Cari PD e Fatto Quotidiano: giù le mani dal M5s. M5s sia argine al Partito Pedo-cratico

(Marco Giannini) – In ogni dove il PD sta cercando di comprare il M5s e ciò, secondo i vari Travaglio, Gomez, Scanzi, è un fatto magnifico, in nome dell’argine alle “destre”! Una occasione da non perdere!Bel modo di interpretare la legalità e la democrazia, che coerenza! E’ in moto, a questo scopo, una macchina della persuasione con un potere di diffusione senza precedenti. No cari giornalai pseudo-5s (in realtà con altri “riferimenti”), stavolta vi siete esposti un po’ troppo e vi sta andando mediaticamente male! Tranquilli però(!) presto i lettori/elettori dimenticheranno che per mezzo secondo avete tolto la maschera e crederanno in un inciampo in buona fede!Siete stati troppo abili, in questi anni, nel vostro compito di deformazione del percepito, nell’utilizzo della tecnica PNL della “associazione” cioè un fenomenale lavaggio del cervello, nell’opera di canalizzazione e logorio valoriale del Movimento, fino a renderlo “compatibile” (sicuri?) alla funzione di “flebo del PD”. Per anni avete seminato nell’orto pentastellato, guadagnandovi la fiducia lottando contro un cimitero di elefanti, contro comodi spettri già resi impopolari dalla storia, al fine di arrivare a questo punto.

Chi lo ha detto, di grazia, che il 5s sia nato come argine a un solo “lato” della politica? Ai vostri padroni fa comodo, non a noi italiani! Il 5s, pure sul territorio, non deve dissanguarsi in una alleanza precostituita col PD ma elaborare contratti senza preclusioni verso i conservatori; questo solo dove convenga al M5s, cioè ai cittadini, e solo ove il territorio scelga di farlo, senza ingerenze romane. Queste ultime infatti, a loro volta, potrebbero essere figlie perfino di uno stupro, così ho interpretato l’intervista di Canestrari https://www.ilriformista.it/laccusa-di-marco-canestrari-il-ventriloquo-di-gianroberto-casaleggio-su-rousseau-risultati-tecnicamente-manipolabili-145193/?refresh_ce) su Beppe Grillo.A sostenere addirittura un simbolo (in senso ironico, mi raccomando) della meritocrazia e della trasparenza regionale come Emiliano (vedasi anche https://infosannio.com/2020/08/13/antonella-laricchia-la-faccia-pulita-del-m5s/comment-page-1/), a questo punto dovremmo arrivare?Il FQ, sta semplicemente distruggendo il cambiamento.

Il 5s sia piuttosto urgente argine contro il “Partito Pedocratico”,e, magari attraverso Alessandro Di Battista, metta questo punto al centro dei propri valori!  (Giggino Di Maio che ne dici di smetterla di sabotare gli Stati Generali? La tua brama di potere inizia a darci il vomito sai? Dopo questo mandato trovati un lavoro, per quanto mi riguarda non ti posso più vedere a fungere da tappo contro la Democrazia Diretta del 5s impedendo quella italiana. Occhio che presto, non sarò solo io ad accorgermi di questa situazione ridicola…). 

A proposito di pedocratici, in Germania, ma anche a livello di ONU, stanno cercando di trasformare i minorenni in cosa dello Stato (con la scusa di equipararli agli adulti); ci si informi di ciò che combinano ONU, Associazioni cattoliche, ONG ecc in Africa per averne una idea. Intanto si spieghi perché lo Stato italiano preferisca strappare i bambini alle famiglie disagiate, erogando tipo 200 euro al giorno a certe associazioni (molto filantropiche…), quando dandone una cinquantina ai genitori il problema sarebbe risolto alla radice. Eppure tutto tace dalle parti del FQ, cosa volete che sia! Mentre sono costanti i titoloni inerenti la presunta pericolosità del cosiddetto “cazzaro verde” impostando la comunicazione secondo lo schema tifoseria/politico vip.Una persona di buon senso, meno distorta nella percezione da certi articoletti, si accorge immediatamente che il 5s, con la Lega e con un semplice contratto(!), cioè senza snaturarsi, aveva ancora una base attiva, approvava il Reddito di Cittadinanza e Quota 100, legiferava affinché gli avanzi di bilancio fossero lasciati ai Comuni, erogava undici miliardi verso l’idrogeologico, si apprestava alla separazione tra banche commerciali e banche di investimento, approvava lo sblocca cantieri e lo spazzacorrotti, chiudeva i porti. Adesso invece, da oltre un anno, l’unico punto programmatico quale è? L’Europa! Proprio come il professor PD da anni comanda! Il MES, il SURE, e il Recovery Fund! Cioè debito estero! La nostra distruzione finanziaria e sociale. Strano vero come questa oper-Azione di apologia del PDM(Partito Democratico Movimento) da parte del FQ (e di Beppe Grillo), tanto cara ad esempio ad un altro fenomeno della specie umana, tal Roberto Fico (bello fare colazione con nonno Mattarella eh), coincida con il successivo ed ennesimo salvataggio dell’euro spacciato addirittura per salvataggio (ironia!!!) degli italiani da parte dell’Europa dei popoli love love!?Ma ci prendete proprio per il culo!Ai servi del FQ si è unito anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per niente interessato (…), il quale ha parlato di grande opportunità per il paese palesando un endorsement per Emiliano e verso gli altri candidati PD (opportunità solo per lui e per il “partner” Rocco Casalino!).Conte doveva essere l’avvocato del popolo ma a me puzza di azzeccagarbugli dei poteri forti. Conte lascia stare il Movimento di cui non fai parte e le sue scelte: il tuo compito era pretendere un debito unico (i veri eurobonds) o predisporre (non certo col PD), il ritorno ad una nostra Banca Centrale per erogare 15.000 dollari a famiglia/impresa, come avvenuto in Inghilterra, USA, Australia, Russia, Israele, Giappone ecc) ed hai fallito. Passerai alla storia (il tempo è galantuomo, non tu che lo vuoi sembrare) come un piccolo uomo e un traditore, quando gli italiani se ne accorgeranno, perché stavolta accadrà, dovrai cambiare residenza e nazionalità. Pensa a questo non alle elezioni regionali. I miei amici italo-inglesi (come tutti gli inglesi, americani, russi, australiani, israeliani ecc) hanno coperto l’80% del fatturato grazie all’emissione monetaria a fondo perduto della Banca Centrale d’Inghilterra, mentre noi “grazie” alla BCE a trazione pedocratica ed a Conte (#wleuropacontehavinto!1!1!!) abbiamo festeggiato come dei fessi il nostro ingresso in un incubo senza precedenti: abbiamo festeggiato la nostra distruzione finanziaria! Grazie al Covid (manco a farlo apposta, per la Germania) abbiamo pignorato a debito (Recovery, SURE ecc) le future generazioni, per trenta anni minimo, nei confronti in primis dei tedeschi, ivi comprese le riforme strutturali alla Mario Monti che ci vedremo imporre a breve. Il piccolo Presidente col pettinino, col fazzolettino nel taschino e con la brillantina, malconsigliato, ha pensato bene, in questo contesto drammatico, nel collasso, di mettersi ad auspicare, nemmeno troppo velatamente, che si tagli la testa (per dirne una) ad Antonella Laricchia, candidata 5s alla Regione PugliaDetto che già questo dovrebbe bastare per vomitare, aggiungo che in Puglia i media ed i sondaggisti non la raccontano giusta: con questo non dico che io sia certo che Antonella Laricchia vinca ma sicuramente ci saranno sorprese. Quella Regione ha un gran bisogno di svoltare e tira un forte vento di cambiamento… Intanto è da marzo che dovrei votare anche io per le elezioni regionali in Toscana, ma con un tempismo a orologeria, stanno costruendo di sana pianta una escalation di “malati” di Covid al fine di non farci votare nemmeno a settembre 2020! Ogni giorno entriamo in contatto con migliaia di virus e rimaniamo asintomatici cioè non ci ammaliamo, eppure il Covid fa troppo comodo ed alla gente raccontano che i positivi asintomatici sono malati, magari pure gravi! Ciò è contrario perfino ai postulati di Koch! Nessuno che volesse bocciare agli esami del secondo anno della Facoltà di Medicina si sognerebbe di parlare di “malato” (lo fanno solo i supercazzari rossi della TV, i virologi/epidemiologi del pensiero unico vedasi Burioni, Capua, Galli ecc)! Vogliamo per caso perculare pure i postulati di Koch, l’ABC della epidemiologia, per salvare il culo a Rocco Casalino? Penosa orgia di ignoranza, fenomeno tipicamente progressista, quando costoro sono lasciati fare (roba da far impallidire l’Inquisizione)!

Tutte queste situazioni di una gravità inaudita sono strumentalizzate dal progressismo multinazionale ovvero della finanza straniera, dai pedocratici. Per soddisfare gli appetiti di codesti padroni, i giornalai devono scrivere in modo scaltro, alimentando, possibilmente, i soliti odi in cui questo paese si è sempre trovato affogato, ovvero “destra del danaro contro sinistra…”: Ops! la mia frase in virgolettato non è completa perché una volta terminata recita “destra del danaro contro sinistra del capitale” (sì faccio come Scanzi, cito me stesso). Oh mio dio! Un momento! Il “radical shit” Scanzi non ha mai trattato temi come questi preferendo guadagnare comode palate di soldi a scrivere su Salvini (e capirai che rischio che corre Scanzi! Che fenomeno! E che servizio per lo Stato!).  

