Conte alla rovescia

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Alla fine ci sono quasi riusciti. I poteri marci, con giornaloni e onorevoli burattini al seguito, non potevano perdere l’ultima occasione di mettere le zampe sui 209 miliardi del Recovery Fund piazzando a Palazzo Chigi l’ennesimo prestanome. Subito, con le larghe intese. O dopo le elezioni, che dovrebbero regalare Parlamento, governo, Quirinale e Costituzione alla cosiddetta destra, cioè agli stessi che hanno appena spedito la Lombardia in zona rossa perché ignorano la tabellina del 2. Gli italiani che attendono notizie sui vaccini, i ristori, il Recovery Plan e si ritrovano una crisi di governo assistono a questo spettacolo con un misto di sgomento e disgusto. Avevano appena ritrovato un po’ di fiducia nelle istituzioni per la partenza a razzo della campagna vaccinale e i contagi in calo qui e in aumento all’estero. Erano financo disposti a perdonare i trasformismi dei responsabili pur di neutralizzare i trasformismi degli irresponsabili. Ma il caso ha voluto che la risicata fiducia in Senato fosse seguita a stretto giro dalla relazione di Bonafede sulla giustizia: il marrano minaccia addirittura di impiegare 2,75 miliardi di Recovery per rendere più rapidi i processi e più capienti le carceri e, quel che è peggio, senza ripristinare la prescrizione. Una tripla minaccia a mano armata per chi vuole rubare in pace. Infatti alcuni che martedì avevano dato la fiducia al governo han subito precisato che una giustizia efficiente ed equa non la voteranno mai. Anche la crisi del Conte-1, per mano dell’altro Matteo, era scattata sulle due ragioni sociali del partito trasversale del marciume: affari (il Tav) e impunità (riforma dei processi e prescrizione). Ora la scena si ripete: affari (Recovery senza Conte e 5Stelle fra i piedi, né cabine di regia a controllare sprechi e mazzette) e impunità (riforma dei processi e prescrizione). Completa il quadro la candidatura di B. al Quirinale per bocca di Salvini. E in un sol giorno tutti i nodi vengono al pettine: nella crisi più demenziale e delinquenziale del mondo, tutto è possibile. Anche l’avverarsi delle barzellette più fantasiose: tipo un capo dello Stato pregiudicato, plurimputato, indagato per strage.

Oggi sapremo se i poteri marci faranno cappotto o verranno fermati in extremis. Basterebbe pochissimo, cioè che 5Stelle e Pd restassero fermi in blocco sulla linea decisa e ripetuta per dieci giorni: porte chiuse a chi ha scatenato la crisi, nessun altro governo, o Conte o elezioni. A quel punto i renziani che ancora credono al loro capo (accade anche questo) capirebbero che Iv ha chiuso e le urne sono dietro l’angolo. E magari si ricorderebbero chi li ha votati. Oppure andremmo alle elezioni e potremmo persino avere una lieta sorpresa.

117 replies

  1. Secondo me Conte darà le dimissioni e manderà a quel paese tutti i politici e giornalisti che hanno remato contro.La maggior parte degli italiani Conte non lo merita.Meritano i parolai ladri delinquenti leccaculi Io spero che si vada ad elezioni e se vincesse la destra vorrò vedere come gestiranno la pandemia come perderanno i soldi europei e come gestiranno i disoccupati che ci saranno tra un po.Sarà la fine dell’Italia la fine che gli Italiani si meritano.

    Piace a 4 people

    • Meritano che i soldi europei non arrivino e che non ci sia un’Italexit, ma che l’Italia venga sbattuta fuori dall’Europa. Forse sarebbe stato meglio accettare il MES e sperare che la troika arrivasse a sistemare le cose, facendo quelle serie riforme che i soliti noti non faranno mai.

      Piace a 1 persona

      • Figuriamoci se l’europa butta fuori la gallina dalle uova d’oro, il trio germania francia e olanda non sono che all’inizio dell’abbuffata, ve lo ricordate chi era in procinto di regalare grandi porzioni di mare alla francia? Guarda caso gode di una posizione importante a Bruxelles.

        Piace a 1 persona

    • Spero solo che non ci sarà un Conte-ter con più italomorti in posti chiave….. che poi è quello che voleva renzi da subito, e poi tra un mesetto dirà pure che si è perso due mesi per non dar retta a lui prima….

      Piace a 2 people

    • E’ possibile che a noi italiani ci faccia così schifo essere governati e rappresentati da persone perbene? Ho i conati di vomito al solo pensiero di avere il delinquente Silvio B. (presunto mandante con Dell’Utri della strage di via D’Amelio con morte di Borsellino e sua scorta) come Presidente della Repubblica. Poi ci aggiungo Salvini nullafacente da una vita come Presidente del Consiglio (in perenne campagna elettorale che tra un mojito e l’altro fa sparire 49.000.000 di euro) e la zoccoletta Meloni (come simpaticamente nominata dal suo sodale politico e delinquente Silvio B.) all’interno ed ecco calato il bel tris che ci dovrebbe governare e rappresentare nel mondo e in Europa. Ma siamo così sicuri che l’Europa ci vorrà dare ancora i soldi del Recovery e che il nostro spread dormirà ancora a circa quota 100? Se non fossimo un popolo con la coscienza ed il cervello lobotomizzati e riposti dentro una sorta di matrix (creata grazie ai padroni dei media unificati e dei relativi cani da riporto) questa gentaglia delinquente o mediocre verrebbe spedita in galera o sommersa da una valanga di pernacchie. A questi signori dico ben chiaro che IO non dimenticherò dentro la cabina elettorale i comportamenti degli sciacalli (opposizione più Renzi) o finti morti che galleggiano (PD) a cui ho dovuto assistere in questo ultimo anno in piena pandemia o degli squallidi interessi del ciarpame umano che ci ammorba la vita e che non ci meritiamo, e stiano certi questi cancri e parassiti (che ammorbano la vita del popolo solo per farsi i cazzi propri) che continuerò a tenere ben accesi sia il cervello che la memoria e (come al solito) ben spenta la TV.

      Piace a 4 people

      • Gentile, questo lo verificheremo quando si voterà. Personalmente, erano decenni che non mi sentivo degnamente rappresentato da un Presidente del Consiglio come Conte. E stiamo parlando di uno che ha dovuto imparare presto a farlo.

        "Mi piace"

      • Non è affatto vero che si verificherà poi. Io non credo che voterò mai un partito di centro, cattolico, che a capo ci sia Conte o un altro. Ma questo non toglie che lo abbia apprezzato quanto te.

        "Mi piace"

      • “No scusa, la maggior parte degli italiani Conte se lo merita (cit.)”: sacrosanta verità! ahahah… “I partiti e i giornaloni non sono rappresentativi. (cit)”: e certo, lo sono quattro “scappati di casa” che si fanno le seghe su Infosannio, come no…

        "Mi piace"

      • La sua è una posizione e scelta rispettabile. Personalmente alle prossime elezioni spero di poter votare di nuovo delle persone perbene e che si sono rivelate molto ben più capaci di chi nei decenni precedenti li ha preceduti (di così dette destra, sinistra e centro ma in realtà tutte complici tra di loro) ha piegato l’Italia ai propri interessi, fregandosene altamente della gente.

