L’ora dei negazionisti del virus. Migliaia a Berlino: scontri e arresti

(Paolo Valentino – il Corriere della Sera) – Un sabato di disordini e violenze nel cuore della capitale tedesca, paralizzata dalla protesta di migliaia di dimostranti contro «la dittatura del coronavirus» e le misure restrittive imposte da governo e Länder per fermare i nuovi focolai della pandemia.

Almeno 25 mila persone hanno risposto all’ appello di Querdenken, pensiero laterale, l’ associazione di Stoccarda che ha di fatto preso la leadership del popolo negazionista in Germania: giovani e anziani, studenti, famiglie con bambini, ecologisti, complottisti, un composito mélange dove non mancavano estremisti della destra radicale di AfD e neonazisti con tanto di bandiere e simboli.

«Resistenza» o «Noi siamo il popolo», sono stati gli slogan scanditi dai dimostranti. Dalla folla emergevano bandiere tedesche e grandi ritratti di Angela Merkel, del vicecancelliere Olaf Scholz e del premier bavarese Markus Söder vestiti da carcerati con sotto la scritta «colpevoli».

Autorizzata e poi proibita dalle autorità cittadine, la manifestazione era stata infine ammessa dal Tribunale amministrativo superiore, che aveva annullato il divieto del borgomastro. Ma ieri in tarda mattinata la polizia ha annunciato di voler sciogliere il corteo, a causa del mancato rispetto delle norme d’ igiene, della distanza sociale e dell’ uso delle mascherine, che in effetti non erano indossate da alcuno dei partecipanti.

L’ ordine di scioglimento non è stato però preso bene dai dimostranti, che si sono radunati in diversi punti del centro, rifiutando di allontanarsi, improvvisando dei sit-in in mezzo alla strada o cercando di raggiungere la Colonna della Vittoria, luogo finale dell’ evento.

Ci sono stati scontri e tafferugli, lanci di bottiglie da parte dei manifestanti, un container è stato dato alle fiamme sulla centrale Friedrichstrasse. Alcune decine di persone hanno provato ad entrare nel Reichstag, il Parlamento tedesco, ma sono state respinte dagli agenti (3 mila quelli schierati in tutta la città).

La polizia è dovuta intervenire più volte, effettuando anche diversi arresti, tra cui quello di Attila Hildmann, lo chef vegano cospirazionista già noto per aver detto di preferire Hitler a Merkel. Ci sono state anche contro-manifestazioni di militanti della sinistra. Ma le forze dell’ ordine hanno impedito che i cortei venissero in contatto.

Michael Ballweg, l’ imprenditore informatico che ha fondato Querdenken, ha definito «un attacco contro la Costituzione» il tentativo di sciogliere la manifestazione, rilanciando l’ insurrezione contro le nuove misure, a suo dire «liberticide», decise da governo e Laender.

Ballweg e il suo movimento chiedono le dimissioni anticipate di Merkel e nuove elezioni già nel prossimo ottobre. Musica per l’ estrema destra radicale, che ha perso molto terreno e popolarità negli ultimi sei mesi e ora cerca di cavalcare il popolo negazionista per recuperare terreno: «Una vittoria per la libertà», ha definito la manifestazione il deputato di AfD Leif-Erik Holm. È singolare naturalmente che la manifestazione berlinese avvenga proprio mentre in Germania si registra da qualche tempo un continuo aumento dei nuovi contagi da Covid-19 al ritmo medio di 1.500 al giorno.

Il movimento negazionista non si ferma tuttavia soltanto in Germania, ma trova proseliti un po’ dappertutto in Europa. Dimostrazioni simili hanno avuto luogo ieri a Londra, dove un migliaio di persone si è radunato a Trafalgar Square, Zurigo, Parigi (2-300 persone al massimo) e nei giorni scorsi a Madrid.

Categorie:Coronavirus, Cronaca, Mondo

Tagged as: , ,

50 replies

  1. Pubblicare un articolo tanto tendenzioso non fa onore al blog.
    Innanzitutto, le persone non erano migliaia, e basta vedere i video per capirlo, senza iniziare l’inutile battibecco sui numeri.
    Poi, alla manifestazione non partecivano “vegani-terrapiattisti”, ma gente normale, quella che oggi è disprezzata dai tirapiedi dell’1% che fa affaroni col la Corona. Qualcuno ha protestato per lo scioglimento del corteo? Ma certo! e a buona ragione! Tant’è che corte costituzionale federale, rispondendo ad un ricorso urgente, HA ANNULLATO LA DECISIONE DELLA POLIZIA DI SCIOGLIERE IL CORTEO. E del commissario Michael Fritsch, che ha dichiarato di essere al servizio della gente e NON DELLE ISTITUZIONI, neanche una parolina? Che schifo! Fascisti!