Il FQ pone in risalto costantemente l’egoismo e la corruzione (anche mafiosa, ma essa è bipartisan) da basso impero della “destra del danaro” e in questo modo rende invisibile la trave nell’occhio della sinistra dei filantropi pedocratici progressisti, le multinazionali finanziarie e del politically correct (spesso pedo-satanisti come dimostrato dal caso Epstein https://www.ilmessaggero.it/mondo/epstein_clinton_isola_feste_minorenni_testimone_processo_news-5379705.html per ) coloro che comandano a bacchetta, guarda caso, anche la UE!Non c’è dubbio che in Italia il centro destra (ma anche il centro sinistra vedasi Cosentino salvato, Mafia Capitale, ndrine ecc) per anni e anni, abbia avuto ed abbia rapporti con la criminalità organizzata e che abbia alimentato l’ideologia neo-liberale; ha anche gareggiato con il centro sinistra a livello di clientelismo! Ma dobbiamo renderci conto che, nella storia di Italia, c’è sempre stato qualcuno, che per far fuori l’avversario interno calava le braghe alle potenze estere: questo ha ridotto l’Italia un colabrodo per secoli. Questione probabilmente di secondo piano per Travaglio, Gomez e Scanzi. Esistono giornalisti, quindi, che scrivono libri imperniati sulla critica (eufemismo) a Salvini, alimentando la politica-tifoseria, creando il Palladineve orwelliano di turno, quello a cui Stalin/Napoleone della “Fattoria degli animali” dava ogni colpa anche quando il primo era sparito nel nulla, probabilmente morto.  Per decenni la sinistra si è nutrita di medesimo processo con Berlusconi (al posto di Salvini) per nascondere le oscenità del “progressismo pedocratico in via di stratificazione” ivi compresi i sacrifici sociali (Divorzio B/T, compressione dei salari, Riforma Treu, privatizzazioni delle banche, svendite dei gioielli di Stato, moneta straniera per la quale dissanguarci sui “mercati” ecc ecc ) e la deresponsabilizzazione (senza lavoro si perde la nostra dimensione più profonda, quella del costruire una famiglia, una identità responsabile, un progetto). Tutto ciò è stato opportunamente nascosto da un certo tipo di make up, ambientalismo superficiale, transumanesimo pedocratico, distante anni luce dal pentastellato binomio I/S, cioè innovazione e sviluppo, giustizialismo funzionale alla pedocrazia ecc. Il M5s deve combattere questo e non mettersi a novanta gradi.
Ps:
Tornando alla interpretazione del Canestrari, gli italiani una volta che comprenderanno a loro spese di essere stati venduti e rovinati non se la prenderanno con un vecchio padre ma con il figlio. Io non so se un uomo possa riuscire a tradire le vibrazioni della sua anima rinnegando tutto se stesso, tutti gli anni in cui ha combattuto e creduto in qualcosa per cui evidentemente era venuto al mondo. Io credo ci sia un limite e che prima o poi, un uomo, se ha una anima, reagisce, per quanto tenuto pesantemente per le palle, ricattato ad ogni telefonata, su ogni questione.  Se si ha una anima, essa vibra (concetto ben conosciuto ad esempio nella spiritualità africana) e secondo me Grillo ce l’ha: c’è un limite a tutto e prima o poi potrebbe dire “fate come cazzo vi pare adesso basta, non rompetemi più i coglioni”. 

123 replies

  1. FASCISTA, finalmente emerge la tua vera natura di sottomesso al capitone e al di lui vero padrone, LO ZAR RUSSO VLAD.

    NEL FRATTEMPO TI RICORDO DI VENIRE A CONTESTARE LE AFFERMAZIONI DI CRISANTI SUL CORONAVIRUS.
    Ho postato domande in due thread ma nemmeno il tuo troll alias Marco Sixth si è degnato di una visita.

    Tu sei malato e devi farti curare tutte queste paranoie.
    Governare non è una gara a chi piscia più lontano. Ecco perchè ti sei trovato bene col capitone. Perchè partecipavi a gare di rutti e scoregge in cui sarai sicuramente campione.
    LA POLITICA E’ MEDIAZIONE DI TANTI INTERESSI SPESSO CONTRAPPOSTI, ma chi è capace sarà in grado di persuadere con la forza degli argomenti e dell’esempio quelli più ottusi.

    Ti chiedo, sei ancora contro le banche? E il tuo socio PARAGONE quando era direttore della Padania, cosa diceva a proposito della truffa Eurocredinord, la banca della lega che lasciò sul lastrico tanti rimbambiti che si erano fidati di questi ladroni?

    https://www.freeforumzone.com/mobile/d/5239916/LA-GRANDE-TRUFFA-DELLA-BANCA-DELLA-LEGA/discussione.aspx

    Il M5S NON ESISTE PIU’ DI FATTO.

    Crimi e Di Maio esaltano “i territori”. Ma il M5s, nei territori, non esiste più. Una mappa

    Su 895 comuni al voto, il M5s corre in appena 99. In Liguria e Veneto si fa fatica a chiudere le liste anche sulle regionali. E a Pomigliano, Giggino tenta il doppio gioco, prima di chiudere l’accordo col Pd

    VATTI A FIDARE DI UN BIBBITARO IGNORANTE MA ESTREMAMENTE AMBIZIOSO…

    A prenderli sul serio, a sentirli parlare con tanto accorato trasporto dei “territori”, uno si ritrova a immaginare chissà che bacino di voti, che patrimonio di piccoli statisti in erba sotto le gloriose insegne del M5s in giro per le sperdute province italiane. “Noi abbiamo il massimo rispetto dei territori”, dice l’ineffabile Vito Crimi, tra una bestialità e l’altra su Bibbiano 8CHE TU RILANCI DA SOLITO INFAME), per giustificare l’impossibilità dell’accordo col Pd alle regionali di Puglia e Marche. “L’ascolto dei territori per noi resta la priorità”, ribadisce Luigi Di Maio. E pare quasi credibile. Se non fosse che poi, a scorrere l’elenco dei comuni dove il M5s si presenta a settembre, in vista delle elezioni amministrative, si capisce che il M5s i territori li rispetta massimamente, certo, e prioritariamente li ascolta, ma soprattutto li evita.

    Nelle Marche che con tanta caparbietà rifiutano di cedere alle lusinghe (perfino stucchevoli) del Pd e del sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il M5s corre in appena due comuni (i capoluoghi Fermo e Macerata) su 17. Ed è anche una media lusinghiera. In Abruzzo, quell’Abruzzo che solo un anno e mezzo fa Di Maio s’era convinto di poter espugnare, e per questo aveva mobilitato mezzo governo a fare passerelle e a mangiare arrosticini a favore di telecamera, riesumando pure Dibba e portandolo in giro in trionfo come una madonna pellegrina, in quell’Abruzzo ci sarà una sola lista certificata, a Chieti, su 55 comuni al voto. Neppure ad Avezzano, 40 mila abitanti in provincia dell’Aquila dove nel 2018 il M5s fu primo partito con quasi il 38 per cento di preferenze, sono riusciti a candidarsi. In Calabria, altra regione reduce da una recente tornata regionale in cui il M5s ha perseguito la via dell’autonomia, ci sono quattro liste grilline su 77 comuni.

    E così un po’ dovunque. Dove va bene, come in Lazio o in Emilia, in Toscana o in Trentino, il M5s corre in un terzo dei comuni. Dove va male, accade in Sardegna (3 su 160) o in Piemonte (2 su 76). In totale, 99 liste su 895 comuni interessati: l’11 per cento appena.

    Succede perché l’idea del Movimento dal basso, se mai è esistita, di certo è scomparsa nel tempo. I MeetUp, questi gruppi di attivisti che negli anni hanno sfornato ministri e sottosegretari, si sono via via svuotati, egemonizzati quasi dovunque da piccoli gruppi di integralisti, quasi sempre esagitati, che fanno terra bruciata intorno a loro. E i pochi fortunati, stregati dall’abbaglio del grande salto in Parlamento, le competizioni locali – quell’anonimato delle tribolazioni per una pensilina da sostituire o per una delibera consiliare da redigere – le schifano come la peste.

    E così in Liguria perfino per le regionali si fa fatica a chiudere le liste: e a giudicare dai profili social di una buona metà dei disgraziati reclutati all’ultimo minuto, viene da pensare che molti di quelli candidati abbiano ben poco a che fare col M5s. Delle due candidate a governatore che si sono sfidate qualche mese fa su Rousseau, una, Alice Salvatore, ha fondato un suo movimento alternativo e ora litiga a suon di carte bollate coi suoi ex colleghi in consiglio regionale per spartirsi la cassa del gruppo; l’altra, Silvia Malivindi, costretta dalla burocrazia di Casaleggio a candidarsi non a Genova dove lei sperava, ma nella natale Ventimiglia (e dunque senza alcuna speranza di elezione), s’è tirata fuori dalla corsa adducendo problemi di salute. E insomma, se si diserta per le regionali, figurarsi per le amministrative: e così, su 16 comuni al voto, in Liguria, il M5s si presenta solo a Cogoleto, 9 mila abitanti sulla riviera di Ponente.

    “Dovreste parlarne con Toninelli, è lui il facilitatore per le campagne elettorali”, dicono dallo staff di Di Maio. Se non fosse, però, che Toninelli neppure nella sua provincia, Cremona, riesce a mettere in piedi le liste, in nessuno dei tre comuni al voto.
    Sugli 84 che a settembre vanno alle urne, in Lombardia, il M5s si presenta in nove.

    Ma in fondo neppure nella Campania di Di Maio le cose vanno meglio, sul territorio. Quindici candidati sindaco su 85 comuni, col ministro degli Esteri che, al netto dei trionfalismi di maniera, fatica perfino a non scomparire nella sua provincia: a Napoli e dintorni, su 28 comuni al voto, il M5s correrà in nove.

    E siccome la figuraccia la rischiava perfino a casa sua, Di Maio, nella sua Pomigliano, ha provato fino all’ultimo a giocare su due tavoli, prima di decidersi ad appoggiare un candidato civico in una coalizione di centrosinistra. E così, mentre il segretario locale del Pd Eduardo Riccio conduceva le trattative con Dario De Falco, compagno di scuola di Giggino vent’anni fa e dunque in servizio a Palazzo Chigi adesso, altri emissari dell’ex capo grillino TRESCAVANO ANCHE – ché non si sa mai – col sindaco uscente di Forza Italia, Lello Russo. Per dire della sincerità di questa svolta filoprogressista di Di Maio, a cui un bel pezzo del Pd nazionale crede convintamente. Ma questa, si capisce, è la politica romana.

    Poi ci sono i territori.

    E poi c’è Di Maio che sta costruendo il suo partitino personale, per continuare quella carriera lautamente retribuita da politico PROFESSIONISTA,pur essendo cresciuto ripudiando i vecchi arnesi che ne erano l’emblema. Si è assistito semplicemnte ad una sostituzione di corrotti con IGNORANTI.

    Complessivamente l’Italia continua a non essere degnamente rappresentata da politici di llivello. E questo vale per gran parte dell’arco istituzionale.

    Poi i social danno voce a soggetti complottisti come te e il cerchio si chiude.

    "Mi piace"

  2. La mancata presentazione di liste nelle amministrative rende il M5S di fatto INUTILE.
    E sparirà conseguentemente anche il voto d’opinione che sperano di poter racimolare alle regionali.

    VISTO DOVE CONDUCE L’AMBIZIONE SFRENATA senza essere supportata da una visone, un progetto strategico se non quello dell’occupazione di poltrone, per se, per gli amici e i familiari utili a gestire il potere con grandi ritorni economici a livello personale?

    IL M5S E’ STATA UNA SPERANZA TRADITA, INNANZITUTTO DA CHI SE N’E’ IMPOSSESSATO, sterminando le voci critiche e potenzialmente pericolose nel processo di salita al vertice.
    Mai ricordato nessuno, nemmeno emeriti professori universitari, manager, Magistrati di rango, riuscire ad accumulare contemporaneamente tante cariche come ha fatto giggino:

    Capo politico del primo partito d’Italia
    Tesoriere
    Vice Presidente del Consiglio
    Bi-ministro del lavoro e dello sviluppo economico.
    Essendo grandemente IGNORANTE, alla fine ha svolto male ciascuna delle cariche come risultato delle diverse organizzazioni.
    Oggi, come ministro degli esteri, è completamente EVANESCENTE sulla scena internazionale. Si presenta solo per le foto opportunity.
    Ma mentre il Mediterraneo brucia e i turchi ci pisciano in testa in Libia lui ha preferito il servizio fotografico mentre è al mare con la fidanzata di cartone, ad abbronzarsi su uno yacht.
    HA PARTECIPATO a tutti i processi di lottizzazione, per inserire in posti di potere, persone che si spera, un giorno, ricambino la cortesia quando verrà silurato dal popolo per la sua insipienza.

