L’era Draghi è appena cominciata

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – Se la lista dei ministri vi ha fatto consumare scatole di Maalox, per quella dei sottosegretari serve tutto un ospedale. Torna la Dc degli anni ’80 con Tabacci, i renziani già in astinenza da poltrona Bellanova e Scalfarotto, la leghista Borgonzoni, che si vantava di non leggere mai un libro e quindi ha ottenuto di diritto la cultura, e via così con molte deleghe apparentemente estratte a sorte.

Ora si sa che la fortuna è cieca, ma qui c’è qualcuno che ci ha visto benissimo. A discapito dell’Uveite di cui ha sofferto, Berlusconi ha centrato tutte le caselle che voleva: Giustizia e televisioni. Nel primo caso ha piazzato Francesco Paolo Sisto, di cui si ricorda – tra i tanti – l’emendamento “cancella Ruby” per salvare il Cavaliere dai guai con la nipote di Mubarak. Ma è sull’emittenza tv che il padrone di Forza Italia fa filotto.

Suo il dipartimento all’Editoria con tale Giuseppe Moles, meno noto dell’ex giornalista del Gruppo di famiglia Giorgio Mulè, e per questo bloccato da M5S e Pd. Al Mise, competente sulle frequenze televisive, è andato invece Gilberto Pichetto Fratin.

Ma fa capo al Cav pure la presidenza della Commissione di Vigilanza sulla Rai, dove un altro ex giornalista Mediaset, Alberto Barachini, ha già fatto sapere di non voler lasciare l’incarico nonostante sia cambiata la maggioranza che l’ha eletto, rifacendosi a un precedente di Sergio Zavoli. E indicata da Berlusconi è la componente dell’Agcom Laura Aria (e non sgradito Antonello Giacomelli scelto dal Pd). Un trionfo, insomma, del conflitto d’interessi. E l’era Draghi è appena cominciata.

49 replies

  1. questo perchè ancora ci vogliamo convincere che è super partes , superiore alle bassezze politiche , raffinato etc…

    "Mi piace"

  2. Ma non ho capito hanno accettato (tutti, non solo i 5s) questo Moles perché secondo loro non conosce Silvio, in pratica non c’ha il numero? Come se fosse lì per caso lontano dal libro paga. Mah!

    P.s. Liana e Toni che certamente leggete Labonia, che fine avete fatto? Disintossicazione da Pacciani?

    "Mi piace"

      • ahahah… La forma… Il contenuto… “sbraca”…

        Vai a fare in culo V4CC4 CRIMINALE AFFERMAZIONISTA e pure STR0NZ4!

        "Mi piace"

    • Ti piace la troka?

      “Con questa pioggia nei capelli, perché lo fai
      Con questi occhi un po’ fanciulli e un po’ marinai
      Per una dose di veleno che poi
      Dentro di te non basta mai
      Con le tue mani da violino, perché lo fai
      Tu che sei rosa di giardino dentro di me
      Come un gattino sopra un tetto di guai
      Dimmi perché, perché lo fai
      Perché lo fai, non rispondermi se non vuoi
      Però lo sai che io vedo con gli occhi tuoi
      E tu se vuoi puoi nasconderti dentro me
      Finché non capirai
      Perché lo fai, disperata ragazza mia
      Perché ti sdai come un angelo in agonia
      Perché ti fai
      Perché ti fai del male
      Perché ce l’hai con te
      Perché lo fai
      E il domani diventa mai
      Per te, per me, per noi
      Perché, perché lo fai
      Fra questi angeli nel fango di questa via
      Dove non entra più neanche la polizia
      Io non ti lascio in questo nostro Vietnam
      Anima mia
      Come la gente che lascia che sia
      Disperata ragazza mia
      Perché non vuoi che il mio amore ti porti via
      Perché lo fai
      E il domani diventa mai
      Per te, per me, per noi
      Perché lo fai
      Puoi rinascere quando vuoi
      Perché lo sai che io vedo con gli occhi tuoi
      Se tu volessi vivere io non ti lascerei
      Se ritornassi libera, se ritornassi mia
      Invece sei una macchina che va via”

