Arrivedooorci!

(“Arrivedooorci!” – di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – È vero che ormai viviamo immersi in una mega-barzelletta, dove le cose ridicole vengono prese sul serio e quelle serie sul ridere. È vero che nessuno fa un plissé neppure se il premier firma un trattato con la Francia di cui solo lui e Macron conoscono il testo e il Parlamento pazienza, se il capo […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

59 replies

  1. Arrivedooorci!

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – È vero che ormai viviamo immersi in una mega-barzelletta, dove le cose ridicole vengono prese sul serio e quelle serie sul ridere. È vero che nessuno fa un plissé neppure se il premier firma un trattato con la Francia di cui solo lui e Macron conoscono il testo e il Parlamento pazienza, se il capo della nuova Alitalia minaccia e insulta chiunque passi, se il capo di gabinetto di Draghi viene beccato a fare marchette, se i renziani usano dossier falsi e lettere anonime per sputtanare Report e passano per “garantisti”. Ma la corsa al Quirinale supera anche i già ragguardevoli standard medi della farsa politica. Dal 2 febbraio Mattarella ha ripetuto in pubblico sei volte che non si farà rieleggere. Per essere più convincente, ha citato Segni e Leone, che non solo teorizzarono il mandato unico, ma si dimisero in anticipo. S’è fatto fotografare mentre cercava casa. E ha iniziato un giro di saluti, confermando a tutti che a febbraio se ne va. Tanta insistenza può avere due soli moventi. 1) Porre fine allo stalking di chi, in pubblico e soprattutto in privato, gli rompe le palle per il bis. 2) Stanare quella sfinge di Draghi che – ormai lo sanno tutti – aspira al Quirinale, ma proprio per questo fa il pesce in barile in ossequio al celebre detto vaticano: “Chi entra papa esce cardinale” (o sacrestano). Ma più Mattarella saluta, più lorsignori fingono di non sentire.
    L’altro giorno, mentre ribadiva per la sesta volta di avere le valigie pronte, quel gran genio di Tabacci invitava “i partiti, tutti” a non “infilarsi in vicoli perigliosi” (qualunque cosa significhi) e a “chiedere a Mattarella un ultimo sacrificio” perché “il Paese ha bisogno di continuità a tutti i livelli” (e, se lo dice Tabacci, sarà vero). Quello dice “non ci provate” e lui che fa? Ci prova. Intanto un pesce di nome Zanda e tal Parrini (il pidino che vuole abolire la Severino per i sindaci che rubano o truccano appalti) presentano un ddl costituzionale per la non rieleggibilità al Colle. Voi direte: almeno loro han recepito il messaggio. Magari: nel Paese dove chi vuole il bianco dice nero, l’obiettivo dei due buontemponi è l’opposto di quello dichiarato: “Lasciarsi uno spiraglio per un bis di Mattarella, il secondo e ultimo doppio mandato della Repubblica” (Corriere). Cioè: scrivono “niente bis” perché Mattarella conceda il bis. Cioè pensano che sia come loro e, quando dice “vado”, intenda “resto”. Come Stanlio e Ollio che salutano tutti (“arrivedooorci!”) e non si muovono di lì. Ora temiamo che al capo dello Stato, per non fare la figura del bugiardo tipo Napolitano e scrollarsi di dosso questi stalker, non resti che rinunciare al suo aplomb e sottolineare il settimo diniego con espressioni più persuasive e definitive. Tipo: “Chi camurria, m’aviti scassatu a minchia”.

    Piace a 5 people

  2. Eppure, per un’incantesimo, il nostro “beneamato ” PdR a febbraio resterà seduto sul colle più alto di Roma per continuare a perpetuare il golpe bianco cosi magistralmente messo in atto, co la complicità del PORCO DI RIGNANO DELL’ARNO e l’accidia del fu M5S. Per la felicità degli italiani, cornuti e mazziati.

    Piace a 3 people

    • C’è un italiano che non sia la rappresentazione “plastica” della Sibilla Cumana? In politica sono tutti vi o polivalenti!

