M5S, Campania: “Autonomia, pronti alle barricate contro il Governo Meloni”

I Consiglieri regionali Cammarano, Ciampi e Saiello: “Il governo lavori per ridurre le distanze tra Nord e Sud”

“Nel suo discorso alla Camera la presidente Giorgia Meloni annuncia il progetto di autonomia differenziata, indicando una strada che deve necessariamente preoccupare tutto il Mezzogiorno d’Italia. Senza la definizione dei Livelli essenziali delle prestazioni, i servizi che lo Stato deve garantire in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale e che consentono il rispetto dei diritti civili e sociali dei cittadini, l’autonomia sarebbe il definitivo colpo di grazia per una regione come la Campania. Parliamo di sanità, assistenza, istruzione e trasporti pubblici. Con una crisi economica senza precedenti, imprese che chiudono e famiglie che non riescono a pagare le bollette, questo governo a trazione nordista sembra aver deciso di abbandonare completamente il Meridione”. A denunciarlo sono i Consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Campania Michele Cammarano, Vincenzo Ciampi e Gennaro Saiello.

“In questi mesi abbiamo contrastato con tutte le nostre forze questa idea iniqua di Paese e continueremo a farlo. Bisogna lavorare per ridurre le distanze tra Nord e Sud, ma anche tra aree metropolitane e aree interne, per combattere il dramma dello spopolamento. Se la Meloni e i suoi ministri hanno intenzione di portare avanti un’azione che danneggia i nostri territori, noi come Movimento 5 Stelle Campania siamo pronti alle barricate”.

Mario Mosca

Responsabile comunicazione Movimento 5 Stelle

al Consiglio regionale della Campania

Nicola Arpaia

Addetto Stampa

1 reply

  1. Ma andate a cagare spopolamento al sud io ho dovuto andarmene a 56 Anni a cercare lavotro all’estero ,avevo una azienda che dava fastidio prima a quella ffeccia della DC ,dopo la fine della Dc altra feccia di politca che contrastava l’operato di noi imprenditori.
    Non è cambiato nulla

    "Mi piace"