamente di ribrezzo, con cui non si può essere che d’accordo), ma tutto si può definire meno che un dittatore, visto che è salito al potere in seguito ad elezioni considerate libere dagli osservatori internazionali, ed infatti, a suo tempo, è stato anche riconosciuto da tutti i leader mondiali, Italia compresa. Cioè: di tutte le cose vere di cui avrebbe potuto accusarlo, Draghi ha scelto una delle poche false? E dove starebbe la classe? Mi si perdoni l’esempio becero, ma mi ha ricordato Calderoli quando diede dell’orango alla Kyenge, credendo di insultarla (esistono solo quattro specie di grandi scimmie: tre sono di colore nero e vivono in Africa, ma lui è riuscito a scegliere l’unica che è rossiccia e vive in Asia).
      Siccome ne ho già discusso ieri sera e non voglio ripetermi troppo, linko per comodità l’articolo nei cui commenti ho espresso ulteriori mie considerazioni a riguardo, se hai voglia dagli un’occhiata:
      https://infosannio.com/2021/04/09/draghi-tutto-dun-pezzo-con-erdogan-non-con-i-presidenti-delle-regioni/

      Inoltre, a me non sembra cheTravaglio abbia messo sullo stesso piano Draghi e Di Maio; ha solo, per un attimo, provato ad immaginare di cosa sarebbe stato tacciato oggi Giggino (in quanto Ministro degli Esteri) se avesse causato un analogo incidente diplomatico per una parola scappata di troppo, dalla stessa informazione serva che ora minimizza o fa direttamente finta di niente (che è sempre un esercizio utile per tenere sempre bene a mente da dove proveniamo).

      Piace a 2 people

      • @Jonny Dio
        Mi propongo di leggere l’altro tuo commento ma questo tuo, caro Jonny Dio, non mi convince neanche un po’.

        “Se davvero avesse voluto rompere il cazzo ad Erdoğan… ”
        E perché colpirlo solo sul piano economico e non sul piano personale?
        Il problema non è la Turchia ma tutti gli Erdoğan che la stanno riportando al medioevo.

        “Dove andrebbe a finire la diplomazia…”
        Fammi capire, Merdogan commette un atto di aggressione (per me lo è a tutti gli effetti) al principale rappresentante della UE e l’incidente diplomatico lo commette Draghi?

        A me Draghi è piaciuto, ha dato un piccolo calcio sulle palle a quel pallone gonfiato. E questo, dal punto di vista comunicativo è fondamentale.
        A noi che cazzo c’è ne frega di un eventuale incidente diplomatico con la Turchia? O meglio, non con la Turchia ma con Merdogan e chi lo sostiene PROTEMPORE?

        Le cose vanno chiamate col loro nome!
        Altro che strategia comunicativa che omette di dire l’ovvio per non disturbare qualche criminale oligarca.
        Adesso i turchi democratici sanno che in Europa le merde islamiche fondamentaliste che annichiliscono i più basilari diritti NON CI PIACCIONO!

        E concludo dicendoti che il fatto che abbia preso molti voti ed abbia avuto (ora forse non più) un notevole consenso non fa automaticamente di lui un democratico. Anche il Duce aveva un enorme consenso.

        "Mi piace"

      • @ Anddreaex

        “Perché colpirlo solo sul piano economico e non sul piano personale?”
        Intanto, perchè quando parla un rappresentante di Stato in veste ufficiale, parla in nome e per conto di tutta la Nazione che rappresenta, dunque di personale non c’è e non ci deve essere nulla.
        Inoltre, insultare un alleato a parole ma nei fatti continuare a trattarlo come un partner di primo piano, è un atteggiamento ancora più ipocrita del non dire nulla del tutto.

        Anche il punto di vista comunicativo c’entra come i cavoli a merenda. Per il ruolo che ricopre, non spetta a Draghi affibbiare questo tipo di giudizi, non è mica un giornalista o un influencer.

