La risposta di Grillo a Conte

Una bozza e via

(di Beppe Grillo) – Mi sento così: come se fossi circondato da tossicodipendenti che mi chiedono di poter avere la pasticca che farà credere a tutti che i problemi sono spariti e che dia l’illusione (almeno per qualche mese, forse non di più) che si è più potenti di quello che in realtà si è davvero, pensando che Conte sia la persona giusta per questo.

Ma Conte può creare l’illusione collettiva (e momentanea) di aver risolto il problema elettorale, ma non è il consenso elettorale il nostro vero problema. Il consenso è solo l’effetto delle vere cause, l’immagine che si proietta sullo specchio. E invece vanno affrontate le cause per risolvere l’effetto ossia i problemi politici (idee, progetti, visione) e i problemi organizzativi (merito, competenza, valori e rimanere movimento decentralizzato, ma efficiente).

E Conte, mi dispiace, non potrà risolverli perché non ha né visione politica, né capacità manageriali. Non ha esperienza di organizzazioni, né capacità di innovazione.

Io questo l’ho capito, e spero che possiate capirlo anche voi.

Non possiamo lasciare che un movimento nato per diffondere la democrazia diretta e partecipata si trasformi in un partito unipersonale governato da uno statuto seicentesco.

Le organizzazioni orizzontali come la nostra per risolvere i problemi non possono farlo delegando a una persona la soluzione perché non sarebbero in grado di interiorizzarla quella soluzione e di applicarla, ma deve essere avviato un processo opposto: fare in modo che la soluzione decisa, in modo condiviso, venga interiorizzata con una forte assunzione di responsabilità da parte di tutti e non di una sola persona. La trasformazione vera di una organizzazione come la nostra avviene solo così.

La deresponsabilizzazione delle persone con la delega ad un singolo nelle organizzazioni orizzontali è il principale motivo del loro fallimento.

C’è un però. Assumersi la responsabilità significa smettere di drogarsi, smettere di voler creare l’illusione di una realtà diversa da quella attuale ed affrontarla. Insieme, con i tempi e le modalità giuste.

Come una famiglia, come una comunità che impara dagli errori e si mette in gioco senza rincorrere falsi miti, illusioni o principi azzurri che possano salvarla.

Perciò indìco la consultazione in rete degli iscritti al MoVimento 5 Stelle per l’elezione del Comitato Direttivo, che si terrà sulla Piattaforma Rousseau.

Il voto su qualsiasi altra piattaforma, infatti, esporrebbe il Movimento a ricorsi in Tribunale per la sua invalidazione, essendo previsto nell’attuale statuto che gli strumenti informatici attraverso i quali l’associazione si propone di organizzare le modalità telematiche di consultazione dei propri iscritti sono quelli di cui alla Piattaforma Rousseau (art. 1), e che la verifica dell’abilitazione al voto dei votanti ed il conteggio dei voti sono effettuati in via automatica dal sistema informatico della medesima Piattaforma Rousseau (artt. 4 e 6).

Ho, pertanto chiesto a Davide Casaleggio di consentire lo svolgimento di detta votazione sulla Piattaforma Rousseau e lui ha accettato.

Chiederò, poi, al neo eletto Comitato direttivo di elaborare un piano di azione da qui al 2023. Qualcosa di concreto, indicando obiettivi, risorse, tempi, modalità di partecipazione vera e, soprattutto, concordando una visione a lungo termine, al 2050.

Questo aspettano cittadini, iscritti ed elettori.

Una visione chiara di dove vogliamo andare e in che modo.

Il perché, il cosa e il come.

È sempre stata la nostra forza: consentire a tutti di sapere quale sarà il viaggio e accogliere chi è pronto per una lunga marcia.

In alto i cuori!

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

96 replies

  1. bimbi di Conteeeeeeeeeeeeeeee…..

    PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    e almeno adesso l’Immenso Statista Bamboccio ce lo siamo levati dalle palle una volta per tutte.

    Piace a 1 persona

      • non sono mai stato un suo fan, e so che ricordi i numerosi post in cui l’ho criticato.
        ho detto che ha fatto tante cazzate, la più rilevante delle quali è stata decidere di punto in bianco l’alleanza col PD, e ne sono ancora convinto.
        ma a Grillo devo dare atto di questo: è sempre stato fedele a se stesso. pagliaccione era, pagliaccione è rimasto, e si è sempre comportato di conseguenza.
        ed è un pagliaccione che ha fondato il Movimento e l’ha portato al 33% e al governo del Paese.

        quell’altro non ha alcun merito: è stato scelto dall’alto e, per una serie di sfortunate coincidenze, da burattino che era nel Conte 1, è finito al centro dell’attenzione, e da lì, complice una narrativa corriva che l’ha presentato come un dio, ha cominciato a montarsi la testa.
        ma quali meriti ha nella storia del Movimento? l’ha fondato? ha fatto attivismo? ha fatto la gavetta? ha contribuito a stabilirne i valori? li ha mai sottoscritti? col cazzo, nemmeno si è mai iscritto al Movimento, perché voleva lucrare la popolarità dell’essere “istituzionale”, equidistante, super partes. e più di una volta è stato più vicino alle posizioni del PD che a quelle del M5S, lo sappiamo tutti.
        adesso voleva il potere assoluto su un movimento che non ha creato e nel quale non ha mai militato un giorno.
        e non mi stupisco di lui, ma di tutti quelli che sono attivisti dal 2009 e dicono che non c’è futuro senza Conte. un movimento che è stato creato dal nulla ed è arrivato al 33% ora non può sopravvivere senza un tizio che fino a tre anni fa era un emerito sconosciuto?

        quindi no, non mi piace il pagliaccione, ma credo abbia fatto bene a rimettere quell’altro al suo posto e a fargli capire che, anche senza di lui, la politica italiana sopravvivrà lo stesso. e lo farà anche il Movimento, a dispetto delle profezie dei Travaglio e degli Scanzi (che, fra parentesi, non hanno indovinato un cazzo finora).