    Piace a 1 persona

    • No, devo aggiungere una cosa, ai neo-gionalisti, a quelli che dovrebbero andare e raccontare la realtà, senza filtri, così com’è: quanto vi pagano per tradire così miseraente il vostro lavoro? per dire solo “qualche migliaio di terrapiattisti”, anzichè decine, centinaia di migliaia di persone, famiglie con bambini? Quanto hanno pagato quell’esserino sulla 7, per dire che la manifestazine non c’era? E quanto, agli speudo giornalisti, per andare al bilderberg e NON RACCONTARE UNA PAROLA? Eh? per quanti piccetti vi siete venduti? Quanto vi danno gli Elkann e i Gates, per berciare: “la panda è mia!!” con una miseria di mille ricoverati e poco più (col vostro metro, potevo dire qualche decina)? Un po’ d’orgoglio, santo cielo! E di onestà intellettuale!!!

      "Mi piace"

      • Ma la vuoi smettere di credere tutte le fesserie che leggi sui siti compottisti?!
        Il mainstream è pieno di gente che fa propaganda e racconta frottole, ma i siti complottisti non sono l’incarnazione dell’onesta. E’ pieno di gente che fa soldi diffondendo ogni giorno allarmismo e odio sulla base di menzogne, mezze verità, omissioni e fantasiose interpretazioni. E te lo posso dimostrare, se la cosa ti interessa.

        Ti è stato chiesto solo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici e di rispettare il metro di distanza. NON MI PARE UNA TRAGEDIA! Tutta questa pretestuosa voglia improvvisa di stare tutti ammucchiati in discoteca è ridicola.

        "Mi piace"

      • @BICICLETTINA

        A quanto ammonta la tua paghetta per spammare visioni negazioniste e complottarde?
        Una ciotola di riso scondito al giorno?
        Fossi in te rivaluterei l’intrattenimento altrui in cambio di liquidità monetaria. Entrenause per il tuo pubblico di appassionati e invasati.

        Qual è il tariffario?
        Lavoretti 0rali, alla ovina maniera, passeggiata dall’ingresso posteriore, sommelier delle produzioni proposte dai clienti, ricevimento comitive, accompagnamento multiday.
        Un approccio moderno, una risposta personalizzata alle richieste di un mercato sempre più segmentato in cui potresti far emergere la tua duttilità e capacità di adattamento al cliente finale.

        Che noia e che barba perdere tempo a scrivere sciocchezze, rinunciando alla speranza di un cambio radicale della tua vita.
        Pensaci.

        E chissà, potrebbe piacerti e ti applicheresti con passione.alla novità.

        "Mi piace"

    • “E del commissario Michael Fritsch, che ha dichiarato di essere al servizio della gente e NON DELLE ISTITUZIONI, neanche una parolina?”

      Detta cosi’ fa paura, poiche’ la gente ha votato (ad esempio) Berlusconi, le Istituzioni hanno obbedito (ad esmpio) a Salvini.

      Oh, Giannini, oh! Mica lei intende questo bisteccone qua: https://www.youtube.com/watch?v=0k851LNG3lE ?

      "Mi piace"

      • infatti è stato sospeso, la maggior parte dei partecipanti alle manifestazioni erano sostenitori dell’AFD.
        Ricordo, per chi non lo sapesse, che l’AFD è un èartito di estrema destra fascio-nazista.
        Molti poliziotti hanno coperto le nefandezze, le uccisoni e gli attentati compiute da questi neo-nazisti (per la maggior parte Ossi germania Est), molti sono i poliziotti e componenti delle forze armate che fanno parte di un network affiliati all’AFD, implicati anche i servizi segreti che in passato gli hanno coperti.

        "Mi piace"

    • Se io ho la tubercolosi con espettorato positivo, tu non mi inviti al battesimo della creatura.

      E’ una scelta politica o una precauzione generica?

      Solo i Negazione non esistono piu’, tutto il resto si’.

