Cosa dicono i numeri

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Da una parte ci sono i politicanti: Salvini, che contesta il coprifuochino lombardo alle 23 e poi apre al lockdown totale; l’altro Matteo, che vuole riaprire tutto, poi preferisce chiudere tutto e infine virologheggia sull’inutilità delle misure del governo di cui fa parte a sua insaputa, senza accorgersi che sono simili a quelle di Merkel, Macron, Sánchez &C. né ovviamente precisare quali sarebbero le sue; il capogruppo renziano Pd Marcucci che, dopo la supercazzola del “comitato di salute pubblica” con scappellamento a destra, chiede a Conte se i suoi ministri siano tutti “all’altezza”, riuscendo solo a mostrare la sua bassezza ai limiti del nanismo. Dall’altra parte ci sono i cittadini depressi e disorientati che ti fermano per strada e ti domandano: “Ma è vero che il governo ha già deciso di richiuderci in casa?”. L’unica risposta sincera è: nessuno ha deciso nulla, dipende dai numeri dei prossimi 10 giorni, cioè dagli eventuali effetti dei Dpcm del 13, 18 e 25 ottobre. Non dal dato che fa titolo e clamore: i nuovi positivi (che raddoppiano ogni settimana, ma aumentano col crescere dei tamponi e sono all’80% asintomatici). Ma da altre tre curve: il tasso di positività (rapporto tamponi-positivi), i nuovi ricoveri in ospedali e terapie intensive. Che per ora non registrano l’aumento esponenziale vaticinato dagli apocalittici.

Da cinque giorni il rapporto positivi-tamponi pare stabilizzato sul 12,5-13,5% (domenica 13,1, lunedì 13,6, martedì 12,6, mercoledì 12,5). Naturalmente potrebbe sempre schizzare all’insù. Ma in tre settimane non s’erano mai registrati tanti giorni di stabilità, mentre dal 12 al 25 ottobre l’indice era salito dal 5 al 13. È presto per dirlo, ma la frenata potrebbe essere frutto dell’effetto-paura misto a quello delle mini-strette di 17 e 12 giorni fa. Se così fosse, sarebbe incoraggiante, perché un’altra frenata potrebbe arrivare tra 7-10 giorni dalle ultime misure. E scongiurare il lockdown. Tantopiù che neppure la crescita dei ricoveri è esponenziale: un migliaio di pazienti in più al giorno nei reparti Covid e oltre un centinaio in terapia intensiva, anch’essi costanti negli ultimi quattro giorni. La saturazione delle terapie intensive è lontana: 1.651 pazienti su 8.400 posti letto (più altri 2-3mila se le Regioni riusciranno a usare i 3.249 ventilatori acquistati da Arcuri e non ancora usati). Invece quella dei reparti ordinari è più vicina, visto che entrano molti più pazienti di quanti ne escano e molti ospedali delle regioni più colpite sono allo stremo. Perciò, per evitare il lockdown, occorrono subito zone rosse nelle aree più infette (Milano e Napoli, ma non solo). Sempreché i politicanti, nei ritagli di tempo tra un assalto e un agguato al loro governo, si ricordino del virus.

10 replies

  1. Ha ragione Travaglio, Milano e Napoli con le loro aree metropolitane, devono diventare zona rossa per il bene comune del Paese, ma i sindaci non lo decideranno mai per non essere linciati dai loro concittadini….

    Piace a 3 people

  2. Con la premessa che Conte è il miglior presidente che potevamo avere in questo disgraziato periodo, suggerirei a Travaglio di ampliare la classifica, oltre ai cazzari Mattei ci sono gli altri inconcludenti. Lamorgese e i suoi porti sempre aperti ai migranti ma pure ai terroristi, De Micheli e il niente per i trasporti, Azzolina oltre ai banchi a rotelle c’è poco, Speranza (che a me piace) il quale non si è concentrato sul ritorno della pandemia…… Insomma dai Travaglio puoi farcela

    Piace a 1 persona

    • @Paolabl,
      mi scusi quale e’ la colpa della ministra Lamorgese? Sono curioso. Invece,oltre ai banchi a rotelle,abbiamo uno dei posti piu sicuri per evitare il contagio ,cioe la scuole e’ questo anche grazie all’Azzolina! Mi spieghi anche qui il eprche il ministro della salute non si e’ concentrato sul ritorno della pandemia…Aprire bocca per dargli fiato,senza argomentare…su un punto ha ragione: De Micheli,una sciagura,ma quella li e’ intoccabile.

      Piace a 5 people

  3. Se dall’opposizione vogliono tutto aperto perche i porti no?!? Se il trasporto pubblico è sempre stato uno schifo che colpa ha il governo attuale?? Sedall’opposizione dicevano che la seconda ondata non sarebbe arrivata perche Speranza ha colpe?!?
    Insomma paolabl un po di coerenza no eh?!? 🤣

    Piace a 4 people

  4. https://fabriziouda.com/2020/09/04/banchi-con-le-rotelle-basta-balle/.. questo per quanto riguarda la ministra Azzolina che è molto di più che semplicemente la fautrice dei banchi con le rotelle!! Denigrare chi sta cercando di apportare miglioramenti nelle scuole ed in tutto l’impianto scolastico è menzognero… Nessuno si è mai trovato in queste situazioni così estremamente complicate, sfido chiunque ad avere perfettamente chiaro e limpido il quadro per uscirne!! Tutto il governo si sta impegnando, ci saranno ministri più o meno bravi ma credo nell’impegno di ognuno, chi non si sta impegnando, anzi, aiuta a far casino più di quanto non ce ne sia già, sono le opposizioni ed una parte della maggioranza che starebbe bene fuori dal governo.. un po’anche la de micheli non solo con i trasporti anche con atlantia, Toninelli avrebbe agito molto diversamente!! ( Le minuscole sono fatte apposta!!)

    Piace a 8 people

    • Averne avuti altri ministri dell’istruzione come l’Azzolina. Il pubblico che la denigra fa soltanto il pappagallo di certa stampa che invece tace sulle nefandezze della De Micheli.

      Piace a 1 persona

  5. Si potrebbe optare per una soluzione della pandemia affidando il compito agli strateghi presenti nei talkshow e o a quelli che scrivono sulle testate più famose. Il virus ha già fatto sapere che ne sarebbe lieto.

    Piace a 6 people

  6. Tabelle, tabelline, lockdown sì, lockdown no, Salvini, Renzi, l’editoriale quotidiano di Travaglio che scrive di tutto questo e di più ma non dei duecento morti di ieri. Basta!!!

    "Mi piace"

  7. Una scuola e una sanità abbandonata da più di 30 anni dai diversi governi succedutisi nel tempo e ora udite udite per magia certa opposizione e non solo ha pure il coraggio e la faccia tosta di criticare. VERGOGNA! Proprio facce di c…lo

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.