In questo mondo di Lavrov

(Massimo Gramellini – corriere.it) – Per smentire le voci di un suo ricovero in ospedale, il ministro Lavrov ha postato un video in cui sembra più che altro smentire di essere russo, dato che è vestito come un turista californianoApple Watch al polso, telefono di ultima generazione sul tavolino e maglietta con griffe del pittore Basquiat ordinabile su Amazon e decisamente più economica del piumino di marca italiana sfoggiato in pubblico da Putin agli inizi della guerra. Sarebbe questo il modello alternativo, vagheggiato da coloro che odiano quello occidentale a trazione anglosassone? Gli stessi vestiti, vale a dire gli stessi valori, però a esclusivo appannaggio della classe dirigente, che a parole condanna il nostro stile di vita da debosciati, ma nei fatti si affanna a imitarlo persino nei gadget e nelle t-shirt.

Non so se rallegrarmene, dal momento che quello stile di vita iper-materialista non piace troppo nemmeno a me. O se invece affliggermi per la truffa morale perpetrata ai danni dei ragazzi russimandati a morire in nome di un’idea alternativa di mondo che i vari Lavrov sono poi i primi a rinnegare. Loro non intendono abbattere il sistema occidentale, ma diventarne i principali beneficiari. E a farne le spese, al solito, sono i poveri cristi rintronati dalle fandonie del potere, a cui fingono di credere anche certi utili idioti di casa nostra, che straparlano di mondo complesso multipolare non perché vogliano cambiare il mondo, ma perché vorrebbero cambiare padrone.

12 replies

  1. grame inutile idiota, vorrei proprio vedere il tuo mondo egemonizzato da amazon e netflix.
    rallagrati di sta cippa letamaio ambulante

    "Mi piace"

  2. Sì è capito o no?
    Lui ha l’occhio clinico
    Un turista californiano lo riconosce tra mille
    Un russo deve avere l’anello al naso e un perizoma in pelliccia di tigre della Siberia, altrimenti non lo si riconosce
    Si è capito o no?

    "Mi piace"

  3. Lavrov, a parte lo scivolone su Hitler ebreo, è una persona intelligente e ragionevole; è sempre stato contro l'”operazione militare speciale”, poi si allineato per salvare la pelle.
    E poi, a me sta molto simpatico.

    "Mi piace"

    • Anche a me. Ma su Hitler non ha fatto nessuno scivolone, infatti ha detto che non si è sicuri che Hitler NON fosse ebreo.

      Cosa che del resto erano gerarchi e generali nazi, come Milch.

      "Mi piace"

  4. Se era un test per la patente di “influencer”, il povero gramo dovrà provarci in un’altra sessione. Ha confuso gli anni ’80 con la Russia della globalizzazione. Dovrebbe frequentare più spesso gli Outlet italiani.

    "Mi piace"