Ma mi faccia il piacere

di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Lesson one. “Qual è la lezione di chi ha votato No al referendum” (Massimiliano Panarari, Espresso, 28.9). Che avete perso.

Teste. “Processo Gregoretti, Salvini: ‘Vado a testa alta’” (Corriere della sera, 2.10). Ah, l’ha poi trovata.

Culi. “Boom dei contagi: il virus salva Conte” (Giornale, 2.10). Pensa che culo.

Qui lo dico e qui lo nego. “Oggi la giornata non è iniziata benissimo: sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato il medico mi ha detto: ‘Naturalmente lei ora va a casa’. Io gli ho detto: ‘Sì, tranquillo, prima vado ad Anguillara, passo da Formello e finisco a Terracina. Ma poi vado a casa’. Anche un po’ febbricitante è bello esserci e viaggiare tra le idee” (Matteo Salvini, segretario Lega, comizio a Formello, Ansa, 26.9). “Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni ‘giornalisti’ evitassero di speculare e mentire sulla salute del prossimo” (Salvini, Twitter, 27.9). Comunque è chiaro che non sta bene.

Lo spirito guida. “‘Contro il Sussidistan, ecco la mia Base’. Parla Marco Bentivogli” (Foglio, 29.9). “Bonomi rilancia un patto per l’Italia: ‘Non possiamo diventare il Sussidistan’” (Corriere della sera, 30.9). Resta da capire chi, tra l’ex sindacalista e il capo di Confindustria, ha copiato l’altro. Comunque, sono soddisfazioni.

Condonistan. “Concorso di colpa. Nuovo scontro fra Pd e 5Stelle sul concorso per 32mila precari della scuola che si terrà il 22 ottobre. I dem chiedono il rinvio sotto Natale. La ministra Azzolina: ‘Si farà ora’. Critici tutti i sindacati” (manifesto, 29.9). “Tutti contro la Azzolina. Anche il Pd vuole rinviare iil concorsone dei prof. Dem e FI accusano: così si svuotano le scuole” (Giornale, 29.9). “Azzolina va avanti sul concorso per i precari nonostante i dubbi del Pd” (Repubblica, 29.9). Ma questa chi si crede di essere: il ministro dell’Istruzione?

Domiciliari. “Se falliamo sul Recovery Fund andiamo tutti a casa” (Carlo Bonomi, presidente Confindustria, 29.9). Beh, allora fallire avrebbe almeno un lato positivo.

Martirio prematuro. “Assolto Cosentino: ‘É finito l’inferno” (Giornale, 30.9). “Cosentino assolto dopo 3 anni di cella. Qualcuno si vergogna?” (Riformista, 30.9). “Cosentino ancora assolto: non è colluso coi Casalesi” (Libero, 30.9). “Le scuse che non troverete su Cosentino” (Foglio, 30.9). “Cosentino e il sorry di Saviano (?)” (Claudio Cerasa, Foglio, 1.10).

“Hanno assolto Cosentino (non ditelo a Travaglio). Il Fatto in questi anni ha scritto 532 volte di Cosentino camorrista. Sì: 532. Ora sappiamo che è innocente. E Saviano che dice? E gli altri giornali? Censura” (Piero Sansonetti, Riformista, 1.10). Purtroppo l’assoluzione in un processo, peraltro ancora in attesa di conferma in Cassazione, non cancella le due condanne: una in primo grado a 9 anni nel processo principale per concorso esterno in camorra (ancora in attesa di appello) e una definitiva a 4 anni per corruzione. Attendiamo le scuse di chi dice che è stato assolto da tutto.

Il vero scandalo. “Scene inedite dal conclave dei ministri del M5S in agriturismo. Cinquanta euro di mancia” (Foglio, 30.9). Ecco: 50 euro di mancia ai camerieri. Questi sono i veri delinquenti. E poi dicono di Cosentino.

Coup de foudre. “Alberoni si è innamorato delle Regioni” (Libero, 29.9). Deve aver visto Fontana e Gallera.

L’esclusiva/1. “Gli Usa avvertono la S. Sede: mollate i cinesi, vogliono spiarvi” (Verità, 1.10). Fatevi spiare solo da noi.

L’esclusiva/2. “Esposto Atlantia alla Consob: ‘I ministri fanno crollare il titolo’” (Messaggero, 2.10). Giusto: come si permettono i ministri di far crollare qualcosa, rubando il lavoro ai Benetton? E’ concorrenza sleale.

Mes in piega. “Mes, ecco il piano Speranza” (Stampa, 29.9). Purtroppo nel pezzo e né Speranza né il suo piano né l’articolista nominano mai il Mes. Ma ormai è un intercalare.

Fate la carità. “Tre milioni di fannulloni incassano il reddito grillino”, “Il sussidio grillino ci costa 10 miliardi. Misura da abolire” (Libero, 18.9 e 2.10). Giusto, diamoli a Libero della famiglia Angelucci, che di sussidi pubblici dal 2003 a oggi ha incassato appena 55 milioni.

Italia Morta. “Decisivi in Toscana per la vittoria di Eugenio Giani: anche stavolta Salvini lo abbiamo fermato noi. Orgogliosi del coraggio e dell’impegno dei nostri candidati nelle regioni. Se ora c’è uno spazio politico alternativo a populisti e sovranisti è perché lo ha aperto Italia Viva” (Luciano Nobili, deputato Iv, Twitter, 21.9). Risultato: Giani vince in Toscana con 8 punti di distacco, Italia Viva si ferma al 4,5 e Nobili si conferma il più grosso pelo superfluo della politica italiana.