      "Mi piace"

      • Per rispetto, chiunque è al corrente di avere una tubercolosi attiva non si presenta in una festa con migliaia di persone senza le dovute precauzioni. Del resto se non sa di averla, questo caso rientra in tutti i rischi che si incorrono ogni santo giorno con le stesse probabilità di cadere dalle scale e farsi male. La mortalità del covid è a percentuale bassissima e non miete vittime come la peste o la malaria. Siamo al cospetto di una follia di massa psicosi alterata dalla manipolazione mediatica. Se non si è al corrente di questo si è di fronte ad una chiara dissonanza cognitiva.

        "Mi piace"

      • “Per rispetto, chiunque è al corrente di avere una tubercolosi attiva non si presenta in una festa con migliaia di persone senza le dovute precauzioni.”

        Metti caso che non lo sia, poco letale, quale sarebbe la dovuta precauzione al Comune, in Metro, in autobus, in fila, eccetera?

        “La mortalità del covid è a percentuale bassissima e non miete vittime come la peste o la malaria.” Forse per te, e per i vecchietti e le vecchiette al parco?

        “Siamo al cospetto di una follia di massa psicosi alterata dalla manipolazione mediatica. Se non si è al corrente di questo si è di fronte ad una chiara dissonanza cognitiva.”

        Testa o croce?

        "Mi piace"

      • @PENSO ERGO SPARO MINKIATE

        TABELLA DI LETALITA’ cioè deceduti sul numero di contagiati all’interno di una fascia si età

        Dati aggiornati al 18 agosto
        FASCIA D’ETÀ DECEDUTI LETALITÀ
        0-9 4 0% 0,1%
        10-19 0 0% 0%
        20-29 16 0% 0,1%
        30-39 67 0,2% 0,3%
        40-49 313 0,9% 0,9%
        50-59 1241 3,5% 2,8%
        60-69 3592 10,0% 10,9%
        70-79 9335 26,0% 26,7%
        80-89 14687 41,0% 34,9%
        >90 6588 18,4% 34,1%
        Non noto 0 0% 0%

        Totale 35843 100%

        BERLINO, 28 agosto (Reuters) – La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto che la pandemia di coronavirus probabilmente peggiorerà nei prossimi mesi e che Berlino risponderà dando priorità al benessere della società nel suo insieme, in particolare ai bambini, e all’economia.

        Il governo “farà di tutto affinché i nostri figli non siano gli sconfitti della pandemia. La scuola e gli asili nido devono essere le cose più importanti”, ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa.

        Il governo cercherà inoltre di mandare avanti l’economia, o di riavviarla nelle aree ancora paralizzate dalla pandemia, e di preservare i posti di lavoro.
        La terza priorità sarà creare uno spirito di solidarietà sociale poiché la pandemia colpisce alcune persone, come le famiglie anziane o quelle a basso reddito, più duramente di altre.

        La Germania è riuscita a mantenere i casi di contagio e i decessi da Covid-19 relativamente bassi rispetto ad altri grandi paesi europei. Il numero di nuove infezioni quotidiane è tuttavia in aumento da inizio luglio e ha visto un’accelerazione nelle ultime settimane.

        P.S.
        Merkel è al suo ultimo mandato.
        Merkel è DEMOCRATICA e cristiana, in senso evangelico.
        Merkel non alza la voce ne si atteggia con comportamenti appariscenti, volgari o sopra le righe.
        Angela Dorothea Kasner in Merkel è laureata in FISICA con una tesi dottorale sulla CHIMICA QUANTISTICA.

        "Mi piace"

      • @PENSO ERGO SPARO MINKIATE

        Che impatto ha avuto il covid sul totale dei decessi per qualsiasi causa?
        A guardare le tavole statistiche dell’ISTAT l’epidemia è stata DEVASTANTE nel Nord Italia