        "Mi piace"

      • … “a Grillo devo dare atto di questo: è sempre stato fedele a se stesso. pagliaccione era, pagliaccione è rimasto, e si è sempre comportato di conseguenza. ed è un pagliaccione che ha fondato il Movimento e l’ha portato al 33% e al governo del Paese.”

        Perche’ tutti si trastullavano con la non ancora avvenuta mazzata sulle gengive.

        “quell’altro non ha alcun merito: è stato scelto dall’alto e, per una serie di sfortunate coincidenze, da burattino che era nel Conte 1, è finito al centro dell’attenzione, e da lì, complice una narrativa corriva che l’ha presentato come un dio, ha cominciato a montarsi la testa.
        ma quali meriti ha nella storia del Movimento? l’ha fondato? ha fatto attivismo? ha fatto la gavetta? ha contribuito a stabilirne i valori? li ha mai sottoscritti? col cazzo, nemmeno si è mai iscritto al Movimento”

        Lo ha scelto, non ha bussato ad altre porte.

        “adesso voleva il potere assoluto su un movimento che non ha creato e nel quale non ha mai militato un giorno.”

        Si tratta di correggere errori sotto il naso di tutti.

        “quindi no, non mi piace il pagliaccione, ma credo abbia fatto bene a rimettere quell’altro al suo posto e a fargli capire che, anche senza di lui, la politica italiana sopravvivrà lo stesso. e lo farà anche il Movimento, a dispetto delle profezie dei Travaglio e degli Scanzi (che, fra parentesi, non hanno indovinato un cazzo finora).” Hai una alternativa consistente con i molto citati “ideali”, snellisce e registra le procedure, non va verso gli interessi dei poltronisti. Ma te non piace. Tu vuoi… coerenza?

        "Mi piace"

    • “almeno adesso l’Immenso Statista Bamboccio ce lo siamo levati dalle palle una volta per tutte”,
      restano tutti i ladri e gli incapaci che il Mazzolatore di turno si fa andare bene da decenni.

      "Mi piace"

  2. GRANDE

    GRANDE

    GRANDE

    Mi assumo la RESPONSABiLiTA’ di quanto detto. GRANDE! E ora ritorniamo e essere quelli del 2018.

    GRANDE!

    Ho bombardato grillo per giorni. Ho scritto CAPOLAVORI mentali e di strategia machiavellica raffinatissima. Abbiamo vinto.

    Signori, avremo Conte con il suo partito e avremo i cani da guardia. Noi 5 stelle siamo cani da guardia rompicoglioni. Conte è un’altra cosa, istituzionale, preparato, competente. Insieme faremo grandi cose.

    E insieme ma separati avremo più voti. PErchè avremo più voti. Per questo i troll volevano il contenitore unico ma solo a svantaggio del m5s.

    Avremo più voti TOTALI. Che è quello che vado dicendo da tempo. Come vedete a livello di strategia 5 stelle qui mi insegnate poco, perchè sapevo benissimo come sono andate le cose…hanno fregato grillo. E ora grillo chiederà il conto indietro, riprendendo la nostra bibbia delle regole e delle leggi. Ritorniamo su Roussoue, cioè da CAsaleggio, cioè dal padre spirituale. Questo messaggio ci voleva per la base. Era necessario e è arrivato.

    Si torna indietro per andare avanti. E a scanzie PISCIO in bocca, in segno di rispetto a quel BUFFONE con le cremine e le lampade che ha sempre snobbato il m5s, lui che si è sempre vantato di non votarlo. Scanzie ti piscio in bocca come tu hai fatto con grillo, pagliaccio di te stesso e della tua megalomania narcisa.

    Ora signori, avrete i cani da guardia incazzati contro i delinquenti, cioè noi. E avrete Conte, quello che piace a voi ma anche a noi. Voi voterete Conte, noi abbaieremo ai verdini e ai figli di troia, compreso i troll di merda di questo blog, che han sempre fatto di tutto per AMMAZZARE grillo. Uccidere grillo per ammazzare il m5s. Questo è sempre stato il loro obiettivo. Poveretti, poveretti…

    TUTTI volevate uccidere grillo per ammazzare il m5s. Vi è andata male. Teste di cazzo.

    In alto i cuori! Siamo i migliori, prendetenete atto. E cercate di dire a Conte di fare meglio di noi, che è poi la cosa che vogliamo anche noi. Competere per essere meglio, non PEGGIO.

    In alto i cuori!

    "Mi piace"

    • @Andrea
      Sono contento del tuo giubilo, e lo capisco. Ma sei sicuro che Conte, dopo le parole di Grillo, sia disposto a fare squadra?
      La vedo male. Si è fatta chiarezza, ma è una partita ancora tutta da giocare.

      Piace a 1 persona

    • X Andrea: e poi ti arrabbi se qualcuno ti considera il leccaculo di Grillo.

      Ci vuole la bacinella per raccattare la bava che cola dal tuo post.

      In alto i culi.— Sono rivolti al signore e padrone di Sant’Ilario

      Piace a 2 people

      • @lucapas

        mi remate sempre contro. Oggi avete capito che avevo ragione io, ci ho preso. Sapevo che doveva finire così, altrimenti era la disfatta assoluta. E non era possibile arrivare così in basso senza una reazione forte in senso opposto.

        Quindi Conte non si farà un partito suo? Ce l’ha già nel cassetto. E’ da almeno un anno che ci lavorano sopra, prima hanno tentato il delitto perfetto con grillo per ammazzare il m5s, ora ripiegano sul partito, con la differenza che i mercenari non avranno più la scusa di non cambiare casacca, dovranno cambiarla dimostrando a tutti chi sono: dei mercenari VENDUTI!

        Se Conte non si alleerà con il m5s allora si alleerà con lega e la meloni. Immagino sarai contento. Oppure è colpa del m5s se poi il tuo Conte preferirà berlusconi a noi? Riuscirete a dare la colpa a Grillo lo stesso, anche se Conte preferirà il piddi a noi. Mi ci gioco le mutande. Ti dico da subito che Conte preferirà il piddi al m5s, con i calenda dentro.

        Francamente in questo blog non so se siete più stupidi o più troll. E poi c’è qualcuno che si permette di criticare pure me, che rimango nei fatti tra i meno peggio, per idee, onestà intellettuale e schiettezza nelle argomentazioni.

