Green pass: la lettera di un prof. dell’Università di Padova

La lettera che il prof. dell’Università di Padova, Andrea Camperio Ciani, ha inviato al rettore e ai ministri Speranza e Messa in merito all’obbligo del green pass per il personale scolastico.

Collega Rettore,

(non uso superlativi per ciò che segue),

io sottoscritto prof Andrea Camperio Ciani, professore ordinario di codesta libera Università degli studi di Padova, avendo appreso dal decreto rettorale dell’obbligatorietà della tessera green pass per svolgere lezioni, dichiaro formalmente, a lei, e per conoscenza al ministro della università Messa ed al ministro della sanità Speranza, che avrò l’onore e la dignità di rimettere davanti a lei in mio green pass, accettando la sua dimissione dall’insegnamento dei miei corsi di evolutionary psycologygenes mind and social behavior e animal and human behavior, e la radiazione della mia cattedra di insegnamento quale professore ordinario, e sospensione dell’intero stipendio. Io mi prendo la responsabilità di ciò che affermo, e aspetto il suo decreto di radiazione da codesta Università di Padova.

Sottolineo che in una università libera quale credevo fosse, l’appartenenza a tessere di partito, fasciste o di green pass fossero avulse, dato lo spirito libertario e democratico che credevo ci appartenesse. Sono fiero pronipote del prof. Costanzo Zenoni, che rinunciò alla cattedra di Anatomia all’Università di Milano per non aderire al partito fascista. Antenati patrioti, eroi, e pensatori, mi avevano illuso che l’università avesse appreso principi di libertà e democrazia, vedo che così non è e me ne assumo le responsabilità.

Mi rifaccio al patto sociale di Hobbs, che più di trecento anni fa, sanciva quanta libertà il cittadino dovesse abdicare allo stato e quanta tenersela, dichiaro che in nome della libertà, individuale, per tutti i no vax che non condivido, ma tollero, insieme a testimoni di Geova, ed ai timorosi, o male informati, ritengo che discriminarli sia opera liberticida ed oscurantista. Sono quindi fiero di rimetterle il mio mandato ed attendo il suo decreto di licenziamento.

Viva la libertà qualunque essa sia.

In fede,

Prof. Andrea Camperio Ciani

65 replies

  1. Viva la libertà!
    Non è un concetto astratto o agée, è l’essenza stessa della democrazia.
    Grazie a uomini e donne come lei, tutti noi potremo resistere a questo tentativo di soppressione della libertà individuale, della convivenza civile e della Costituzione.

    "Mi piace"

  2. la sua libertà, come quella di ognuno comincia dove termina , oppure termina dove comincia la libertà altrui. Pertanto detta totale libertà chiunque la può esercitare su un atollo del pacifico, con sole palme ed animali. Siamo in una società, Questa limitazione della libertà è compresa nel prezzo. Il periodo pandemico a torto od a ragione obbliga lo stato a comportarsi anche salvaguardando la salute di tutti. Questa secondo me è la linea di principio, dettata dalla costituzione all art 32, senza disquisire sull’efficacia o sulla riluttanza dei cittadini nei confronti dei vaccini. Vorrei tanto anch’io essere
    immune oppure inattacabile al covid, senza intrugli, restando sano come un pesce, vorrei anch’io una sorta di immunizzazione che non comporti queste prese di posizione. Per ora la ricerca ben sovvenzionata, ha prodotto questo ed a questo, chi vuole, lo accetta suo malgrado. Accettando anche tutte le conseguenze. Buona salute a tutti

    Piace a 2 people

    • Fai presto a parlare, eh?

      Ma chi ha limitato la libertà di Fontana e Gallera di mandare i malati nelle RSA eh?

      Facile parlare di fermare la propria libertà rispetto a quella altrui, quando qualcun ALTRO, a proprio arbitrio, prende decisioni sulla LIBERTA’ PERSONALE.

      Prova a dirlo a Draghi se è disponibile a recedere dall’imperio sulla vita altrui.