        Piace a 3 people

    • Confermi la profonda ignoranza del leghista schierato a difesa dei suoi ladroni.
      Ora ho sonno, ma sputi contro l’istituzione Europa che ci tiene a galla nonostante i ladrocinii dei tuoi idoli sfascista.
      Vincerete le elezioni perché agite su un popolo profondamente ignorante e incline a lasciarsi intortare da una squallida propaganda costruita sulle bugie.
      Ma durerete meno di un battito di ciglia, perché vi schieretete contro autorizzando gli altri paesi ad abbandonarci a noi stessi.
      È lì ci sarà da ridere. Già comincio a godere delle disgrazie volute per loro stessi dei Britannici.
      Mi aspetto la tragedia italexit.

      Piace a 3 people

  2. Intanto se si andasse ad elezioni molte facce del cazzo che ci sono in giro che ci hanno scassato i cabadisi da una vita che hanno rubato a sedici mani

    SCOMPARIREBBERO.

    Piace a 1 persona

    • … e andrebbero al governo quelli che hanno da sempre rubato di più di tutti e che quando urlavano “Roma ladrona” erano mossi solo da invidia.

      "Mi piace"

    • L’ignoranza manifesta dei seguaci pidioti e frattaglie pidine è talmente grande che rasenta l’imbecillità,
      Oltre 70 anni di maleffare, di ruberie, di intrallazzi, di connivenza con mafie di ogni genere ed epoca, non impediscono a simili cialtroni di continuare a sostenere i vari gargamella, bomba, o inetti come speranza nella loro opera distruttiva dell’italia.
      Ben vengano le elezioni, avremmo cosi il piacere di veder evaporare tante facce di mer#a dai banchi del governo,
      Solo se questa classe politica sparirà e gli italiani si risveglieranno dal coma in cui le tv lo hanno ridotto potranno finalmente prendere coscienza dove la sinistra e la destra li hanno relegati,
      Le destre e le sinistre sono ben rappresentati dal duo melona salvini e dal bomba gualtieri de micheli e speranza, un bestiaro degno del circo degli orrori.

      "Mi piace"

  3. Che siano elezioni!
    Gli italiani, in questo anno di pandemia, sapranno giudicare il M5S, il PD, FdI, la Lega, Iv.
    Se il M5S e il PD (depurato dai tanti ladri filo berlusconiani e renziani) si presentano alle elezioni avendo come riferimento Conte, un buon 60% di voti dovrebbero essere garantiti.
    Il centrodestra in apparenza è unito, ma non quaglia su tantissimi temi, tranne quelli a favore dei ladri e vive un paradosso: la destra protettrice della legge, dell’ordine, dell’etica e della giustizia non approva la relazione Bonafede perchè, pur essendo perfettamente aderente alle sue idee di marketing, è contrarissima al modus operandi dei suoi sconfinati elettori e sostenitori.
    E’ vero che c’è il sistema proporzionale, ma se ci saranno le elezioni (lo spero) chi sarà il candidato presidente del Consiglio della destra che potrà competere con Conte?
    Renzi? Berlusconi? Salvini? Calenda? Draghi?
    Siamo sicuri che la destra voglia le elezioni?

    Piace a 4 people

    • Matteo, per avere quel nome ragioni molto bene ahah. Vorrei darti ragione, ma vedo molte crepe nella coalizione di governo e purtroppo anche un certo pavore di Conte nel prendere una posizione determinata. Ormai, come anche MT sostiene, è inutile nascondersi dietro al dito. O saltano fuori , subito, i voti dei volonterosi o meglio il voto e che noi Italiani si scelga il nostro destino. Ma altri giochini poltronari a raffica, per favore, risparmiateceli .

      Piace a 3 people

  4. La speranza è l’ultima a morire….. e questi ladri di stato che avrebbero votato contro la riforma della giustizia saranno i primi a pagare.

    Piace a 1 persona

  5. Ma lo Z0KK0L0NE Sciacallo che vive della luce riflessa di Travaglio a che ora comincia?
    Deve prima stirare la camicia bruna della Gestapo?
    Nel merito MT ha detto una cosa ovvia, i ladri vogliono impadronirsi del bottino e garantirsi contemporaneamente l’impunità.
    E tutte le sfumature fra loro verranno appianate una volta seduti a tavola per banchettare.

    Piace a 3 people

  6. Caro Travaglio, io mi auguro che la lieta sorpresa ci sia. Ma oggi, sul fattoQuotidiano.it, la Lega è in recupero di un punto e IV di 0.3%. Posso dire che viene il latte alle ginocchia?
    Penso che Berlusconi presidente della Repubblica sia l’ultimo affronto all’Italia che crede ancora in quella cosa strana che si chiama “Giustizia”. Migrare è forse l’ultima possibilità. Speriamo nella lieta sorpresa come dici tu, ma al momento c’è spazio solo per lo sconforto.

    Piace a 2 people

    • Se sono i solidi sondaggi fatti su un campione di 1200 persone, il recupero di 0.3% è statisticamente insignificante… trovo ridicolo poi quando dicono che qualcuno ha recuperato o perso lo 0.1% in una settimana: una persona in più o in meno tra i due gruppi intervistati.

      Piace a 2 people

  7. Il bello è che ci sono molti lobottizzati che credono nell’europa come se essa fosse la panacea, hanno scambiato dei vampiri x dei benefattori,
    E accusano i non lobotomizzati x leghisti, o fascisti, quando i veri fascisti sono coloro che credono nelle favole,

    "Mi piace"

    • Hai votato lega e parli?
      Ti sei imboscato nel m5s solo perché sei SOVRANITÀ, ecco perché sei deluso: hai preso fischi per fiaschi, caro Trombato, sei TU il traditore, altro che il mv.
      Sei quello che ha preso il treno 5s con tutti gli altri leghisti di m. e poi l’ha mollato all’apparire del capitano dei vostri sogni.
      Perché un leghista è PER SEMPRE.
      Dentro non cambiate.
      I partiti democratici, invece, sono sempre soggetti ad invasioni e scalate, a discussioni interne che nei partiti fascisti NON ESISTONO, perché iscritti e votanti sono proni al dittatorello di turno, che gli ha riempito il cranio di m…. tanto c’era spazio!
      Scommetto che i tuoi amici antieuropeisti non si vergognerebbero di sedersi a tavola a banchettare coi SOLDI dell’Europa, eh?
      Tranquillo che soldi non NE ARRIVANO se rifiutiamo platealmente e scandalosamente una riforma della giustizia auspicata dall’Europa e da tutti, meno che dai tuoi amici delinquenti.
      Non sarebbero mai stati neanche ottenuti dall’associazione a delinquere, nonostante che il cazzaro verde sia convinto del contrario: “ah, dite che non me li avrebbero dati? Noo?”
      Ma scherzi? Te ne avrebbero dato il DOPPIO, come no!
      Siete come quelli che si infilano ad un compleanno senza regalo, grazie ad altri, schifando la casa e tutta la famiglia, ma poi si strafogano al banchetto e rubano pure l’argenteria, rovinando anche la reputazione di chi ce li ha portati.