      "Mi piace"

  3. Siamo messi bene se dobbiamo aggrapparci alla mummia sicula, chef del governo minestrone del Marchese del Draghi, esponente di serie b della vecchia dc. L’unico pregio che ha avuto è stato quello di fare il finto morto davanti alle oscenità e al gioco massacro a cui sono stati sottoposti la Raggi e i governi Conte, aspettando il momento buono ed il killer giusto per mandare a casa il cambiamento e restaurare il vecchio regime partitocratico imposto dai soliti poteri marci. Una prece.

    Piace a 3 people

    • *Davide,
      Proprio così.
      Oggigiorno sembra un’eresia solo pigolare qualche osservazione critica verso Mattarella.
      Di persone incriticabili non mi fido.
      Lui ha fatto solo decorazione e il discorso di capodanno per 5 anni, poi si è messo a fare e disfare governi .

      Piace a 3 people

      • Anzi aggiungo,ha anche espresso solidarietà alla Meloni quando e’ stata insultata dal professore.
        Solo a lei.
        Le altre come la Raggi -insultata da tutti non una volta sola, ma per tutta la durata del suo mandato, -non erano donne per lui .

        Piace a 4 people

  4. e quindi?
    Travaglio era quello di “deceduto con o deceduto per” all’inizio pandemia

    non è che se uno è un esperto in calamari, e va a funghi,
    c’è da meravigliarsi se prepara poi una zuppa a base di Amanita Muscaria.

    Piace a 2 people

    • Marco Bo ma tu che sei sempre a fustigare con ferocia chiunque critichi misure oggettivamente incostituzionali e gravissime, mi spieghi cosa ha di sanitario il super green kazz? Dai sono curioso perché voglio vedere quale triplo salto mortale dovrai fare per giustificare l’esclusione di milioni di persone da alcuni ambiti della vita trattandoli tutti come potenziali e pericolosi appestati. E con il paradosso che anche il vaccinato con doppia dose se non si rivaccinerà diverrà un potenziale appostato no vax appena gli scade il certificato di garanzia. E con il paradosso disgustoso che con il Green Kazz sui mezzi pubblici perfino il ragazzino di 14 anni, che sappiamo benissimo essere a bassissimo rischio per il Covid, dovrebbe farsi il vaccino per non andare ogni 48 ore in farmacia a fare tamponi. Per quanto io aborra l’obbligo vaccinale che non rispetterei avrei trovato molto più dignitoso che avessero imposto quello, almeno calavano la maschera e si prendevano le responsabilità di tutte le piogge di richieste di danno che gli sarebbero arrivate. Almeno giù la maschera dell’ipocrisia. Perché così hanno sostanzialmente messo l’obbligo vaccinale sopra i 12 senza il coraggio di metterlo.

      "Mi piace"

  5. Rosy Bindi for president.
    Ieri in 2 minuti in cui ha parlato del buffone rignanese:
    1) mi dispiace solo che se ne sia andato lui quando poteva essere (cacciato a calci inqlo lo dico io) allontanato dall’interno
    2) mi chiedo chi lo paga quelle cifre perché lo farebbe? Non certo per i discorsi, è folle, ci sono altre ragioni. Bisognerebbe indagare sui veri motivi.
    3) Io sono fuori dal parlamento. Vado in giro a fare discorsi gratis, a volte ci vado a spese mie.

    Capito Letta? Capito Zinga? Capito tutti testedinicchia?

    Piace a 3 people

    • La rosy contro renzi?
      Anche. A me pare che il suo dardo avvelenato lo abbia indirizzato al pd, reo di non avere allontanato il senatore semplice da rignano (infatti se ne è andato lui). Benvenuta anche a rosy.
      Quelli del pd dopo le esternazioni di rosy? Turbatissimi.

      Piace a 1 persona

      • Benvenuta Rosy? E dove, di grazia?
        Tu pensi di essere il primo ad aver criticato il pd?
        Infatti prima che arrivassi su infosannio nessuno aveva mai espresso un concetto così complicato. Io per esempio ho sempre parlato meravigliosamente del pd.
        Perché per te criticare il pd significa essere dei 5s della prima ora.
        Ecco il sillogismo.
        benvenuta Rosy, dove?
        Ma tra i 5s della prima ora.

        Ah ah ah!