      Ah, gli atolli vanno benissimo. Basta che ci si ricordi di far pagare caro a chi non sorveglia le banche che comprano titoli tossici, per esempio. Però in quel caso, la libertà di ‘altri’ ha rovinato la vita di migliaia di persone, e quegli altri adesso girano liberi come il vento, o addirittura a Palazzo Chigi.

      "Mi piace"

      • lo ammetto, faccio presto a parlare o scrivere quando fortunatamente non si hanno esperienze particolari, alludo a conseguenze ospedaliere da covid. Come hai visto ho commentato a mio modo il solo articolo, che riporta la lettera del prof. Ogni modo di pensare, sono consapevole, che è messo in discussione, specialmente dilatando l argomento. Il leggere o sentire idee altrui, da una parte ci consola nel trovare chi la pensa come te, oppure ti da modo di valutare, confrontarti e portarti su idee non considerate in quel momento. Questo è dialogo, anche se alla fine termina senza intaccare il nostro pensiero, oppure termina coi piedi sotto il tavolo, ecco su questo mi sa che almeno su questo ci si trovi iso-onda.

        "Mi piace"

      • Sig Ido Chi le da la sicurezza di non essere contagioso??? In tutto il mondo parlano dell inefficacia del vaccino di quanto sia pericoloso girare liberamente senza tamponi pur essendo vaccinati…e lo scrivono studiosi e riviste qualificate solo in Italia tacciono. Quindi a parità di possibilità di infettarsi ed infettare. Teniamoci cara la libertà almeno …..e le vere cure. Dopotutto è un’influenza con scarsa letalità.!

        "Mi piace"

      • gentile sig ra Simona, non volendo lasciare nulla di appeso o incompleto, rispondo al suo msg a me rivolto, Non credo, ne ho fatto intendere la mia immunità, dopo i due vaccini, tantomeno non essere veicolo di contagio. Le posso dire che nessuno mi ha dato questa sicurezza, ne io ripongo nei vaccini la mia sicurezza. Mi sono detto: sono davanti ad un bivio, quale dei due prendo? O perlomeno quale ritengo sia il male minore? Prendo in prestito (controvoglia) due delle tre virtù teologali, la fede e la speranza, pur ritenendomi ateo. Non ho basi o conoscenze per stabilire se è una volgare influenza, ne conosco il contenuto dell intruglio alla vaccinara e sue conseguenze. Quello che ho scritto, ha come base questo msg, anche se non ho ritenuto specificare , ma solo fare considerazioni personali dettate dal post del prof. Spero che la precisazione le permetta la corretta considerazione, pro/contro. Cordialità, Ido

        "Mi piace"

  3. Scelta coraggiosissima e onesta, nella forma discutibile, nel merito disastrosa: NESSUNO E’ PIU’ IN GRADO DI CAPIRE COSA REALMENTE STA ACCADENDO E CHI LO CAPISCE VIENE DERISO E/O SCAMBIATO PER PAZZO.

    Comunque: chapeau! Di più non ci si potrebbe aspettare…

    "Mi piace"

    • E CHI LO CAPISCE VIENE DERISO E/O SCAMBIATO PER PAZZO.
      NESSUNO E’ PIU’ IN GRADO DI CAPIRE COSA REALMENTE STA ACCADENDO

      (mi scuso per il maiuscolo ma è la sua forma urlata ho copiato ed in collato)

      quando si dice avere le idee chiare (l’inversione della frase è voluta)
      nell’originale prima dice che nessuno capisce e poi che invece c’è chi capisce

      che ovviamente sono quelli come lei ed il baggiano della lettera
      che, più che patetico, è ridicolo,
      uno che me lo immagino rizzato sulle punte delle scarpe per farsi notare.

      Piace a 1 persona

    • “(mi scuso per il maiuscolo ma è la sua forma urlata ho copiato ed in collato)”: PER I RINTRONATi COME LEI E’ URLARE, per le persone, parolona, NORMALI è sottolineare!

      “quando si dice avere le idee chiare (l’inversione della frase è voluta)
      nell’originale prima dice che nessuno capisce e poi che invece c’è chi capisce”!