      Piace a 6 people

      • Ahahalhahahahh
        Forse ti sei perso qualche vaffaday, dovresti rivederti i filmati fino al 4 marzo del*2018.
        E certamente, mai e poi mai voterei e appoggerei un Partito Delinguenziale,
        Comunque, niente paura, gentiloni afferma che ci pensa il pd a reggere la baracca,

        "Mi piace"

      • Se è per questo me li sono persi TUTTI, non essendo 5s e non essendomi mai IMBOSCATA per farlo credere. Sono di LEU: sono i più leali e fedeli al governo e a Conte. Di Gentiloni non me ne frega niente.
        E comunque tu HAI VOTATO LEGA e ora neghi.

        Piace a 1 persona

      • E guarda che si dice delinQuenziale e freQuentare, senza G. Una volta è refuso, ma la seconda non credo proprio. Visto che hai(subisci) l’avvocato grammar nazy

        "Mi piace"

      • Ah, è un insulto? Vero. VOTARE LEGA , con Salvini o con BOSSI, è un insulto. Tra l’altro informo I gentili commentatori che questo bel tomo mi HA GIÀ RIVOLTO INSULTI SESSISTI. Faccio il copia/incolla dei suoi e dei TUOI, CHE DICI, TRAINI? Vigliacchi di 💩 e fascisti.

        Piace a 1 persona

      • Ad uso e consumo degli astanti, specifichiamo (pluralis modestiae) cosa intendevamo per insulti, circostanza di cui il Q.I. da MENSA, sembra non avvedersi:

        “Sei quello che ha preso il treno 5s con tutti gli altri leghisti di m. (cit)”;

        “…perché iscritti e votanti sono proni al dittatorello di turno, che gli ha riempito il cranio di m…. tanto c’era spazio!(cit)”;

        “…meno che dai tuoi amici delinquenti.”.

        Fine.

        PS: io (singolaris modestiae) rivolgo insulti, sessisti o meno, a chi mi pare, soprattutto a quelli che, come in questo caso, hanno iniziato per primi nei miei confronti, STR0NZ4 2.0! Resta il fatto che cagliostro non l’ha fatto, e a questo mi riferivo, STR0NZ4 2.0!

        "Mi piace"

      • Tu sei un INSULTO VIVENTE alla logica, alla morale, alla pace, alla vita.
        Il tuo inconsapevole assistito l’ha fatto ABBONDANTEMENTE ALTROVE, con me e con ALTRI, e tu sei un CESSO pieno che, dopo aver traboccato, si scandalizza della carta igienica.
        Ma soprattutto, farti 3 etti di caxxi tuoi?
        A RIDICOLOOOO. Ma non lo vedi che non ti ca§a? Quanto ancora vuoi STRISCIARE ?

        "Mi piace"

      • Ribadisco: pensi che a me di cagliostro freghi qualcosa (absit iniuria verbis)? E che sia qui a scrivere per prendere le sue difese, o quelle di Sciamano? Ripeto: mi danno solo l’occasione di mettere a tacere quelle come voi e come hai invitato altri a farlo, io invito te: vattene da questo blog!

        "Mi piace"

    • Veramente qua di lobottizzato (cit.) ce n’è solo uno.
      Cioè, sti fasci in pectore, nella vita non se li caga nessuno, vengono qua a dire ogni giorno la stessa cisa, ogni commento uguale al precedente.
      Che palle! Ma possibile che da quando c’è questo elettore di Bossi, da quando c’è la gazzella non si possa seguire una discussione normale?

      Piace a 1 persona

      • Vieni “…qua a dire ogni giorno la stessa cisa (sic! ahah), ogni commento uguale al precedente. (cit)”… ahahaha… A proposito di discussioni normali (cit.)… ahahah…

        "Mi piace"

      • Poveretta, chissa chi erano gli eroi che beneficiavano della tua preferenza politica prima del 2013,
        Fate pena, gente con fette di salame sugli occhi talmente spesse da non distinguere il giorno dalla notte,
        E visto la commistione del mv5 * con i bibbianesi e con piu europa, il mv è divenuto ininfluente e in via d’estinzione,
        Si è visto alle regionali dove il mv ha optato x liste congiunte con i pidioti il bel risultato ottenuto,

        "Mi piace"

      • Guarda che qui il povero trombato sei solo tu. Ma vai sulla pagina di Morisi, che ti sentirai tra pari, tra bestie.

        "Mi piace"

      • Dimenticavo “Cioè, sti fasci in pectore…(cit.)”: ‘sti con apostrofo, ché (cit.) è un’aferesi! ahahah…

        "Mi piace"

      • Leu, ahahalhahahahh ahahalhahahahh
        Gargamella e l’inutile speranza, gente che sarebbe dovuta essere scatata fin dalla loro nascita,
        Una congrega di personaggi squalludi, servi del potere e nemici dell’italia,
        Il pdioti e tutti e suoi derivati, amici, soci, complici del berlusca e i suoi servi destroidi,
        Il cancro in metastasi che ha portato l’italia ad essere depredata, sfruttatta e sottomessa, gentaccia senza alcuna dignità,
        Solo schifo, feccia umana.

        "Mi piace"

    • Chi si è alleato col Berlusca è la Lega, non certo Bersani.
      Alleato del delinquente seriale, hai FASCIO scritto in fronte.
      Trombato dai 5s.

      "Mi piace"

      • Anail
        Studiati la storia recente, i pidioti sono sempre stati culo e camicia con berlusca e dipendenti.
        Peggio dei pidioti ci sono i pidioti.
        Bibbiano ne è un esempio.

        "Mi piace"

      • Non ho bisogni di studiarla, la storia recente e no. C’ero.
        Tu ti ci sei alleato con B, fascioleghista. Di che cosa parli? Pidioti, Bibbiano, bibitaro… Ma non ti annoi DA SOLO a ripetere queste idiozie? Hai bisogno di vomitare bile continuamente? Ma non eri FELICEMENTE sposato? (e nessuno te l’aveva chiesto) Tutto sembri, tranne che una persona felice. Avveleni l’aria intorno a te.
        Questo fa, purtroppo, un FASCIO.

        "Mi piace"

    • @cagliostro
      L’unione europea, finora empusa
      neoliberista e poco democratica, ha tanti difetti, ma un pregio fondamentale: grazie ad essa non abbiamo guerre in Europa da 76 anni. Paradossalmente è anche “merito” del neoliberismo, che almeno in questo ha funzionato.
      In breve: sempre meglio starci che non starci.