      Perché non vai a fare in culo V4CC4 CRIMINALE AFFERMAZIONISTA e pure STR0NZ4! Perché…

      "Mi piace"

      • Il gatto ha perso gli stivali, va cercandoli e non li trova, piange e si dispera, leccandosi i baffoni e, mentre guarda un uccellino che vola, la coda si raddrizza, ma senza stivali la caccia non ha più gioia.
        Il gatto ha dimenticato che sa salire sugli alberi e miagolare alla luna, che sa far le fusa e che può parlare anche quando la tempesta tutto rabbuia;
        ma il gatto senza li stivali gira in tondo senza posa, non sa più chi è e perché non si perdona.
        Perché perché continuamente dice, guardandosi allo specchio, gli stivali gli stivali, voglio esser maledetto!
        Alice dorme nel suo letto, aspetta il suo gatto che un giorno tornerà e , mentre vola fra le nuvole, il gatto sta saltando qua e là;

        "Mi piace"

      • No, sta cercando di tirar su un pochetto di metacomunicazione per esorcizzare un po’ qui e un po’ la’.

        Eh, prosa in pena…

        "Mi piace"

    • Problemi in casa, amo’.
      Mio padre, 93 anni, infarto. Ricoverato in ospedale, senza un cell, zero visite, dobbiamo chiamare i medici ogni giorno, ma lui non lo sentiamo da giorni.
      Leggo e “voto”, ma ho poca fantasia per scrivere e magari affrontare eventuali rompipalle.
      😘

      Piace a 2 people

      • DI MICHELE SERRA
        Sono abbastanza vecchio da ricordare le polemiche quando Natta, segretario del Pci dopo Berlinguer, andò a farsi intervistare da Raffaella Carrà. Cominciava a profilarsi già allora, nei fatidici Ottanta del secolo scorso, quello che è uno dei grandi drammi della sinistra contemporanea: la comunicazione.

        A quel vecchio episodio ho ripensato leggendo del tweet di Zingaretti in favore di Barbara D’Urso, che “ha portato la voce della politica vicino alle persone”. Detto che Carrà sta a D’Urso come Borges sta a Pupo (parentesi: Carrà, nel suo salottino con vaso di fagioli, intervistò anche Borges, anche se nessuno se ne ricorda), ritrovo nel tweet di Zingaretti lo stesso impaccio, la stessa impotenza che cominciava a profilarsi già allora.

        Cresciuta nel mito della complessità e della cultura – mito che, a conti fatti, ha una sua irriducibile dignità – la sinistra si sentì esclusa dai meccanismi semplificati eppure seduttivi della televisione e del marketing: gli stessi meccanismi che portarono al potere Berlusconi. Annaspando, cercò e non trovò in quella lingua altrui, in quei luoghi non suoi, la convinzione di essere “popolare”, che in altri tempi e in altri luoghi non ebbe mai bisogno di vidimazione. Sapeva di esserlo, anzi lo era, e tanto le bastava.

        Anche Zingaretti è popolare, e lo è oggettivamente. Ha una caterva di voti. Potrebbe fare senza D’Urso, che con tutto il rispetto incarna il livello più basso non solo della comunicazione politica, ma della comunicazione tout court. Perché non lo fa? Perché ha perduto, come la sinistra quasi al completo, la coscienza dei propri mezzi. Altro che “puzza sotto il naso”. È complesso di inferiorità in piena regola.

        Piace a 1 persona

  3. NUOVE E VECCHIE GENERAZIONI. CHE VOTANO. SECONDO IL PRINCIPIO DELL’UNO VALE UNO PRETENDONO.
    E poi, una volta dentro, raccomandazioni a nastro.