        Piace a 1 persona

    • Rosy Bindi raggiunse il suo apice quando disse a Berlusconi in diretta “non sono una donna a sua disposizione”… applausi a scrosci da parte mia
      Ma il meglio lo ha dato quando ultimamente ha ripudiato il PD, stracciando la tessera e facendo profonda autocritica per quello che lei stessa aveva contribuito a fondare
      Meglio tardi che mai, è vero che l’età rende saggi, e questa ammissione di responsabilità, per quanto tardiva e poco utile, dato l’infimo livello generale, le varrebbe quella poltrona
      Peraltro parecchio ipotetica, dato che è sempre stata odiata a destra, ed ora anche abbastanza detestata “sinistra”
      Però potrebbe avere l’appoggio di Di Maio, fondamentale.. 😆

      Piace a 1 persona

      • Meglio tardi che mai, Brad?
        Stavo quasi per andare dall’avvocato a fargli stracciare le carte del divorzio quando hai rovinato tutto per l’ennesima volta.
        Ma un po’ di sana autocritica non ve la fate mai voi duri e puri?
        Tardi cosa? Ma uno fonda un partito e secondo te il giorno dopo se vede le cose che non vanno dovrebbe buttarlo giù?
        Rosy esce dal partito dopo 7 anni e tu mi parli di tardiva ammissione di responsabilità?
        Ma ti rendi conto dell’assurdità?

        Piace a 1 persona

      • Beh, sono passati un po’ di più di sette anni,
        e comunque il mio voleva essere un mezzo endorsement, ad ogni modo bando agli avvocati cara Angelina, l’amore non è bello se non è litigarello.. 😜

        "Mi piace"

      • Ma come si fa a non apprezzare una donna così?
        Leggi le critiche totalmente no sense: pretestuose, vaghe, fumose, ideologiche.
        E poi dicono di essere quelli postideologici, ma in realtà è perché si vergognano di dire che sono di destra. E ne hanno ben donde.

        Piace a 1 persona

    • L’ho appena visto da poco. Grandiosa.
      Tutti i nomi di donne fatti sinora mi hanno disgustato, unica eccezione la Bindi. Se potessi scegliere io, sicuramente sarebbe la prossima presidente.

      "Mi piace"

  6. E ha ragione MT! Mattarella l’ho pure incrociato da Ikea. Cercava una cucina per il suo bilocale. Felice come una pasqua.
    Rosy Bindi invece, ha possibilità zero di essere eletta. Divisiva quasi quanto il berlusca.

    "Mi piace"

    • Rosy Bindi è divisiva? Ecco, si è appena formato uno stereotipo (come Marcello dell’Utri bibliofilo RAFFINATISSIMO) dopo che la Gruber lo ha detto provocatoriamente, in modo evidentissimo.

      Rosy Bindi è una suora laica che predica e persegue l’uguaglianza tra le persone, uguaglianza declinata in tutti i modi possibili e immaginabili.
      Ora, in un paese in cui i giornali parlano di un puttaniere condannato per evasione fiscale come futuro pdr, la cui elezione è in mano a un parvenu di provincia indagato per finanziamento occulto, con madre e padre rinviati a giudizi, in cui partiti e loro elettori stanno come stanno, la Rosy in un attimo diventa la che guevara de noantri.

      Piace a 1 persona

      • Ripeto: non ha nessuna chance. Il PdR, che le piaccia o no, dovrebbe essere eletto col più ampio consenso possibile. Rifletta sulle simpatie che riscuote la Bindi in Parlamento e faccia un po’ di conti. Certo, si può sempre proporre una candidatura di testimonianza, tipo la Segre. Ma perché?

        "Mi piace"

      • Ripeto: Rosy Bindi non è divisiva.
        Fake news dal sapore colto subito riutilizzata, peccato che però non significa niente.
        E tantomeno è una candidatura di testimonianza, qualunque cosa significhi (cit.).

        Piace a 1 persona

      • Non può essere una fake news, perché non è una news. Tantomeno una fake news riutilizzata! Che qui siamo alla follia. È semplicemente una mia opinione. In questo Parlamento la sua “suora laica” ha meno chance del berlusca di essere eletta.

        "Mi piace"

      • Sì come no, la tua opinione.
        Frase abusatissima e opinione già strombazzata dal giornalone unico da te riutilizzata credendo di essere il primo. Peraltro opinione destituita di ogni fondamento.
        Ma per piacere!