        Aumento percentuale delle persone decedute a Gen/Feb Marzo Aprile Maggio
        Piemonte -10% 53,1% 71,1% -2,0%
        Valle d’Aosta -9,0% 60,9% 74,3% -3,3%
        Lombardia -6,3% 190,1% 111,9% 8,6%
        Trentino-Alto Adige -0,9% 69,4% 71,2% 7,1%
        Veneto -3,4% 24,8% 29,9% 2,9%
        FR.VG -3,6% 15,2% 18,5% -10,8%
        Liguria -14.0% 55,0% 60,0% 0,8%
        Emilia-Romana -6,2% 71,2% 52,1% 2,8%
        Toscana -7,9% 13,9% 17,8% -6,5%
        Marche -5,9% 48,9% 33,9% -2,0%
        Umbria -7,8% 9,0% -1,4% -7,3%
        Lazio -8,0% -1,4% -6,4% -12,9%
        Abruzzo -4,2% 15,1% 11,6% -8,3%
        Molise -13,5% 4,3% -2,8% -1,0%
        Campania -4,7% 1,4% -1,6% -10,0%
        Puglia -4,2% 11,5% 13,4% -1,8%
        Basilicata -3,6% -4,1% 7,8% -1,8%
        Calabria -6,7% 5,0% 3,8% -0,3%
        Sicilia -7,2% 1,3% -0,5% -7,2%
        Sardegna -1,1% 14,0% 7,6% -9,4%

        Nord -6,7% 96,4% 71,7% 3,2%
        Centro -7,7% 11,5% 7,6% -8,8%
        Sud -5,3% 5,5% 4,0% -6,2%
        ITALIA -6,4% 49,4% 36,6% -2,2%

        Fai clic per accedere a Rapp_Istat_Iss_9luglio.pdf

        CHE COSA TRAGGO DA QUESTI NUMERI STATISTICI?
        CHE I NEGAZIONISTI SONO CAPRE IGNORANTI.
        I giovani che si ammalano saranno pure asintomatici, NON malati, MA RESTANO CONTAGIOSI.
        E se dovessero passare il virus a familiari anziani, nonni, zii o GENITORI, costoro avrebbero un’altissima possibilità di lasciarci le penne anzitempo.

        Perchè vorreste CINICAMENTE negare altri 10 anni di vita ad una persona anziana che si sta curando? Tutti noi restiamo attaccati alla vita e lottiamo per non abbandonarla.
        Ma voi ciarlatani vorreste esporli ad un trapasso anticipato.

        VI SCHIFO.

        "Mi piace"

    • @Penso Ergo Dubito

      Ti spiego una cosa: se tu non sei in grado di comprendere determinate cose, non vuol dire che si tratti di “isteria di massa” alla quale te saresti immune grazie alla tua poderosa lungimiranza.

      Riguardo ai “numeri ridicoli”, dovresti spiegare cosa c’è di ridicolo nel fatto che, ad esempio, a Bergamo la mortalità è quadruplicata (aprile/marzo). Ci sono anche comuni dove è decuplicata, sempre nello stesso periodo.
      Il trucco dei negazionisti è sempre lo stesso: si prende il numero dei morti delle zone più colpite, nel periodo più colpito, e lo si spalma su tutta l’Italia, o Europa, o pianeta terra, o universo per l’intero anno, o secolo o millennio.
      Effettivamente con questo trucco di ignorare le variabili tempo (arco temporale) e spazio (area circoscritta), e di spalmare i numeri su grandezze spazio temporali maggiori, si riesce a convincere gli ingenui che in fondo è solo un banale raffreddore o poco più e a fregarsene/protestare per le blande misure ancora in essere.

      Potremmo anche fare lo stesso giochetto con le bombe atomiche: dato che hanno fatto solo lo zero virgola dei morti di tutta la seconda guerra, se ne deduce che sono poco più che dei grossi petardi, e non la terribile arma che tutti dicono. LO DICONO I NUMERI,
      LAGGENTEDEVESAPERE!111!

      "Mi piace"

      • Non voglio più polemizzare, ognuno è libero di pensarla come vuole. Libertà di dubitare sulle scelte politiche assai discutibili, sulle condizioni per cui un ministero debba dettare ad un quotidiano di riportare notizie tendenziose, alterando i numeri dei morti. Cerchi bene l’articolo dove parla dei morti già negativizzati..oppure lo stesso discorso di zaia riguardo a questo. Ci vuole molto tempo per informarsi e molta dedizione, troppo facile ascoltare un’unica linea narrativa. Pasolini, De Mauro, ed altri giornalisti si sono già rivoltati nella tomba. Saluti e baci. (Categorizzate pure i fenomeni di dissenso con i termini che volete. Di fatto questa è dissonanza cognitiva)

        "Mi piace"

      • @PENSO ERGO SPARO MINKIATE

        Non voglio più polemizzare, ognuno è libero di pensarla come vuole.
        MA PIU’ DEI NUMERI INCONTESTABILI DELL’ISTAT COS’ALTRO TI OCCORREREBBE PER FARTI COMPRENDERE LA TUA FALLACE POSIZIONE?