        Se quella di Erdoğan fosse stata un’aggressione, la reazione di Draghi configurerebbe un’escalation, invece nulla di tutto ciò: sono due semplici scaramucce, con la sola differenza che una è stata cercata e delimitata in un perimetro ben preciso, l’altra (a mio avviso) è stata solo frutto di inesperienza, a scoppio ritardato e totalmente fuori luogo (infatti nessun altro Paese membro dell’UE ha reagito in maniera anche solo vagamente paragonabile, eppure l’offesa alla Von Der Leyen dovrebbe riguardare tutta l’Unione).

        “A noi che cazzo c’è ne frega di un eventuale incidente diplomatico con la Turchia?”
        A noi sicuramente niente, alla Nato magari un filino di più, ma il punto non è questo. Per me possiamo anche dichiarare guerra alla Turchia, ma con motivazioni un po’ più concrete del fatto che, quel giorno, Draghi aveva voglia di dire pane al pane e vino al vino (anzi alla birra, visto che, se vogliamo chiamare le cose col loro nome, tecnicamente non c’è nessuna dittatura in Turchia, più di quanto non ci sia anche in Italia), e non è che ne manchino, tutt’altro, il giudizio su Erdoğan, al di fuori della Turchia, è praticamente unanime (per questo ricordarlo sbattendoglielo in faccia, se non è accompagnato da nessun tipo di azione, non serve esattamente a un cazzo di niente, tranne che a farlo incazzare gratis).

        Aggiungo che, personalmente, anche a me farebbe piacere un capo di Stato che non le mandasse mai a dire, però mi piacerebbe ancor di più se questo atteggiamento valesse nei confronti di tutti, cominciando non dall’ultima ruota del carro ma, oltre che da Bin lo Squartatore, anche con Vlad l’avvelenatore, non faccio l’eenco ma ce ne sarebbe per (quasi) tutti, con la consapevolezza che questo implicherebbe anche l’intrattenimento di pochissime relazioni con altre Nazioni, i cui rappresentanti sono un variegato campionario dell’ umana bassezza, e con l’onestà intellettuale di accettare che i greci si rivolgano a lui come a Mario l’Affamatore.

        Piace a 1 persona

    • Non credo si tratti di mettere sullo stesso piano Draghi e Di Maio, piuttosto ha voluto fare un paragone con i due governi in generale, poi magari ha preso di Maio perché è spesso preso per il culo (e anche giustamente a volte per certe cose che dice). Ma il fatto che lo dica uno o l’altro non dovrebbe avere differenza in questo caso, sta di fatto che uno lo elogiano e l altro lo attaccano, credo che sia in questo che le persone non siano oggettive, non a criticare draghi quando è giusto farlo. Poi che abbia fatto bene o male mi sembra che neanche lui sappia dirlo con sicurezza. Infatti non l ha criticato tanto per questo, ha fatto più notare cosa avrebbero detto gli altri giornalisti e politici se l avesse detto qualcun altro.
      Poi non credo siano eccessive le critiche che ha fatto a Draghi, perché va bene anche chiamarla gaffe, anche se per me forse è pure riduttivo, ma non puoi fare un decreto in cui dici una cosa e poi dire di farne un’altra, cioè a me sembra anche piuttosto importante questa cosa, poi magari sbaglio.

      Piace a 2 people

    • “…Travaglio ha minimizzato colpe del governo Conte…”!!!
      – e quali sarebbero state le colpe di Conte?

      “…Lo ha definito per quello che è, un dittatore…”!!!
      – lo ha definito dittatore col quale, però, pare gli piace farci affari…” nevvé..?

      “…Tutti e due hanno avuto i loro culi sulle poltrone ma uno è colto e preparato…”!
      – qui, mio malgrado, ti devo dare ragione: dimaio é un gigante rispetto al drago massonico che anelava abolire la Costituzione più bella del mondo…?

      fascistello da quattro soldi…?