    MA NESSUNO CHE GLI VOGLIA CHIEDERE CONTO PER QUESTI DISASTRI?

    "Mi piace"

  3. Egregio signor giannini, prima di dire agli altri cosa fare, lei è sempre quello della lira? Il professore delle medie? Scommetto che come i leghisti, lei lo stipendio(soldi pubblici, che provengono dallo stato delle nostre imprese che pagano le tasse) se lo è preso tutto intero o lo ha ridato indietro? Visto 6 mesi a casa senza fare niente? Le imprese chiudono per lockdown e lei riscuoteva? Prima di parlare di 5s pd, parli dei 23 miliardi di aumento iva, dovuti ai provvedimenti, (giusti per me) dei 5s-lega, e con la pandemia a chi bisognava attingere se no all’Europa? Lei voleva le pesetas argentine? Veramente lei insegna???????? E poi l’Italia va male. Ripeto in romagna cercano personale per la raccolta di mele e pere, sig. Giannini se avesse un po di buon senso, si dimetta all’istante dalla docenza e venga a fare 2 calli alle mani.

    Piace a 1 persona

    • Che scriva post un pò lunghetti concordo.
      Ma almeno mi adopero per spiegare in dettaglio, a chi leggesse, quale sia la realtà, aggiungendo mie considerazioni.
      Tutto in una prosa scorrevole e mai confusionaria.

      Giannini mangia merda e scrive di conseguenza. Pertanto non accetto nemmeno un parallelo con questo esaltato fascio-sovranaro.

      "Mi piace"

  4. Egregio prof. Giannini, si è trovato un valido confutatore: ai suoi chilometrici scritti replica con altrettanta verbosità. Quanto al suo testo, con molto rispetto, è un minestrone ” lungo” di opinioni, fatti, interpretazioni, argomenti diversi che butta giù senza organicità ( saltare di palo in frascs, diceva in anni lontanissimi la mia insegnante delle scuole medie). Su molti temi, ella, purtroppo, non ha le idee chiare; es. sul denaro ” regalato” ( che crea INFLAZIONE, altro modo per impoverire con una tassa occulta – nome diverso ma dagli effetti pari agli interessi sul debito pubblico- oppure per far sparire le merci, come il calmiere di Diocleziano o come nei regimi comunisti). Comunque, l’ importante è che lei si diverta.

    "Mi piace"

  5. GIANNINI HA SCRITTO sul Presidente del Consiglio Giuseppe Conte:

    .Passerai alla storia (il tempo è galantuomo, non tu che lo vuoi sembrare) come un piccolo uomo e un traditore, quando gli italiani se ne accorgeranno, perché stavolta accadrà, dovrai cambiare residenza e nazionalità. Pensa a questo non alle elezioni regionali.
    Il piccolo Presidente col pettinino, col fazzolettino nel taschino e con la brillantina, malconsigliato, ha pensato bene, in questo contesto drammatico, nel collasso, di mettersi ad auspicare, nemmeno troppo velatamente, che si tagli la testa (per dirne una) ad Antonella Laricchia, candidata 5s alla Regione Puglia.
    Intanto è da marzo che dovrei votare anche io per le elezioni regionali in Toscana, ma con un tempismo a orologeria, stanno costruendo di sana pianta una escalation di “malati” di Covid al fine di non farci votare nemmeno a settembre 2020! Ogni giorno entriamo in contatto con migliaia di virus e rimaniamo asintomatici cioè non ci ammaliamo, eppure il Covid fa troppo comodo ed alla gente raccontano che i positivi asintomatici sono malati, magari pure gravi!
    Ciò è contrario perfino ai postulati di Koch! Nessuno che volesse bocciare agli esami del secondo anno della Facoltà di Medicina si sognerebbe di parlare di “malato” (lo fanno solo i supercazzari rossi della TV, i virologi/epidemiologi del pensiero unico vedasi Burioni, Capua, Galli ecc)! Vogliamo per caso perculare pure i postulati di Koch, l’ABC della epidemiologia, per salvare il culo a Rocco Casalino? Penosa orgia di ignoranza, fenomeno tipicamente progressista, quando costoro sono lasciati fare (roba da far impallidire l’Inquisizione)!

    Ma solo io ravvedo in questi scritti una diffamazione, calunnia e ingiurie a corpo dello Stato? Cioè dei REATI?
    CommessI otretutto da un soggetto cha avrebbe un pubblico incarico?

    Giannini ti sei messo a danzare su filo del rasoio. Un movimento sbagliato e ti eviri di tua sponte.

    "Mi piace"

    • Addirittura il reato di opinione!!!!!
      Minacciare un lavoratore nella vita privata perché scrive qualcosa di indigesto!!!!!
      Voi governativi non vi fate schifo!!!!

      SPERO QUESTO ARTICOLO SIA LETTO INSIEME AI COMMENTI DA MIGLIAIA DI PERSONE PER CAPIRE CHE FECCIA SIETE!!!!

      "Mi piace"

      • piccolo uomo e un traditore,
        dovrai cambiare residenza e nazionalità
        Il piccolo Presidente col pettinino, col fazzolettino nel taschino e con la brillantina
        mettersi ad auspicare, nemmeno troppo velatamente, che si tagli la testa (per dirne una) ad Antonella Laricchia,
        stanno costruendo di sana pianta una escalation di “malati” di Covid al fine di non farci votare
        Vogliamo per caso perculare pure i postulati di Koch, l’ABC della epidemiologia, per salvare il culo a Rocco Casalino? Penosa orgia di ignoranza, fenomeno tipicamente progressista, quando costoro sono lasciati fare (roba da far impallidire l’Inquisizione)!

        Ecco!
        Non solo calunnia, diffamazione e ingiurie GRATUITE.
        In qualche passaggio intravvedo pure MINACCE verso la persona.

        Che ne dici Giannini, screenshottiamo pure queste tue perle per mostrarle al giudice davanti cui vorresti trascinarmi?
        O farai, come si dice dalle mie parti, capa capa?

        RISPONDIMI SULLE AFFERMAZIONI FATTE DAL PROF CRISANTI, SENZA FUGGIRE O TENTARE LITI TEMERARIE IN TRIBUNALE.

        "Mi piace"

      • E saresti tu dolce Geronimo, suadente nei toni, mai offensivo, rispettoso del pensiero altrui, per nulla verboso che vorresti dare lezioni di bon ton al Giannini? Augh!

        "Mi piace"

      • Ma quali minacce? La popolazione italiana lo schiferà non ho mica scritto che lo metterà a novanta gradi!
        Mi si passi la battuta!
        ps: è un traditore e un piccolo uomo riconfermo, lo vedremo quando sarà chiaro che ci avrà incatenato a palate di debito estero facendo così gli interessi dei tedeschi.
        Visto che parli sempre di complottisti, lo vedremo a breve se parlo di complotti o di fatti.

        "Mi piace"

      • @Giannini
        Ma per te le parole che scrivi che peso hanno?
        La leggerezza con cui lanci accuse mi fa propendere verso una capacità di comprensione della realtà da adolescente delle scuole medie.
        Guarda che in caso di processo, dinanzi ad un giudice non si presenterebbero i genitori responsabili in quanto tutori di un minore, ma ci andresti TU. A giustificarti, a tentare di convincere il giudice ed eventualmente a beccarti la condanna.
        Questo tuo estraniarti dalla realtà che ti circonda è incomprensibile per una persona matura. A meno che non siamo in presenza di deficit cognitivi e funzionali patologici.

        E RILEGGI I TUOI SCRITTI PRIMA DI POSTARLI, PERCHE’ HAI UNA PROPENSIONE A CACCIARTI NEI GUAI SENZA ACCORGERTENE.

        P.S.
        Ho vinto nel 2012 una causa che avevo intentato nel 2007 per diffamazione su internet.
        Diffamazione AGGRAVATA proprio per il mezzo utilizzato, il web.

        La controparte era incensurata è si è beccata 6 mesi in sede penale con la condizionale più lle spese legali.
        Nel civile ha dovuto rifondere oltre alle spese legali anche qualche spicciolo per il danno alla mia reputazione che avevo subito.
        E’ un materia a me conosciuta, ti informo in anticipo.
        NON MI FAI PAURA E STO SCREENSHOTTANDO ANCH’IO le tue accuse a tanti soggetti che hai voluto coinvolgere denigrandoli
        Nonno Mattarella
        I servi del FQ
        La Pedocrazia.

        E BASTAA

        "Mi piace"

  6. Mamma mia!
    Leggere i commenti degli elettori 5stelle + PD è più illuminante di qualunque discorso, sull’abbrutimento portato in dote dal neo comunismo capital-globalista.
    Grazie per le vostre esternazioni.

    "Mi piace"

  7. Caro Diamante.
    L’inflazione è legata in modo molto stretto alla curva di Phillips. Se tiene inflazione bassa (salari bassi e disoccupazione alta), non girando denaro, comprime posti di lavoro e crescita. L’inflazione non è solo negativa, ma, come il debito pubblico (come affermato da Draghi) ne esiste una buona e una cattiva. Una inflazione sul 4, 5% (o anche 8 come in Svezia) è pienamente sostenibile e mostra semplicemente che l’economia gira.
    La vera tassa sul cittadino è costringerlo alla disoccupazione (come Jerome minaccia oltre che offendere e sto da tempo screenshottando tutto col mio avvocato) ad essere mantenuto dai genitori/nonni.
    Le vengo in contro solo sul fatto che avere inflazione più bassa riduce i prezzi delle nostre merci.
    L’Italia non ha la Ruhr e quindi un po’ di inflazione in più è fisiologica per ragioni “minerarie” (mi si passi il termine).
    L’inflazione anni ’70, chiamata a sproposito “iper” quando in realtà è definibile “galoppante” si alzò in tutto il mondo con lo stesso andamento perché dovuta alla crisi petrolifera (se si alza il costo del petrolio aumenta tutto ciò che viene prodotto con esso e derivati di esso…)! In Francia se non ricordo male toccò il 18% in Germania il 15%. Il Giappone il 25 come noi. Poi tra le due crisi petrolifere tutti rientrarono dall’inflazione tranne noi ma perché avevamo la Scala Mobile non certo per un eccesso di spesa primaria che in Italia non c’è mai stato.
    ps:
    Io insegno a medie e superiori PRIVATE e sono stato relatore presso Università di Siena sulle pandemie. Il mio saggio economico ha avuto la benedizione di Variato grande economista di Università di Bergamo (è perfino citato nel suo CV), è stato citato da Presidente dell’Istituto Bruno Leoni e l’ho presentato alla Camera dei Deputati.
    Questo per mettere a tacere il piddino che chi minaccia di farmi licenziare per il reato di opinione.
    Riconfermo: Conte ha tradito il proprio paese incatenandolo al debito estero e descrivendo ciò come un successo; se non vorrà che la gente lo definirà così, non appena sarà chiaro, dovrà cambiare paese.
    Saluti

    "Mi piace"

  8. SONY, TOYOTA,MITSUBISHI,NISSAN.SUBARU,YAMAHA,CITIZEN,CASIO,SEIKO,AIWA,NAMCO,SEGA,kONAMI,KOEI TECMO,NINTENDO,CAPCOM,CANON,NIKON,TOSHIBA,EIZO,VERBATIM,MINOLTA,EPSON,J POWER, SHIMANO
    E tanti tanti altri.

