Un assalto indecente a Toninelli

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Lasciatevelo dire da chi di aggressioni verbali se ne intende, benché essere bullizzato nei talk show televisivi da tutti gli ospiti contro uno, piuttosto che venire coperto da insulti sui social network, è nulla rispetto all’accerchiamento subito qualche giorno fa dall’ex ministro Danilo Toninelli. Per chi ha di meglio da fare che seguire la pagina Instagram di Matteo Salvini, che ne ha pubblicato il video senza prendere minimamente le distanze da una tale schifezza, riassumiamo i fatti.

L’esponente più ingiuriato del Movimento Cinque Stelle, in buona compagnia con la Raggi e adesso va di moda la Azzolina, stava prendendo un caffè al centro di Roma quando un gruppo di energumeni rasati e palestrati gli è comparso alle spalle e ha iniziato a provocarlo. Dopo aver provato a rispondere alle contestazioni, Toninelli si è dovuto allontanare, anche perché in pochi attimi si respirava già aria di botte. La scena, diventata virale sulla rete, oltre a un naturale sentimento di sdegno dovrebbe suscitare preoccupazione per lo scadimento dei presupposti di una convivenza civile e democratica. E invece niente.

Con poche eccezioni, a partire dal reggente dei 5S, Vito Crimi, quasi nessuno ha espresso un millimetro di solidarietà al parlamentare, quando in passato per molto meno c’era la gara ad assegnare scorte e stracciarsi le vesti. Un atteggiamento inaccettabile, indipendentemente da cosa si pensi di Toninelli e del lavoro fatto da responsabile dei trasporti. Un lavoro di cui pochi sanno, perché a prendersi i meriti del ponte di Genova sono i compari di partito di chi ha dato le concessioni ai Benetton, incensati da una stampa indecente per come ha demolito l’immagine dell’unico ministro arrivato a un passo dal togliere la mangiatoia regalata ai privati con la gestione delle autostrade.

Per tenersi il malloppo i quotidiani e le tv amiche dei Signori dei caselli hanno assalito quest’uomo più di quanto stava per accadere in strada. Varrà poco, ma oggi non potrei usare meglio lo spazio su questo giornale per testimoniare vicinanza e stima a un uomo coraggioso nel combattere il sistema. Un uomo che chi vuole riformare e cambiare davvero questo Paese non può lasciare solo.

19 replies

  1. Concordo su tutto. Definire questi energumeni “cittadini” mi pare eccessivo. Art. 2 Dichiarazione universale dei diritti umani : “…ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà …senza distinzione alcuna…” Io farei delle eccezioni.

    "Mi piace"

    • Premetto che sono un convinto sostenitore del buon operato dei 5 stelle e dei governi Conte. Hanno fatto molto anche se non tutto bene. Ma non bisogna sottovalutare il comportamento della gente ed il fatto di apparire intergrati a quella casta tanto combattuta giustamente in passato. Bisogna stare in mezzo alla gente e farla sentire rappresentata e non scappare davanti alle giuste considerazioni su ciò che si diceva prima seguite da comportamenti contraddittori. Far capire il tanto che è stato fatto e che sarebbe successo se altri fossero stati al loro posto al governo ed imparare dagli errori commessi sarà importante per il futuro del movimento 5 stelle.

      Piace a 1 persona

  2. È la prima cosa che ho pensato mentre guardavo il video: questi non sono contestatori bensì aggressori. Non meraviglia neanche che non ci sia solidarietà nei confronti di Toninelli. Il clima politico è gravido di violenza che soffia sugli istinti più bassi di una parte degli italiani. Ma davvero la destra italiana si accontenta di farsi rappresentare da Meloni e Salvini (due ragionieri semplici senza uno straccio di idea, senza visione) che riciclano progetti già falliti e datati ormai un secolo fa.

    Piace a 1 persona

  3. Vorrei proprio che Toninelli leggesse queste righe! Trovo VERAMENTE VERGOGNOSO l’accanimento malevolo che tanti osservatori, opinionisti, commentatori riservano nei suoi confronti, prendendolo ad emblema…. de che? (Vero Gramellini?). IO HO STIMA DI TONINELLI! Mi sembra proprio una brava persona, e sulla questione di Autostrade trovo che si sia comportato meglio di tanti che lo dileggiano. Ha fatto qualche gaffe? E allora? Chi non ne fa? Invece di fare le pulci a Toninelli, siamo proprio sicuri che il panorama politico offra qualche altro a cui farle?

    Piace a 3 people

    • Bravo, come non abbiamo accettato tutte le aggressioni e sparatorie (al “piccione”) che hanno preceduto e seguito Salvini coi fascisti ei fascisti con Salvini.

      Che tempra che ho alla domenica!

      "Mi piace"

  4. Chi ha aggredito Toninelli sono degli infami, vigliacchi, fascisti, decerebrati, degno di Salvini e Meloni. Toninelli è una persona per bene, che ha lavorato per il bene di tutti. Il risultato è che è stato dal primo momento attaccato, insultato, dileggiato e poi allontanato dai vari giornalini più i partiti annessi. Se gli Italiani avessero nelle zucche un po’ di cervello, avrebbero capito e poi apprezzato Toninelli. Ma gli Italiani sono un branco di pecore idiote che vuole un padrone, e vuole quel padrone che lo derubi, lo prenda in giro, lo porti alla rovina. Solo così è contento.

    Piace a 1 persona

      • Si’, ma poi si giustificano tirando fuori la parola “catarsi”. E poi giustificano la giustificazione appellandosi ai “valori profondi”, e poi va a finire che qualcuno dice “terra e sangue”.