      Piace a 1 persona

  14. La frase su Erdogan è una colossale presa per il c*lo, come se non si sapesse che è un dittatore.

    Lo ha detto… quindi? Che succede adesso? Il gen. Figliuolo marcerà su Ankara?

    Ma và a ciapà i ratt!

    "Mi piace"

  15. Anche inveire contro i saltafila è giusto?
    Ma che cazzo vuol dire che è il governo a fare le leggi per impedire agli stronzi italioti di rispettare il proprio turno?

    Che questa sia una responsabilità del governo non c’è dubbio come non c’è dubbio che senza un minimo SENSO CIVICO da parte della cittadinanza, puoi inventarti tutte le leggi che vuoi ma se il popolo tutto se ne infischia, quelle leggi non servono ad un cazzo!

    Quindi ha fatto bene a bastonare LE PRATICHE CLIENTELARI DI MERDA (perché di questo parliamo quando ci riferiamo ai salta fila) che intossicato il Paese, in questo caso ancora più gravi perché generano morti.

    E Travaglio fa male a minimizzarle.

    Questa storia che “c’è la prendiamo sempre coi pesci piccoli e mai coi grandi” deve finire!!!

    I pesci piccoli mangiano poco singolarmente ma sono una infinità.
    In genere sfruttano le clientele per ottenere un posto fisso nella PA ma non si limitano a questo, come i saltafila dimostrano.

    I PICCOLI, lo dico da piccolo, hanno rotto il cazzo!
    Sono i principali responsabili di questo declino.
    Sono le merde che votano per le clientele e ci consegnano questo schifo di politica.

    Ai poveri che ruban

    "Mi piace"

    • chissà come ha fatto il tuo pupillo drago massone, che condona gli evasori, ad arrivare dov’é arrivato con quel QI di bassa caratura intellettiva e culturale…(nonostante gli sforzi sovrumani e inutili che a fatto il povero Federico Caffé per fargli comprendere l’importanza del keynesianesimo)!!!

      hai proprio la fissa contro la PA!!
      ma i ministri e, più in generale i governanti dal 1860 in poi di quale espressione politica, in massima parte, provengono?
      non provengono forse dal quel fascismo-totalitarismo “graziato da togliatti”?
      fascisti, per lo più, riciclatisi nella dc e altri partiti sedicenti liberali e moderati, cioé mafiodemocristiani che, da sempre, hanno occupato, e continuano ad okkupare, l’amministrazione pubblica…?
      e questi politici, con le stimmate fascistoide, chi pensi che abbiano assunto nei ministeri (difatto di loro proprietà pedecenni e decenni!), negli enti locali, e nelle aziende controllate e non dallo stato?
      pensi davvero che abbiano assunto dei comunisti?

      povero mentecatto?

      forse dovresti prendere in seria considerazione studiare un po di storia contemporanea e non solo… ma dubito che possa servirti a qualcosa!
      testolina priva di neuroni, facistello da quattro soldi…?

      "Mi piace"

      • Il mio pupillo Draghi?
        Idiota, io non ero per la caduta di Conte, vatti a leggere i miei messaggi al riguardo e non attribuirmi pensieri che non ho.
        Meno male che scrivi falsità e idiozie fin dalla prima frase. Mi risparmi la lettura del resto, grazie!

        "Mi piace"

  16. Se l’avesse pronunciata il “bibitaro” avrebbe dovuto suicidarsi per dimostrare che era psicologicamente disturbato.

    "Mi piace"

  17. Azz, l’ha vista e sentita invettiba di j ax su pandemi e su come è stata gestita da un anono a questa parte?! E ce l’aveva soprattutto col precedente governo visto che ha precisato che è da un anno che è arrivata e gestita malissimo! Anche lui un lecccuklo draghiano contro il povero Conte?!

    "Mi piace"

    • Ma non hai una vita, un lavoro, un marito, un amico, un cane? Lo vuoi capire che qua sopra sei considerata come una merda su un badile e che delle tue infinite e monotematiche filippiche sgrammaticate non frega un cazzo a nessuno?