      "Mi piace"

  8. Perso Conte! Per invidia e incapacità! Mettiamoci le mutande di ferro! Un paese di coglioni che merita una bella scudisciata !! Un paese che rivuole al governo Silvio è un paese senza speranza!

    Piace a 2 people

  9. sono d’accordo con Travaglio in linea di principio, ma purtroppo fa male i conti. Grazie ai vari cambi di casacca, già oggi in entrambe le camere si potrebbe tranquillamente formare una maggioranza che escluda la Meloni, i cinque stelle, LeU e tutto il pd, e che potrebbe ulteriormente irrobustirsi con l’arrivo di qualche transfuga proveniente da queste quattro formazioni. A quello punta Renzi, e per quello i suoi peones non recedono. Salvini abbaia ma non morde, anche perché teme di essere superato dalla leader di Fratelli d’Italia, e non vede l’ora di contare di nuovo senza faticare troppo (nomine parastatali). Prepariamoci quindi all’ennesimo governo tecnico, che sarà guidato da uno a scelta tra Draghi (al quale forse riserveranno il Quirinale), Cottarelli o Cartabia.

    Piace a 1 persona

    • Non ci credo neanche se lo vedo che Mattarella avallerebbe la porcata del secolo, e poi chi dovrebbe essere il capo di una simile masnada? Un po’ di fiducia nella serietà fin qui dimostrata da Conte e dal Capo dello Stato. La via maestra, a questo punto, passa solo dal voto.

      Piace a 4 people

      • Jonny vorrei avere la tua fiducia in mattarella ma proprio non riesco.
        Se non ricordo male all’epoca della sua elezione il M5S diede la disponibilità ad appoggiare l’elezione di Rodotà, e poi rifiutato questo, di Prodi, ma vennero rifiutati entrambi, e invece il pd a braccetto con berlusconi si accordarono su mattarella … ci sarà un motivo, no?
        Dopo due napolitani non penso proprio che la casta abbia accettato di mandare al quirinale una persona libera e pulita.

        Spero però di essere io paranoico, e se mattarella mi smentisce sarò superfelice di essermi sbagliato.

        Piace a 1 persona

      • Mottarella chi!
        Quello eletto dai pidioti a guida bomba con tutto il bestiario destroso?
        Proprio vero che l’italiano medio ha la memoria del pesce rosso, mottarella, quello che avallò nel governo (icaro) dalema il bombardamento di Belgrado,
        Avalla, avalla, avallerebbe quello, questo ed altro.

        "Mi piace"

      • Scusa, Jonny, se tramite te rispondo a fabriziocastellana.
        Fabri, ricordi male.
        L’elezione di Mattarella fu il famoso “sgarro” che ruppe il Patto del Nazareno. Renzi fece la mossa ottenendo la soddisfazione delle sinistre e il ricompattamento del partito in fibrillazione, ma senza accordarsi preventivamente con B., che si sentì tradito. Da lì Mattarella fu considerato e bollato come “l’ennesimo presidente di sinistra” dalla stampa di opposizione.

        "Mi piace"

    • Andrea, forse non ho capito, stai escludendo Meloni, 5s, Leu, PD? E lasciando solo Lega, Fi, IV? Dove sarebbe la maggioranza, se non ce l’hanno neanche con FDI?
      O volevi dire di escludere solo la Meloni e gli altri tutti insieme appassionatamente? Cioè Lega, FI, 5s, Leu, PD e Renzi? 🤣😂🤣
      Nei sogni di Renzi, magari… un incubo senza senso per tutti noi.

      "Mi piace"

  10. Promessi sposi di A. Manzoni,
    cap.V:
    Fra’ Cristoforo a don Rodrigo
    ” verrà un giorno…”
    cap.XXXV
    “Stava l’infelice immoto; spalancati gli occhi ma senza sguardo, pallido il viso e sparso di macchie nere …”

    Piace a 4 people

  11. Purtroppo buona parte degli italiani si è fatta fare il lavaggio del cervello da certa stampa e soprattutto da certe trasmissioni tv. Lo dico per esperienza diretta, sapendo come ragiona mio padre dopo aver visto ore di talk politici (propaganda) su rete4.
    Forse non tutti lo sanno, ma su quel canale cominciano il pomeriggio e finiscono dopo mezzanotte con i loro squallidi programmi per rimbambire la gente.
    Una persona anziana, che non usa internet e vede solo la tv, si lascia facilmente convincere da quello strumento (la tv) che ti fa sempre compagnia e ti svela le magagne che il Governo cattivo attuerebbe per opprimere il popolo del quale tu fai parte!

    Qualche mese fa, in una discussione con mio padre, lui mi rispose gridando: “HANNO FATTO SOLO I BANCHI A ROTELLE!!!”.
    Lui è stato convinto che il Governo abbia solo pensato ad “inutili e costosissimi” banchi a rotelle, sottinteso “per far felice qualche amico”.
    Ogni mio tentativo di raccontargli come stanno realmente le cose è stato vano perchè, dopo tante ore ogni giorno, per anni, passati a seguire quei “rivelatori di verità” , una persona non accetterà mai l’idea di aver buttato nel cesso parte della propria vita nel seguire certe trasmissioni. Non accetterà mai l’idea di essere stato ingannato e manipolato.

    Piace a 10 people

    • “Forse non tutti lo sanno, ma su quel canale cominciano il pomeriggio e finiscono dopo mezzanotte con i loro squallidi programmi per rimbambire la gente. (cit.)”: c’è chi per rimbambire ha bisogno della TV e chi rimbambito lo è di suo!

      "Mi piace"

    • @Guido

      Mi trovo nella stessa condizione, mio padre apprezza Renzi come un tifoso del Napoli apprezzava Maradona.
      Abbassa la saracinesca, si chiude a riccio.
      Qualsiasi replica, qualsiasi fatto, lo lascia indifferente.
      Oramai sto attento ad evitare l’argomento altrimenti mi incazzo io, si incazza lui e rischia l’ictus.

      Quindi quando mi osanna Renzi devo pure fare pippa.

      La questione è che ha sempre percepito (spesso non a torto) la politica come una palude inconcludente di veti e Renzi ha rappresentato una dinamica novità.

      E stato sempre antiberlusconiano, ha sempre votato a sinistra. Ma è difficile spiegargli che Renzi è il figlio illegittimo di B.

      "Mi piace"

  12. Quanto accaduto, personalmente lo definisco un colpo di stato politico. Non c’è nessun’ altra spiegazione. Scardinare il governo ed il pdc Conte. Tutto pianificato dall’inizio. I piani del personaggio e dei suoi degni compari, sono stati posticipati per via del covid19, ottenuto il rf e la nuova posizione in Europa, più significativa ,(merito del pdc Conte), il piano si doveva attuare ad ogni costo. È avvenuto ed ora che qualcuno ci guardi!!

