Mancanza del medico presso la questura di Benevento: il Li.si.po. incontra il Prefetto

Questa mattina – ha commentato Antonio de Lieto, Segretario Generale del LI.SI.PO. “Libero Sindacato di Polizia” – presso la Prefettura di Benevento il Signor Prefetto dr. Carlo Torlontano a seguito delle segnalazioni del Segretario Generale LI.SI.PO.,  riguardanti l’assenza del medico del Corpo presso al Questura di Benevento. Tale circostanza crea non pochi disagi agli operatori di Polizia ed al riguardo si è tenuto un incontro con  il Segretario Provinciale LI.SI.PO. di Benevento Nicolino Salomone ed Il Segretario Generale Aggiunto Achille Botticella, per la trattazione della tematica sopra riportata. Un confronto all’insegna della cordialità, della massima collaborazione ed apertura. Giova rappresentare – ha proseguito il leader del LI.SI.PO. – che la Questura del capoluogo sannita da oltre sei mesi è priva del medico. A tutt’oggi, nonostante l’emergenza sanitaria da COVID-19, ancora non è stato assegnato il sostituto dr. Angelo Peccerillo, medico della polizia collocato in quiescenza. Anche alcuni Poliziotti di Benevento, come tantissimi poliziotti d’Italia, sono stati contagiati dal COVID-19 ed uno di loro ha perso la battaglia contro la malattia. Il signor Prefetto – ha concluso de Lieto – si è mostrato molto sensibile alla delicata problematica esposta dai dirigenti LI.SI.PO. e da subito si è reso disponibile alla risoluzione dell’annosa tematica, assicurando di interessare con una propria nota i vertici del Ministero dell’Interno per quanto di loro competenza.

L’ADDETTO STAMPA

Antonio Curci