Il titolo della settimana/1. “RENZI VUOL FARE IL SEGRETARIO NATO” (Verità, 29.9). Meglio nato che morto.

Il titolo della settimana/2. “Ventimiglia, il sindaco in tv parla di sicurezza e gli rubano la giacca con fascia tricolore in diretta” (titolo di Riviera24.it sul sindaco di centrodestra Gaetano Scullino, scoperto da @nonleggerlo.it, 29.9). Però dài, ci sta lavorando.

10 replies

  1. Il ponte sul fiume Sesia é crollato poco dopo la riapertura, come fosse un’autostrada siciliana: l’unitá del Paese.

    O dello Strapaese?

    Io penso ai pendolari in automobile o in treno, chissá che spago che si prendono sui viadotti…

    Soldi. Da prendere da qualche parte, qualcuno deve rinunciare.

    Economia, finanza, leggi, decreti.

    Governare?

    La parola magica per me é: rinunciare.

    Io rinuncio un sacco ma per me é facile. Non ho figli, o famiglia, o titoli. Al limite ho solo una lettera nella cassaforte ma succede per ragioni canore.

    Qualcuno deve rinunciare.

    Referendumo Infosannio: voi a cosa rinuncereste per avere Servizi ed Infrastrutture funzionanti?

    E dopo un altro referendum: come voi fareste rinunciare gli “altri” a De Luca, Fontana, [aggiungi altro nome]?

    "Mi piace"

    • Tratto da art.3 Linee Guida Recovery Plan del Governo.
      […]Altri interventi riguarderanno la rete stradale e autostradale con un’attenzione particolare per ponti e viadotti.[…]
      Poi – aggiungo io – che spero che tra gli interventi ci sia almeno l’incentivo (o la defiscalizzazione totale) all’assunzione di “manutentori, tecnici e controllori” negli enti preposti (comuni provincie regioni e autorità varie) che lavorino a turnazioni h. 24 nei tratti di loro competenza in modo da coprire il 100% delle infrastrutture.

      "Mi piace"

  2. E poi un’altra cosa.

    Il sito scenarieconomici.it potrebbe offrire qualche buona idea ma é zeppo di cose per credere alle quali bisogna scomodare un catafalco di presupposizioni basate sugli enunciati di un branco di soggettoni assolutamente inaffidabili in quanto compromessi con il peggio del peggio.

    La robba dell’indebitamento sabaudo e dello stupro del Sud d’Italia ce la insegnava il prof di Storia (e Latino) alle Magistrali. Friulano, il prof.

    Tranquilli che le Scienze Storiche bastano e avanzano, se si studiano.

    "Mi piace"

  3. Volete ancora parlare delle stragi sabaude nel sud Italia?
    Premesso che prima dell’unità dal sud NON SI EMIGRAVA e che dopo l’unità furono costretti a farlo per l’insostenibilità delle tasse sul macinato, oltre che a diventare carne da cannone nelle guerre di trincea durante a prima guerra mondiale, vorrei portare all’attenzione di tutti questo episodio.
    Perchè una mia bisnonna proveniva da quel paese.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Fatti_di_Pontelandolfo_e_Casalduni

    I registri parrocchiali, dei preti inchinatisi ai nuovi padroni piemontesi, parlavano di sole 13 vittime. Quelle ritrovate e iscritte nei registri funerari.
    La memoria storica tramandata dal popolo parla invece di due paesi rasi al suolo.
    Tutto sotto la guida del generale Cialdini.

    Il sacco del sud cominciò allora e prosegue ancor oggi negando alle regioni meridionali la possibilità di colmare il deficit infrastrutturale in essere per tornare competitivi.
    Strade, Autostrade ferrovie AV, Banda larga, ospedali, recupero patrimonio artistico.
    Ci sono solo nella mia provincia, diversi villaggi romani lasciati sotterrati per mancanza dei fondi necessari ai lavori di scavo e valorizzazione. E’ sulle montagne al confine con le province di Campobasso e Caserta che fu ritrovato ‘unico dinosauro italico, CIRO, in quello che dovrebbe essere un parco geopaleontologico preistorico, con le conchiglie incastonate tra le rocce delle montagne.

    Troppo da ricordare. Spero che almeno con questo governo venga completata la rete AV che vede Benevento centrale nei collegamenti Roma-Bari e Napoli-Bari. Vorrei andare a Milano in treno in meno di 5 ore partendo dalla mia città.

    Spero che pure i successi in A della mi Strega possano gettare un cono di luce sulla nostra provincia, mantenendone il nome sulla bocca della maggioranza degli italiani che, seppur distrattamente, avrebbero modo di informarsi e di conoscerla.

    Piace a 1 persona

  4. “Spero che pure i successi in A della mi Strega possano gettare un cono di luce sulla nostra provincia, mantenendone il nome sulla bocca della maggioranza degli italiani che, seppur distrattamente, avrebbero modo di informarsi e di conoscerla.”

    Populista…

    "Mi piace"

      • Allora “populista localizzato”.

        A proposito, tu hai tacciato di razzismo e fascismo chi non aveva profferto nulla di simile, e non hai chiesto scusa. Sono dissato io o smemorato tu?

        Questo e’ anche quello che intendo per “leggi uguali per tutti”.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.