    Piace a 2 people

  13. Che aspettano quelli del PD che votano pd per certi principi ed ideali ad andare a casa dei traditori per richiedere indietro i voti??? Iscenare qualche protesta contro IV?sono tutti lobotizzati?non hanno un minimo di dignitàse la fanno mettere nel c..o da quei cialtroni?sono tutti morti?il PD si chiamerà Italia Morta? Erano già morti da prima ? è per questo che Renzi visto tutti i morti viventi di cui era composto ha creato Italia Viva?,Detto questo ditemi se non si meritano di essere governati dai loro degni rappresentanti.

    "Mi piace"

    • Perché, secondo te, il MV sta andando a casa dei suoi tranfughi o inscenando proteste? Non funziona così, Terribile…quella è gente che segue interessi personali, può cedere solo per il terrore di sparire e perdere le prebende.
      Io resto dell’idea che c’è stata qualche manovra di mercato dietro le quinte per FERMARE i responsabili, altro che quella che abbiamo fatto noi per convincerli.
      Loro hanno armi più efficaci, capisc’a me.

      "Mi piace"

    • Il pd è un associazione di cialtroni per non dire peggio, in tutti i loro comportamenti, atti, hanno dimostrato di essere sempre e solo interessati al loro tornaconto personale e asservimento ai poteri forti, confindustria e famiglia agnelli.

      "Mi piace"

  14. Oggi alle 9 Conte sale al Quirinale forse per dare le dimissioni. Se così fosse si aprirebbe per il nostro Paese un periodo cupo e confuso in cui rischiamo di essere governati dal centrodestra, quello che vuole Berlusconi presidente della repubblica e Salvini capo del Governo, oppure un governo commissariato da Cottarelli che viene direttamente dal Fondo Monetario e riprenderebbe la politica dell’austerità da cui la von der Leyen ci ha sospesi e dubito che nel primo caso vedremmo i 209 miliardi promessi dall’Europa anche perché la prima condizione per averli era fare proprio quella riforma della Giustizia che Renzi e la Destra non vogliono.
    I danni fatti da Renzi sono giganteschi. Entrare nell’instabilità ci farebbe perdere tutti i favori e gli onori ottenuti da Conte in Europa e ricomincerebbero i tagli su sanità e scuola e allo stato sociale con le privatizzazioni che abbiamo visto con Renzi, Lega e Monti, mentre 2 milioni di poveri perderebbero il reddito minimo di cittadinanza, al posto degli investimenti in cui speravamo e che dovevano modernizzare e razionalizzare il Paese.
    Però, se cadesse il governo, sparirebbero molti attuali 5 stelle che non possono fare più di due legislature per statuto interno e sparirebbe il Ministro della Giustizia Bonafede, cosa che permetterebbe di ripristinare la prescrizione così che molti potenti potrebbero bloccare di nuovo i loro processi.
    I tempi sono duri e possiamo solo sperare ma i numeri sono nemici di qualunque governo stabile e nuove elezioni, oltre a creare un governo dimissionario e quindi con poteri dimezzati, non darebbero stabilità nemmeno un governo di destra, senza contare che allarmerebbero non poco l’Europa e farebbero crescere lo spread e dunque i nostri tassi di interesse peggiorando la nostra posizione con le agenzie di rating.

    Piace a 1 persona

  15. MOKJ
    Siamo in guerra, con il covid19 perché è come se fosse una guerra, un combattente feroce contro un’intera umanità, lo stiamo ancora combattendo, vedremo. Siamo in guerra anche però, contro nemici che dovrebbero al contrario essere amici dato appunto il momentaccio che stiamo vivendo, invece no!! Invece coloro che dovrebbero essere dalla nostra parte, essere umani come noi, tutti uniti per affrontare compatti un nemico dell’umanità, sono sul piede di guerra!! Il perché si è scritto e le motivazioni sono molteplici, chi la pensa in un modo chi in un altro, fatto sta che una volta, dico, la prima volta, dopo decenni che abbiamo un pdc, degno di questo nome ed incarico, no signori, bisogna buttarlo fuori!! Bisogna scardinare lui ed i suoi ministri, tutto il suo operato e le sue fatiche immani, perché un signorino capriccioso ed egoista(asservito alle lobby), ha voluto così!! Siamo in guerra dunque, in guerra contro: la politica corrotta ed incapace (vedi Lombardia), contro le lobby che vogliono avere tutto sotto controllo, contro i corrotti, contro la disonestà dei parlamentari assenteisti, pagati da noi!! In guerra contro i media che mai facessero informazione, semplicemente informazione e non campagna elettorale per gli altri, sempre continuamente, screditando con menzogne infami il movimento ed il pdc Conte!! Una guerra ancor più difficile perché combattuta con armi impari!! Non è stato sufficiente un pdc onesto ed una compagine quella del M5🌟, con il fine di migliorare questo paese, non sono bastati mesi e mesi di impegno totale e di risultati ottenuti e sempre negati dai detrattori, non bastano la volontà e l’impegno ci dovrebbero essere anche i media dalla nostra parte, quella giusta perché siamo dalla parte giusta!! Purtroppo non siamo sulla sponda del fiume Piave che straripò il 24 maggio ed impedì il passaggio dei nemici, quella volta la guerra fu vinta, questa volta il fiume non c’è per salvare l’Italia.

    "Mi piace"

    • Gentile Viviana, non andò esattamente così . Nella battaglia del Piave del Giugno 1918 furono i combattenti Italiani a fermare gli Austroungarici non il fiume. Altrettanto oggi, gli sciagurati, maledetti, traditori e mafiosi i li dobbiamo bloccare noi, senza aspettare il miracolo.

      Piace a 1 persona

  16. Comunque vada a finire presto o tardi si voterà ,magari nel 2023, e in ogni caso Renzi scomparirà visto che il suo progetto politico alla Marcon è chiaramente fallito (a meno che non si “anneri” forza Italia,(ma la vedo dura); penso che da qui in poi,con questa prospettiva non certo esaltante molti italovivi abbandoneranno di soppiatto il capo

    "Mi piace"

  17. FONTANA:
    Non ho SBAGLIATO. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!

    Piace a 2 people

  18. è un mese che diciamo: “Basterebbe che 5s e pd restassero fermi sulle loro posizioni, ecc” ma ancora non succede niente, anzi è sempre peggio. Io voglio sperare che non sia perchè tutti coloro che non sembrano temere di perdere la poltrona, come nei fatti dovrebbero, sanno aumma aumma che c’è qualche piano alternativo che li salverà e che sta per scoppiare tipo bomba…

    Piace a 1 persona

  19. Condividi tutto (quasi) e tutti…Guido, Paolo, Vivuana, Adriano (esilarante!) e mi chiedevo, ma se qui siamo così in tanti a pensarla allo stesso modo, come mai nel ns Paese, in generale,si verifica proprio l’opposto? Insomma c,è davvero da piangere ininterrottamente a leggere quanto sta succedendo negli ultimi giorni per colpa dei soliti soggetti (politicanti, giornalai, lobby…) ma il fatto incredibile e inaccettabile è generato soprattutto da noi cittadini per non aver ancora inteso che stiamo aiutando i nostri stessi carnefici ad annodarci per bene il cappio al collo !!!

