Un nuovo corso per i 5 Stelle

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – L’eurodeputato Dino Giarrusso risponde al primo squillo. Conte ha appena scelto i suoi vice e lui che è uno dei 5 Stelle più votati di sempre non c’è. “Sei incazzato?” gli chiedo, e lui fulmineo mi risponde “Ma neanche per niente”. Eppure in quegli stessi minuti le agenzie di stampa uscivano con decine di lanci, manco fosse venuto giù il Colosseo, raccontando di deputati e senatori in rivolta, di grandi delusi – come l’Appendino (che invece si era tirata fuori) – e di nuovi portavoce sul punto di lasciare il M5S.

La solita rappresentazione di un’armata Brancaleone rissosa al suo interno, che faceva passare così in secondo piano la registrazione di Salvini che accusa la Meloni di rompere i coglioni (testuale) alla Lega. E dire che solo poche ore prima, all’uscita dalla rimpatriata con Berlusconi, i leader della destra avevano diffuso una velina in cui assicuravano di andare d’amore e d’accordo. La solita bufala, insomma.

Attenzione, dunque, alle ricostruzioni fantasiose, comprese quelle messe in giro da qualche furbetto, che non manca mai anche nei 5S. Conte nel suo intervento (qui il video) ha fatto una dura autocritica per il deludente risultato delle amministrative, e ha cominciato a fare quello che tutti gli hanno chiesto: riorganizzare una forza politica da tempo senza organi interni di riferimento.

Nessuna decisione è stata calata dall’alto sul rapporto col Pd, che si vedrà se e come costruire, con un’unica eccezione: la chiusura di ogni spiraglio a Renzi e Calenda. Così il nuovo Movimento sta camminando. Le fake news, invece, non hanno mai smesso.

17 replies

  1. taverna paola, da zatteroni a chassures Yves Saint Laurent e abbigliamento Cristian Dior,da mv5s ad una celebrità nel pd_l, il trasformismo fatta persona.

    "Mi piace"

    • Si è ANCHE laureata in Scienze Politiche.
      Ma queste sono quisquilie per te, che sai solo notare il cambiamento di vestiario e ripetere “bibbitaro, pd-l, giuseppi”, sino alla (nostra) nausea, vero?

      Piace a 3 people

  2. Pedullà, grazie per il video, temo, finora, ignorato dai media, così “sensibili” alle minime flatulenze di Salvini & Meloni, nonché di Renzi & Calenda.
    A proposito di questi ultimi, segnalo le parole di Conte dal 22esimo minuto circa. 😆
    E sino al 40esimo min. c., ce n’è per tutti…
    Segue presentazione dei vicepresidenti.
    👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

    Piace a 1 persona

    • Come sol il cambiamento di vestiario, prima grande arcinemica dl pd-l su cui ha formato la sua scalata nel mv5* e adesso grande estimatrice ed alleata alla suddetta feccia e culo e camicia con tutto il cucuzzaro che alberga nel palazzo.

      "Mi piace"

      • Magari ha conosciuto e lavorato con persone rispettabili di quel partito (non ci crederai, ma ci sono persone stimabili in TUTTI i partiti), cambiando idea rispetto alle precedenti posizioni intransigenti e ultrabarricadere.
        Anche la maggiore cultura aiuta… e lo sforzo applicato per acquisire competenza e migliorarsi.
        Ciò le fa solo onore.

        "Mi piace"

      • Per i traditori c’è la corda oppure la fucilazione alle spalle, nessuna connivenza con chi ha venduto gli interessi nazionali x il proprio tornaconto e nella lega come nel pd-l non ci sono elementi rispettabili, solo elementi dannosi al sistema Paese.

        "Mi piace"

    • @Giansenio
      Il mv5s stonzi è accreditato al di sopra il 16% niente di più falso, al massimo può sperare di superare il 7%’sempre che qualcuno si decida a recarsi al seggio,
      Ad eccezione di qualche pdino in libertà ben pochi continuano a credere in un mv5s che si è rivelato più farlocco di una moneta falsa.