    GIANNINI STUDIA!!!

    "Mi piace"

    • Figa Jerome ma quanti profili hai aha!
      Questo pezzo è una figata e i Troll governativi non ci fanno una bella figura con tutta questa maleducazione ignoranza accanimento. 🚑🚑🚑🚑🚑🚑

      "Mi piace"

      • E niente. Il troll alias è talmente rimbambito da non rassegnarsi alll’idea che esista un unico Jerome che NON E’ UN TROLL.

        Tanto ci vedremo in tribunale e, una volta sigillato i server, risaliremo agli indirizzi IP di ciascun utente.
        IO SONO TRANQUILLO. TU/VOI???

        "Mi piace"

  9. Caro Marco, qui qualcuno, di te, ha scritto non giustamente, ma puntualmente: “…Quanto al suo testo, con molto rispetto, è un minestrone ”lungo” di opinioni, fatti, interpretazioni, argomenti diversi che butta giù senza organicità (saltare di palo in frascs [sic], diceva in anni lontanissimi la mia insegnante delle scuole medie). Su molti temi, ella, purtroppo, non ha le idee chiare…[cit.]”.

    Ebbene, questa, ahimè, è la sensazione che si prova: meno foga e più distacco (non sei qui a rispondere agli insulti di Jerome, ma in veste di articolista…), allora anche la mancata “organicità” di cui ti si accusa verrebbe risolta.

    Perché sostengo che l’accusa non è giusta ma puntuale? Non perché in sé non sia valida, ma perché ‘prepara’ ad essere indotti a pensare che in conseguenza di questo “…Su molti temi, ella, purtroppo, non ha le idee chiare…(cit.)”, elevando cioè tale ‘induzione’ congetturale e persuasiva al rango di ‘deduzione’ dimostrabile dialetticamente, giochetto vecchio di millenni, quindi molto prima, non solo della nascita, ma pure del concepimento del sig. paolo diamante Roma.

    Cioè, il giochetto di sostituire ad argomentazioni, valutazioni psicologiche per screditare l’attendibilità del’interlocutore: le idee di chicchessia non smettono di essere valide solo perché la loro stesura è un minestrone! Per converso, la stesura organica ed eloquente di un pensiero potrebbe avere alla base solo sofismi e paralogismi, caro il nostro antimassone de Roma, sia chiaro! Marco: non prestarti a questi giochetti al massacro, se ti interessa veramente la cosa, quindi, per il futuro un consiglio di moderare l’impeto e di contare fino a cento ma anche “mille”!) prima di scrivere.

    Pur non essendo un commiato consono ad un commento di un blog, me ne frego e ti saluto con affetto!

    GATTO

    "Mi piace"

      • Mr. Giannini, segua il mio consiglio, no quello di gatto, il lavoro lo crea l’imprenditore, cioè una persona che forte di una idea si mette sul mercato e RISCHIA. No lo stato!!!!!!!!!!!! Lei vada a lavarsi le mani prima di scrivere, dopo se ancora pensa di scrivere, vada a farsi una passeggiata, mantenendo le distanze, poi se ancora persiste vorrei farle conoscere amici argentini, che vivono in romagna, poi se persiste gli ettari chiamano……
        E arriva la sera e vada a dormire

        "Mi piace"

      • Ciao Fabietto: come va la campagna (intesa come vigne, frutteti ecc…)? Se gira male, sei ancora disposto a ospitarmi come bracciante? Se mi vuoi ancora mi sacrificherò e lavorerò per due, in modo da lasciare Il Giannini libero di poter esercitare il mestiere di giornalista, se lui volesse proseguire in questo mandato.

        Sarei comunque tentatissimo di consigliargli di venire nella tua fattoria: meno stress, più concretezza, risultati visibilissimi e alla sera positivamente stanchi, un bel sonno ristoratore senza incubi è questione di qualche minuto prenderlo!

        "Mi piace"

  10. Scusi sig. Giannini cosa ha fatto conte: il nostro debito a che cosa lo doveva legare alla moneta Argentina? Ma lei è normale o è serio? Lei dovrebbe baciare ogni giorno Conte nelle scarpe dove cammina!!!! Lei mi creda si dimetta, apra una partita iva e vada sul mercato, siccome è molto intelligente e scrive libri, applichi qualche idea per creare lavoro, non si rintani dietro una scrivania, lasci stare i CV, e ci sono quelli che la prendono sul serio… Gatto veramente ti rubo lo scritto: viva gli itaglioti….. Ridatemi le lire con le pesetas!!!!!!

    "Mi piace"

    • Si potrebbe proporre ad un volenterosa partita iva “un’ape stuzzichina” che vende frutta cotta semplice e frutta cotta addolcita con salse dolci e verdura alla piastra con olio limone, sale e qualche spezia di contorno, per gli stomaci più profonde, piadine di farina di castagne, di ceci o piselli… dolci o salate riempitivo..
      Se potessi lo farei da domani.

      "Mi piace"

      • – Banana a rondelle alla piastra addolcita con miele, fino ad ottenere una massa scomposta e adagiarla in un letto di uvette, ben lavate e riscaldate in poco latte, burro e del cioccolato nero fondente.
        – Cocomero in pezzi alla piastra, ottime anche le parti verdi interne alla buccia, a cui si possono aggiungere salse varie come la salsa di uvette al cioccolato o altre salse a base di miele e frutta secca come noci, mandorle e pinoli.
        – porzione di ricotta fresca, addolcita con uvette ammorbidite nel latte e miele
        – salse di mele lesse
        etc.. etc.
        Buon Appetito

        "Mi piace"

  11. Leggendo questo lungo articolo macedonia ho perso parte del mio tempo prezioso non avendo ricevuto nessuna notizia obiettiva e veritiera ma solo propaganda.

    "Mi piace"

  12. About il mio CV, l’elettore PD Jerome, ogni santo giorno mi chiede assurdamente di presentarglielo (lui col Reddito di cittadinanza) e io una volta alla settimana alla fine cedo e, per farlo contento,gliene mostro un pezzetto! Non crede nella attendibilità? Perché è abituato al CV di Conte che non era del tutto veritiero (imbarazzante!).
    Il signor Conte doveva erogare una quantità di danaro pari a 15000 dollari a famiglia/impresa a fondo perduto grazie alla Banca Centrale ecco cosa doveva fare o mediante BCE o mediante Banca d’Italia (…).
    Vedrà gli italiani come baceranno dove cammina Conte!!! Come ho scritto dovrà cambiare paese per evitare le espressioni di disgusto della popolazione al suo passaggio.
    Il problema dell’Argentina è stato proprio il vincolarsi ad un cambio fisso (tipo moneta unica quindi…) con il Dollaro.
    L’Argentina è storicamente in deficit commerciale. Ma di cosa stiamo parlando!

    "Mi piace"

    • @giannini
      Prima ee unica volta che commento su un aspetto dirimente.

      DIMMI DOVE E QUANDO MAI HO CONTESTATO LA TUA RACCOLTA DI TITOLI.
      Ho detto che messi tutti assieme risultavano utili per il ruolo di professore di scienze alla scuola media,
      Che tu lo sia effettivamente personalmente lo ignoravo fino al momento in cui hai fatto outing.
      E mi fa ridere che su questo fraintendimento, altri utenti abbiano cominciato a definirti prof delle medie e tu l’abbia pure confermato.
      Ai miei occhi è stata una scena da teatro dell’assurdo.

      ED E’ UN ALTRO INDIZIO DI COME IL SOTTOSCRITTO MANEGGI LE PAROLE PER EVITARE CONTROVERSE GIUDIZIARIE, a differenza tua che parti dritto sparato con le supercazzole (termine entrato e ammesso nell’utilizzo della lingua italiana) incomprensibili.

      Pure quando trovi accenni a tuoi problemi mentali di comprensione della realtà circostante te li porgo in forma di domanda retorica e non di affermazione senza repliche ammesse.
      Sottigliezze.
      Ma che mi rendono INATTACCABILE E FURBO.

      P.S.
      Vorrei sempre una tua risposta di contestazione nel merito alle affermazioni del Prof. Crisanti sul virus.
      Dai Fonzie, non ti chiedo di ammettere di aver sb…..sba…..sbagl…..Mi rimetto alla tua scienza per accusarlo di essere in errore. LUI.

      "Mi piace"

    • Ascolti mr. Giannini, lasci stare ripeto, se non vuol capire, lo stesso, lei se si scrive prof, io la prossima volta, avendo interpellato la strada e la mia meravigliosa vita, mi cito luminare con phd, di cosa parla?????!!!!!!! La moneta deve girare,???!! Ci vogliono Nerio alessandri, brunello cucinelli, lasci stare l’inflazione, roba da libri, i cellulari apple costano 1000 euro, normali 100 euro,!!!! Lei deve innovare, inventare creare no stare sui libri!!!! La vita non è gratis, l’Argentina è in deficit perché non ha imprese sul mercato mondiale!!! No perché ha legato la sua moneta, ma dove vive!!! Ma chi le permette di insegnare! Si ritiri, ho capito che di fare calli non ne ha voglia, si ritiri in un eremo che è meglio….

      "Mi piace"

  13. E comunque, sia come che sia, gli articoli del Giannini battono per interesse quelli di #graziedirettore, #schienadritta Trabajo, segno inequivocabile di vita e morte (intellettuale eh, che poi non scattino le querele…)! La terra vi sia lieve (sempre metaforico eh!)!

    "Mi piace"

  14. Non capisco se infosannio è un raccoglitore di notizie tramite ripubblicazione di articoli sui quotidiani o un divulgatore di satira, visto che pubblica articoli di Buttafuoco, Veneziani, Feltri e l’impossibile lettura di un post sconclusionato e psicolabile di un certo profmarcogiannini (a volte maiuscolo).
    Neanche il più retrivo fascio-leghista ha il coraggio di mettere in fila tante baggianate. Il più fervido dei loro, detto Il Cazzaro Verde, almeno ne dice una alla volta. Qui si fatica persino a finire di leggerlo.

