Cammarano: “Fondovalle Calore, entro giugno la consegna del primo lotto”

Il Presidente della Commissione aree interne Michele Cammarano a margine dell’audizione con sindaci e tecnici della Provincia di Salerno: “Unità d’intenti per il completamento dell’opera”

“La strada Fondovalle Calore, a trent’anni dalla prima fase di progettazione, potrebbe presto divenire realtà. Entro il mese di giugno sarà completato il primo lotto di 3,8 chilometri. I passaggi immediatamente successivi riguarderanno il progetto definitivo e l’affidamento del tratto in direzione sud verso il Ponte Calore”. Lo ha annunciato il presidente della Commissione regionale speciale Aree Interne Michele Cammarano, a margine dell’audizione convocata sul tema e alla quale erano presenti i sindaci dei Comuni coinvolti dall’attraversamento della Fondo Valle Calore, rappresentanti civici e tecnici della Provincia di Salerno”.

“Siamo consapevoli – ha sottolineato Cammarano – che si tratta di un’opera il cui stato di avanzamento presenta ancora molte criticità, a seguito di ricorsi, contenziosi e sentenze che ne hanno rallentato l’iter in tutti questi anni. Restano infatti ancora da definire tempi e modalità per concludere le progettazioni relative ai lotti dei tratti che proseguiranno verso il comune di Serre a Nord e, dunque, verso l’Autostrada del Mediterraneo. Quello di oggi è stato un momento importante, nel quale abbiamo registrato una volontà comune di tutte le parti coinvolte nel fare squadra e lavorare con l’obiettivo di completare un’opera strategica che i cittadini del Cilento e degli Alburni attendono da troppo tempo. Parliamo – ha concluso il presidente della Commissione Aree Interne – di un comprensorio costituito da comunità che registrano tassi di spopolamento tra i più alti d’Italia e che sono da anni alle prese con enormi difficoltà di accesso ai servizi essenziali”. 

Ufficio Stampa

Nicola Arpaia