      "Mi piace"

  18. C’era,fino a una settimana fa, più di una persona che si chiedeva perchè il pdc non parlasse.Oggi invece vorrebbe che provasse a tacere.Le gaffe sono il più delle volte un sintomo di inadeguatezza. Lor signori , pur lodandolo propagantisticamente ,sono,secondo me,coscenti del pericolo costituito dai limiti del personaggo abituato alla ragioneria e non alla politica,e presto daranno il loro nuovo consiglio:presidente per favore torni a parlare poco.

    Piace a 5 people

    • @cesaregoffredogranese

      Ma lasciatelo parlare!
      Più parla e più dimostra di non essere quel Messia che cammina sulle acque come
      continuano a dipingerlo le moltitudini di bavosi laudatores a prescindere.
      Il clima di incertezza e di sbandamento è cresciuto da quando SantoSubito Draghi
      è sceso in Terra a “miracol mostrare”, chiamato da un PdR che s’è prestato ad uno squallido
      golpe come un Napolitano qualsiasi.
      Purtroppo la stragrande maggioranza dei concittadini non ha la più pallida idea di chi sia
      Mario Draghi e quali interessi rappresenta, così, seguendo i pifferi di una “informazione” di
      regime, continua a battere le mani… ma non sa perchè lo fa.

      Piace a 1 persona

      • Infatti, parlasse pure: prima del dittatore aveva parlato del “vostro” Paese, dove ci sono “due milioni di ricoverati in terapia intensiva”. E su Erdogan, ha dovuto ingoiare la risposta che lui è un “nominato” mentre l’altro è stato eletto

        "Mi piace"

    • forse la domanda da “porci” é: ma come ha fatto ad arrivare dové arrivato un individuo di così bassa caratura intellettiva…?

      un insignificante che definisce un eletto del popolo – diversamente da lui – “dittatore” con cui però pare gli piace intrattenere rapporti di affari ricchi e lucrosi per le lobbies delle armi, delle banche e di altri… (di cui lui evidentemente é un “portatore insano”)!?

      non ci si é mica dimenticato della lettera scritta a quattro mani con trichet, l’altro fascioparabanchiere…, con cui chiedevano di non smettere di tagliare i diritti democratici ed economici dei poveri a vantaggio dei ricchi…?

      per non parlare di quando chiedeva l’abolizione delle Costituzioni scritte col sangue dei partigiani al fine di liberare i naziliberisti predatori da lacci e lacciuoli…?

      uno che, ancora una volta, l’ennesima, condona gli evasori…!!!

      come può questo essere insignificante meritare considerazione da parte di chi le tasse le paga fino all’ultimo centesimo…?

      "Mi piace"

  19. Già paare che quella mezza pippa di Draghi non sapendo che c..o fare, dopo aver letto la pippa intera Travaglio Fido Coniglio abbia obbligato quell’idiota di Figliolo a fare una ordinanza in base alla quel l’amil compare di merende di TRravaglio Fido Coniglio Scanzi non avrebbe potuto fare ciò che ha fatto oltretutto dicendo che era il car giver dei genitori…Tutti gli altri furbetti ringraziano per il suggerimento ma forse in base ad un governio di pippe forse è troppo tardi per avvalersene…
    10 APR 2021 10:24
    SCANZI HA FATTO SCUOLA – A BIELLA C’E’ STATA UN’ESPLOSIONE DI CAREGIVER: TUTTI A FARE I VOLONTARI CON LA SPERANZA DI AVERE PRIMA IL VACCINO – OGNI DISABILE SI E’ RITROVATO ALL’IMPROVVISO VENTI CAREGIVER – LE OMBRE SUL VOLONTARIATO “INTERESSATO”

    https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/scanzi-ha-fatto-scuola-biella-rsquo-rsquo-stata-rsquo-esplosione-266526.htm

    "Mi piace"