    “LEI DEVE RISPETTARE MIA FIGLIA”, “MI DENUNCI!” – IL VIDEO DELLO SCAZZO TRA UN PROFESSORE DELL’UNIVERSITÀ “LUIGI VANVITELLI” DI CASERTA E LA MADRE DI UNA STUDENTESSA DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA DURANTE UN ESAME A DISTANZA – A UNA RISPOSTA SBAGLIATA, IL PROFESSORE SCAPOCCIA E LA RAGAZZA SCOPPIA A PIANGERE: “È MAI POSSIBILE CHE IO OGNI VOLTA DEVO ESSERE MORTIFICATA?” – IL PROF URLA: “TU DEVI ANDARE A FARE IL MEDICO! AL SESTO ANNO PARLI ANCORA DI DIVISIONE CELLULARE NEL MORTO?” – A QUEL PUNTO SI INTROMETTE LA MADRE

    https://casertace.net/wp-content/uploads/2021/02/WhatsApp-Video-2021-02-24-at-16.22.53.mp4?_=1

    Piace a 2 people

      • Il professore HA RAGIONE.
        Ci mancava la mammina a difendere una figlia CIUCCIA trentenne.
        Abbiamo perso il senso della misura.
        PARLIAMO DI ESAMI UNIVERSITARI, ma si approcciano come se fossero dalla D’Urso o dalla De Filippi. Dove aveva provato ad entrare il Messia DIBBBA.

        Piace a 1 persona

      • E che ho detto io?
        Che la disperazione del professore non mi fa affatto ridere, ma mi cala proprio nello sconforto (mi fa piangere).
        SOTTINTESO (faccio come te, uso il maiuscolo): la disperazione del prof che deve dare spiegazioni a QUELLE CAPRE, mamma e figlia, ma più la madre direi che medico lo è già (o lo millanta), ci mette tutti davanti al baratro in cui siamo già caduti.

        Piace a 1 persona

  4. Come è andata a finire

    Però è interessante leggere in questo blog tanti profili che non si rassegnano all’idea

    "Mi piace"

    • Tutti quelli di destra nel M5S sono andati nella Lega dalle politiche 2018 alle europee 2019 .
      Sono rimasti gli altri.
      Quindi destra e sinistra esistono ancora.

      "Mi piace"

      • E nell’ultimo anno la destra contenuta nella Lega è andata in FDI .
        Dunque nel M5S c’erano nascosti i fratellini d’Italia.

        "Mi piace"

      • Magari fossero andati TUTTI.
        Purtroppo è ancora pieno: quelli che ancora straparlano di “né di dx, né di sx”, sono di dx, sicuro come la morte.
        L’unica speranza del M5S siamo noi di sx che li guardiamo con interesse perché ne condividiamo i valori, altrimenti via via il m5s si svuoterà.
        Ma se gli elementi criptofasci continuano con peste nera, sinistri, feccia etc…allontanano pure noi.

        "Mi piace"

  5. Messora, uno che all’inizio aveva tratto linfa per la crescita da un M5S agli albori della sua parabola. E veniva ospitato sulBlog di Beppe Grillo.
    Poi si è messo in proprio. E oggi è un canale multipiattaforma specializzato nel propagare bufale, con un tendenza sempre più verso l’estrema destra.
    E ha trovato pure la sua paladina dei diritti umani. UNA FASCIO COATTA PERACOTTARA A ROTELLE che parlla di libertà. Lei che non esiterebbe a sparare su degli innocenti, BAMBINI COMPRESI.

    Piace a 2 people

  6. "Mi piace"

  7. DIFENDIAMO L’ONESTA’.

    IL GOVERNO DEI MIGLIORABILI / 2 – CARLO SIBILIA CONFERMATO SOTTOSEGRETARIO ALL’INTERNO NONOSTANTE TUTTI I POST SUI SOCIAL CONTRO MARIO DRAGHI, POI CANCELLATI IN TUTTA FRETTA – GLI MANDÒ UN “VAFFA” NEL 2014, POI L’11 FEBBRAIO 2017 INVOCÒ LE MANETTE (“DRAGHI HA DATO IL VIA AL CRACK MPS. ANDREBBE ARRESTATO”) – IN UN ALTRO TWEET, LO DEFINÌ UN “BANKSTER”. E OGGI? “SONO CONTENTO CHE SI STIANO CREANDO LE CONDIZIONI PER POTER INTERLOQUIRE AL MEGLIO CON DRAGHI”

    "Mi piace"

  8. VE LO RICORDATE COSA DICEVA IN ESTATE ASSIEME A ZANGRILLO E AL SOMARO CRIMINALE E NEGAZIONISTA CHE SI ATTACCA AI C0J0NI DEI COMMENTATORI DI QUESTO BLOG?
    AVEVA PURE PARTECIPATO AL CONVEGNO INDETTO DAL CAPITONE SCIACALLO IN SENATO PER NEGARE L’ARRIVO DELLA SECONDA ONDATA. OGGI TUTTI GOVERNATIVI.