      Sai, fenomeno, in quanto a comico rigore, ti immagino col baffetto sotto il naso e il liscio ciuffo da una parte, e in quanto a intelligenza con la faccia di Bo_mbolo! Non iniziamo perciò nemmeno il discorso sulle iperboli… Buona serata.

      "Mi piace"

  4. Questo messaggio coraggioso e ponderato, è un macigno scagliato contro un pezzo di carta che divide, seleziona e produce odio con la sua dannosa inutilità.

    "Mi piace"

  5. Certamente ognuno la può pensare come vuole. Per prima cosa trovo molto strano che un professore universitario non riesca ad individuare il vero colpevole. Sì, l’assassino questa volta non è il maggiordomo. L’assassino è il virus. Io quindi ho scelto di vaccinarmi per rispetto verso me stesso e verso gli altri. Esigo anch’io rispetto. Personalmente credo di non correre il pericolo di incontrarla. Ma qualcun altro lo dovrà incontrare. Sappia che non sarà libero di infettarlo. Diventerebbe complice del virus.

    Piace a 1 persona

    • “Io quindi ho scelto di vaccinarmi per rispetto verso me stesso e verso gli altri.”: quindi risulta evidente che per questi gran pezzi di filantropi, chi non lo fa, non rispetterebbe né se stesso, né gli altri: giusto? Mi corregga se sbaglio…

      Un po’ quello che successe durante il periodo in cui furono promulgate le leggi razziali: per il buon andamento della società e per questa gran voglia di rispettare se stessi e gli altri ligi cittadini, si procedette con la delazione…

      Stella gialla più, stella gialla meno, vaccino più, vaccino meno…

      "Mi piace"

      • Anche lei così confuso! Ma non prova un briciolo di vergogna nel mostrarsi come uno che prenda fischi per fiaschi? Lei invoca la sua libertà personale lì dove, la sua libertà, potrebbe risultare mortale per qualcun altro. E si risparmi la miseria di certi esempi: la squalificano ulteriormente .

        Piace a 1 persona

      • Ma non mi dica! Se fosse mortale per qualcun altro, in particolare quello che le ha dato un like (facciamo anche lei…), un pensierino sarei tentato di farlo… Lei cotruisce il suo bolso e sgangherato filantropismo su paradigmi e petizioni di principio: siete proprio degli ovini mannari! La vostra, stringi stringi, è solo superstizione della vita, derivante dalla strizza di tirar le cuoia, il resto non sono altro che seghe altruistiche false come voi…

        "Mi piace"

    • Al sig. Andrea Camperio Ciani (non uso titoli per quanto segue)… dalla sua lettera al Rettore si percepisce soltanto tanta confusione: tra democrazia e libertà di fare quello che si vuole, tra bene collettivo e puerile egotismo narcisista, tra responsabilità e menefreghismo.

      Piace a 1 persona

      • Da come scrive capisco che è sempre più confuso! Scommetto che lei considera pure i semafori oppressivi ed espressione di una dittatura che va a ledere le sue libertà personali.

        "Mi piace"

  6. Esattamente.
    Un nano che vuol essere gigante… e non ha capito niente.
    Paragonare il green pass alla tessera fascista è un’aberrazione del pensiero (pensiero, si fa per dire).
    Spero che gli accettino le dimissioni.
    Nonostante i paroloni stranieri per definire le sue materie d’insegnamento e dargli lustro, uno così ha ben poco da insegnare.
    Certo non il rispetto della vita altrui.

    Piace a 3 people

  7. E, comunque, dare importanza a questi isolati personaggi, toglie forza alle migliaia di insegnanti responsabili, che non sono in cerca di visibilità.
    Il risultato è creare una community di “convinti di essere” , che si fanno forza dell’essere rivoluzionari de ‘sta cippa.
    Li caricherei negli aerei in ripartenza per l’Afghanistan, a provare a lottare per la libertà in un contesto più consono.