  20. 10 APR 2021 10:12
    FUGGI FUGGI A CINQUESTELLE – TRENTA-QUARANTA PARLAMENTARI SONO SUL PIEDE DI GUERRA PER L’INCERTEZZA SULLA LORO RICANDIDATURA E SUL FUTURO DEL M5S – IL SILENZIO DI GIUSEPPE CONTE ALIMENTA I MALUMORI TRA LE TRUPPE GRILLINE: “A CHE SERVONO I MILLE EURO CHE DOVREMMO VERSARE? PER QUALE PROGETTO? CHI MI ASSICURA CHE IO NE FARÒ PARTE?” –

    – –
    IL MALUMORE DELLA SOTTOSEGRETARIA MIRELLA LIUZZI: “PER LA PRIMA VOLTA SI STIA PUNTANDO SUL FINANZIAMENTO DEL PARTITO ANZICHÉ SUI PROGETTI PER I CITTADINI…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/fuggi-fuggi-cinquestelle-trenta-quaranta-parlamentari-sono-piede-266525.htm

    "Mi piace"

    • @camicimice bruna e pappagonica
      Perché non contatti tutti questi transfughi promettendogli uno scranno parlamentare nelle file dell’italexit?
      Non è questa la tua missione?
      Dai, facce ride🤭🤭😁😁😁😅😅😅😂😂😂🤣🤣🤣🤣

      "Mi piace"

  21. Mano a mano che apre bocca e comincia a prendere posizione, draghi si svela essere quello che è: un burocrate esecutore.

    Incapace di gestire la politica (su cui non sa o vuole imporsi e che non sa guidare, come se non fosse il suo principale compito, e che non sa gestire), interessato (forse) solo alle questioni finanziarie ma assolutamente disinteressato ai temi politici (il covid? non è un problema suo ma semmai del popolo, brutto sporco e cattivo. L’evasione fiscale? tema secondario, da affrontare coi condoni, così tiene anche buona la lega, e non solo), distaccato e insensibile ai reali problemi dei cittadini (i ristori? Pochi e in grave ritardo. I vaccini? Non ha tempo da perdere …) e mancante della diplomazia necessaria al rappresentante di uno stato (erdogan dittatore mi ricorda “Putin killer”, di Biden, altro gaffeur rinomato).

    Sembra essere una buona dimostrazione del principio secondo cui si promuove un bravo impiegato ad un ruolo che non sa gestire, e ci si ritrova l’azienda (o lo stato), in mano a reali incompetenti.

    Dopo i fiumi di propaganda a favore a tv unificate, caduta la maschera draghi si rivela essere una semplice mario-netta del potere, tipo la mario-netta monti, mandati al potere per servire il potere.

    La democrazia è ancora un sogno, e se per un paio d’anni sembrava che faticosamente si tentasse di ravvivarla, col governo deli incompetentiscappatidicasa, ora è tornato il boia a tagliarle la testa, e ci risvegliamo nel solito buio medio evo, con tanto di peste 2.0 a fare da cornice.

    Piace a 3 people

    • Solo una precisazione: quando Biden ha apostrofato Putin come assassino, non di gaffe si è trattato, ma di una deliberata (e calcolata) provocazione, rivolta a quello che è il principale avversario degli Usa sullo scacchiere politico internazionale, da collocarsi nell’ambito del braccio di ferro in atto per il controllo dellle forniture di gas naturale all’Europa continentale.
      L’improvvida uscita di Draghi, viceversa, è una pura e semplice gaffe diplomatica, compiuta verso quello che era e resta un alleato ed un partner commerciale (oltretutto di un certo rilievo), che non avrà altre conseguenze se non quella di doversi scusare.

      Piace a 1 persona

      • @Jonny Dio

        Io invece credo che l’uscita di Biden sia stata eccessiva: dare dell’assassino ad un leader di un grande Paese è una condanna senza appello. Un giudizio di merito sulla persona, non sul sistema.