        Vorrei un confronto con gente sveglia ma non ce ne sono. Tanto a breve mi tolgo dai coglioni anche io, ora che il m5s è tornato a essere il m5s che ho votato e che volevo. Sparirò prestissimo.

        "Mi piace"

      • 1. Conte ha detto di non avere al momento intenzione di fondare un partito; magari lo farà più avanti, ma staremo a vedere;
        2. Avevi ragione su cosa? Beppe prima chiede a Conte di riformare il Movimento poi, quando si accorge che lui non vuole ingerenze sulla linea politica, ci ripensa e torna sulla strada del comitato direttivo; insomma fa e disfa a suo piacimento quindi di cosa parli?
        3. Per te è sveglio solo chi la pensa come te?

        Piace a 1 persona

      • @lucapas

        1 mandami la emal, che se Conte non si fa un partito ti regalo una auto ma sotto i 20k.

        2 ma quale rifondare. Se hai una figlia e la fai uscire con un tipo a cena mica ci deve scopare per forza. Oppure sì? Questo ti fotteva la filglia dopo la prima cena, ma non ci arrivi da solo? Cosa c’entra andare a cena con il fottere. Sono cose diverse a casa mia.

        3 per me è sveglio chi non fa le domande 1 e 2 che hai fatto tu. Ok?

        "Mi piace"

    • Tutta questa vicenda mi ricorda il film Philadelphia. Durante il processo il giovane avvocato impersonato da Tom Hanks veniva tacciato di incapacità e per questo motivo licenziato dallo studio di avvocati dove lavorava. Quegli stessi avvocati che, riconoscendone il valore, gli avevano affidato il loro cliente migliore. Prima di sapere che fosse gay, ovviamente…
      Resto convinto che si tratti di un autogol. Come “Draghi vero grillino”. Chi deve smettere di drogarsi qui?

      Piace a 1 persona

  3. Mah, forse è meglio cosi.

    Pier Luigi Bersani ad AGORA

    “Un eventuale addio di Giuseppe Conte “metterebbe in libertà una logica di Movimento cioè un ritorno” indietro che “non credo sia cosa più utile. La cosa più utile sarebbe riuscire in questo esperimento di portare la freschezza e la radicalità di un movimento dentro un soggetto politico che garantisce stabilità. Io mi auguro” si vada verso questo e “questo si identifica di più in Conte”.

    Conte potrebbe fare un SUO partito?

    “Credo che una figura come Conte non possa essere sprecata ma Conte NON ha in testa un partito PERSONALE ma un partito che abbia un democrazia interna, logiche di rappresentanza interna. Questo ha in testa ma l’operazione è difficile.”

    Piace a 2 people

    • “La cosa più utile sarebbe riuscire in questo esperimento di portare la freschezza e la radicalità
      di un movimento dentro un soggetto politico che garantisce stabilità. ”
      mi spiace per Bersani, ma dubito che metter un Arbre Magique dentro una cassa da morto
      abbia la proprietà di rendere vivo quel golem che è l’attuale PD (anche senza il Renzi)
      la sostanza è che la sostanza profumata, con il tempo, inevitabilmente svanisce
      (è la storia a dirlo, non io) e il lezzo s’attacca all’alberello magico.

      "Mi piace"

  4. Temo che dopo la piazzata delirante nei confronti del figlio per Grillo ci saranno problemi. E non solo da parte di tutti i media uniti.
    I cuori potranno anche restare alti, ma con i cervelli occorre fare i conti. E ultimamente Grillo ha fatto dei grossi errori.

    Piace a 1 persona

  5. Oggi è un gran giorno, mi sento ventenne dopo una bottiglia intera di spumante. La mente vacilla, i pensieri ondeggiano alla cazzo di cane. Sono felice come un bambino. E sono felice perchè so che sarà solo meglio per me e per tutte le persone perbene di questo paese marcio.

    Noi siamo la società civile. Noi siamo il Movimento 5 Stelle che qualche avvocato voleva stravolgere partendo dalla sua anima, la bandiera e lo statuto, i due pilastri della nostra identità più profonda.

    Non puoi colpire l’anima del bene, perchè otterrai il male.

    Vi è andata male. Ora sarete obbligati a ripulire la vostra di anima, per non sembrare troppo ZOZZI rispetto a noi e sparire per sempre.

    Noi siamo il m5s. Noi siamo la società civile.

    In alto i cuori!

    "Mi piace"

    • Brutto sporcaccione, se vuoi praticare l’ass licking a Padron Beppe devi appartarti, non puoi farlo davanti a tutti.
      Io sono di larghe vedute ma un po’ di pudore in pubblico è doveroso.
      Sporcaccione.

      "Mi piace"

      • *Anail,purtroppo e’ così .
        La faccenda del figlio lo ha mandato fuori di testa.
        Non ne sapremo mai abbastanza se ha usato la politica per i suoi problemi personali ; Lo dimostra Anche la forzata alleanza col Pd Del 2019, anche i quesiti truffaldini su Rousseau, e da ultimo il Draghi “grillino” .

        "Mi piace"

      • 🤦🏻‍♀️ Sta toccando delle vette di delirio comunque inaspettate…e un personaggio così sarebbe ingegnere “laureato a CNR” ?
        Ma, se mai fosse vero, lo sanno che elemento hanno in casa?
        L’acceleratore di particelle deve avergli offeso il cervello in qualche modo… gli ha accelerato lo SCIMPRORIO 🥴(poi ti spiego il termine tecnico 😆)

        Piace a 2 people

      • Ma poi, quello che scrivevo ieri ad Adriano, venire qui e leggere i suoi kilometrici deliri sotto ogni cavolo di articolo. Sono andati via tutti, è rimasto solo lui.

        Piace a 1 persona

      • Ma chi se ne va? Il Cogliostro caglione?
        Cogliostro (modestamente) è mia, caglione è del latitante Jerome.