    Piace a 1 persona

    • “Li caricherei negli aerei in ripartenza per l’Afghanistan”: vi ricorda qualcosa questa prosa? ahahah.. Siamo in balia di fenomeni incompresi… ahahah…

      "Mi piace"

      • Non rispondi eh? La.verità fa male eh?!? Chi ha spacciato la fake news di 251 volte??? Il tuo caro blogghe “semplicissimo”???

        "Mi piace"

      • Ma di che cosa sta parlando? Che cosa dovrebbe mai ricordare la mia prosa?
        Crede forse che io mi metta a scopiazzare anche gli insulti e le faccine come lui, il “privo di personalità” coi baffetti-finti, perché non ha niente di vero-larghezza qlo?

        "Mi piace"

      • “il “privo di personalità” coi baffetti-finti, perché non ha niente di vero-larghezza qlo?” : uuuuuh, vedo che la frequentazione di Mastro Trabajo dà i suoi frutti e lascia il segno!

        "Mi piace"

      • Allora visto che non capisci un cazzo e ti credi il più furbo del bigoncio, te lo riporto come già ho fatto su Ilsimplicissimus. Se tu però, che non sai nemmeno usare i pronomi, te ne vieni fuori che è un sito fake, lo devi dimostrare tu stavolta quello che sostieni e non con Butac o Tito Puente, quelli te li puoi attaccare a quello che non hai, sia chiaro, quindi…

        Stralcio preso dal link riportato nell’articolo de Ilsimplicissimus:

        “Nebenwirkungen und Gefahren für Geimpfte:

        Viele kritische Ärzte und Wissenschaftler warnen schon seit fast einem Jahr vor der Toxizität der künstlichen Spike-Proteine und der Lipid-Nanopartikel. Das wird wie berichtet auch in immer mehr Studien bestätigt.

        Die Untersuchung der CDC über Infektion Geimpfter und deren Viruslast, die sie mindestens genauso infektiös macht wie Ungeimpfte, ist nicht die einzige derartige Studie. In Wisconsin wurde Ähnliches bei 719 Probanden festgestellt.

        Eine andere Studie weist auf die Gefahr der infektionsverstärkenden Antikörper (ADE) bei Geimpften hin. Durch Impfung entstehende bindende Antikörper, die das Virus nicht neutralisieren, sondern sie sogar vor dem Immunsystem verbergen, entwickeln eine höhere Affinität (größere Bindungsenergie) als die neutralisierenden Antikörper, zumindest seit der Delta Variante. Es überwiegen dann die Bindungen gegenüber den Neutralisierungen und wir haben den klassischen Fall von ADE. Folgen sind schwerere Krankheitsverläufe und erhöhte Sterblichkeit.”.

        “Effetti collaterali e pericoli per le persone vaccinate:

        Molti medici e scienziati critici hanno messo in guardia da quasi un anno sulla tossicità delle proteine ​​spike artificiali e delle nanoparticelle lipidiche. Come riportato, ciò è confermato in sempre più studi.

        L’indagine del CDC sull’infezione delle persone vaccinate e sulla loro carica virale, che le rende infettive almeno quanto le persone non vaccinate, non è l’unico studio del genere. In Wisconsin, lo stesso è stato riscontrato in 719 soggetti.

        UN ALTRO STUDIO INDICA IL RISCHIO DI ANTICORPI CHE AMPLIFICANO L’INFEZIONE (ADE) NELLE PERSONE VACCINATE. Gli anticorpi leganti prodotti dalla vaccinazione, che non neutralizzano il virus ma addirittura lo nascondono al sistema immunitario, sviluppano una maggiore affinità (maggiore energia di legame) rispetto agli anticorpi neutralizzanti, almeno a partire dalla variante Delta. I legami quindi superano le neutralizzazioni e abbiamo il classico caso di ADE. Le conseguenze sono malattie più gravi e aumento della mortalità.”.

        https://tkp.at/2021/08/15/das-impfstoff-desaster/

        Come vedi, la correlazione c’è! La frase che stupidamente continui a riportare e della quale chiedi ragione, non è effettivamente chiara e io sono stato il primo a chiederne spiegazioni, ma da qui a dire che è tutto falso, passa tutta la differenza che c’è tra te e l’uso corretto della lingua itaGliana: chiaro il concetto?