    "Mi piace"

    • Se io dico che due più due è uguale a quattro; poi dico che il cielo è blu; poi sostengo che Jerome è un personcina educata; poi che nel mare c’è l’acqua; poi che in montagna, in alta quota, ci sono i ghiacciai (ancora per poco), che cosa avrei detto di sbagliato? …Ah, dalla regia mi dicono che la seconda istanza non corrisponde al vero? Vabbè, dicevo, oltre a quella, che avrei detto di sbagliato, che è quello che interessa veramente di un articolo? Si discute sul fritto misto (e con questo rispondo anche a Adriano”Gli”58) o sulla qualità del pesce che mangiamo? Volete un monopiatto succoso? Andate al ristorante “Trabajo-Scanzye”, là servono pietanze squisite!

      "Mi piace"

      • Scommetto che tu hai il tuo bel da fare a spolverare col piumotto i “soprammobili” di Trabajo e Scanzye; e scommetterei pure che c’hai qualche candelina accesa o mo’ altarino: sbajo? … Sicuramente me sbajo…

        "Mi piace"

      • E io consiglio di andare sulla Zuppa di Porro, lì il fritto misto è il piatto del giorno ogni giorno (sia messo agli atti che me lo hanno detto, mai letto né ascoltato Porro).
        Quando sopra si farnetica di banche centrali che stampano moneta come se quell’avvocaticchio di provincia (che si veste bene nonostante sia di Foggia, cit. Feltri) avesse scelto il debito piuttosto che immissione di nuove banconote pare di sentire Bagnai ospite di Giordano.
        Consiglio di scegliere un tema e provare ad argomentare.

        Piace a 1 persona

    • Sì, ma un po’ troppo salato e non proprio di contenuti omogenei: se il fritto misto, a differenza di quello che diceva Paolapci, ci potrebbe anche stare, trovarsi una fragola in mezzo ai calamari e ai polipi, non è proprio un bel gustare, quindi misto: perché no!, ma non anche eterogeneo… PS: io difendo il Giannini, sia chiaro, che poi non partano emboli…

      "Mi piace"

      • Ahahahahahah secondo questa il debito si forma se la banca centrale stampa hahahahahah. Ahahahahahah
        Il debito si forma quando prestano soldi allo Stadio!!!! Ragazzi ma qua nemmeno al primo anno, anzi mese di economia!!!!!!!!

        "Mi piace"

  15. Avete notato i Trolls PD e filo governo cercano di non fare parlare dei contenuti?
    Sarà anche un fritto misto ma mamma mia come è buono.
    Scanzi preferisce scrivere di questioni totalmente inutili e locali.La lobby mondiale dei pedofili? Bazzecole meglio fare gol a porta vuota con il taglio di politici.

    "Mi piace"

    • Marco sixth
      MA PORCO….
      SONO GIORNI CHE VI INSEGUA CHIEDENDOVI DI CONTESTARE LE MIE AFFERMAZIONE NEL MERITO, con riferimento alle tabelle di Letalità per fasce anagrafiche, curve dei contagi in ripresa, tabella sull’aumento di mortalità nel nord italia fra fine febbraio e Maggio mentre il sud meno colpito dal virus vedeva morire meno persone, sulle affermazioni di Crisanti etc.

      Adesso chi ti contesta PROPRIO NEL MERITO diventa di default troll del pd e tu COGLIONE CRIMINALE vorresti fare lo splendido?

      Sei sulla stessa barca del capitone, di sgarbi, pappalardo, briatore e altri rimbambiti, ultimo il noto virologo massimo boldi, che negano l’esistenza del virus, negano il crollo della mortalità seguito al lockdown, all’uso di mascherine e distanziamento fisico.
      Con la vostra PROPAGANDA CRIMINALE il virus è ritornato a CORRERE, per ora fra i giovani, in attesa del loro ritorno fra i nonni e genitori anziani.
      SOMARO BASTARDO SEI TU A DOVER DARE RISPOSTE NON LE PERSONE EQUILIBRATE CHE SI COMPORTANO USANDO PRUDENZA PER MANTENERE LE PROPRIE LIBERTA’ DI MOVIMENTO.

      Viviamo in un mondo capovolto dove delle MERDE CONCLAMATE E ASSASSINE vorrebbero imporre a propria visione distorta alla maggioranza.
      Siete figli DEL DEMONIO E VI AUGURO DI MORIRE DI COVID, INTUBATI, SOLI mentre sbiascicate che il virus non esiste più come ultime parole.

      "Mi piace"

      • Rispondo io sul virus:
        Il virus ha perso una proteina quella che gli conferiva letalità.
        Per questo uccide ormai nemmeno 1/10 di una influenza stagionale. Come, già detto, secondo questo principio, ogni inverno dovremmo chiudere per non contrarre la stagionale.
        Il virus “corre”…ma non fa ammalare! Se si fanno analisi, ogni giorno, siamo positivi a molti virus ma non siamo ammalati. L’ABC della Medicina e della virologia afferma (Postulati di Koch) che se non hai sintomi non sei malato.
        Esame del secondo anno di Medicina…
        Non mi stupirei se, avendo in estate lasciato molta più libertà, non avessimo sviluppato già immunità di gregge.
        Jerome ho letto le tue sollecitazioni ma i dati che riporti sono quelli da marzo ad oggi.
        Il problema è che nel periodo marzo/maggio il virus era in un modo in quello giugno/agosto in un altro.
        Molto meno letale. Non ha senso quindi fare un unico polpettone copia incollato a spam.
        Distinti saluti
        Marco

        "Mi piace"

    • A ‘mbecille: punto 1 “questa” lo dici a tua sorella, tua moglie, chiunque abbia il coraggio di frequentarti, non a me.
      Punto 2 quello che hai capito tu di quanto scritto sopra, io non l’ho mai scritto. Per poter comprendere una proposizione con appena due subordinate è sufficiente la seconda media, ma se l’hai saltata non intervenire fai solo pessime figure.
      Punto 3: la lezioncina di economia falla al professore che scrive il post, a me uno che scrive troll 3 volte in tre commenti sa di uno cresciuto a pane e twitter, per parlare con me leggi un quotidiano ogni giorno per un anno e poi ne riparliamo.

      "Mi piace"

      • Pensa Paolapci come si sentono quelli bersagliati da il capo de La Compagnia dell’Insulto e te fai la schizzinosa per “questa”! Come mai il giusto zelo nel riprendere Marco Sixth, non lo usi anche per Girolimoni? Se per “uno che scrive troll 3 volte in tre commenti sa di uno cresciuto a pane e twitter…” per uno che lo scrive una decina e in tutti gli articoli, cosa bisognerebbe pensare? Mi dirai che non sei mai stata direttamente implicata… Ah, capisco è uno dei vostri, quindi tutto ok…

        "Mi piace"

      • Gatto.
        E chi sarebbe Girolimoni? Non faccio la schizzinosa solo per “questa” ma perché mi ha così apostrofato dopo aver letto una risposta che chiaramente non aveva capito. Tollero l’arroganza (tu per e. a volte lo sei, sebbene la
        mascheri con l’ironia), perfino la maleducazione ma la condizione necessaria e sufficiente è sapere, possibilmente molto più di me. Se manca quello divento non zelante, petulante.
        Infine, chi sono i vostri? Temo tu mi stia inserendo in un gruppo cui non so di appartenere.

        "Mi piace"

      • Ah, sarei io l’arrogante, ovviamente come soggetto ironico: a me risulta che uno ironico è ironico, poi dietro, sai, si può trovare di tutto, basta mettercisi d’impegno… Pensa che io, invece, al contrario tuo non tollero la maleducazione e l’arroganza, che sia dell’ignorante o del saccente, non fa differenza e sono disposto invece a sopportare di più la mancanza di conoscenza.
        Dopotutto, Marco Sixth, se non ha capito quello che hai scritto, non se ne può dedurre che sia “…uno cresciuto a pane e twitter…” né che non legga affatto quotidiani come te (…che per l’acquisizione del sapere, l’unica cosa che ti è saltata alla mente sia la lettura di quotidiani, è abbastanza indicativo dell’idea che ti sei fatta della conoscenza).
        E a proposito, scrivere che “…per parlare con me leggi un quotidiano ogni giorno per un anno e poi ne riparliamo.” e dare degli arroganti agli altri, stride un tantino, tra l’altro, senza nemmeno aver l’accortezza di mascherarlo con l’ironia è un po’ da cafoni!

        "Mi piace"

      • Potrei ribattere punto su punto, ma il fatto che tu non abbia colto l’ironia del precedente commento dimostra che non vale la pena, per cui poiché il tutto ma rimbarza dico addio a te e al tuo nuovo idolo twittarolo, che infatti è sia educato che modesto

        "Mi piace"

      • Potresti, ma non lo fai! E perché? Perché non avrei colto l’ironia… Ah, beh… Ma addio de che? Ma stai calmina: ma quando mai ci saremmo incontrati? Il mio idolo twittarolo? “Temo tu mi stia inserendo in un gruppo cui non so di appartenere.”.

        Qua ne conosco solo due o tre di educati e di modesti e sono molto vicini al tuo modo di vedere le cose, forse sarà per quello che non ti sei mai agitata più di tanto, al punto da diventare petulante.

        Un piccolo saggio di modestia e educazione che deve esserti senz’altro sfuggito:

        “BUONA LETTURA A TUTTI GLI UTENTI.
        CON QUESTO ARTICOLO HO DATO BIADA AI SOMARI PER ALMENO UNA SETTIMANA.”

        “QUAL E’ IL PASSAGGIO CHE NON TI E’ CHIARO, DELINQUENTE DI UN CRIMINALE ASSASSINO?”

        “Siete figli DEL DEMONIO E VI AUGURO DI MORIRE DI COVID, INTUBATI, SOLI mentre sbiascicate che il virus non esiste più come ultime parole.”.

        Ecco, adesso ironizza pure; batti pure i piedini per terra perché hanno osato offenderti in modo immondo e salutami “questa”!|

        "Mi piace"

    • @Marco stocax
      STAI MUTO IDIOTA.
      NE HO I COGLIONI PIENI DELLA TUA PROPAGANDA DA BIMBOMINKIA.
      Dici di essere di Milano?
      Bene, vaia farti un giro nella Valseriana e chiedi ai locali cosa sia stato per loro il covid.
      Ce le avresti le palle per una simile azione?
      NOOOO.
      E’ meglio sputare idiozie sul webbe.

      Sei della stessa razza impestata del somaro che si crede felino.
      Troll a libro paga del capitone finanziato dai russi.
      PEZZI DI MERDA.

      "Mi piace"

    • Potrei ribattere punto su punto, ma il fatto che tu non abbia colto l’ironia del precedente commento dimostra che non vale la pena, per cui poiché il tutto ma rimbarza dico addio a te e al tuo nuovo idolo twittarolo, che infatti è sia educato che modesto.