        Piace a 1 persona

    • @Bitches BreW,
      giaahhh, tutto giusto e condivisibile quello che scrivi…!!!!

      peccato solo che il moV, di Toninelli e altri destrorsi che lo hanno semi sconquassato, pur di andare a occupare poltrone (uno ne ha okkupato persino 4 contemporaneamente…!), hanno voluto governare con alcuni di quelli che rappresentano gli infami, vigliacchi, fascisti, decelebrati, degni di salvini e meloni, che hanno aggredito Toninelli.

      ma anche con quelli sedicenti di sinistra che sull’aggressione neonazista di Toninelli non pare abbiano espresso sdegno, rirpovazione e solidarietà all’aggredito…!

      e mentre tutti, bianchi, neri e sedicenti rossi giocano col moV come il gatto gioca col topo…!!!

      il moV, o chi in nome suo, che tanto aveva fatto sognare gli italiani onesti, invece di chiudere la partita… continua, senza battere ciglio, a tenere il sacco ai predatori e ai saccheggiatori. tipo quelli che si sono ripresi i vitalizi…!

      Piace a 1 persona

  5. Toninelli una persona perbene, un ministro che non si è lasciato condizionare dalle lobby e che quattro mascalzoni imbevuti da rancore salviniano e da quello fascista meloniano hanno cercato di assalire vigliaccamente. Questo purtroppo è il clima che si respira in Italia!

    "Mi piace"

  6. Toninelli è una bravissima persona ed il fatto che non sia stato difeso adeguatamente, la dice tutta sullo stato comatoso in cui versa M5S e lo dico da elettore. La democrazia impone che si possa manifestare critiche apertamente verso chi è servitore dello Stato, cosa diversa è bullizzare un individuo. Lo direi anche se un gruppo di quindici avesse accerchiato Salvini o la Meloni. Semplicemente questo comportamento riprovevole non ha nulla a che fare con la critica ed il richiamo ai propri doveri di questo o quel soggetto politico. Inoltre Salvini e compagnia avrebbe potuto ferire i suoi odiati avversari con l’opposto di quel che ha fatto, cioè mostrandosi “ovviamente a parole” vicino a Toninelli, prendendo le distanze da tutto ciò, cioè facendo quello che non ha fatto M5S. Invece il Capitano turista per sempre ha fatto quello che più gli è congeniale, cioè amplificare la bassezza di quel manipolo di gentaglia. raschiando ancora una volta il fondo dei più biechi istinti. Senza contare che riguardo il ponte di Genova, Toninelli ha avuto un grande ruolo e chi invece era lì a farsi i selfie senza nessuno straccio di titolo? Proprio capitan grancassa dell’insulto che vegeta come muffa in ogni crepa.

    Piace a 3 people

  7. Io invece non so chi sia Toninelli.Mi sembra una brava persona,a volte si impappina ma è normale.Quello che non mi va giù è che scrivono che Toninelli ha sistemato in una poltrona da 250 mila euro all’anno un Tizio che collabora con lui e messo in un posto dove c’era un esperto dirigente assunto con stipendio molto meno della metà e invece il protetto di Toninelli dovrà attingere a consulenze strapagati perché non capisce una cippa.Sara’ vero,sarà falso, io non ho letto smentite e allora penso che quando sono lì,al governo,inficiano tutti anche chi “sembra”no forse è una brava persona.Pertanto consiglio al movimenti 5 stelle di darsi una “diciullata “e rispondere passo passo alle falsità, se ce ne sono e sventolare a manetta tutto ciò che fanno.Non basta il bravo Padellaro o Travaglio,loro i 5 stelle,si devono sfilare e tornare in piazza a spiegare a noi che non capiamo e che siamonmale informati.Caro Giggino,anche tu togliti le arie da Statista e torna in piazza,sei uno del popolo e ti amiamo in maniche di camicia non col gessato da tre mila euro!

    "Mi piace"

  8. Poi si parla tanto di fake. Voi state mentendo sapendo di farlo. Il video l’abbiamo visto tutti ed stato Toninelli che ha aggredito e non il contrario. Vergognatevi giornalai da strapazzo. I vostri padroni non vi pagano se non leccate i loro sederi? Complimenti per l’autostima che avete per voi stessi. Falsi e infami….

    "Mi piace"

      • @Victor Lustig
        Non se n’abbia a male, egregio Victor, ma a leggere i suoi interventi in questo sito mi viene in mente il grande Carlo Verdone
        e il suo celeberrimo “famolo strano”.
        Concordo con Lei che un po’ di “stranezza” possa vivacizzare la discussione, ma non Le pare di aver ecceduto postando
        un commento in cirillico?
        Come ritorsione avevo pensato di postare questa risposta in Cinese Mandarino, ma poi ho rinunciato perché la tastiera del
        mio computer non mi consente una tale performance e il meccanismo di traduzione on line, con relativi copia e incolla, è piuttosto
        farraginoso… e poi, in fondo, chi me lo fa fare? 🙄
        Cordialità

        "Mi piace"

      • Le uniche fake news le stai dicendo tu e sei TU a doverti vergongnare di attaccare chi dice semplicemente la realtà! Il video l’ho visto ed é avvenuto esattamente ciò che c’é scritto nell’articolo e non é con queste penose parole da falsario che ribalterai la realtà. Vergognati falsario infame!

        "Mi piace"

  9. Io ho solo una cosa a prescindere dal fatto che sono un convinto elettore M5S: CHIUNQUE, e sottolineo chiunque, avesse subito ciò che purtroppo ha subito Toninelli avrebbe avuto tutta la mia solidarietà perché a prescindere da come si comporta politicamente nessuno deve PERMETTERSI di rompere le palle a chi si sta concedendo qualche minuto di relax al bar bevendo un caffé e nessuno merita di subire un aggressione verbale che richiama pessime memorie passate purtroppo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.