        "Mi piace"

      • X Paola:

        Rosy Bindi me la ricordo bene quando era ministra della sanità e gestì in maniera vergognosa, ripeto: VERGOGNOSA la sperimentazione del Metodo Di Bella.

        Quello stesso metodo che ha permesso ad un mio compaesano di campare 10 anni quando i medici gli avevano detto che non c’era scampo.

        "Mi piace"

  7. Rosy Bindi for presidente! Una donna seria e coraggiosa che darebbe onore alla carica e all’ Italia tutta. Difficile visti i tanti….che affollano il parlamento

    Piace a 1 persona

  8. Io non scommetterei sulla sincerità di mattarella (scelto, lo ricordo sempre, da renzi e berlusconi, due bugiardoni da guinness).
    Anche napolitano aveva detto che non avrebbe fatto il bis e invece l’ha fatto, e Travaglio ci era cascato e ora rischia di nuovo. A volte risulta ingenuo,

    mattarella non è il capo dello stato reale, ma solo la testa di legno che ne occupa la poltrona, e se gli dicono di fare il secondo mandato esegue. Anche il terzo e il quarto mandato farebbe se glielo ordinassero.

    Il PdR naturale per la nostra democrazia di cartone è draghi, il portavoce della finanza internazionale, massone o paramassone (non si capisce … io non lo capisco almeno, non so voi … di una loggia francese ho letto da più parti … ho le prove? No. Quindi è solo la mia impressione. Ora il trattato con la Francia aumenta i miei sospetti), ragioniere senza emozioni e cuore, col sangue freddo dei rettili, e ligio al dovere..

    Il problema è che se fa il PdR non può fare più il PdC, quindi hanno pensato al bis di mattarella per tenergli calda la poltrona per quando si libera.

    Non so come risolveranno, possono inventarsi qualsiasi cosa e poi andare in tv a dire che è la cosa migliore per il paese, ma so che qualsiasi soluzione troveranno sarà nell’interesse dei padroni del paese e contro l’interesse dei cittadini.
    Ora che hanno spianato il M5S hanno davanti praterie.

    Piace a 1 persona

  9. Ostia, la nuova amministrazione Pd stoppa il bando per il rinnovo delle concessioni balneari
    (Fatto Quotidiano It)

    L’italia è una mignotta e il pd è uno dei papponi.

    Piace a 1 persona

  10. Per SM:
    abbi pazienza di quello che ti ricordi tu non solo non mi cale niente, ma soprattutto il tuo giudizio su un qualunque medico, indi pure su un veterinario è viziato alla base dalla tua più totale paranoia barra incompetenza più totale.

    Piace a 1 persona

    • Non dubitavo che tu avresti subito contrattaccato contro di ME perché ricordavo il modo VERGOGNOSO e ripeto VERGOGNOSO in cui la cura Di Bella fu sperimentata dal ministero presieduto dalla Bindi.

      La mia paranoia/incompetenza più totale non mi ha impedito di vedere come un uomo malato già spacciato nel 1997 e già sopravvissuto grazie all’MdB sia sopravvissuto fino al 2006.

      Ma secondo te era Di Bella a non capire niente di come si curano i tumori, vero?

      Faziosa gradassa da 4 soldi.

      "Mi piace"

      • “La mia paranoia/incompetenza più totale non mi ha impedito di vedere come un uomo malato già spacciato nel 1997 e già sopravvissuto grazie all’MdB sia sopravvissuto fino al 2006”,

        quindi poichè in un caso una persona sottoposta alla cura Di Bella è sopravvissuta più (parecchio di più) di quanto ci si aspettava (non è possibile che avessero sbagliato i medici che lo avevano dato per spacciato?) si deve concludere che funzionasse e che sia stata boicottata?

        Forse ricordo male, ma lei non è uno di quelli che non si fida dei vaccini (che hanno abbattuto il numero di morti e ospedalizzati) somministrati in miliardi di dosi?