    "Mi piace"

    • Nicola, la spiegazione è nel commento di Guido.
      Noi leggiamo, ci informiamo su questo blog, ma le persone, in media, si fidano di TV e giornali a senso unico, che alterano la realtà in modo costante e pervicace..
      Per dirla in parole povere, gli fanno credere ciò che vogliono e loro se la bevono.

      Piace a 2 people

  20. La sortita di Conte è stata determinata dal pericolo della bocciatura in aula della riforma Bonafede.A seguito di ciò è chiaro che la mossa per avere successo deve indurre i parlamentari a prendersi le proprie responsabilità sapendo che a quel punto le elezioni sarebbero lo sbocco naturale della crisi e con esse il ritorno a csa per molti di loro.Suppongo che Conte e i suoi abbiano giocate le loro carte in questi giorni e non si siano affidati al caso.

    "Mi piace"

  21. Spesso puntiamo il dito sui politici, a noi avversi. Certo Renzi è un bugiardo Matricolato, un portatore di interessi lobbistici, Salvini un Cazzaro propagandista e stimolatore della pancia degli Italiani, mai del cervello, la Meloni sa solo urlare sdegno unidirezionale, senza mai usare l’onestà intellettuale per fare un ragionamento o un distinguo, d’altronde fatto fuori Fini, a destra si è coagulato il peggior becerismo demagogico, Berlusconi è quel che è, un Geniale Cialtrone privo di qualunque scrupolo legalitario. Dalle parti del PD, e più in generale a sinistra, pur con l’eccezione di qualcuno che sta cercando di costruire un Partito e uno schieramento che ridia dignità a quest’area, ricordandone il ruolo “teorico” che avrebbe ( vicino agli ultimi, portatore di questione morale, etc.), c’è ancora tanta muffa, tanta ipocrisia, tanta incapacità, nel gestire il cosiddetto “europeismo” con gli interessi nazionali. Il PD resta ancora, purtroppo, un Partito di Sistema, del Sistema. Che i 5stelle volevano abbattere. Sugli errori dei 5stelle parlerò in un altro intervento. Ma quello che volevo evidenziare come da incipit del mio commento è un altro. Anche se sempre il solito. I veri NEMICI da abbattere in questo Paese, sono i Poteri lobbistici, i Burattinai che hanno trescato da sempre per i loro interessi a svantaggio del Paese. E se è vero che si sono e si servono dei Politici per pianificare le loro ambizioni, hanno soprattutto un Esercito di Manigoldi, i loro Bravi, al servizio: i Giornalisti. Sono il vero Cancro dell’Italia. Perché il Giornalista, pur schierato ideologicamente, non può contravvenire ai doveri deontologici della professione. Qui in Italia abbiamo invece da troppi anni, ma esploso negli ultimi con l’avvento del M5s, un’anomalia per il Sistema di Potere, un’ informazione killer che nei modi più subdoli porta acqua ai loro Padroni, delegittimando, infamando, coloro che si oppongono allo Status Quo dove tutti insieme bivaccano da anni a scapito dei cittadini. Bastava guardare e ascoltare ieri dalla Gruber, Massimo Franco, il suo ghigno di godimento, la sua voglia di addossare a Conte e ai 5stelle la colpa di eventuali elezioni, e soprattutto il voler ridicolizzare Conte come il nulla ispirato da Casalino e Grillo ( mentre Andreotti…ci ha scritto un libro d’altronde). Massimo Franco, Ferruccio de Bortoli, Paolo Mieli ad es. sono più pericolosi del cialtronesimo di Porro, la Maglie, Sallusti o Capezzone ( o di tutta Mediaset), perché hanno un’apparente dignità ( nel caso di Mieli meritata come Storico), un profilo di giornalista moderato, ma lavorano nella stessa direzione, con gli stessi intenti dei loro Padroni ( o amici di Sistema che siano). I Damilano, i Giannini, i De Angelis, i Severgnini, i Formigli, i Cerasa ( ora per ordine di Ferrara rimodulatosi, l’elefantino odia Salvini e teme il peggio), ma i Capone del Foglio insistono, le marianneaprile, le gaietortore, le MT Meli, gli “odiatori” al servizio di Christian Rocca de Linkiesta, i PG Battista, gli stessi Cazzullo ( caso mai con più stile) etc.etc. sono tutti rappresentativi del vero Male italiano. Le metastasi di Sistema per rendere inguaribile, quindi immodificabile, il Corpo dell’Italia, sul quale gozzovigliano da sempre. Ognuno per ruolo e funzione. Ma bivaccano comunque.

    Piace a 6 people

    • Paolo,
      ho avuto anch’io la malaugurata idea di guardare Otto e1/2 ieri sera. Ma guarda che Franco nei confronti di Conte e del M5S è sempre stato così, non ha mai speso una parola di rispetto nei loro confronti. Tu parli di deontologia, ma cosa vuoi aspettarti da chi mette la propria penna al servizio del padrone di turno. A fine mese devono pur portare a casa il lauto stipendio. Io non la chiamerei assenza di deontologia, piuttosto mancanza di una coscienza. E’ questo che li rende esecrabili.
      Mi dispiace solo che ieri sera non ci fosse Marco Travaglio in trasmissione, perchè di sicuro avrebbe saputo come controbattere a tanta disonestà intellettuale. Magari anche all’illustre Bernabè, che ha sciorinato un fiume di critiche al Recovery Plan, senza che nessuno abbia fatto notare che attualmente è solo in bozza e non in versione definitiva.
      Purtroppo l’Italia è questa. In essa tutti, e sottolineo tutti, non solo si sentono in diritto di dire la loro, ma lo intendono come un dovere. Anche se della questio non si capisce una beata mazza.

      Piace a 4 people

      • Il cosi detto giornalismo moderato ha contribuito a diffondere le accuse di Renzi (Conte chiuso al buio a scrivere il RP)

        Nessuno di questi giornalisti moderati ha intervistato Gualtieri, Amendola, Boccia, Provenzano, Patuanelli
        a rispondere di quanto ci fosse di vero.

        Nessuna difesa netta PD ai propri ministri accusati di non fare niente e in pratica di non essere competenti

        Ieri sera a Ottoemezzo:

        Barnabe Cottarelli nuovo Premier al posto di Conte? Non credo nei governi tecnici
        Bernabe L’arroganza di Conte è la vera causa della crisi. Si ravveda
        Barnabe Conte ha sbagliato a gestire il RP come una “cosa” sua
        Bernabe RecoveryPlan lo devono scrivere i competenti che ci sono del ministero dell’economia.