      "Mi piace"

  16. Sì, però ragazzi, vediamo di rispettare l’opzione “Rispondi”, altrimenti non ci si capisce più nulla! Si può sbagliare, ma quando succede, avvisare please.
    Se proprio invece si vuol commentare dove cojo, cojo, mettere sempre @tizio/caio di riferimento: grazie per la collaborazione 🙂

    "Mi piace"

  17. In effetti mi sembra che anche questa volta siamo già ben oltre in 50 commenti.
    Travaglio e Scanzi non affrontano mai, come detto da (mi sembra da) Sixth, argomenti davvero sensibili:
    Mai un pezzo contro la pedofilia internazionale ed i legami politici di essa.
    Mai un pezzo privo di turpiloquio e insinuazioni.
    Mai un pezzo che chiarisca in che casino ci hanno infilati Giuseppe Conte e Casalino (debito estero monstre = distruzione finanziaria).
    Mai un pezzo sul pignoramento delle nostre future generazioni in nome della riduzione dei soggetti nel globo (Europa, USA, Russia, Cina stop).
    Mai un pezzo sull’efficacia e sull’equità degli interventi delle Bance Centrali extra europee rispetto alla dittatura franco-tedesca a trazione iperliberista (FMI, UE, BCE ecc).
    5s, che secondo costoro, dovrebbe snaturarsi completamente addirittura preferendo alla Laricchia…Emiliano ripetendosi su tutto il territorio nazionale!
    Nessun articolo che rilevi quanto le scelte attuali potrebbero risentire della poltronite di Gigi Di PoltronAIO.
    Mai un pezzo sulle presunte ragioni del cambio di 180° di Grillo su tutto (intuite dal pezzo di Canestrari).
    Vaccini coercitivi.
    Elezioni rimandate con pretesti.
    Dittatura sanitaria (almeno come direzione di massima).
    Covid con equazione positivi = malati totalmente sballata.
    Covid che ormai, avendo perso una proteina tradotta dall’RNA, è dieci volte meno letale di una influenza stagionale.
    Pericolo che qualcuno crei in futuro delle malattie per forzare le nazioni a perdere sovranità (alimentare, monetaria, economica, finanziaria, sanitaria!!!)

    Meglio sfondare porte aperte con il taglio dei Parlamentari, con la tifoseria da cibare con pezzi su Salvini e su Renzi.

    Ringrazio i lettori seri.
    Saluti cordiali
    Marco

    "Mi piace"

    • @ Giannini

      COSA RISPONDI ALLE OSSERVAZIONI SOLLEVATI DA PROF CRISANTI NELL’INTERVISTA AL FQ QUI PUBBLICATA?
      Te lo sto chiedendo da ieri sera ma continui a fuggire e a pubblicare le tue supercazzole sul tema specifico.
      Che hanno un unico filo conduttore.
      Occidente caccapupù
      Russia madre del mondo
      Putin Imperatore dell’universo

      Pedofilia internazionale e nazionale. La democrazia ha mostrato degli anticorpi per arrestare e punire alla fine i colpevoli. Ma c’è sempre bisogno di una denuncia di parte per far partire delle indagini. Ma capisco che questo riguardi le procedure di uno stato di diritto. In Russia i colpevoli, soprattuto presunti, si avvelenano col polonio o si spediscono nelle galere siberiane.

      Turpiloquio e insinuazioni?
      UHAHAHAHAHAH, scritto da un negazionista che si nutre di complottismo? UAHAHAHAHAHAH

      Debito pubblico monstre inventato da Conte.
      E certo i ladroni di prima hanno il salvacondotto del tuo amico capitone. Corruzione, Evasione fiscale e criminalità organizzata che infiltra la politica collusa. Non essere strabico e troverai in quella direzione TAAANTE RISPOSTE.

      Pignoramento dall’estero stava diventando INEVITABILE grazie agli scagnozzi SOVRANARI che specullavano al ribasso contro l’Italia, Borghi, che è riuscito a guadagnare il 25% SUI BTP in un anno e Savona, a capo di un HedgeFund ribassista, i britannico Euklid. Non fare il timido, SPIEGA A CHI TI LEGGE LE LORO GESTA. E aggiungici che con l’impennata dello spread entrarono in tensione i bilanci bancari con la vigilanza della BCE che chiedeva il ripristino degli indici di solvibilità attraverso ricapitalizzazioni. E il crollo delle quotazioni le aveva rese ambite prede per fondi stranieri che si sarebbero impossessati degli enormi risparmi da esse gestiti per dirottarli all’estero. STORIA NON SUPERCAZZOLE.

      EFFETTIVAMENTE MI CHIEDO PERCHE’ le autorità europee, come la commissione e la BCE, continuino a prestare soldi ad una nazione di mafiosi e ladroni politici come la nostra.
      Recovery fund a FONDO PERDUTO
      PRESTITI A TASSO ZERO CON RIMBORSI TRENTENNALI.
      Vuoi mettere i vantaggi di indebitarsi in proprio, a tassi da strozzini per disporre di miliardi da spartirsi in corruzione senza dar conto a nessuno dei progetti a cui sarebbero stati destinati?
      Fatti tu portavoce, presso il governo, dei vantaggi di una sovranità monetaria, allegando e risposte di chi l’ha sperimentata, in Argentina, Venezuela, Zimbamwe e Libano. A noi registrare il secondo surplus commerciale europeo, IL QUINTO AL MONDO, CI FA SCHIFO. Un mercato di consumo CHIUSO di 500 milioni di persone a cui vendere i nostri manufatti guadagnadoci 50/60 MILIARDI di euro all’anno, è IGNOBILE.
      Vogliamo tornare ad un commercio regolato da dazi reciproci, mentre gli altri continuerebbero a farsi comodamente i cazzi loro, in modo da AZZERARE QUESTO INGIUSTO VANTAGGIO.
      E PURE QUELLO DI SFRUTTARE UNA MONETA FORTE CHE TI FA PAGARE MENO LE MATERIE PRIME PER LA TUA ECONOMIA INDUSTRIALE DI TRASFORMAZIONE E CHE SONO QUOTATE IN DOLLARI. Per non parlare dei tassi da riconoscere ai sottoscrittori di titoli di stato a chi si impegnasse in mutui.

      Sulla Laricchia in Puglia caput mundi sto notando una decisa crescita di volume delle mie gonadi. Alla fine vediamo cosa avranno ottenuto questi duri e puri.

      Le ragioni sull’inversione a 180° di Grillo si muove sul filo della diffamazione E IO NON CI ENTRO.
      Sulla poltronite di Di Maio ne scrivo dal settembre 2018, dopo le catastrofiche uscite in economia dell’utile idiota per conto lega.

      Di vaccini coercitivi mi rifiuto di entrare in competizione con chi è NO-VAX.
      Aver eradicato tante malattie prima mortali, direttamente o per chi fosse debole dal punto di vista immunitario, per voi è ritenuto quasi una sciagura. Ad ognuno le proprie paturnie. A me grandi giramenti di coglioni nel leggere già solo l’incipit.

      Elezioni rimandate con pretesti. Ecco,TI RICORDO CHE LA MELONI PRETENDEVA ELEZIONI ANTICIPATE IL 15 MARZO, IN PIENA PANDEMIA CON I CAMION CHE TRASPORTAVANO BARE NEI FORNI CREMATORI. E SUPPONCGO CHE TU, COERENTEMENTE, FOSSI D’ACCORDO CON LEI.
      Lo squilibrio che vedo in certe uscite èè che sono CONTRADDITTORIE.
      DA UN LATO NEGATE L’ESISTENZA DEL VIRUS, FAVORENDONE LA DIFFUSIONE IMPLICITAMENTE, DALL’ALTRO VI INSOLENTITE SE, PER RAGIONI DI SICUREZZA VERSO GLI ANZIANI, DOVESSERO VENIR PRESE DECISIONI DI MOMENTANEO RIMANDO DI APPUNTAMENTI ELETTORALI.
      COSA CHE, SIA BEN CHIARO, FINORA NON E’ AVVENUTA.

      DITTATURA SANITARIA E’ UNA SUPERCAZZOLA PER QUALUNQUE COSA ESSA VOGLIA DIRE. TI RIFERIRESTI PER CASO ALLA NECESSITA’ DI PROFITTO DELLA SANITA’ PRIVATA, CON I SUOI MANAGER CHE MINIMIZZANO LA PANDEMIA O I PRPRI GIORNALI, LIBERO DEGLI ANGELUCCI, CHE SOFFIANO SUL FUOCO?

      Covid con equazione positivi = malati totalmente sballata.
      TO ASPETTANDO LA TUA RISPOSTA ALL’INTERVISTA DI CRISANTI, CHE DICE IL CONTRARIO. TI MUOVI O PREFERISCI CONTINUARE A SCAPPARE COME UN VIGLIACCHETTO QUALSIASI??
      Giannini dì la verità. Il fatto che ti abbiano accantonato quelli del FQ, allergici pure loro alle tue continue paturnie sovraniste, TE LA SEI LEGATA AL DITO?
      Cerca ospitalità si Libero o sulla galassia social dei sovranari come te.
      Personalmente mi hai ABBOFFATO LA UALLERA, detto con simpatia e con una carezza sul viso che non nego alle persone in confusione.

      "Mi piace"

    • Lei ha veramente del coraggio, la pandemia come la risolve: prima la salute o prima l’economia, gli esempi sono i fenomeni lombardi! Come fare se non appoggiandosi all’Europa!! Vuole produrre lire??? Ma di che parla, lei ha più post perché scrive talmente grandi fesserie, che non ci si sta dietro e una persona normale o vomita o risponde. Lei persiste e gli altri rispondono. Cosa fa si prende meriti? Ho più post di travaglio e scanzi? Ragazzi la cosa gravissima è che lei ha licenza e esplica l’insegnamento!!!!! Chiamate la neuro subito!!!!!!

      Piace a 1 persona

  18. Il virus ha perso una proteina quella che gli conferiva letalità.
    Per questo uccide ormai nemmeno un decimo di una influenza stagionale. Come, già detto, secondo questo principio, ogni inverno dovremmo chiudere per non contrarre la stagionale.
    Il virus “corre”…ma non fa ammalare! Se si fanno analisi, ogni giorno, siamo positivi a molti virus ma non siamo ammalati. L’ABC della Medicina e della virologia afferma (Postulati di Koch) che se non hai sintomi non sei malato.
    Esame del secondo anno di Medicina…
    Non mi stupirei se, avendo in estate lasciato molta più libertà, non avessimo sviluppato già immunità di gregge.

    Nel periodo marzo/maggio il virus era in un modo in quello giugno/agosto in un altro (per fortuna nostra).
    Molto meno letale ormai, il Covid è come fosse un altro virus.
    L’unico problema sarebbe se mutasse di nuovo in senso di una maggiore letalità.

    Distinti saluti
    Marco

    "Mi piace"

    • Quando si pubblicano le notizie dovrebbero essere COMPLETE.
      PURTROPPO HA DIMENTICATO DI AGGIUNGERE CHE QUEST’ANOMALIA PROTEICA RIGUARDA SOLO IL 4% DI TUTTI CASI OSSERVATI.
      Per il RESTANTE 96% NON E’ CAMBIATA UNA SEGA.