        Piace a 1 persona

      • Ripeto: paranoico, incompetente e va bene. Sono mali del nostro secolo in cui una nullità come te pensa di poter dire la sua (secondo me andresti abbattuto, ma secondo tipi come il signor Ennio dobbiamo mantenerti in vita, e va bene). Il marcio è che sei uno sfaticato con nessuna voglia di imparare niente, non hai mai preso un libro in mano ed è PALESE: vuoi sentire la storia del tuo vicino, ripeti ossessivamente il nome di quella povera ragazza ligure pensando di dimostrare qualcosa e credendo che chi non la nomina non sappia chi sia o cosa le è accaduto.
        Se a tutto ciò sommiamo che non sei una cima, lo capisci che è veramente ridicolo parlare con te di qualcosa che vada oltre i calci di rigore della nazionale?
        Ecco quindi fammi il piacere, vai a parlare coi tuoi pari.

        "Mi piace"

      • X Nonrosso:

        i vaccini non c’entrano niente con l’MdB.

        Io parlo per i fatti che so. L’unica persona che ho visto fare l’MdB è durata 10 anni più del previsto.

        E non farmi ridere con le caxxate dei ‘medici che si sono sbagliati’. Ne abbiamo visti anche troppi andarsene anche quando erano convinti di averli guariti.

        Solo un frescone può credere che malattie del genere siano così lievi che no, anziché 6 mesi campi 10 anni, senza alcuna correlazione con l’MdB.

        X Paola:

        Hai ragione: per parlare con i miei ‘pari’ non devo interloquire con te.

        Sei un quadrupede di Pavlov che appena gli ricordi cosa ha combinato la Bindi come ministra della sanità, gli scatta l’allarme e quindi attacca PERSONALMENTE e continua, malgrado tutte le evidenze, con questa manfrina, perché se gli ricordi cosa ha fatto la Bindi come ministra mica può contrastarti, mica ti contesta sul merito nooo, ti insulta direttamente partendo come una furia. Ne fa una discussione con argomenti ad ominem, come una sciacquetta di Forza Italia dei bei tempi.

        Poi che IO non abbia letto libri quando ne ho scritti cinque, fa veramente pena. Evidentemente la signora sarda ti è maestra di vita, tra comunistoidi chic ci si intende.

        Proprio vero: con gente in malafede come te, o la tua omologa nuragica, parlare con sincerità è solo una perdita di tempo, visto che evidentemente siete tarate di base.

        "Mi piace"

      • Paola, ma perché non metti in piedi una scuola su come parlare con gli altri eludendo tutte le loro argomentazioni per buttarti addosso all’argomentatore?

        Roba da renziani e berluschini.

        Ma con te e la signora sarda Quota 150, avreste comunque un discreto seguito.

        "Mi piace"

    • Ah ah ah!
      Eludere le argomentazioni! Ah ah ah! Le sue scemenze suggerite dal vicino di casa sono le ARGOMENTAZIONI!
      Siccome insistisci, sappi che al massimo posso parlare con te di un film con pippo Franco. STOP! Per il resto rivolgiti ad altri, se ce la fai.

      "Mi piace"

      • Stai eguagliando il mio amico Volpe: ancora qui su ‘sto articolo? Beh, visto che ci siamo, ti riporto la perfetta descrizione che il Cazzuolatore ha fatto di te:

        ““…il politically correct non si identifica con tutta la sinistra, ma con quella schifezza autoreferenziale intellettualoide e salottiera che, tra una tartina di caviale e un sorso di champagne, sentendosi moralmente superiore all’universo mondo ed essendo salita sulla cattedra di stocazzo, pretende di decidere come devono comportarsi gli altri, come devono parlare e come la devono pensare, e chi non si conforma lo massacrano (mediaticamente).”.

        Ma come chiosavo (posso permettermi di usare il dotto verbo?) nell’altro commento, con un’unica differenza: Il Valdobbiadene al posto dello Champagne!

        E giusto per farti dispetto, ecco quello che un mio vicino di casa, no-vax a 5G che odia Bill Gates ché uccide i bambini in Africa (qualsiasi cosa significhi), pensa della situazione che i cojoni come te (e anche Travaglio che dice le stesse cose, ma in quanto Travaglio Magno, non in quanto no-vax a 5,G… ), che massacrano mediaticamente chi non si conforma, hanno creato:

        "Mi piace"

  11. Anche un vicino di casa del fratello dell’amico di un compagno di scuola del nipote del parroco ha vinto 10 euro al gratta e vinci dopo una visita all’eremo di S.Francesco..

    Piace a 1 persona