        "Mi piace"

      • Allora visto che non capisci un cazzo e ti credi il più furbo del bigoncio, non sai nemmeno leggere in Italiano:

        “persone vaccinate e sulla loro carica virale, che le rende infettive almeno quanto le persone non vaccinate”

        TROVA TU LE DIFFERENZE CON L’ARTICOLO FAKE :

        “le persone vaccinate, ma infettate con la variante Delta hanno una carica virale nelle loro narici anche 251 volte maggiore rispetto ai non vaccinati diventando così dei super diffusori sia presintomatici che asintomatici…”

        "Mi piace"

      • Allora visto che non capisci un cazzo e ti credi il più furbo del bigoncio, non sai nemmeno leggere in Italiano:

        “UN ALTRO STUDIO INDICA IL RISCHIO DI ANTICORPI CHE AMPLIFICANO L’INFEZIONE (ADE) NELLE PERSONE VACCINATE.”.

        TROVA TU LE DIFFERENZE CON L’ARTICOLO “FAKE” :

        “le persone vaccinate, ma infettate con la variante Delta hanno una carica virale nelle loro narici anche 251 volte maggiore rispetto ai non vaccinati diventando così dei super diffusori sia presintomatici che asintomatici…”.

        Prima o poi la Nemesi colpisce implacabile e io sarò lì a sputare sopra a quello che di te rimarrà… ahah… Ad Majora CONGIUNTIVITE!

        "Mi piace"

      • Povero demente che continua a spacciare fake news:

        Perché ADE non riguarda il Coronavirus

        Questa amplificazione infiammatoria della risposta anticorpale derivata dall’inoculazione del vaccino è stata individuata per la febbre dengue, virus trasmesso dalle punture di zanzare: “Questo patogeno esiste in natura sotto forma di 4 sierotipi diversi – afferma Elisa Vicenzi, capo dell’unità di ricerca in patogenesi virale e biosicurezza dell’ospedale San Raffaele di Milano– il vaccino può indurre anticorpi cross-reattivi (non specifici e poco efficaci) e privi di capacità neutralizzante, che possono favorire la malattia. Non esistono evidenze di ADE per le malattie da coronavirus umani Sars e Mers”.

        Getty Images (immagine di FAKE NEWS)

        Cosa succede per Sars-CoV-2

        Il fenomeno è stato falsamente attribuito anche anche a Sars-CoV-2, sebbene non vi siano prove scientifiche a riguardo: «Si tratta solamente di speculazioni, tutti i vaccini che abbiamo a disposizione dimostrano di funzionare bene e di indurre la produzione di anticorpi neutralizzanti – sottolinea – l’ADE può verificarsi soltanto quando non sono di questo tipo, ovvero quando riconoscono la proteina Spike ma non sono capaci di impedirne l’ingresso, o, pur essendo potenzialmente neutralizzanti, non sono prodotti in quantità ottimali»

        L’esperta: «I vaccini non possono causare l’Ade»

        Sino ad oggi, durante le fasi di sperimentazione dei vaccini e di somministrazione su larga scala non sono comparsi segnali di questa manifestazione clinica: «I vaccini non possono causare l’Ade, deve essere molto chiaro – spiega – possono stare tranquille anche le persone che vengono vaccinate dopo essere guarite dall’infezione”.

        "Mi piace"

  8. Scusate l’OT
    “All’ora corrente, si sa che i talebani hanno aperto il fuoco sulla tavola di evacuazione italiana sia con armi di piccolo calibro che con mitragliatrici di grosso calibro (in precedenza era stato riferito che i terroristi avevano piazzato mitragliatrici antiaeree vicino all’aeroporto di Kabul – ndr). . Allo stesso tempo, sono stati trovati almeno 20 colpi nella fusoliera dell’aereo, che potrebbero aver causato lo schianto del bordo militare italiano.”
    I trafficanti d’eroina non vogliono perdere i loro clienti migliori.