        Massimo Franco : Andreotti era figlio di Pio XII e di Alcide De Gasperi, Conte è figlio di Bonafede e di Beppe Grillo”

        Boh non so neanche come commentare

        Piace a 2 people

    • Andreotti????? Ecco, consiglierei a Franco di gardarsi il film “Il delitto Mattarella”. Tanto per capire di chi era figlio Andreotti. E fanno pure i moralisti.

      Piace a 1 persona

      • Egregio Cagliostro, può darsi. Però, vede, risulta che Piersanti e Sergio Mattarella siano state (l’una) e siano (l’altra) persone specchiate. Per Andreotti parlano le sentenze. Per chi le vuol conoscere, ovviamente. Sa come finisce il film che ho menzionato prima? I titoli di coda ricordano la sentenza, che di Andreotti dice più o meno così: ….dovrà rispondere alla storia del suo operato.”. Vuole scommettere che nel libro di Franco traccia non v’è?

        Piace a 2 people

    • Orribile, ieri sera sono stata male.
      Ha avuto il coraggio di dire che il mov (e io NON sono del mov) deve dimostrare di fare l’interesse nazionale abbandonando Conte, ma non ha richiesto niente a Renzi e i suoi adepti. Anche il modo in cui parlava di Conte era oltraggioso.
      Però ti posso dire? Ma Franco è un dinosauro, non è che la gente se ne frega del disprezzo di Franco. Poi ha detto quella famosa frase del potere attribuita Andreotti, ma se lo sanno tutti che non è sua. Un peracottaro vestito da intellettuale.

      Piace a 2 people

      • Visto che insisti… “…ma non ha richiesto niente a Renzi e i suoi ADEPTI. (cit.)…”. A proposito di cultura da wikipedia, ci preme sottolineare (per gli ignoranti, avvisiamo che stiamo usando il pluralis modestiae, non il maiestatis, per ovvi motivi di educazione e opportunità, anche se i destinatari ai quali sono indirizzate, a parte qualche rara eccezione, non ne sono affatto degni…) che l’uso del temine “adepti” come viene usato da paolapdup “non esiste(cit.)”! Già avevamo fatto un appunto tempo fa all’altro intelligente del blog, tal Jerome: il sostantivo ADEPTO, mutuato dalla tradizione alchemica e/o rosacruciana è il participio passato del verbo latino medievale adipisci “conseguire”, ossia “conseguito”, ergo è di una sesquipedale evidenza, non possa essere reso con ciò, come tutti i dizionari indistintamente riportano (wikipedia compresa), di cui viene fatto sinonimo, cioè “accolito, aderente, affiliato, associato, membro, proselito, seguace, discepolo”. L’ADEPTO è colui che è arrivato alla fine del percorso, non chi è all’inizio, a metà o in prossimità della fine, come seguace di qualcosa o di qualcuno. Nel caso particolare che ci riguarda quindi, l’unico adepto in questione non può essere che il “bomba” stesso, gli altri non essendo, per definizione, affatto arrivati al suo livello, in quanto ancora suoi discepoli, proseliti ecc., ecc. Questo per evidenziare che: “La cultura, è quello che rimane nella memoria quando si è dimenticato tutto” è una sacrosanta verità, e che “La sua (la nostra, ndr.) è solo MEMORIA, tra l’altro mutuata da internet.”, per converso, una delle solite immonde menzogne dei soliti sboroni da MENSA che hanno un solo pregio: la comicità inconsapevole!

        "Mi piace"

      • Vieni “…qua a dire ogni giorno la stessa cisa (sic! ahah), ogni commento uguale al precedente. (cit)”… ahahaha…

        "Mi piace"

  22. Di fatto la riforma bonafede è bloccata, oppure no?
    Non sarebbe stato meglio far uscire allo scoperto i pdioti?
    Sicuramente pure loro non l’avrebbero votata.

    "Mi piace"

  23. Twain diceva: se le elezioni servissero a qualcosa non ce le farebbero fare (o qualcosa di simile, vado a memoria).

    Leggo diversi commenti (e anche Travaglio è dell’idea mi pare) che trovano le elezioni lo sbocco naturale di questa crisi, la conseguenza più logica.
    Proprio per questo secondo me non ci faranno andare a elezioni, proprio perchè è l’unico modo per uscire da questa crisi senza perdere tutto (c’è anche la possibilità di un conte ter simile al conte due, magari … ma mattarella ha già detto che una maggioranza non solida non la accetterebbe, e ci sono già dichiarazioni di diversi politici che dicono che darebbero il proprio voto solo ad una coalizione allargata, un governo di “salvezza nazionale” …).

    Temo abbiano in mente proprio di metter su un baraccone, con dentro tutta la casta, e possibilmente senza Conte e movimento, una cosa tipo il governo monti dell’epoca, in cui guadagnino tutti tranne i cittadini semplici.
    E non mi fido di mattarella, considerando chi lo ha scelto.
    Ovviamente spero di sbagliare, ogni ipotesi del resto è azzardata perchè noi popolino non siamo al corrente di un sacco di elementi sotterranei.

    E non mi fido del pd, che secondo me è semplicemente un dipartimento diverso della stessa casta cui appartengono le tre destre. So che qualcuno storcerà il naso, e riporto un commento copiato sul FQ che ho già scritto ieri sera, sul pd.

    ” GENESI DI UNA SCIAGURA:
    la mina vagante Renzi ci obbliga a ricercarne le cause e ad individuare i soggetti responsabili, ai vari livelli, di cotanto flagello.
    La responsabilità maggiore va attribuita ai vertici del Pd che, dopo aver chiesto agli elettori di smacchiare il giaguaro, diedero vita al governo delle larghe intese imbarcando lo stesso giaguaro.
    La cocente delusione indusse la base del Pd ad appoggiare la scalata di Renzi alla segreteria: dalla padella alla brace del patto del Nazareno e della Schiforma. I notabili del Pd rimasero per tutto il tempo a fare le belle statuine, votando a favore della schiforma. Solo dopo la bocciatura al referendum, alcuni, come Bersani e c., uscirono dal partito. Troppo tardi, la frittata era diventata irreversibile: chi è causa del suo mal, pianga se stesso. Purtroppo anche l’intero paese fu condannato a subire i danni di quelle sciagurate scelte.” (Maurizio)

    "Mi piace"

    • Fabri, per Mattarella ti ho risposto più su, in base ai miei ricordi della vicenda.
      Bersani ha rinunciato alla PDC pur di non allearsi al giaguaro, dopo aver avuto il vostro no, gli unici a cui si è rivolto, chiedendovi almeno l’astensione per far partire il governo. Inoltre era CONTRO la schiforma. Lui e Speranza si sono dichiarati per il NO e sono stati vilipesi da tutto il PARTITO. Quando il referendum è saltato, Bersani ancora un po’ ballava in diretta tv. Alla fine, dopo aver dichiarato che, da “casa sua”, avrebbero dovuto portarlo via i carabinieri, non ce l’ha fatta più e se n’è andato…

      "Mi piace"

      • Anail capisco la tua posizione e magari hai anche ragione.
        Hai rispetto e fiducia in Bersani, io non riesco, e magari sbaglio.
        Alla fine se ne è andato, bene io credo avrebbe dovuto, se era in buona fede andarsene subito, non alla fine dopo aver ingoiato e votato di tutto. Forse sono io esagerato, ma ho sempre fatto così.
        Penso fosse una brava persona, ma penso anche che dopo decenni di giochi di potere abbia perso di vista il bene comune.
        Se non è così presto o tardi lo dimostrerà, e nel caso avrai avuto ragione tu, ma finchè non me lo dimostra coi fatti, sono solo a parole, a cui non credo più.