        Libertà di dubitare sulle scelte politiche assai discutibili, sulle condizioni per cui un ministero debba dettare ad un quotidiano di riportare notizie tendenziose, alterando i numeri dei morti. Cerchi bene l’articolo dove parla dei morti già negativizzati..oppure lo stesso discorso di zaia riguardo a questo.
        TU HAI BISOGNO DI CURARTI. ORA E SUBITO!! ARRIVI A NEGARE I MORTI?
        EL’AUMENTO DEI DECESSI REGISTRATI ALL’ANAGRAFE, DEL 190% IN LOMBARDIA NEL SOLO MESE DI MARZO SAREBBERO PER TE MANIPOLAZIONI?

        Ci vuole molto tempo per informarsi e molta dedizione, troppo facile ascoltare un’unica linea narrativa.
        NO, AVETE BISOGNO DI TEMPO PER COSTRUIRE LA VOSTRA NARRAZIONE PARALLELA PIENA DI FALSITA’.

        Mi chiedo il perchè dell’esistenza di melme come voi.
        Che problemi avete?
        Qual’è il vostro fine, impossessarvi del potere?
        Guadagnare con la pubblicità sui vostri siti complottardi e sulle piattaforme social?
        Siete mentalmente disturbati?

        COSAAA????

        "Mi piace"

  2. @Biciclettina

    E per ora si stanno ammalando solo i giovani. Che statisticamente, tabelle per fasce di età alla mano, non subiscono conseguenze letali DOPO AVER CONTRATTO IL VIRUS.

    Ma il trend è in crescita grazie a tanti personaggi in cerca di visibilità e alla SQUALLIDA propaganda NEGAZIONISTA rilanciata sul web.

    Come stai facendo te, miserabile troll propagandistico.

    "Mi piace"

  3. Ecco uno degli articolisti “disinteressati” che Jonny Dio ammira così tanto… Ah , no, in effetti aveva riformulato meglio la questione: non totalmente disinteressati, un’espressione infelice come da lui confessato, ma “…dato che quasi tutti i pareri sono sempre interessati [è già qualcosa ammetterlo, ndr.], la vera differenza è data da quali siano gli interessi di volta in volta serviti…(cit.)”.

    Confidando nell’onestà intellettuale di JD (senza celia e che prendiamo come spunto per chiederlo a tutti…beh, proprio tutti no, tanto: cui prodest?) gli chiederemmo sommessamente se per lui, gli interessi dell’articolo in questione potrebbero rientrare in ciò che, deontologicamente, dovrebbe essere l’unico ad essere perseguito, ovvero “…Nel caso del giornalismo, […] quello del lettore ad essere informato…(cit.)”, o se se si potessero anche solo lontanamente ravvedere, nella semiologia dell’imparziale prosa con cui è vergato, altri un po’ meno nobili tornaconti.

    "Mi piace"

    • Rispondo perchè interrogato, ma devo rispondere che non ne ho la minima idea. Per quanto possa ricordare, questa è la prima volta che leggo Paolo Valentino, dunque non avrebbe senso esprimere giudizi su di lui, nè tantomeno conosco a fondo la situazione tedesca, che, in ultima analisi, risulta derimente,sulla presunta parzialità o meno dell’articolo, pertanto non posso essere d’aiuto nel fornire pareri informati sulla vicenda.

      Tu, invece, dato il velato riferimento che fai a presunti meno nobili tornaconti, che ne pensi? Hai qualche elemento che ti lasci pensare che l’articolo sia o meno parziale? Esplicitalo, così ne discutiamo.

      "Mi piace"

      • La mia, Jonny, era evidentemente una provocazione.

        Nemmeno io conosco Paolo Valentino, ma non occorre avere chissà quali elementi per capire che l’articolo è fazioso.

        Basta leggere il significante (non a caso ho parlato di semiologia) della prosa, per rendersi conto che il linguaggio denotativo che lo esprime non è altro che una decontestualizzazione di fatti dall’evento; ovvero, che il linguaggio connotativo e allusivo soggiacente è quello a cui si mira, per indurre inconsapevolmente il lettore a farsi un’idea distorta dei moventi di questa manifestazione.