        Putin ha commissionato omicidi? Sicuramente.
        E quanti ne ha commissionati la CIA? Non risponde forse al Predidente USA?

        La questione è un’altra, Putin è soprattutto un dittatore e – come tutti i dittatori – uccide discrezionalmente.

        Come Merdogan.

        Con una differenza: che una dittatura politica come quella di Putin è più facilmente sanabile di una dittatura di stampo religioso.

        Quindi Draghi ha fatto bene a dire una semplice verità: Erdogan è un dittatore con cui dobbiamo essere franchi (che non vuol dire ostili) senza interrompere le relazioni commerciali.

        Ma non ha insultato un capo di Stato.
        Lo ha semplicemente trattato per quello che è.
        Ci sono dittatori che di compiaccio di esserlo.
        Ma nessuno si compiacere bene di essere definito ASSASSINO (senza prove inoppugnabili).

        Intendiamoci: a me Putin non piace nemmeno un po’

        "Mi piace"

      • Sì, concordo con te, anche se Biden è capace di questo ed altro anche senza il ventriloquo dietro.
        A quanto mi è sembrato di capire gli USA stanno alzando il tiro sulla Russia, anche aizzandogli contro l’Ukraina con la quale una guerra sembra sempre più probabile (e ovviamente daranno la colpa alla Russia), vista l’escalation di provocazioni e presenza di truppe sul confine, proprio per questioni di rifornimenti di gas, anche se la scusa ufficiale è la questione etnica … sempre che l’obiettivo finale non sia un attacco diretto alla Russia, visto che si ritrova sempre più accerchiata da armi USA, che usano la Nato come cavallo di Troia.

        Purtroppo gli stati uniti sono in difficoltà economiche, e la grave crisi mondiale post covid alle porte farà da moltiplicatore, e loro di solito in questi casi di solito si rilanciano con una bella guerra.
        Non è detto però, perchè secondo me farebbero i conti senza l’oste: la Cina.

        Piace a 1 persona

      • @ Andreaex:

        Ancora una cosa, tanto per rimanere alla Storia recente: quando Trump (quindici mesi fa), premendo un bottone, ha ammazzato Suleimani e altre nove persone della scorta, di commenti ne ho sentiti tanti, la maggior parte incentrati sull’uso di quale tipo di drone, ma assassino l’ho sentito solo da quelli che dovrebbero passare per “i terroristi”, o comunque i cattivi.

        E’ un mondo schifoso, nel quale bisogna rendersi conto che non sono solo i dittatori ad uccidere discrezionalmente. E’ praticamente inevitabile che buona parte della classe dirigente mondiale si macchi di delitti in maniera più o meno diretta, si tratta solo di decidere dove vada tracciato il solco tra ciò che si può ritenere accettabile e cosa invece non lo sia, vale per tutti e ognuno ha una propria morale, una propria etica legata alle basi culturali, e, a livello mondiale, differiscono assai.

        Ti faccio un esempio. Non è forse un assassino Fontana, magari preterintenzionale, che mentre i suoi concittadini morivano come mosche si dava molto più da fare per piazzare i camici del cognato che per istituire le necessarie zone rosse (arrivando al paradosso di negare che rientrasse nei suoi poteri, per poi autosmentirsi istituendole un anno dopo, ma questa è un’altra storia)? Nessuno sarà mai in grado di quantificarle con esattezza, ma è innegabile che il suo comportamento abbia deciso il destino di un certo numero di vittime.
        Sono assassini tutti i Pdc e Ministri della difesa degli ultimi vent’anni, avendo contribuito fattivamente ad una guerra di occupazione, quella dell’Afghanistan (chiamata ipocritamente e non senza una certa dose di umorismo noir “missione di pace” solo per aggirare la Costituzione), che ha fatto migliaia di vittime, soprattutto civili. Per non parlare dello sfruttamento delle risorse dell’Africa, e qua mi fermo pechè l’elenco sarebbe infinito.
        Fondamentalmente siamo circondati da assassini, per cui, in un certo senso, è come se non lo fosse nessuno.

