Ma mi faccia il piacere

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Arabia Viva/1. “Domanda: È giusto intrattenere rapporti con un Paese come l’Arabia Saudita?”. “Risposta: Sì. Non solo è giusto, ma è anche necessario. L’Arabia Saudita è un baluardo contro l’estremismo islamico… Non dimentichiamo che, fino a cinque anni fa, in Arabia Saudita – per fare un esempio – le donne non potevano nemmeno guidare la macchina. Le esecuzioni capitali stanno scendendo da 184, nel 2019, a 27 nel 2020” (Matteo Renzi, segretario Iv, intervista Matteo Renzi, segretario Iv, enews, 27.2). Com’è umano, bin Salman.

Arabia Viva/2. “Biden ha chiesto giustamente di fare di più. Soprattutto sulla questione del rispetto dei giornalisti. Difendere la libertà dei giornalisti è un dovere, ovunque, dall’Arabia Saudita all’Iran, dalla Russia alla Turchia, dal Venezuela a Cuba, alla Cina” (Renzi, ibidem). Fuorchè in Italia.

Arabia Viva/3. “Oggi è una giornata bellissima, con il sole che scalda il cuore. Non è il giorno giusto per fare polemica o per arrabbiarsi. È sempre il giorno giusto, invece, per citare in giudizio Marco Travaglio e il Fatto” (Renzi, Instagram, 28.2). Sta cercando disperatamente dei soldi puliti.

Chi offre di più? “Vaccinazioni, il piano Draghi per salire a 200 mila al giorno” (Repubblica, 28.2). “Draghi, piano con la Protezione civile: ‘Oltre 600 mila dosi al giorno’” (Corriere, 28.2). Fosse per noi, pure 10 milioni al giorno. Ma forse è il caso di sincronizzare le lingue.

Punt e Mes. “L’Italia prenda i soldi del Mes” (Carlo Cottarelli, Agi, 3.6.2020). “Il Mes non è essenziale” (Cottarelli, Verità, 22.2.2021). Ma tu guarda.
Slurp. “La M nella firma di Draghi è un segno di forza interiore e intelligenza. In quello che scrive si nota una persona che ha come tratto distintivo il non farsi sommergere dal ruolo che ha, che è un tratto tipico dell’educazione gesuita” (Gabriele Albertini, ex sindaco FI di Milano, Un Giorno da Pecora, Radio1, 23.2). Un po’ come la M di “Ma va a ciapà i ratt”.

Casa dolce casa. “La mole di lavoro un po’ mi spaventa. Non sono abituato, a quasi 69 anni, a vivere lontano da casa tutta la settimana” (Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, Repubblica, 15.2). Ma infatti, potresti sempre tornarci.
Freud dove sei? “Contagi con prudenza, in 25 anni di Porta a Porta abbiamo avuto almeno 4 miliardi di spettatori” (Bruno Vespa, Twitter, beccato da @nonleggerlo, 18.2). Peggio di peste nera, colera, spagnola, aviaria, suina e Covid-19 messi insieme.

Per dimenticare. “Ora dobbiamo concentrarci sul rilancio del Pci” (Nicola Zingaretti, segretario Pd, a Radio Immagina, web radio del partito, 14.2). “@carmelitadurso in un programma che tratta argomenti molto diversi tra loro hai portato la voce della politica vicino alle persone. Ce n’è bisogno! #noneladurso” (Zingaretti, Twitter, 24.2). Tutto pur di non parlare del Pd.

La mosca cocchiera. “Manca solo la firma del governatore e poi la Virginia sarà il primo stato nel Sud degli Usa ad abolire la pena di morte. Siamo il paese di Beccaria, questa vittoria un po’ ci appartiene” (Ivan Scalfarotto, sottosegretario Iv, Twitter, 23.2). Ecco, ora raccontalo a Bin Salman.