        "Mi piace"

      • Nooo… L’ingegnere laureato al CNR, che il furore gli sia lieve… lo immaginavo mentre saluta il suo sodale con le parole del Gatto ad Untu… “Addio Untu…etc” ma non ricordo bene la formula 😆

        "Mi piace"

      • Madonna che malati mentali, con questi addii, credendo che davvero a qualcuno freghi qualcosa. E poi si giustificano dicendo che erano ironici, che ci hanno preso per i fondelli.

        "Mi piace"

      • BEPPE GRILLO IO NON TI PERDONO

        di Roberta Labonia
        30 giugno 2021

        Giusto ieri pomeriggio scrivevo che Mario Draghi ha doti di prestigiatore. Mi riferivo al fatto che, in contemporanea ieri l’altro, con la mano sinistra ha sbloccato i licenziamenti e con la destra a bloccato il Cashback. Masochismo di Stato puro, il suo. Non avevo ancora letto il post di Beppe Grillo, altrimenti avrei scritto che i prestigiatori, nonché i masochisti, sono due: “Super-Mario e ‘l’Elevato” Beppe Grillo.

        Sono basita. Letteralmente spiazzata.
        Di Beppe Grillo avevo fatto un icona di visione, di intelligenza intuitiva, di acume politico. Ieri pomeriggio, con una manciata di parole calate come pietre, ha distrutto la sua immagine. Vero è che già il suo video di qualche tempo fa, in cui difendeva con un fare per certi versi patetico le ragioni del figlio, indagato per stupro, aveva messo a dura prova l’immagine che avevo di lui. Ma mi son detta: l’amore di padre lo sta facendo sragionare, gli ha offuscato razionalità e buon senso. Ma ieri sera ho avuto la conferma che qualcosa, in lui, s’è spezzato. Ancora una volta, nell’arco di 2 mesi, Grillo si è fatto un autogol pazzesco anzi, per meglio dire, l’ha fatto all’altro suo figlio: il Movimento 5 Stelle.

        Metti Conte, leva Conte, leva Rousseau, rimetti Rousseau. Votate il Capo Politico anzi no, dietrofont, votate l’organo collegiale. Il solo fatto che, indicando agli iscritti una figura autorevole come Giuseppe Conte a capo del MoVimento, avesse, pensato si sarebbe adattato a fargli da prestanome, la dice lunga sulla sua perdita di lucidità.

        Siamo al circo: come un clown ieri Grillo ha strappato alla vecchia partitocrazia e alla di lei claque prezzolata, una grossa risata liberatoria: fiuuuuu….. scampato pericolo, avranno pensato i soliti maneggioni: un Movimento con dentro Giuseppe Conte avrebbe pesato, in una botta sola, 8/10 punti in più. Roba che i 5 Stelle, tempo un mese, forse meno, avrebbero conteso la cima dei sondaggi all’imbarazzante Le Pen de Noantri. E con uno Statuto che, pur preservando tutti i principi fondanti dei 5 Stelle, primo fra tutti quello della democrazia partecipata, gli avrebbe dato finalmente un’assetto organizzativo stabile e radicato sul territorio: una macchina da guerra, sarebbe stato il Movimento in mano a Giuseppe Conte.

        Ma abbiamo scherzato, altro che garante, Grillo ha calato la maschera: lui, il paladino della democrazia diretta attorno alla quale ci ha costruito un Movimento, in realtà ne ha sempre voluto essere il padre-padrone. Un ossimoro vivente, Beppe. E noi, che per anni abbiamo creduto che il suo firmarsi “l’elevato” denotasse la sua autoironia, ci dobbiamo ricredere: diceva sul serio, lui si crede un elevato, perciò fa e disfa e fanculo agli iscritti. Votare su Giuseppe Conte capo Politico? Non se ne parla. La prima donna era e vuole continuare ad essere lui.
        Ma ha fatto male i suoi conti: il corpaccio della base ora ha smesso di idolatrarlo, ha aperto gli occhi e gli si sta rivoltando contro; basta leggere le migliaia e migliaia di commenti al suo ultimo, delirante post di ieri, per averne la prova lampante. Prefiguro per lui un triste declino: con la sua mossa in breve releghera’ il Movimento ai bassifondi dei sondaggi. Grillo trascinerà il Movimento 5Stelle, popolato da un pugno di duri e puri (ma fatico ad individuare quali visto che i fuoriusciti non gli hanno perdonato la mossa di entrare nel governo Draghi), ad un testa a testa con mister 2%, il bomba di Rignano o, se gli va di lusso, col pariolino di Azione, arroccato attorno al 4%.

        Ma non mi farà pena. Sul progetto del Movimento io ci ho creduto e ci credo, ci ho speso tempo ed energie, così come credo convintamente che Giuseppe Conte sarebbe stata l’unica figura in grado di risollevarne le sorti. Beppe Grillo, per compiacere la sua megalomania (perchè questo è), ora mi costringe a scegliere fra il MoVimento 5 Stelle e Giuseppe Conte.
        E questa non gliela perdono.

        Piace a 1 persona

      • Idem. Ma in genere, proprio… non veniamo minimamente ca5ati, mentre quelli si vantano di avere ascendente su Draghi! Ed è VERO.
        Mo’ il cashback che gli aveva fatto?
        Basta… è un governo TROPPO di destra, spudorato proprio.

        Piace a 1 persona

  6. “E Conte, mi dispiace, non potrà risolverli perché non ha né visione politica, né capacità manageriali. Non ha esperienza di organizzazioni, né capacità di innovazione.
    Io questo l’ho capito, e spero che possiate capirlo anche voi.”: AHAHAHAHAH…

    Veramente, le speranze sono mal riposte: eri tu che non l’avevi capito e noi speravamo che ci arrivassi e non il contrario, carissimissimissimissimo GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    CCA NISCIUNO E’ FESS!!!

    Meglio tardi che mai? Sì, certo, ma per quello che mi riguarda ASTENSIONE AFFINCHE’ IL CAOS MONTI (con doppia valenza semantica) E LA FINE SI POSSA INCENTIVARE.

    TROPPO, TROPPO TARDI: troppe indecisioni dorotee, e quando uno prende il vizietto, non la smette più con la DROKA (per restare in tema di articolo). ADIOS!

    "Mi piace"

    • “… non ha né visione politica,
      né capacità manageriali.
      Non ha esperienza di organizzazioni,
      né capacità di innovazione”.