    "Mi piace"

  9. MI E’ SEMPRE STATO SUI C0J0NI DAL PRIMO MOMENTO IN CUI VOLLE ALEARSI COL CAPITONE. CHE COM’ERA PREVEDIBILE, INIZIO’ A PlSClARGLl IN TESTA E A RUBARGLI I VOTI.

    P.S.
    BISOGNEREBBE AVVISARE CONTE E IL PD DI QUESTA SUA SVOLTA.

    "Mi piace"

  10. Nessuno che mi viene a dare del troll?
    Siete in piena fase depressiva, sindrome dell’abbandono post tradimento.
    Non volete rassegnarvi all’idea che dietro alla parola ONESTA’ si è celata una FAMELICA VOGLIA DI POLTRONE SU CUI POGGIARE LE TERGA..

    E vorreste pure stare a discutere di rifondazione del M5S?
    Cioè soffrite anche della sindrome di Stoccolma verso chi vi percula?
    Ma allora siete proprio ingenui. Anzi, FESSI.

    "Mi piace"

    • “Un bel tacer non fu mai scritto” è’ un noto proverbio italiano il cui significato è: “la bellezza del saper tacere al momento opportuno non è mai stata lodata a sufficienza”.

      Piace a 1 persona

  11. *Anail,
    Chi è rimasto nel M5S ed è di destra ha trovato posti in piedi .
    I Ri-accasati nella destra ( Lega,fdi , ecc.)quindi cercavano solo posti al sole da qualche parte, nulla altro .E che hanno trovato dopo aver preso l’autobus M5S, mentre dicevano agli elettori di una forza nascente che non erano ne’ di destra né di sinistra.

    "Mi piace"

  12. È uno spasso leggere i sostenitori della melma puzzolente mafiosa pidioti+leucitrulli ( cosi i cerebrolesi comprendono meglio) mentre tentano di difendere l’indifendibile,
    Un associazione, partito unico che ha come unico interesse svendere l’italia e gli italiani,
    La serracchiona esulta, potra continuare a finanziare i suoi compari,
    Feccia umana. È pur vero che ogni popolo ha i politici che si merita.
    Ma in italia abbiamo esagerato, tra mafiosi delinguenti e traditori stiamo battendo le repubbliche delle bananans,
    Dalla mia comoda poltrona in riva al fiume comincio a scorgere brandelli di politici, è attesa l’ondata di piena, ne vedremo delle belle.
    La grecia insegna.

    "Mi piace"

    • DelinQuenti.
      Difficoltà di apprendimento?
      Poi sono gli altri i cerebrolesi… Tipicamente fascioleghista.
      Piantala di spacciarti per 5s. Sei solo una vescica di fiele che non sa dove piazzarsi e pensa di farlo dalle zone del vaffa.
      Passati, i tempi, grazie a Dio.

      Piace a 1 persona

      • Grazie per avergli ricordato quel che vado ripetendogli da sempre.
        È uno sbruffone ignorante che sfoga le sue frustrazioni creandosi mondi paralleli.
        Si spaccia per imprenditore multinazionale.
        Dice che era in Serbia, a Belgrado, duranti gli anni 90 della guerra in Yugoslavia.
        Ma in quella capitale non ci sono stati conflitti armati.
        Ed era pure a Pristina, Kosovo. Ma fa un minestrone di date ed eventi accaduti a distanza di anni.
        Potrebbe essere un classico ubriacone di nordest? Del FVG?
        Da quelle parti sono abituati a fare colazione e merenda con la grappa. Continuando fino a notte.
        E a questo puzza l’alito per come si esprime.

        Piace a 1 persona

      • Anche a me ha raccontato storie che neanche ricordo… e non so più quante lingue conosce!
        Italiano escluso, ovviamente🤣😆

        "Mi piace"