        Questo, mi pare evidente, altro non è che una dozzinale strategia per mettere in cattiva luce tutta l’iniziativa.

        Alcune citazioni:

        “giovani e anziani, studenti, famiglie con bambini, ecologisti, COMPLOTTISTI, un composito mélange dove non mancavano ESTREMISTI DELLA DESTRA RADICALE DI AFD E NEONAZISTI con tanto di bandiere e simboli.”;

        “La polizia è dovuta intervenire più volte, effettuando anche diversi arresti, tra cui quello di Attila Hildmann, lo chef VEGANO COSPIRAZIONISTA già noto per aver detto di preferire Hitler a Merkel”;

        “MUSICA PER L’ ESTREMA DESTRA RADICALE, che ha perso molto terreno e popolarità negli ultimi sei mesi e ora cerca di CAVALCARE IL POPOLO NEGAZIONISTA per recuperare terreno…”;

        “È SINGOLARE NATURALMENTE CHE LA MANIFESTAZIONE BERLINESE AVVENGA PROPRIO MENTRE IN GERMANIA SI REGISTRA DA QUALCHE TEMPO UN CONTINUO AUMENTO DEI NUOVI CONTAGI da Covid-19 al ritmo medio di 1.500 al giorno.”.

        "Mi piace"

      • Dimenticavo: basterebbe fermarsi al titolo senza leggere nulla dell’articolo.

        “L’ORA DEI NEGAZIONISTI DEL VIRUS. Migliaia a Berlino: scontri e arresti”: che altro serve?

        "Mi piace"

      • L’unico giudizio che mi sento di dare su questa vicenda, non conoscendola, è che, di questi tempi, non è certamente un comportamento molto furbo partecipare ad un assembramento di migliaia di persone tutte volutamente senza mascherina, quali che siano le ragioni, dal che consegue che gli stessi partecipanti sono i primi a mettersi in cattiva luce da soli.

        "Mi piace"

      • A parte tutto, non sarai mica dell’idea pure tu che le zanzare si possano fermare con le cancellate vero? Tra l’altro, “cancellate” aperte perché messe sotto il naso, o a mo’ di reggimento; usate non si sa quante volte; non a norma: per citare De Luca, “quelle di bugs bunny; e quando a norma, la maggior parte di loro di tipo insufficiente per garantire le protezioni necessarie; e gli occhi, sentito il parere di un medico (negazionista ovviamente…),le entrate di minor resistenza all’agente patogeno; ecc…, ecc… A parte tutto, si diceva, non sarai mica dell’idea che se si fermerà il Covid sarà per lo zelo nell’uso delle mascherine, vero? Per carità, io eviterei manifestazioni di quel tipo e la mascherina la metto pure, ma per favore non ci si venga a pigliare per il culo…

        "Mi piace"

      • Che le mascherine da sole non bastino a fermare il coronavirus era già intuitivo fin dall’inizio, ora è anche evidente, però questo non vuol dire che allora non servano del tutto o che siano il simbolo di chissà quale nuova forma di oppressione. Servono a rallentare i potenziali contagi, diminuendo la carica batterica dell’aria nelle immediate vicinanze di eventuali positivi, e, stante la bassa mortalità e la migliorata trattabilità del problema, con conseguente minor bisogno di ospedalizzazione, tanto basta per fare la differenza tra una situazione relativamente sotto controllo ed una potenzialmente esplosiva.

        Stare in piazza distanziati e mascherati, oltre ad essere un sacrificio minuscolo, non è uguale al ballare in pista ammassati, sudati e senza mascherina, ed entrambe le situazioni sono molto diverse dal farsi un giro in un reparto covid senza protezioni.
        Non è che, siccome la cancellata non serve a fermare le zanzare, allora tanto valga andare a vivere nella palude: non è così che funziona; chi se ne frega e non perde occasione per comportarsi come se nulla fosse mai successo si rivela essere, come minimo, un irresponsabile.

        "Mi piace"

      • Forse non mi sono spiegato: le mascherine potrebbero anche servire a qualcosa, a poco ma sempre meglio di niente, a patto che venissero usate in modo ortodosso e non come ho evidenziato essere invece l’uso corrente, cioè, una comica; e che fossero delle mascherine e non degli accessori di abbigliamento pret-a porter, dove, ormai, è più importante che siano cromaticamente compatibili con l’abito, che funzionali allo scopo per il quale sono nate.