      Beppe Grillo

      "Mi piace"

      • Beh caro FC, sì l’ha detto Grillo ed è tutto dire, ma resta un FATTO QUOTIDIANO, alla faccia di Mrs Mahatma, Raggi UVB, Stan Laurel e quell’altro, come si chiama…mmmh… beh, non ha importanza. Poi, Grillo di visioni, politiche o d’altro, non si può certo dire che sia stato a corto, purtroppo sono rimaste tali, e a mio modesto avviso, tali rimarranno per sempre.

        "Mi piace"

  7. GRILLO SEI UN PAGLIACCIO.

    Basta dire solo questo: ha traccheggiato per MESI volendo la rottura con Casaleggio JR, fa risolvere il casino creato per la sola voglia di distruzione proprio a GIUSEPPI.

    E dopo tutto questo, dopo avere fatto lavorare Conte per mesi, lo accusa di essere un amministratore incapace, e di fare un partito del ‘600, manco dell’800!

    E torna da CASALEGGIO per fare la votazione su Russeau, dopo che l’ultimo mezz’anno ha litigato a morte con lui, e dopo che l’ultima votazione su Russeau ha comportato l’adesione INCONDIZIONATA a Draghi?

    E dopo che con gli stati ‘generali’ sono usciti con l’idea di elencare un gruppo di 5 decisori, solo per IGNORARLA totalmente, mentre Di M(ERD)AIO continuava a comandare e CRIMI(NAL) ad eseguire, mentre Grillo passava tutti e faceva dire ai 5S IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DISSERO ALL’INIZIO DI FEBBRAIO SUL NON DARE APPOGGIO A DRAGULA? E poi nominare Conte al posto dei 5 fantasmi mai nominati?

    QUESTO è il futuro dei 5 stelle che fa eccitare il leccaculo tipico di Grillo.

    Pensando che Giuseppi giochi di sponda aiutando i 5S per ottenere più voti facendosi un partito suo con cui catturare la gente che non vuole votare più per Grillo.

    Aveva ragione AndreaEX, ti potevi giocare le palle che Grilllo mandava tutto in vacca con le scuse più demenziali.

    Era tutto un trucco per rendere i 5S apparentementemente meno padronali.

    Dopo SALVINI.

    Dopo RENZI.

    Adesso GRILLO.

    Questa MERDA è la ggente di punta della politica italiana, tanto per capirci.

    Tutti e tre hanno tradito Conte con scuse merdose, dalla TAV al MES alla ‘democrazia orizzontale’.

    Che poi, detto da Grillo, che ha comandato per 12 anni come un desposta, fa ridere i polli.

    Piace a 2 people

  8. Che giuseppi approdi nel pd-l e leu, suo spazio politico ideale, una ventata di onesta e competenza
    potrebbe solo far bene alla peste nera,
    Grillo, che dire, un cavallo pazzo,
    Ma un po di pazia non guasta mai, ma sicuramente non snaturerà il mv5 * come lo avrebbe snaturato giuseppi.
    In alto i cuori e a riveder le stelle.

    "Mi piace"

    • Alessa’, ma quale competenza?
      Grillo ha ragione: Conte non ha capacità e non ha visione.
      ha preso due porte in faccia nell’arco di sei mesi, prima da Renzi e poi da Grillo stesso.
      doveva essere questo il “nuovo De Gasperi”? ma ce lo vedi un De Gasperi a pigliare due palate nei denti così?
      non scherziamo, dai.
      Conte sarà un bravo avvocato, un bravo accademico, ma solo quello.
      come politico fa scappare da ridere: solo un coglionazzo si sarebbe fatto disarcionare prima da Salvini, poi da Renzi e sarebbe andato allo scontro con Grillo, da non iscritto qual era. un coglionazzo o un arrogante montato da quelli che (come Travaglio e Scanzi) l’hanno convinto in entrambi i casi di essere indispensabile per la politica italiana.
      che ha fatto a meno di lui fino a tre anni fa e lo farà per i prossimi mille anni.
      che il Bamboccio se ne torni a casa.
      oppure si faccia un partito e faccia la fine di Monti.

      "Mi piace"

      • Solo Conte sarebbe il coglionazzo? E tutta quella pletora di eletti che non hanno saputo aiutarlo? Nel reagire a Salvini e Renzi.
        Quelli come li definiamo?

        "Mi piace"

      • @stefano
        non so come definirli.
        ma il fatto è che quelli nessuno li ha mai definiti grandi statisti e ne ha tessuto le lodi come se fossero dei nuovi Cavour.

        "Mi piace"

      • @Mazzuolatore
        Mai infierire sui vinti, certo è che vorrei essere stato presente quando ha ricevuto il vaffa di grillo, sicuramente non se lo aspettava cosi chiara e netta.

        "Mi piace"

      • Non sserve il “nuovo De Gasperi” ma degli elettori disposti a relizzare le leggi nel quotidiano e protestare per le leggi che non fanno progredire una ceppa di lippa.

        Piace a 1 persona

    • Snaturare?

      Come se un russo dicesse: speriamo che qualche leader democratico non snaturi la tirannia di Putin e i suoi antichi e sacri principii.

      Ma di che cazzo parlate?
      Sembrate matti.

      Piace a 2 people

    • Lo ha messo alla prova, forse consigliato da qualche big illuso “di aver risolto il problema elettorale”. Cosa c’è di tanto strano? Poi ha visto il compito e ha letto lo statuto.

      "Mi piace"

    • Volava fargli fare il pupazzo come l’ha fatto fare a tutti.
      Ha sbagliato i calcoli il “visionario”.
      Ma lui è l’Elevato, ed ogni cazzata che dirà o farà, sarà una “visione”.
      L’espressione “cazzata del leader” sarà bandita nella neolingua di questo Berlusconi mancato.

      Piace a 1 persona

    • *Stefano,
      Nessuno mi levera’ dalla testa che Grillo sia stato “avvicinato”( per i suoi problemi familiari, ma non solo, evidentemente per qualche ragione che conosce solo lui qualcuno lo tiene per le 🏐) da quei politici che ora esultano per l’implosione. In questo caso è un venduto , o da tale si è comportato.
      In alternativa, e’proprio rimba.