      "Mi piace"

  3. Gentile redazione, sotto l’articolo di Pedullà odierno leggo il seguente messaggio, e come tutti i suoi mi disturba la vista e mi provoca il vomito: vi ringrazio perché ogni volta cancellate i suoi interventi ma quante volte ancora devo segnalare questo subumano capace di intendere ma non di esprimersi?

    “Grande riflessione della laureata alla bocchini di milano,
    La taverna da badante a vicepresidente del senato nn per meriti personali ma grazie ai voti raccolti dal mv5*, che ha tradito prontamente x una poltrona, feccia umana.
    Ma per chi è abituato a nutrirsi di sterco e convivere con questa genia viene giustificato questo ed altro.”

    Grazie

    Piace a 1 persona

  4. Quando smetterete di bannare i miei commenti solo perché disturbano la befana?
    Perché di befana trattasi.

    "Mi piace"

    • Ah ah ah!
      Non capisce nemmeno perché bannano i suoi commenti. Lui penserà che sono raccomandata: ecco amici 5s (e sottolineo amici, non 5s a caso, questa è la meta che avete raggiunto imbarcando di tutto, cioè la deriva in cui siete ora.
      No sul serio, ma di tali soggetti avete bisogno? E su Infosannio abbiamo bisogno di un commentatore così?

      P.s.
      E comunque, di befana c’è sempre e solo colei che ti ha messo al mondo, il tuo altissimo modello di donna.
      Ah ah ah!

      P.P.S. Grazie redazione.

      "Mi piace"

  5. Scrivere che fra i cinquantini ci sia solo qualche furbetto è una barzelletta più ridicola di quella del Draghi grillino. Di quelli che hanno votato si al governo Draghi non se ne può salvare neanche uno. Già facendo il governo con il PD, che li aveva trattati a pesci in faccia, e concedendo a quel partito i più importanti ministero, avevano evidenziato il loro amore per la poltrona, ma il colmo è stato dire si al governo del banchiere e votare si all’abolizione delle loro riforme.

    Piace a 1 persona

  6. Gentile redazione, sotto l’articolo odierno di Pedullà leggo il seguente messaggio del solito subumano

    “Mai all’altezza della zoc@la di tu ma’
    Grande pa€€eggiatrice.”

    Potete cortesemente provvedere? Potete cortesemente spiegargli come si sta in un consesso di persone?
    Grazie

    "Mi piace"

  7. Il cosiddetto Movimento non so, ma i “movimentatori” senz’altro. Ecco, i Grillo, Di Maio, quelli strani delle scie stratosferiche, che passano alla Lega o Fratelli d’Italia, loro… perche’ non scrivi a loro. In fondo come platea dell’insulto valgono sicuramente piu’ di una donna pugnace, proto-girinica, come Paola. La quale e’ donna, quindi doppiamente passibile di lesa fallicita’, in quanto figlia e in quanto – genericamente parlando, statisticamente – probabile madre. Insomma, una calamita per certe parole…

    "Mi piace"

    • Oppure potresti variare la sintassi e le tematiche nella costruzione dell’insulto, chesso’, tipo: “Io prendo il bilancio delle FS e ci sborro dentro tu invece non sai nemmeno che farci”. Oppure: “Io a Taranto avrei marchiato con il mio smegma tutte le scrivanie dei direttori di comparto tu invece sapresti solo pulirgli la scrivania, e nemmeno con la lingua!” Capito? Prova a costruire una alternativa estetica fallica alla tua fallace coprofonia a fasi alterne (e si spera che le suddette siano ben distanziate fra loro, almeno per cogliere la differenza). Anzi, chiedi al Coso, lui ha un bel vocabolario.

      "Mi piace"

  8. Gentile @Ennio, perchè tanta acrimonia? I “suoi” stanno vincendo alla grande e non fanno prigionieri. Si rilassi dunque e si goda la vittoria ( mantenendo una certa urbanità, se possibile…)

    "Mi piace"