        Allora la domanda è: se in sostanza la mascherina si riduce a questo, qual è la vera motivazione del loro obbligo? Se uno vivesse, caso estremo, in una palude, a maggior ragione, alle finestre metterebbe le zanzariere o le cancellate? E se anche nella palude vera (reparti covid), con le zanzariere e non con le cancellate, le zanzare riescono a pungerti lo stesso, una domanda io me la pongo… C’è qualcosa che non mi torna in tutto questo casino, non mi torna affatto: non vuol dire che siano il simbolo di chissà quale nuova forma di oppressione? Beh, visto che abbiamo parlato di semiologia, direi che non potrebbero essere l’effettivo mezzo coercitivo, ma il simbolo di qualcosa di ancora non ben definito, starei ben attento ad escluderlo categoricamente…

        Ben intesi, anche all’insaputa di chi ha promulgato in tutta buona fede tali disposizioni, i quali potrebbero essere, a loro volta, inconsapevoli veicoli di chi, a diversi livelli, sempre con maggior precisione e coscienza, sa quello che sta facendo e che, intuitivamente, si può presentire che non sia niente di buono e di rassicurante.
        Sarebbe sin troppo facile a questo punto, per la controparte, confutare quanto detto, iniziando a parlare di Rettiliani e buttare tutto in caciara e nel ridicolo come al solito, eppure, c’è qualcosa di tremendamente serio invece che sta accadendo, volenti o nolenti…

        "Mi piace"

      • Non è che potrebbero, le mascherine SERVONO a qualcosa, anche quelle fai da te, su questo non c’è alcun dubbio. Servono a contenere i famosi droplet, ovvero gli sputazzi che tutti, chi più chi meno, emettono parlando o anche solo respirando e che sono il primo veicolo di contagio. Se poi sono abbinate al distanziamento, funzionano molto meglio.
        E’ poco, su questo siamo tutti d’accordo, ma è un poco che, oltre ad essere meglio di niente, è anche relativamente semplice da applicare su larga scala senza dover arrivare a stravolgere la società, o meglio lo sarebbe se non ci fossero così tanti zucconi per cui la più grande soddisfazione consiste nell’atteggiarsi (e fin qua sarebbero relativamente innocui) o, molto peggio, a comportarsi da esperti di cose di cui hanno un’idea, quando va bene, molto vaga, con una faciloneria disarmante, persino quando di mezzo c’è la loro stessa salute o quella dei loro cari (del loro prossimo tanto se ne fregano, inutile citarlo).

        Quello di tremendamente serio che sta accadendo non è altro che l’eterna lotta di classe tra individui, clan, società, modelli di sviluppo, lobby e piccoli e grandi gruppi di potere: niente di nuovo sotto il sole, è nella natura umana provare a fottere il prossimo; ovviamente, ogni fazione piccola o grande cerca sempre di sfruttare qualunque occasione si presenti per aumentare il proprio potere a scapito di altri, e la comparsa di questo virus è solo un’occasione come un’altra, ma ciò non implica automaticamente che chi trarrà i maggiori vantaggi dalla mutata situazione l’abbia anche causata (nemmeno lo esclude, ma per affermarlo ci vogliono prove e non congetture).

        "Mi piace"

      • E anche Jonny, che fuor di dubbio sa leggere e capire, fa “finta che” e tira dritto per la sua strada… Però anche noi che siamo di testa dura, proseguiamo innanzi per la nostra: perché ho usato il condizionale e non l’indicativo presente? Per dire che la mascherina usata in modo ortodosso è un “en rationis”, cioè un’astrazione, mentre la realtà è quella da me descritta e che è inutile star qui a ripetere.

        Circa i famosi “sputazzi”, che sembra ormai di essere diventati una mandria di lama, sempre il medico che ho consultato – quello ovviamente negazionista – mi diceva che, quandanche le mascherine fossero usate nel modo dovuto e fossero mascherine, non museruole, bisognerebbe aver l’accortezza di parlar sottovoce perché i droplet non uscissero…Vedi un po’ te, visto che non si legge più il labiale, chi in queste condizioni parla ormai più, non dico sottovoce, ma normalmente.