      "Mi piace"

      • Non è un’idea del tutto peregrina, a questo punto, visto il potere corruttivo di personaggi che ben conosciamo.
        Io, però, continuo a propendere per un fatto caratteriale.
        Voleva averla vinta lui, era una gara “col righello”, e in questo si è dimostrato per quello che è: forse visionario, ma SOLO visionario.
        Assolutamente privo di doti politiche, diplomatiche.
        Soprattutto, ha messo il suo orgoglio (ché poi è stato lui ad attaccare e deridere per primo, a freddo) davanti alle esigenze dell’intero movimento.
        Chi lo incensa è più stronzo di lui o è un avversario che da questo delirio ci guadagna 2 volte: facendo fuori l’odiato Conte e vedendo affossare il m5s dal suo stesso fondatore.
        ‘Muoia Sansone con tutti i filistei’…
        Che egoista di m.!

        "Mi piace"

  9. Una bella supercazzola per continuare ad essere il padrone del movimento.

    Lo farà con la delusione di molti militanti ed elettori che si sono stancati dei suoi giri di parole, dei suoi deliri che nascondono solo la sua bramosia di comando.

    A bastonare lui e la pletora di leccaculo che lo seguirà ci sarà pure il FQ, finalmente!

    Tra i i leccaculo potrebbe esserci pure Di Battista – dipende dall’incarico che Beppe gli assegnerà – e tutti quelli trombati nelle tornate elettorali precedenti.

    Meglio così.

    Ora speriamo che Conte faccia nascere un movimento il cui leader oltre ad essere forte sia pure elettivo.

    Piace a 1 persona

  10. Grillo e soprattutto Casaleggio Jr. hanno prima offeso tutto e tutti, stravolto qualsiasi situazione, si son fatti la guerra e ora si rimettono insieme? e il povero Crimi “testadilegno”? e il precedente comitato direttivo? e le votazioni farlocche?

    una serie di proposte confuse, divagazioni ed accuse ma che denotano uno stato di alterazione mentale.
    Il bipolarismo dev’essere diventata una malattia infettiva.
    I partiti stanno stappando migliaia di bottiglie e sparando un sacco di fuochi d’artificio, per l’insperato colpo di fortuna che hanno avuto.

    Piace a 3 people

    • Adriano, concordo in toto.
      Basaglia, là dove si trova, si starà sicuramente pentendo.
      L’impressione è che abbiano aperto i manicomi. Almeno quello dove stava Grillo.
      Confido nella sanità mentale degli altri.
      Non saranno tutti come certi elementi psicotici (psicopatici sarebbe poco) che hanno invaso il blog.
      Certo che ora Conte se lo sono perso… se non vanno con lui.
      Ma forse lui, ora, non avrà più voglia di “andare”, almeno per un po’… 3 tradimenti diversi in 3 anni, manco Gesù Cristo, se mi si passa l’accostamento…

      Piace a 5 people

  11. Mazzuolatore: conte non ha capacità e non ha visione????? Ma ti sei bevuto il cervello!!! Ma vatti a rivedere intervista all’alto commissario europeo!!!!!! Questo grillo se lo votano nel 2023 andrea e cagliostro, e poi brinderanno a casa con bertinotti…….
    Mazzuolatore i capaci sono tutti in lombardia, la vergogna per eccellenza.. Quelli con il record mondiale di morti che si spacciano per eccellenza mondiale nella sanità!!!
    Ma che dico!!!! I capaci sono verdini, previti e dell’utri tutti un gradino sopra a formigoni
    Vuoi mettere Renzi, no preferisco gli amici dei casamonica, alemanno and friends
    E grillo a gennaio ha sposato questi!!!!!
    E gli iscritti, che sono una gocciolina in mezzo all’oceano degli elettori, hanno votato si in maggioranza al suo quesito farlocco…
    Ed invece di fare mea culpa, vaneggiano di Conte….
    Che come colpa ha in questo momento detto che l’Italia deve sostenere la figura di draghi!!!
    Perché se arrivano i soldi del RF, e Draghi è figura eccellente per farli arrivare, ne beneficia tutta l’Italia e lui si gioverebbe del MERITO..
    Troppo caldo da alla testa.
    Saluti

    Piace a 4 people

    • Fabio c
      Io non ho da fare nessuna mea culpa, sono oltre due anni che condanno i comportamenti schizzofrenici di grillo e davide, e sono oltre due anni che denuncio il totale asservimento di gigino o bibitaro al sistema,
      Ma da qui a preferire giuseppi il nuovo mancato duce e la sua creatura filo pdiota ce ne corre,

      "Mi piace"

      • No tu devi preferire Conte, per la persona che è, come si è mosso in europa, come si è comportato con salvini, per come è riuscito sempre ad uscire, in maniera superpragmatica, da situazioni difficilissime.
        Ho finito di leggere il libro di dibattista, luigi di maio era già in sintonia con lui nel conte ter, si telefonano e si sentono. Tu lo definisci bibitaro, io invece lo valuto un punto di riferimento dei 5s per il futuro perché sa mediare e portare a casa risultati.
        Invece di dire contro di maio perché non te la prendi con i 70000 iscritti scarsi che han votato si al quesito farlocco, facendo si che i 5s sposassero berlusconi, salvini e renzi?
        Quesito generato dal comico che per come si sta comportando, era già in sintonia con la città di milano da molto tempo per far fuori il fenomeno conte!!!!
        Invece di mettere le basi per stravincere nel 2023, sta facendo e fatto di tutto per far vincere le destre!!!! 4 amici al bar che lo votano il comico nel 2023 lo trovano, al posto di crimi e lombardi nel 2023 ci sarai tu e Andrea
        Son soddisfazioni…

        Piace a 2 people

  12. Oggi tutti con Grillo , lo difendono per la prima volta in vita loro gli opinionisti fascisti, renziani , berlusconiani , salviniani e il peggio della politica e giornalismo italiano. Conte dittatore e Grillo grande democratico.
    Denigrare Conte non è una novità .
    La novità è la difesa “appassionata ” per Grillo. Fanno bene a difendere Grillo , perché se vince Grillo vincono anche loro.