      PERCHE’ NON RISPONDI ALLE OSSERVAZIONI DEL PROF. CRISANTI INTERVISTATO DAL FQ?

      "Mi piace"

  19. Nelle ultime 24 ore 1.210 nuovi positivi e 7 morti.

    TRANQUILLI, IL VIRUS NON ESISTE PIU’ E HA PERSO CARICA VIRALE.
    CIT. DIVERSI SCIROCCATI CON O SENZA TITOLI.

    "Mi piace"

  20. I dati – Salgono ancora i nuovi contagi: +1.210. 7 morti. Crescono ricoveri e terapie intensive. Nel Lazio 184 casi: il 35% arriva dalla Sardegna

    REPORT ISS – “Solo il 27,2% dei nuovi casi è dovuto a rientri dall’estero”

    Ah,non è colpa dei migranti che vengono tamponati e posti in quarantena?
    Ma io credevo…perchè mi fido del capitone e dei suoi virologi di supporto, alcuni scrivono pure su Infosannio.

    "Mi piace"

  21. Influenza stagionale 2300 morti al mese.
    Covid circa cinque al giorno cioè 150 al mese.
    Gerome rinchiuditi urgentemente in manicomio o in un pecoraio.

    "Mi piace"

    • COGLIONE IGNORANTE.
      NEL MESE DI MARZO 2020 AUMENTO DI MORTI NELLA REGIONE LOMBARDIA +190%.
      Ti vanti di essere di Milano, Figa.
      Ti ho invitato a fare un giro in Val Seriana. Pota.

      E COMUNQUE LA MUTAIONE PROTEICA NEL COVID NON RIGUARDA L’ITALIA.
      CAPITO CRIMINALE ASSASSINO NEGAZIONISTA?

      "Mi piace"

      • Ahahahahahah cosa c’entra marzo!
        Il virus e ti ho messo i dati è meno pericoloso di una influenza da giugno a questa parte.
        Ti ci entra in quella cappella che chiami testa?

        "Mi piace"

      • @marco stocax
        RIMBAMBITO DI UN NEGAZIONISTA, forse che da fine ,aggio in poi abbiamo cominciato ad usufruire dei vantaggi dovuto al lockdown, all’uso di mascherine e al distanziamento fisico?
        PERCHE’ QUESTO E’ ACCADUTO.

        Però ti hanno privato della libertàhh!!!111!!
        Bergonnia1!1!1!1!
        Ci chiutono in casa per arrubbarci il futuro e non cielo tikono!!

        SEI PATETICO NEL NEGARE LA REALTA’ FATTUALE PUR DI GIUSTIFICARE LE STRAMPALATE SUPERCAZZOLE DI CUI VI NUTRITE.
        MERDA SEI E MERDA RESTERAI.

        "Mi piace"

  22. Mi sento “attenzionato”.
    Non è una bella sensazione, di norma! Se non fosse che io vado avanti con ancor più passione (anche troppa Gatto!)!
    Si vede che Jerome è del PD, è una deriva pericolosa tipica dei regimi stalinisti ed alimentata da PD, FQ e Casalino che hanno costruito questo tipo di comunicazione (ciò di cui parlo nel pezzo quando mi riferisco al politico VIP/Tifoseria).
    .
    Beninteso che io ho rispetto delle idee (?) politiche altrui però non si può sporcare ogni volta un articolo in questo modo, che mi permetto di definire (il modo) “manicomiale” Jerome…

    Non è giusto, proprio in linea generale, che molte persone si trovino costrette a scrivere cose scorrette per poter ricevere un reddito aggiuntivo.
    Come non ho mai negato sono un elettore 5s, non governativo; non si può esserlo governativi se ci si accorge di ciò che ci è stato fatto da Conte (cioè con “cognizione di causa”) ci ha distrutti finanziariamente, venduti ai mercati, a potenze estere.

    Detto ciò il virus non è la vera emergenza (!), da almeno tre mesi ormai ha una letalità più bassa di una influenza stagionale; mi si permetta ma è inutile riportare i dati da marzo a maggio, quando il virus era tutto diverso e ben più letale.
    SOLO IN ITALIA c’è lo “stato di emergenza” ma dovrebbe esserci per l’e-co-no-mia!
    Le politiche dei bonus a debito possono solo far guadagnare tempo al governo ma il paese viene via via sempre più incastrato.

    Mettetevi nei panni dei vostri figli, nipoti e se, come credo, non ne avete, vi rendete conto della crudeltà delle vostre azioni?!
    Il Debito Estero al 50% lo capite a cosa equivale?
    Ditelo a Travaglio e Scanzi.
    Invece di parlare di Salvini e sfondare porte aperte come sul taglio dei Parlamentari.

    "Mi piace"

    • @giannini
      Ma le hai tutte TU?
      Complottista, NO-VAX, SOVRANARO E MO PURE PERSEGUITATO.
      Ah Giannì, ti ricordo che stai scrivendo su un blog, una forma di social in cui ognuno E’ LIBERO DI ESPRIMERE LE PROPRIE IDEE E DI VENIRE CONTRADDETTO.
      Cosa cazzo pretenderesti, di stare in Russia con un pensiero unico dominante? Nella fattispecie di Infosannio IL TUO?

      PIANTALA CON STE MANIE DI PERSECUZIONE. IO NON SONO UN TROLL, tanto meno pakato dal pd. Eccheccazzo!!
      Io sarei manicomiale, tu che scrivi minestroni illegibili come ammesso da tanti commentatori saresti invece quello sapiente.
      O SACCENTE CONFUSO?

      Detto ciò il virus non è la vera emergenza (!), da almeno tre mesi ormai ha una letalità più bassa di una influenza stagionale; mi si permetta ma è inutile riportare i dati da marzo a maggio, quando il virus era tutto diverso e ben più letale.
      QUESTO LO DICE LEI. 1210 POSITIVI E 10 MORTI, anche se l’età media dei nuovi contagiati è crollata di 60 anni di marzo ai 30 attuali.

      Le politiche dei bonus a debito possono solo far guadagnare tempo al governo ma il paese viene via via sempre più incastrato.
      E la tua risposta sarebbe denaro a pioggia a tutti a debito, da ripagare stampando moneta. E pazienza per ‘inflazione conseguente che INCASTREREBBE I RISPARMIATORI, i cui risparmi verrebbero bruciati e i percettori di reddito fisso.
      Prova tu ad andare ad acquistare un kilo di pane pagandolo con pizze di fango. Anzi bungalire con valore intrinseco inferiore alla carta su cui vengono impresse.

      Il Debito Estero al 50% lo capite a cosa equivale? A NULLA. perchè la ricchezza in mano alle famiglie e imprese italiane è pari ad oltre 10.000 MILIARDI DI EURO.
      Quando acquisti una casa con un mutuo presso una banca che ti finanzia il 90% dell’importo SAI COSA SIGNIFICA?
      Che lo devi RIMBORSARE, pagandoci un interesse, attraverso il reddito del tuo lavoro o delle tue truffe ed evasioni. E per il debito pubblico dovrebbe valere lo stesso principio,teoricamente.

      Io un metodo PER RIMBORSARE IL DEBITO, RIPORTANDOLO SOTTO QUOTA 100 IN RAPPORTO AL PIL CE L’AVREI.

      Mettiamo in relazione fra loro i database de:
      RCA, per capire a chi appartengano le auto di lusso oltre i 50.000€
      Registro Nautico, per le imbarcazioni a motore o a vela oltre i 100.000€
      Catasto (I cui indici patrimoniali andrebbero aggiornati) per capire a chi appartenessero tante ville o appartamenti di pregio in ocalità turistiche o in centro città)
      Conti correnti bancari con relativi investimenti
      Assicurazioni stipulate a fini pensionistici o di risparmio
      Fondi di investimento
      Attività imprenditoriali, tipo la discoteca del Papeete con un utile annuale di soli 75.000€

      Poi verifichiamo se tutte le ricchezze trovate fossero GIUSTIFICATE dai redditi da lavoro dichiarati.
      Scommetiamo che in una nazione di DISONESTI PATOLOGICI si svatenerebbe una rivoluzione per processare e condannare chi osasse far venire a galla le ricchezze criminali?

      INVECE, come proposto dal capitone e da te, NOI DOVREMMO CONTINUARE A RUBARE MA L’EUROPA SAREBBE OBBLIGTA A METTERE IL NOSTRO DEBITO CON QUELLO DEGLI STATI CHE SONO MENO CRIMINALI.
      Oppure partire con i bond sovranisti da far sottoscrivere agli italiani e a tasso negativo, laddove ogni 1.000 prestati allo stato me ne vedrei ritornare indietro 950.
      FRASE DETTA VERAMENTE DAL CAPITONE DURANTE UN’INTERVISTA SU LA7.

      TI HO SCONVOLTO SILVIO PELLICO?
      TI SENTI ANCORA PERSEGUITATO DA QUESTO TROLL PAKATO DAL PD solo perchè mette il dito in tutte le tue contraddizioni?.
      Comunque oggi ho scritto tanto.
      Da domani frenerò il mio istinto di mettere alla berline tante castronerie che scrivi.

      "Mi piace"

      • Bella teoria Gerome! Togliere ricchezze private ai cittadini che se le sono sudate LAVORANDO!!!!!!!e per cosa? X pagare il debito estero creato con trucchetti finanziari (tipo l euro e la banca centrale in mano ai privati banchieri a regalarsi gli interessi positivi)!!Finanza che è la stessa che evade!!!!!!!!!!
        In tutti i paesi HANNO STAMPATO MONETA DI FRONTE AL COVID nessuna inflazione. Noi in Europa invece siamo nella merda proprio grazie alle politiche a debito dei coglioni come te.

        Un vero Leone da tastiera mantenuto col reddito di cittadinanza!

        Vai a lavorare baluba!

        "Mi piace"

      • Ma sto rincoglionito di arco stocaxx E’ SICURAMENTE UN ANALFABETA FUNZIONALE. PERCHE’ NON CAPISCE QUELLO CHE UNO GLI SCRIVE.

        Bella teoria Gerome! Togliere ricchezze private ai cittadini che se le sono sudate LAVORANDO!!!!!!!e per cosa? X pagare il debito estero creato con trucchetti finanziari (tipo l euro e la banca centrale in mano ai privati banchieri a regalarsi gli interessi positivi)!!Finanza che è la stessa che evade!!!!!!!!!!