        “…ma ciò non implica automaticamente che chi trarrà i maggiori vantaggi dalla mutata situazione l’abbia anche causata (nemmeno lo esclude, ma per affermarlo ci vogliono prove e non congetture). [cit.]”: Prove, prove, prove, medaglia, medaglia, medaglia…
        Prove a parte – come se, trovate pure delle prove, potessero essere facilmente riconducibili a qualcuno e quando lo fossero: sai a quelli che ho in mente io, le prove dove se le mettono? – quello che lascia sconfortati è che anche persone della tua intelligenza si lascino abbindolare e rinchiudere in uno spazio che, se per molti potrebbe risultare comprensibilmente rassicurante, per altri (e non sto parlando dei negazionisti tout court, che non sono altro che l’altra faccia della medaglia e che servono la stessa causa…), invece è tutto il contrario.

        Stupisce che anche quelli come te, che non sono poi moltissimi, si fermino alla superficie delle cose e credano che tutto si riduca a una questione di danaro – aspetto di un “materialismo storico” che ha palesato anche tra suoi più entusiasti sostenitori delle obiezioni circa i suoi grossissimi limiti – o per “fottere il prossimo” e che come conseguenza ci sia di mezzo la solita “eterna lotta di classe”: ma pensi seriamente che i Bill Gates della situazione, giunti ad accumulare il potere economico che tutti conosciamo, siano ancora interessati al denaro? E se non lo sono loro interessati, pensiamo che i veri manovratori di ciò che sta accadendo abbiano mai considerato importanti le loro “feci”?!
        Tu quoque, Brute, fili mi!: che peccato! Saluti.

        "Mi piace"

  4. …Spero che negli inviti sopra citati, soggetto (virgola, altrimenti si legge che si “predica un soggetto”, a proposito di “Ma che Gatto stai a ddi’?”…), predicato e verbo siano sufficientemente chiari: buona domenica trollini del PD-L

    "Mi piace"

  5. https://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1990
    https://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1980
    Nel leggere questi due articoli di Paolo Barnard, del 2017, non avevo ben capito la portata delle implicazioni, anche se mettevano inquietudine. Questo consiglia di non buttare nè la storia, nè i vecchi in una discarica.
    Poi leggendo questo: https://www.eff.org/deeplinks/2020/08/one-database-rule-them-all-invisible-content-cartel-undermines-freedom-1, che si può facilmente tradurre dall’inglese, anche se si tratta di informazione libera, ormai gestita e censurata in automatico da un unico algoritmo del database, mi è venuto l’atroce sospetto che fosse accaduto lo stesso per la salute. L’organizzazione sanitaria globale, da tempo è già gestita dall’algoritmo del database, calibrato su entità di malattie, diffusione, e profitti.
    Ecco perchè è spuntato un virus che l’algo ha visto come nuovo, chiamandolo covid-19 (poco più di un’influenza), e non riusciamo a toglierci più sto nome tutti i santi giorni, fino a che ci convinciamo che è vero, perchè va in automatico, e questo consente un controllo capillare di tutti noi. Naturalmente ci sono i negazionisti, di destra, di sinistra, e anarchici, che vorrebbero capire meglio, ma gli vietano le manifestazioni: https://www.wakingtimes.com/2020/08/27/after-hundreds-of-thousands-rally-against-pandemic-measures-berlin-bans-covid-protests/.
    Oltre l’assurdo, ma comincio a pensare che sia vero. Fortunatamente la manifestazione è avvenuta.
    Se uno, invece di sproloquiare a vanvera, si documentasse un pò, non cadrebbe nella trappola dell’uomo solo al comando, che non ti fa fare neanche la fatica di pensare.
    La mente, da monolocale, potrebbe diventare una villa, senza condono.

    "Mi piace"

      • @SOMARO CRIMINALE NEGAZIONISTA.

        LA TUA LEGGENDA TI PRECEDE QUANDO RAGLI.
        Ho visto in Homepage un articolo di Merlo che ben descrive le teste di caxxo alle quali orCoglionamente appartieni.

        Vivi nel tuo universo parallelo, sempre fascio-complottista in cerca di rogne rimani.

        "Mi piace"

      • CHI SIETE? COSA FATE? COSA PORTATE? DOVE ANDATE?…UN FIORINO! …E per non farmi mancare pure l’infantilismo con qui certe persone ammantano il loro sapere, mi adeguo all’interloquire del “mitico ignoto” …😂😂😂😂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.