    Piace a 6 people

      • Basta vedere chi è contento qua dento, e quanto. Ma che bel capolavoro: dieci anni di Confindustria, adesso, non ce li toglie nessuno.
        Pare che questo Ferragosto, a Cortina, l’annuale Grigliata Morandi si farà sul nuovo barbecue in oro massiccio.

        Piace a 2 people

    • Fabio
      Gigino o bibitaro è una marionetta, basta ascoltare le sue dichiarazioni di questi giorni, un bibitaro in cerca di un posto in prima fila,

      "Mi piace"

      • E baaaastaaaa Cogliostro. Ma non ti rendi conto che deliri più di Grillo?
        Ma te lo sogni la notte Di Maio?
        Baaastaaaaa.
        Ce l’ha GIÀ, DM, un posto in prima fila!
        Meritatissimo e alla faccia tua.
        Fattene una ragione.

        "Mi piace"

  13. La maggioranza dei commenti è a favore di Conte, come se perdendo lui il Movimento si fosse suicidato. Io non credo sia così.
    Non sono così fanatica né di Grillo né di Conte come tanti di voi. La mia utopia è la democrazia diretta e non il singolo capo politico, per cui questo o quello per me pari sono, nei valori come nei difetti. Io spero solo di riprendere la democrazia diretta là dove l’avevamo lasciata senza capi politici assoluti e apparati verticistici come voleva Conte. La democrazia diretta vale in quanto parte dal basso. Se Conte voleva farla partire dall’alto si farà un partito suo come tanti o tornerà a fare l’avvocato. Se anche Grillo avrà questa pretesa ne pagherà il fio. Vedremo.

    Piace a 2 people

    • @viviana.v

      Guarda Viviana che siamo tornati quelli che eravamo. Avete trattato grillo da subito (anche tu) come un rincoglionito addossandogli INCONDIZIONATAMENTE tutte le colpe del mondo, mentre io vi dicevo che sbagliavate. Ora grillo ha dimostrato quello che vi avevo detto: i pugnalatori sono con Conte e rimarranno con Conte.

      L’attentato a grillo era in realtà un attentato al m5s, seguendo la logica del delitto perfetto, eliminare cioè il mandante e colpire le regole ferrere del m5s di apertura alla società civile, cioè le sue fondamenta, per poi arrivare alla sua ANIMA. Il percorso demoniaco perfetto, che solo un avvocato del Diavolo poteva escogitare, insieme a un esercito di mercenari traditori e sabotatori il cui unico scopo era uccidere il padre spirituale.

      Comprare l’anima per comandare il mondo, questo è il modesto signor Conte, che dava del Padrone a chi lo ha accolto per far quel che cazzo voleva senza intererenze. Oppure c’è qualcuno che pensa che grillo telefonasse a Conte per imporre la linea politica o sapere quello che avrebbe fatto, troll del cazzo di questo blog miserevole e meschino???? Lo hanno capito anche i bimbi scemi come stanno le cose.

      Ora è tempo di vendetta “moderata e liberale” per il m5s. Sappiamo benissimo da dove iniziare.

      Le nostre tavole della legge sono le regole e la democrazia diretta o presunta tale, che però guarda caso nessun altro ha, ci serviranno per fare pulizie estive.

      Ora si vota per il nuovo direttorio orizzontale che sostituirà il capo politico.

      Siamo tornati a essere quello che eravano. E c’è pure qualche meschino/a, che vorrebbe pure dirci che sbagliamo e siamo peggio di lui/lei.

      Pensa Viviana che gente di merda c’è, in questo paese.

      "Mi piace"

      • *andrea,
        “Siamo tornati ad essere quello che eravamo”?
        Quindi alle prossime politiche sicuramente almeno il 60%! E vaiii!!
        Ah, e sentiti ringraziamenti a Grillo, per far perdere la Raggi a Roma e il Mov dappertutto alle amministrative.
        Complimenti, davvero.👏🏻👏🏻

        Piace a 2 people

  14. L’elevato nonchè visionario padre padrone che non fosse più lo stesso era evidente.

    Ma che fosse anche un pugnalatore alle spalle ancora peggio del capitone e del rignanese questo non se aspettava nessuno.

    In un colpo solo ha pugnalato Conte ma soprattutto il Movimento. Gioite duri e puri.

    Piace a 2 people

  15. “Una visione chiara di dove vogliamo andare e in che modo. Il perché, il cosa e il come.”

    Ma che copione…

    "Mi piace"

  16. La Lombardi non condivide una parola dell’annuncio di Grillo, non è che forse dopo 2 anni di cazzate Beppe ne ha imbroccata una?

    "Mi piace"

  17. Mah, a ‘sto punto, è quasi meglio così. Nella speranza, ovviamente, che Conte si crei un proprio partito o movimento (e anche in fretta), giacché avere la spada di Damocle Grillo sulla capoccia è e sarebbe stato troppo pericoloso. Metti che si svegli un giorno e ti faccia un video del cazzo come ha fatto per la faccenda del figlio, stavolta però su questioni prettamente politiche…? È un casino grosso al quale rimediare, eh? Pure per un grande come Conte, rimane un macello bell’e buono!
    A questo punto tutto dipende da Conte. Io incrocio le dita.

    "Mi piace"

    • Cekko, si dice che l’artefice delle ultime “comunicazioni” sia tale Nina Monti, la
      ‘Casalina’ /’neurologa’ di Grillo…
      Aiutooooo 😱
      Certo che ha un grande avvenire… dietro le spalle! (cit)
      Ad averne 3 o 4 di questi elementi, come comunicatori, la 3a guerra mondiale non ce la leva nessuno.

      "Mi piace"

  18. Grillo vs Conte, le reazioni dal mondo politico. Esultano i big renziani: “Noi l’avevamo detto”

    I BIG renziani!

    “Ad affannarsi a commentare il post con cui Beppe Grillo ha chiuso (in malomodo) la porta in faccia a Giuseppe Conte sono soprattutto esponenti delle forze più lontane e critiche verso il Movimento stesso.

