La Lega e il dovere della trasparenza

(Tommaso Merlo) – I magistrati stanno facendo progressi sul verminaio dei soldi leghisti. A furia di arresti potrebbe crollare il muro di omertà e venire finalmente alla luce una vicenda che si trascina da anni. Salvini fa lo gnorri ma la trasparenza è un dovere della politica e un diritto di tutti cittadini. Anche di quelli che votano Lega. Oltre alle grane di soldi, la Lega e tutto il sovranismo prima o poi dovranno chiarire anche come la pensano veramente. L’Europa ha certificato che Lukashenko ha imbrogliato il suo popolo per restare in carica. I bielorussi lo vogliono scaricare e lui ha reagito calpestando la democrazia e scagliandosi con la forza contro i suoi cittadini. Manganellate, repressioni, persecuzione degli oppositori. Un regime dittatoriale alle porte di casa nostra. L’Europa ha risposto per una volta a modo. Rifiutandosi di riconoscere l’esito delle elezioni e quindi Lukashenko come presidente. Ma non lo ha fatto all’unanimità perché la Lega si è astenuta. Una decisione clamorosa. L’unico che difende ancora Lukashenko è Putin, non a caso mito della Lega salviniana. Per anni Salvini si è recato in pellegrinaggio davanti al Cremlino decantando le qualità di quel paese e di quel leader e di quel modello e tuonando contro l’Europa. Questo mentre Putin manometteva la costituzione per restare al potere, mentre arrestava in massa i suoi contestatori e mentre giornalisti e oppositori venivano imprigionati o giustiziati o avvelenati. Come il sopravvisuto Navalny, l’ultimo di una lunga serie. Salvini e tutti i sovranisti hanno il diritto di pensarla come vogliono, ma anche la trasparenza sulle proprie idee è un dovere della politica e un diritto di tutti i cittadini. Altrimenti si crea un equivoco democratico molto pericoloso. Con politicanti e leader che indossano una maschera amichevole e social con cui far propaganda facendo leva sui pruriti popolari del momento. Una maschera benevola che non spaventi l’elettore medio ma al contrario lo rassicuri nelle sue paure vere o create ad arte e che conquisti quote d’inconsapevoli moderati orfani di una destra dignitosa. Sotto la maschera respira invece il vero volto dell’ultradestra nazionalista che vorrebbe boicottare il progetto Europeo e vede di buon occhio il mondo russo, un’ultradestra bigotta e liberticida che mira ad arginare l’emancipazione sociale e culturale in corso, che vorrebbe arrestare il cambiamento con qualche muro o confine, che mal digerisce le minoranze e le differenze e preferirebbe un paese saldamente al seguito delle bizze egoarche di un grande capo. Idee retrograde e spaventose, ma lecite. Il punto è che in democrazia i cittadini hanno il diritto sacrosanto di sapere la verità su quello che votano. Senza ambiguità, senza ipocrisia, senza dolcificante propagandistico. Non è certo un caso che tra le file sovraniste spuntino di continuo candidati ed esponenti neofascisti. Si tratta di personaggi che salgono su un treno dove trovano posto a sedere e comunanza di vedute. Un treno con qualcuno sempre disposto ad aprirgli lo sportello senza farsi troppo notare. Lukashenko, Putin, Navalny, l’ultradestra nazionalista e bigotta, il neofascismo de noialtri. Salvini e tutti i sovranisti sono liberi di pensarla come vogliono ma la trasparenza è un dovere assoluto della politica e un diritto sacrosanto di tutti cittadini. Trasparenza sui soldi come sui valori e le idee politiche. Si chiama democrazia.