        "Mi piace"

  22. A proposito e cosa pensa il nostro Travaglio Fido Coniglio della delega che Draghi ha affidato alla grillina Dadone sulla legalizzazione delle droghe leggere di cui ben si conosceva il pensiero? No perché nella logica mistificatoria e pataccara pro domo propria di fare (dis)informazione il nostro eroe sbeffeggia ed irride a tutte le cose che fa questo governo ritenute ridicole o avverse tacendo accuratamente quelle cose che pottrebbero invece farloapprezzare da una parte questo governo….

    "Mi piace"

  23. 1aLLORA tRAVAGLIO fIDO QUAL’è LA VERSIONE ODIERNA? iL GOVERNO dRAGHI è IN PERFETTA CONTINUITà COL GOVERNO cONTE? o VIRANDO VIGOROSAMENTE A DESTRA 8COME SOSTENETE VOI DEL fATTO UNA VOLTA SI E L’ALTRA NO, DIPENDE….CON VOI DIPENDE SEMPRE……

    0 APR 2021 11:24
    IL MINISTRO CHE NON FA MINESTRA – DI MAIO AGLI ESTERI VALE COME IL DUE DI BRISCOLA: LA POLITICA ESTERA LA FA DRAGHI – NON SOLO UE E STATI UNITI, ANCHE SU LIBIA E TURCHIA LUIGINO NON TOCCA PALLA – AD ASSISTERE SUPERMARIO C’È L’ ESPERTO CONSIGLIERE DIPLOMATICO LUIGI MATTIOLO CHE, GUARDA CASO, È STATO AMBASCIATORE AD ANKARA…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ministro-che-non-fa-minestra-maio-esteri-vale-come-due-266528.htm

    "Mi piace"

  24. aHAHAHAHA FAR PASSARE COME UNA GAFFE L’AFFERMAZIONE DI dRAGHI SU eRDOGAN COME DITTATORE FA RIDERE I POLLI! cI SI è SOFFERMATO SUL TERMINE E SAPOEVA BENISSIMO COSA AVREBBE PROVOCATO SOLO LA DIMNINUZIONE QUOTIDIANA DI UNA NULLITà COME tRAVAGLIO fIDO cONIGLIO VERSO dRAGHI PUò FAR CREDERE CHE CHUI LO LEGG PEWNSI AD UNA GAFFE! Purtroppo chi non è munito di coraggio come Travcaglio, Conte, Dio Maio il coraggio no0n se lo può dre come diceva qualcuno e deve ridicolizzare quello che esprim9oni personaggi che devono dipingere come deficienti per cercare di rimediare qualche altro rimasuugliuo da un possibile futuro dsco…

    "Mi piace"

  25. Ahahahhaha gli epigoni che Draghi deve temere secondo Travaglio Fido Coniglio che fa sganasciare i polli con le sue trovate da vaudeville! Ahahahahaha
    10 APR 2021 12:24
    GIOVANI VIRGULTI – I GRILLINI VANNO A LEZIONE DI PUBLIC SPEAKING DA SILVIA VIRGULTI, EX FIDANZATA DI CARTONE DI LUIGI DI MAIO – FU SCELTA ANNI FA DIRETTAMENTE DA GIANROBERTO CASALEGGIO, LA VIRGULTI E’ UN’ESPERTA DI COMUNICAZIONE CHE HA SVEZZATO I CINQUEPIPPE PRIMA DI SPEDIRLI IN TV, DI FARE INTERVENTI IN AULA O UN COMIZIO – LE LEZIONI VIA ZOOM, I COMPITI A CASA, I SUOI VADEMECUM FORNITI AI MINISTRI M5S NEI DUE GOVERNI CONTE…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/giovani-virgulti-grillini-vanno-lezione-public-speaking-silvia-266532.htm

    "Mi piace"

  26. Una cosa solo voglio dire che rinchiude anche una domanda…. mi trovate uno Stato europeo per non gurdare oltre, dove a capo dell’organizzazione per la gestione dei vavvini Covid, c’è un militare, neanche fossimo in dittatura!?!?!?

