Un romanzo nel fotoromanzo

(Pietrangelo Buttafuoco) – Senza voler mettere becco sulle questioni del Pd, in merito alle primarie di cui tanto si parla una indicazione di simpatia, di stima e di considerazione – tra i campioni in gara – se la merita Gianni Cuperlo. Ha lo charme proprio di chi ha studiato e continua a farlo, lo stile di chi ha fatto della politica un destino e non un’amministrazione, non un affare – e neppure una moda. E ha un’estetica ur-novecentesca. Non fosse altro per il taglio dei capelli molto jüngeriano e per il profilo adatto a una moneta imperiale. Insomma, un perfetto romanzo lui, nel bel mezzo del fotoromanzo degli altri.

7 replies

  1. Non ho ancora capito perché i gestori di Infosannio continuino rifilarci queste ‘perle’ di Buttafuoco? Sono parenti?
    Ho visto raramente qulcosa di più insignificante, il nulla vestito di niente.
    E’ addirittura peggio di Gramellini ch almeno è fatuo e inutile come Fabio Volo, la banalità fatta persona.

    "Mi piace"

    • Meno Buttafuoco, più Gaber?

      Sono stato io a fare espressa richeista a Pengue affinché insistesse con Buttafuoco, e siccome gli sono simpatico, mi ha accontentato senza fiatare.

      Comunque sia (se ti fosse sfuggito):

      “Infosannio – notizie online
      L’antidoto al pensiero unico”

      "Mi piace"

  2. il sito si chiama:
    “infosannio – notizie online
    L’antidoto al pensiero unico”
    non sei obbligata a leggere ogni articolo
    puoi scegliere

    "Mi piace"

  3. È uno che è arrivato li per caso senza sapere per quale motivo ,senza sapere da dove proviene ne dove si trova ne quale è l’argomento del giorno. Magari esordisce con una ricerca sulla mosca tse tse e il suo ruolo nella guerra in Indocina. Comunque è in sintonia con il paesaggio surreale tardo naif.

    "Mi piace"