    "Mi piace"

  9. Mi risulta che sono morti per covid molti infermieri e molti medici.Non mi risulta che siano morti per covid professori universitari,filosofi,liberi pensatori e soloni vari.E neppure cagliostri.I tossici dell’apericena come faranno senza green pass

    Piace a 1 persona

    • Anche questa è un’amara verità: di tutte le persone che si sono scagliate contro l’obbligo vaccinale, filosofi, giornalisti, scienziati, non ne ho conosciuta mezza (spieghiamo a Marco_Bombolo che è un’iperbole, ché altrimenti le sue sinapsi iniziano a fremere…) che sia non vaccinata. Tutti con la cacciarite: “…il referendum sulla Costituzione lo trovo una vaccata, ma voterò sì!” Ma allora che cazzo vogliono ‘sti qua? Semplicemente vogliono, spesso e volentieri, quello che ha giustamente fatto osservare lei, revanscista.

      Piace a 1 persona

  10. Sì ragazzi, ha ragione il sig. Ennio, il refascista e credo pure il sociopatico (che ha infarcito il tutto di 10 mila parole): le dimissioni non ci sono.

    P.s. Non c’è uno di Pafova che domani possa andare a sbirciare la bacheca drl prof?

    "Mi piace"

  11. Mi pare di capire che quasi nessuno ( a prescindere dalla coperta ideologica con cui si ammanta) ha compreso la differenza tra eventuale obbligo legale/morale di vaccinarsi è quello di girare con un documento che lo dimostri. Consiglio vivamente la lettura (attenta e possibilmente non pregiudiziale) di questo articolo. https://infosannio.com/2021/08/24/obbligo-vaccinale-in-questo-gioco-della-persuasione-morale-qualcosa-non-mi-torna/

    "Mi piace"

  12. Perfetto, si toglie di torno un professore che si esprime come una persona individualista, egoista e priva di senso civico che non conosce il significato di libertà e il senso storico di cos’è stato il fascismo, come una persona che non sa insegnare a discernere e pertanto fa un enorme danno alla società. Si comporta come una persona che prende tutto quel che può dalla società: servizi, trasporti, strade, ospedali e cure per tutti, ma quando è il momento di fare un piccolo sacrificio per la collettività con sapiente vittimismo e in malafede lo paragona alle sofferenze subite dagli antifascisti durante il fascismo.
    Si dovrebbe vergognare, se avesse un po’ di senso.
    A dire il vero, non credo proprio che sarà capace di farlo: l’egoismo dimostrato mi fa pensare che non rinuncerà a un ottimo lavoro e un buono stipendio. Solo gli integri sanno dare seguito alle parole coi fatti.

    Piace a 2 people

  13. No, è differente, qui si parla di religione. Avrebbe potuto dire gli Islamici, i Cattolici, gli Indù, gli Ebrei. … O i religiosi in generale. Apriti cielo allora!
    Con i Testimoni di Geova, pochi ed ininfluenti politicamente… piace vincere facile. E gratis.
    Il diavolo è sempre nei dettagli. E mostra il reale spessore…

    "Mi piace"

  14. Per come scrive in “italiano” (non ho potuto fare a meno di virgolettare) andava licenziato da tempo. Un’Università non si può permettere un docente così ignorante.

    "Mi piace"

  15. Umberto Galimberti: L’illusione della libertà

    Accettiamo le sue dimissioni, grazie e arrivederci
    Torni solo se/quando sara’ in gradi di rapportarsi con gli altri rispettando le regole del contratto sociale.

    "Mi piace"

  16. Purtroppo i hanno talmente abituati al circo- con tutto il rispetto per i circensi- che ogni cosa ormai suona strumentale.

    "Mi piace"

  17. In Veneto, visto che è mio conterraneo, l’unica parola giusta che viene in mente per definirlo è “mona”.
    L’unica cosa giusta che fa questa persona è quella di dimettersi.
    È veramente pazzesco paragonare il vaccino al fascismo o al nazismo.

    "Mi piace"