    Piace a 2 people

  27. Già, non oso immaginare cosa sarebbe accaduto se come Presidente del Consiglio ci fosse ancora quel Quaqquaraqquà di Conte!
    10 APR 2021 11:00
    VIENI AVANTI, BERLINO! – I FAN DELL’AUSTERITÀ TEDESCHI HANNO MOLTA PAURA DEI NUOVI EQUILIBRI CHE SI CREERANNO IN EUROPA: MARIO DRAGHI SARÀ IL NUOVO PERNO SU CUI RUOTERANNO LE DECISIONI A BRUXELLES, MA UN MAGGIORE PESO DELL’ITALIA METTEREBBE IN DISCUSSIONE LA POSIZIONE GEOECONOMICA TEDESCA – ANCHE MACRON HA CAPITO CHE NON PUÒ FARE IL GALLETTO (NON È CERTO DELLA RIELEZIONE) E CHE DEVE SCENDERE A PATTI CON L’ITALIA…

    +https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/vieni-avanti-berlino-nbsp-fan-dell-rsquo-austerita-tedeschi-266497.htm

    "Mi piace"

    • Ma la nostra è una dittatura…Una dittatura burocratica che immobilizza tutto. E che accada durante una poandemia con decine di migliaia di morti è inaccettabile….

      "Mi piace"

  28. Il problema è sempre quello. Cioè che a noi italiani di quello che fanno o dicono i nostri politici nel bene o nel male non ce ne frega proprio niente. I nostri giornalai-leccaculo lo sanno e si sbizzarriscono a propinarci false notizie, manipolano abilmente quelle che potrebbero danneggiare i loro padroni senza alcun rispetto per i cittadini e il gioco è fatto

    Piace a 1 persona

  29. 10 APR 2021 13:00
    L’INDAGINE SU RANIERI GUERRA È UN BRUTTO COLPO PER IL MINISTRO SPERANZA DI CUI IL NUMERO DUE DELL’OMS E’ STATO BRACCIO DESTRO E CONSULENTE DEL PRECEDENTE COMITATO TECNICO SCIENTIFICO – LA CHAT TRA GUERRA E BRUSAFERRO: “SONO STATO BRUTALE CON GLI SCEMI DEL DOCUMENTO DI VENEZIA (ZAMBON E COLLEGHI). HO MANDATO SCUSE PROFUSE AL MINISTRO. ALLA FINE SONO ANDATO DA TEDROS E HO FATTO RITIRARE IL RAPPORTO” – IL SILENZIO DI SPERANZA, LA FIGURACCIA DELL’OMS, IL PIANO PANDEMICO MAI AGGIORNATO…

    https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/rsquo-indagine-ranieri-guerra-brutto-colpo-ministro-266534.htm

    "Mi piace"

  30. Gentilissima signora Bruna Gazzelloni “poandemia, SAPOEVA, DIMNINUZIONE, CHUI LO LEGG PEWNSI, Travcaglio, Dio Maio, 1aLLORA, 8COME, paare, invettiba di j ax su pandemi” etc etc che mal di testa, adesso che ha fatto esperienza sul blog perche’ non tenta nuovamente su Twitter dopo aver gettato la spugna negli anni passati ( cit. “decisamente sto c…o di twitter non lo so usà…,mannaggia!”) cosi ci lascia un pò in pace. Grazie

    "Mi piace"

    • Macchevefrega di come sono scritti i miei post /che non verifico in segno di disprezzo visto che se questi editoriali di Travagloio Fido Coniglio sono commentati da fans acefali ai quali della Verità frega meno di nulla) se avete l’ordine di scuderia di non leggerli|!

      "Mi piace"