12 replies

  1. A un elettore della lega vorrei chiedergli i motivi per cui vota questo partito.
    Per uscire dall’Europa, dall’euro?
    Per non fare arrivare piu migranti? ( Quelli neri possibilmente)
    Per togliere ogni diritto ai migranti che già vivono qui? ( Con i decreti sicurezza del governo gialloverde abbiamo aperto la strada)
    Per una lotta all’evasione fatta di sanatorie, riduzioni, tagli, sconti, agevolazioni di cui ha dato buona prova sempre col governo gialloverde, e di cui si immaginia una continuazione più soddisfacente in un condono generale che porti finalmente la pace fiscale? ( Che tradotto significa chi ha pagato fesso lui.)
    Perché ha dato prova di combattere strenuamente la corruzione? ( Specialmente quella amministrativa la più tosta s’intende)
    O forse perché la immagina unica forza politica, assieme ai suoi alleati naturalmente, capace di dare a questo bellissimo Paese un buon governo che non faccia lavorare più nessuno e dia la pensione a tutti? ( Tutti gli italiani naturalmente.)
    Io vorrei tanto sapere perché si potrebbe votare lega.

    "Mi piace"

    • Tolto il sacrosanto diritto al voto.
      Da non elettore della Lega. posso dire che tutta la comunicazione(la bestia), ogni singolo sforzo e ogni singolo euro, ha il fine di cancellare dalla mente dei propri elettori, qualunque dubbio e qualunque tipo di domanda, sia essa la più innocua o la più incisiva, che possa ricondurre all’esistenza del partito stesso.
      Per cui la risposta è che nessuno che voti la Lega, coscientemente si chiede perché dovrebbe votare la Lega.
      Quindi porsi la domanda ti identifica da subito come non elettore della Lega.

      Piace a 4 people

  2. Sappiamo tutti cosa è la Lega, per cui inutile disquisire oltre. Lo stesso concetto di trasparenza, risulta un’eresia alla luce della volontà di far girare i soldi tra società e prestanome, usanza per altro ereditata dalla storia dell’ascesa di Berlusconi. Idem per la democrazia che viene mercificata come strumento di reclutamento criminale da contrapporre alla magistratura. che in modo antidemocratico vuole privare questo povero paese civile della sua rappresentanza, poco importa se ha le mani nel sacco.
    Poi che la trasparenza sia un dovere non potrei essere più concorde, ma la maggior parte dei politici non è certo famosa per aver perseguito il dovere di far qualcosa e in tal senso anche l’elettorato quando si tratta di dovere, è piuttosto inerte.

    Piace a 2 people

  3. Lasciando perdere i cammelli che passano per la cruna di un ago (roba obsoleta) si può
    dire che è più facile che una vecchia mignotta si sposi in bianco piuttosto che i Leghisti
    riescano a capire il significato di questa strana parola: trasparenza.

    Piace a 1 persona

  4. No, non è questo il senso della mia domanda. Io non mi chiedo cosa è la lega bensì cercare di capire perché un gran numero di elettori la votano a tal punto da averla fatta diventare il primo partito. C’è qualcosa che mi sfugge, qui non si tratta più di un fenomeno regionale, “la Padania” per intenderci, ma di un qualcosa che ormai riguarda tutto il territorio nazionale, compresi il sud e le isole. È questa la cosa sorprendente. Mi sarei aspettato una risposta da qualche elettore leghista, una risposta sincera e ragionata, ma a questo punto dubito che l’ avro’. D’altronde perché mi si dovrebbe dare… per un fatto di privacy è meglio non rendere pubblici i propri fatti.

    "Mi piace"

    • E’ il vento dell’idiozia, dell’ignoranza, della prevaricazione, della violenza, dell’intolleranza, dell’opportunismo.
      A volte nella storia capita, vedi oltreoceano o in Europa e italia nel passato remoto o prossimo.
      Storici e politologi si stanno ancora accapigliando sulle ragioni.
      Sono venti, che a volte passano e basta altre volte fanno sconquassi.

      Piace a 1 persona

    • Ennio tal enrico mentana ha detto pressapoco così : dai non facciamone un dramma per € 800000,00 !!!!,… Non si sputa mai nel piatto in cui si mangia. E moltissimi devono in italia alla politica o al clero. Evviva la sincerità di Costacurta..
      Che tristezza infinita, però diceva quello : l’ottimismo è il sale della vita

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.