Il Cazzaro vero. “Il Ponte sullo Stretto? Parecchi ingegneri dicono che non sta in piedi. E il 90% delle ferrovie in Sicilia è a binario unico e la metà dei treni va a gasolio. Non vorrei spendere qualche miliardo di euro per un ponte in mezzo al mare quando sia in Sicilia sia in Calabria non ci sono i treni. Aveva ragione Renzi quando era un altro Renzi, nella vita precedente, che diceva: quei soldi usiamoli per sistemare le scuole. Sono d’accordo col Renzi vero e non col Renzi falso” (Matteo Salvini, segretario Lega, L’aria che tira, La7, 1.10.2016). “Il Ponte sullo Stretto sarebbe un salto nel futuro, un gemellaggio tra i sindaci di Genova e Reggio Calabria” (Salvini, 22.6.20). ”Nessun via libera di Salvini al Ponte sullo Stretto. Opinioni diverse attribuite al segretario della Lega Nord sono destituite da ogni fondamento. Più volte Salvini ha espresso profonde criticità sull’opera” (nota della Lega, 23.6.20). “Il Ponte sullo Stretto? Io ci credo. Potrebbe chiamarsi Ponte Draghi” (Salvini, 18.2.21). Non ho detto ciò che ho detto e, se l’ho detto, mi sono frainteso.

Senti chi pirla. “La proposta di Matteo Salvini sui ristoranti aperti anche a cena è ragionevole” (Stefano Bonaccini, presidente Pd Emilia Romagna, 23.2). “Stiamo affrontando l’inizio della terza ondata: non possiamo mollare ora. Nell’area bolognese i positivi stanno crescendo a un tasso quasi 3 volte superiore alla media nazionale soprattutto tra giovani e giovanissimi. I ricoveri crescono. Le nuove misure sono indispensabili” (Bonaccini, annunciando l’ordinanza che include tutti i comuni del Bolognese in zona arancione scura, 26.2). Ehi, dici a noi?

Il titolo della settimana/1. “Flop del Reddito: lavora 1 su 200” (Messaggero, 16.2). In effetti, se lavorassero tutti, non avrebbero bisogno del Reddito.

Il titolo della settimana/2. “La lingua nuova del premier è il realismo” (Andrea Cangini, senatore FI, Giornale, 22.2). Cangini invece lecca con quella vecchia.

14 replies

  1. “Ė sempre il giorno giusto, invece, per citare in giudizio Marco Travaglio e il Fatto” (Renzi, Instagram, 28.2). Sta cercando disperatamente dei soldi puliti.”

    Ahahahah!! La penna di Travaglio si conferma il più doloroso cilicio morale per l’immorale merdaccia di Rignano!!

    Piace a 4 people

  2. Dopo comizioman abbiamo Pippaman, alias Lawrenzi, alias “er servo de squinzi”.

    Vuol dar da intendere che l’arabia (saudita, renzi, indovina perchè si chiama saudita?) NON finanzia il terrorismo? Ah, le pene capitali sono diminuite, me cojoni.

    Detto questo, se si masturba pensando alle querele a travaglio gli suggerisco di fare un test del dna sui figli, vedi mai…….

    Piace a 1 persona

  3. Bonaccini pronto ad aprire i ritoranti per cena e ad includere tutti i comuni del Bolognese in zona arancione scura …. che stia pensando al colore del ragù?

    "Mi piace"

  4. “Oggi è una giornata bellissima, con il sole che scalda il cuore. Non è il giorno giusto per fare polemica o per arrabbiarsi…”

    (LowRenzi D’A… a Rabbia ineSaudita docet)

    "Mi piace"

  5. Si, per ridere, purtroppo! … sto’ sorridendo anch’io …. e me ne vado per i fatti miei.
    Perché quelli non sono miei quando scendo in strada e mi guardo attorno.

    "Mi piace"

  6. Vediamo se l’homo rignanensis qerela an che Sandro Pertini:
    “ … E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto.”
    (cit.)

    "Mi piace"

  7. A proposito di risate. Dalla mitica Anna Lombroso:

    “Wikiquote trabocca di massime sulla storia che non insegna nulla. Varrebbero anche per l’esperienza in modo da dare risposta agli interrogativi sull’ostinazione insensata che spinge qualche sventato a sposarsi due o tre volte, qualche ghiottone a mangiarsi la peperonata la sera pur conoscendone gli effetti gastrici, qualche sconsiderato a rivotare per il Pd.”!

    AHAHAHAH…

    "Mi piace"

  8. Quindi se in Virginia (che non è nel sud degli USA) viene abolita la pena di morte, il merito è di…
    scalfarotto.

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!😆😆😂😂🤣🤣

    "Mi piace"

  9. Ma cosa vuole che sappiano di geografia. Pensi che Calenda , quand’era ministro, disse alla radio sole24 ore che il TAP sarebbe passato 15 km sotto il livello del mare ( bucando, cioè, la crosta terrestre).

    "Mi piace"