    A partire dai big di Italia Viva, ringalluzziti dai toni impietosi verso l’odiato ex premier, per di più provenienti dal Garante pentastellato in persona. Per questo le loro agenzie seguono tutte lo stesso leitmotiv. “Tutto davvero molto bene e tutto secondo le previsioni #Controcorrente”, si compiace Matteo Renzi. “Non ha né visione politica, né capacità manageriali. Non ha esperienza di organizzazioni, né capacità di innovazione”, twitta invece la viceministra Teresa Bellanova citando le parole di Grillo. “Hanno bloccato il Paese per mesi per tenerselo presidente del Consiglio. E dopo mesi, arrivano alle nostre stesse conclusioni. Senza parole“. Pari pari fa Luciano Nobili, riportando lo stesso virgolettato e commentando: “Alla fine se n’è accorto anche #Grillo. Chi sarà il prossimo, Casalino? Orgoglioso di @ItaliaViva che lo ha capito prima e ha affidato il Paese a #Draghi”. Anche il leader di Azione Carlo Calenda non rinuncia alla frecciata: “La soddisfazione di non aver mai sostenuto #Conte. Alla fine anche Grillo ti dà ragione.

    A questo punto però ti assale il dubbio. Momento Zenone”.

    "Mi piace"

    • Già da questi commenti si capisce a CHI GRILLO HA FATTO UN FAVORE.

      Pazzesco. Sembra proprio che gentaglia come Andrea e Cagliostro non riescano a capirlo. O sono renziani camuffati?

      "Mi piace"

      • @SM,
        Penso che qualcuno di “quegli altri “ abbia detto :butta fuori Conte che te lo salviamo noi il pargolo ….e te ne scriviamo pure noi il relativo post.
        Spesso la soluzione vera e’ anche la più semplice.

        Piace a 3 people

  19. Ora come faranno gli ultras di giuseppi? Diventati improvvisamente senza la loro guida spirituale, un azzeccagarbugli che entrato dalla finestra si voleva impadronire del condominio buttando fuori il legittimo proprietario e tutti i suoi affetti,

    "Mi piace"

  20. ”Grande è la confusione sotto il cielo”, affermava Mao Zedong, “quindi la situazione è eccellente!”.

    Conte si’, Conte no, Conte pero’, Peppo Grillo o Ciro Grullo, Volante 1 o Volante 2, ma chi se ne frega.

    Per venire alla ciccia il fatto gli e’ che nel corrente governo Draghi gli elettori dei 5 stelle o stalle stanno a prendere solo calci in culo:

    – prima ridanno i vitalizi ai ladroni Formigoni,
    – poi se ne esce quello da manicomio che vuole le mini centrali nucleari,
    – poi quell’altra che vuole la riforma berluschista-lawrenziana della giustizia a misura di ladroni sforzitagliani morti,
    – poi Giggino o bibbitaro chiede scusa a un ladro che l’ha fatta franca,
    – poi vogliono abolire il cashback perche’ altrimenti gli evasori elettori ladroni dei partiti ladroni devono fare gli scontrini

    Aho’, e mo’ basta.

    I poltronari alla Giggino invece di terremotare il governo e fare la guerriglia ai ladroni si sono accomodati e pensano solo ai terzi mandati e ai 15000 euro da mettere in saccoccia ogni mese.

    Si preparassero a sbaraccare, speriamo in un po’ di aria nuova.

    Piace a 2 people

  21. Questo è Conte ieri sera in conferenza.

    I fan di Grillo, che cianciano di rifondazione grillina e di democrazia orizzontale, SE LO STUDINO BENE.

    La classe non è acqua.

    E Giuseppi, a cui questi bastardi attribuiscono la volontà di TRADIRE I PRINCIPI DEI 5S, è stato TRADITO da Grillo anche peggio che Salvini e Renzi.

    Vergognatevi cialtroni, e imparate da un uomo che ha avuto l’onestà e la pacatezza di esprimersi così.

    Metteteci Crimi, Gigino, Ciro Grillo, al posto suo, vediamo che viene fuori.

    Piace a 3 people

  22. A pensarci bene il suo post è pure piuttosto brutto, scritto male, vago, inutilmente offensivo, a tratti irritante.
    Non è più in grado di prendere decisioni ma è troppo orgoglioso per delegarle.
    O troppo disperato.
    Non è un uomo molto generoso, ha preso in pugno il movimento e non l’ha più mollato, altro che democrazia diretta e dal basso.
    Ma ora, con la brutta vicenda del figlio che lo ha indotto a fare quel video assurdo, è legittimo dubitare non solo della sua lucidità e della sua generosità, ma anche della sua buona fede.
    È una fine che io ho sempreverde sentito come inevitabile e me ne dispiace.
    Ma non pensavo che si arrivasse a tanto.
    Ciò che conta è ricominciare a dare un significato concreto alla democrazia dal basso.
    Il progetto Conte sembra andare in questa direzione. Sembra voler tirare su un nuovo modello di partito che si ispiri davvero ai principii fondatori del M5S, che a Grillo sono serviti solo per andare al potere.
    Spero di non sbagliarmi, vedremo.

    "Mi piace"

  23. Peccato davvero, una persona così non ricapita, peccato che Grillo, alla sua età, abbia fermato il suo ultimo treno. .. Conte, , è stato il politico più corretto degli ultimi decenni.
    Il marcio, ormai cancrena inguaribile, oltre a fare danni incalcolabili al sistema paese , sta risucchiando tutto e di tutto.
    Conte ha preso la palla al balzo perché ha creduto nella forza rinnovatrice del movimento e vi ha visto una possibilità per migliorare la politica e la famosa salute pubblica, cioè il rapporto politica/ istituzioni/cittadini ormai ridotta quasi alla sola spremitura .

    Piace a 1 persona

  24. In alto i cuori!?!?!?!
    Grillo: invece di un movimento politico dovevi fondare una Chiesa e farti consacrare messia.
    La politica non è l’arte dell’affabulazione e della comicità e non si gioca sulla pelle delle persone . E quale sarebbe la tua ultima visione? L’altare della Patria?
    Aiutooo!

    "Mi piace"