        "Mi piace"

      • Visto ora quello che hai scritto su mattarella. Ok, mi sembrava di ricordare avesse avuto anche l’appoggio di fi, sono spesso spreciso sui modi e i tempi, anche perchè mi interessano relativamente e quindi poi li ricordo male, scusami.
        Comunque i voti di renzi li ha avuti tutti, almeno quelli, e siccome renzi non ha mai nominato nessuno e per nessuna carica a fin di bene, ma sempre per il proprio tornaconto, mattarella non mi ispira nessuna fiducia, e in questi anni, non mi ha fatto mai cambiare idea, al di là di tutte le frasi di circostanza che sono sempre buone e giuste, ma non dicono nulla.

        "Mi piace"

      • Renzi l’ha fatto perché Mattarella è così pacato e sobrio (fin troppo per i miei gusti) che non gli avrebbe mai fatto OMBRA.
        In più sapeva che era gradito alla sinistra, quindi li metteva un po’ a tacere in un momento in cui c’era maretta. Nessun retroscena del povero Mattarella, che secondo me, se solo fosse stato il suo maestro delle elementari e non il PDR, l’avrebbe già messo in castigo dietro la lavagna, con le orecchie d’asino.
        Che bella immagine… 🤩

        "Mi piace"

  24. In che mani siamo capitati in una tragedia epocale come questa!

    26 GEN 2021 17:15
    FILIPPO CECCARELLI: “ALL’ INIZIO ANDÒ COSÌ BENE CHE SI PORTAVA ADDIRITTURA I MINISTRI AL RISTORANTE E PAGAVA PURE DI TASCA SUA. FORSE FU LÌ CHE I MINISTRI E I CAPI PARTITO SI ACCORSERO CHE CI STAVA PRENDENDO GUSTO, FORSE TROPPO. SCOPRIRONO CHE ERA UN SOMMELIER, CHE SI COMPIACEVA DELL’ IMITAZIONE DI MARCORÈ, A UN CERTO PUNTO INTRAPRESE UNA SORTA DI PELLEGRINAGGIO NELLA CASA DOVE ERA STATO BIMBO, SALTAVA SUL LETTONE E GIOCAVA NELLA VASCA DA BAGNO CON LE PAPERELLE. UN GIORNO, A NARNI, PAVONEGGIANDOSI DINANZI A UN GRUPPO DI STUDENTESSE, PRONUNCIÒ UNA FRASE CHE ANCORA OGGI…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/vanity-conte-ndash-filippo-ceccarelli-ldquo-all-39-inizio-ando-259173.htm

    "Mi piace"

  25. ecco quello che temevo comincia a farsi strada

    “Sì a Conte ma non a tutti i costi”
    “Nessun veto sui nomi ma serve discontinuità”
    “Dal modello Ursula al governo repubblicano a quello di scopo”
    “Ora l’appello per un governo di salvezza”
    “gli ostacoli crescono e un altro premier è possibile”
    “governo di unità nazionale”
    “Ora governo serio, di legislatura”
    “il toto nomi per la carica di premier”
    “Un’alternativa di governo c’è”

    Non vedete anche voi il palo che si avvicina pericolosamente?

    Piace a 1 persona

      • non vedevi l’ora di ricevere il palo….eh dai confessalo a papà tuo..
        lascia perdere le milf e vieni con noi..
        dai dichiarati una volta buona..
        dillo che oltre che socio.. sei anche maso..
        che sei un cultore BDSM nascosto..
        vuoi far parte di un club Bottom?
        ti posso iniziare se vuoi…. non fare il timido

        "Mi piace"

      • Mi stai dicendo che tu sei non solo il MEMBRO, ma anche l’iniziatore di un gruppetto di depravati come quello che mi hai descritto sopra? Aaaah, adesso capisco la questione del “sociopatico” a me insistentemente attribuita: brutti pervertiti del caxxo!

        "Mi piace"

    • Sono dichiarazioni o titoli di giornali?
      Cambia molto, Adri… Nel secondo caso niente di nuovo. Nel primo… Pauuuura.

      "Mi piace"

      • Anail
        stanno preparando il terreno
        iniziano sempre dalle parole, per poi stravolgerne il significato
        il primo giro resteranno nelle loro posizioni
        al secondo comincerranno a palesarsi
        forse al terzo si arriverà al “pezzi di PD-Renzi-transfughi 5S-Forza mafia-Legaioli-fascisti” per il bene dell’Italia, tanto una testa di legno da lodare lo trovano.

        Piace a 1 persona

    • Te lo dico io, tu accumuli accumuli e poi la sera ti monta il pessimismo.
      Unità nazionale è la prima che devi togliere.
      Poi mettici Peppino che non ci abbandona..
      E poi la matematica non è un’opinione, per cui i numeri li trova dove sono. E lo sai dove sono.

      Piace a 1 persona

      • Gioia cerco di essere realista
        ognuno aspetta le mosse dell’altro
        ma sotto sotto nessuno vorrebbe andare alle elezioni
        ed il caro Peppino farà di tutto, come sua natura, per non mandare tutto al macero
        ma non glielo permetteranno, lui è l’ostacolo principale
        obtorto collo ha già dovuto dare le dimissioni
        l’ora è drammatica e molti non se ne rendono conto
        come spesso è accaduto nella storia italiana.

        "Mi piace"

      • Sì, ma quando dici “non glielo permetteranno” escludi che la mano sia di Peppino. Le carte le dà lui, la strada è stretta, ma guida lui.

        "Mi piace"

      • intrighi di palazzo lo hanno costretto a dimettersi, ora che hanno ottenuto questa vittoria che fino a qualche settimana fa sembrava impossibile non gli danno l’ultima spallata?
        Noi non immaginiamo quali tresche e ombre si stanno tramando e muovendo in questi minuti, ore, giorni.
        La sua sorte è “quasi” segnata.

        "Mi piace"

  26. Nessuno che vada ad intervistare i peones di Italiamorta per capire come si sentono? o è valida la foto di gruppo postata ieri?
    e la cara e dolce “con i denti aguzzi” MEB che dice? parla solo il “padrone”?
    niente interviste dalla Dietlinde senza interlocutore come a bei tempi?

    "Mi piace"