        IO HO SCRITTO ALTRO:
        Mettiamo in relazione fra loro i database de:
        RCA, per capire a chi appartengano le auto di lusso oltre i 50.000€
        Registro Nautico, per le imbarcazioni a motore o a vela oltre i 100.000€
        Catasto (I cui indici patrimoniali andrebbero aggiornati) per capire a chi appartenessero tante ville o appartamenti di pregio in ocalità turistiche o in centro città)
        Conti correnti bancari con relativi investimenti
        Assicurazioni stipulate a fini pensionistici o di risparmio
        Fondi di investimento
        Attività imprenditoriali, tipo la discoteca del Papeete con un utile annuale di soli 75.000€

        Poi verifichiamo se tutte le ricchezze trovate fossero GIUSTIFICATE dai redditi da lavoro dichiarati.
        Scommetiamo che in una nazione di DISONESTI PATOLOGICI si scatenerebbe una rivoluzione per processare e condannare chi osasse far venire a galla le ricchezze criminali?

        DOVE AVRESTI LETTO, SOMARO RINCOGLIONITO, CHE VOLESSI TOGLIERE RICCHEZZE AI CITTADINI CHE SE LE SONO SUDATE LAVORANDO?
        RIMBAMBITO, ho sostenut esattamente il contrario. PERSEGUIRE E SEQUESTRARE I BENI CHE NON VERREBBERO GIUSTIFICATI DA REDDITI DICHIARATI CON LA PROPRIA ATTIVITA’ LAVORATIVA.
        Se tu possedessi una Lamborghini ultimo modello, un appartamento in centro a Milano, un altro a Cortina e uno yacht ormeggiato a Portofino, ma dalle tue dichiarazioni dei redditi negli ultimi dieci anni venisse fuori una media di 30.000€ all’anno, PERMETTI CHE COME MINIMO TI ARRESTEREI BUTTANDO LE CHIAVI MENTRE TI SEQUESTREREI TUTTO IL MALLOPPO?

        QUAL E’ IL PASSAGGIO CHE NON TI E’ CHIARO, DELINQUENTE DI UN CRIMINALE ASSASSINO?

        "Mi piace"

  23. Il ritorno del Babbeo Gerome.
    I positivi non sono malati STUDIA BABBEO e i morti negli ultimi tre mesi sono una percentuale ridicola sul totale.
    Meno della influenza invernale.

    SEI OSSESSIONATO DA GIANNINI E SCRIVI FIUMI DI MERDA ILLEGGIBILE.
    TUTTO PER IMPEDIRE ALLA GENTE DI RICORDARSI DELLA LOBBY PEDOFILA MONDIALE.

    CHE TROLLS SENZA PISELLO

    "Mi piace"

    • Io ossessionato da giannini?
      Ma tu che appari solo in sua presenza invece cosa saresti? L’amante con cui inq.larsi a vicenda mentre il mondo circostante vi percula?
      Uahahahah.
      Pisello è nel culo di chi lo pensa.
      Va a laurà, BARBUUN.

      "Mi piace"

  24. Ragazzi io ringrazio i miei sostenitori sia chiaro.

    Però rimarco che questi commenti presi nella loro intierezza allontanano altri commentatori. Soprattutto tu Jerome riesci a scrivere più educatamente ad iniziare da una riduzione del MAIUSC?

    Ps: Una vera comica.

    "Mi piace"

  25. E’ ARRIVATA L’ORA DI PROVOCARE VIOLENTE CONVULSIONI al complottista perseguitato giannini, e pure al suo somaro di conforto marco stocaxx. Fedele bestia da soma e da monta quando ha bisogno di sfogare le proprie paranoie.
    BUONA LETTURA A TUTTI GLI UTENTI.
    CON QUESTO ARTICOLO HO DATO BIADA AI SOMARI PER ALMENO UNA SETTIMANA.

    Emettere cartamoneta non è la soluzione per rendere tutti più ricchi: un quantitativo eccessivo aumenta l’inflazione e rende tutti più poveri.

    In tempo di crisi economica provocata dal Coronavirus potresti chiederti: ma non si potrebbe uscirne semplicemente stampando più soldi, cartamoneta fresca e sonante da distribuire ai cittadini?

    La risposta non è semplice nel percorso, ma la conclusione è, purtroppo, scontata. Ti posso anticipare che tutte le strade percorribili arrivano ad un: no, non è possibile.

    Il denaro non è ricchezza
    Innanzitutto, dobbiamo sgombrare il campo da un facile equivoco: il denaro non è ricchezza. La vera ricchezza sono i beni: le risorse naturali e sfruttabili a fini economici, il lavoro che viene prestato, le opere realizzate (quelle materiali e anche quelle dell’ingegno), i prodotti commerciabili, le merci che consumiamo e utilizziamo (automobili, cibo, vestiti), gli immobili, i terreni, tutte queste cose sono ricchezza perché hanno un valore intrinseco e il prezzo esprime, momento per momento, il loro valore di scambio.

    Immagina uno Stato composto da cinque persone dove tutte e cinque non fanno nulla e stanno dalla mattina alla sera su una sedia. Siccome nessuno ha voglia di lavorare, interviene per loro il Governo e ogni mese gli regala mille euro. Cosa mai ci faranno con questi soldi se nessuno produce? Cosa mai potranno comprare? Dunque questi soldi non servono a nulla. I nostri cinque cittadini resteranno poveri come prima e moriranno ugualmente di fame, nonostante l’apparente ricchezza dei loro conti corrente.

    Cos’è la moneta
    La moneta è il mezzo che nelle società moderne rende possibile lo scambio. E’ nata in tempi antichissimi appunto come pratica alternativa al baratto delle merci tra loro. Perciò la moneta è l’unità di misura dello scambio tra tutti i beni che abbiamo prima elencato. Esprime il rapporto tra i prodotti.

    I lavoratori offrono i loro servizi alle imprese; vengono retribuiti per questo, producono beni che le imprese commercializzano. Le imprese acquistano anche altri fattori produttivi oltre il lavoro, come i macchinari e i capannoni. Poi vendono i loro prodotti. Così i capitali circolano. Ciascuno di noi acquista, con la cartamoneta, beni che altri hanno prodotto per loro. La moneta è l’olio lubrificante del motore economico. Ce ne deve essere a sufficienza, ma non troppa, altrimenti il meccanismo si ingolfa.

    Chi crea la moneta
    Nei tempi classici, il creatore di moneta è sempre stato lo Stato. Però in epoca moderna si è preferito far emettere la moneta alle Banche centrali indipendenti (per noi la Banca d’Italia fino al 2002, ora la Bce, la Banca Centrale Europea come vedremo tra poco) anziché affidare la decisione ai governi; altrimenti sarebbe stato troppo facile per le autorità politiche fare ricorso alla leva monetaria per risolvere i problemi di spesa e di deficit pubblico. Un rimedio che, come constateremo tra poco, è peggiore del male.

    Come funziona nel mondo
    In tempi antichi, le monete erano coniate in metalli preziosi, come l’oro, l’argento e il rame. I tesori erano nei forzieri, non negli estratti conto delle banche. Fino al 1971 esisteva ancora un meccanismo mondiale, chiamato gold standard, che agganciava la valuta più forte del mondo – all’epoca il dollaro – alla convertibilità in oro. Serviva a dare stabilità alle valute in un’epoca che già si avviava verso la globalizzazione.

    Da quel momento, la moneta è accettata solo in base alla fiducia che i cittadini di ogni Stato, e degli altri Stati con cui si hanno rapporti, ripongono in essa e a livello internazionale, nella forza di cui godono gli Stati. Tutti accettano dollari e euro, molti avrebbero perplessità ad accettare valute di piccoli Paesi del terzo mondo. Ma nessuno pensa più, come ancora avveniva nel secolo scorso, a andare in banca e convertire i propri biglietti in oro.

    Torniamo ai 5 nullafacenti dell’esempio precedente: il loro denaro non vale nulla neanche sul cambio internazionale, non essendo il loro un Paese produttivo. Tutti accettano dollari perché sanno che l’economia americana è forte. Ma se gli Stati Uniti fossero composti dai nostri 5 personaggi dell’esempio nessuno li comprerebbe più.

    Questo, tra parentesi, è uno dei motivi per cui i Bitcoin non sono una vera moneta e faticano a prendere piede. Non si può fare la spesa pagando in Bitcoin o in altre criptovalute, non sarebbero accettati nella maggior parte dei casi.

    Come funziona in Italia e in Europa
    Negli ultimi anni, questo rapporto tra moneta ed il rispettivo Stato si è modificato, specialmente in Europa con l’entrata. L’Italia ha ceduto la propria sovranità monetaria all’Unione Europea. Il nostro governo nazionale non può più decidere autonomamente i quantitativi di moneta da emettere, ma prende parte al processo dell’Eurozona, governato dalla Banca Centrale Europea.

    Abbiamo più vincoli: prima potevamo indebitarci autonomamente (e lo abbiamo fatto, specialmente negli anni ’70 e parte degli anni ’80, anche in maniera eccessiva: molti ricordano l’inflazione galoppante in quei periodi), poi dal 1991 in poi abbiamo dovuto rispettare i parametri stabiliti nei trattati di Maastricht, mantenendo – almeno tendenzialmente – il deficit sotto il 3% del rapporto con il Pil e il debito pubblico entro il 60%.

    Perchè c’entrano i titoli di Stato
    Proprio per evitare gli eccessi nell’emissione di nuova moneta, nel 1981 il Tesoro e la Banca d’Italia “divorziarono” e quest’ultima non poté più finanziare il debito pubblico stampando moneta. Da quel momento, quando il governo aveva (ed ha ancora, come vedremo) bisogno di denaro per le esigenze delle casse pubbliche, emetteva titoli di Stato e li vendeva agli operatori finanziari, principalmente alle banche.

    Così negli anni ’80 i Bot davano rendimenti a doppia cifra: l’inflazione, in un certo senso, si era trasferita su di essi. Da Maastricht in poi, e ancor di più con l’ingresso nell’Euro, i tassi hanno iniziato a scendere e oggi hanno raggiunto i minimi.

    Come nasce effettivamente la moneta
    Si può dire che emettendo titoli di Stato viene creata moneta, perché quel denaro viene messo in circolo nell’economia e agisce con un “effetto moltiplicatore” ben noto a chi prende in prestito una somma, la spende pagando un altro che la utilizza per i suoi pagamenti e così via. La stessa importo di euro, quando viene adoperato negli scambi e passa di mano, agisce come se fosse moltiplicata fino a 10 volte in più,

    Per quanto riguarda la creazione di moneta, qualunque Banca centrale – e specialmente la Bce, che è tra le più “rigide”, a parte gli ultimi allentamenti provocati dall’emergenza Coronavirus – è molto attenta a non sforare i parametri dell’inflazione programmata. In genere si cerca di evitare un tasso inflattivo superiore al 2% annuo, perché questo provocherebbe una spirale che indebolirebbe l’economia e renderebbe di fatto tutti più poveri.

    La moneta moderna non è più cartamoneta
    Al giorno d’oggi, solo il 10% circa del denaro complessivamente circolante è costituito da banconote o monete. Tutto il restante 90% è immateriale, sono scritturazioni contabili bancarie e partite di valore.

    Lo sappiamo bene, perché quasi tutto il nostro reddito confluisce sul conto corrente bancario e postale e buona parte dei risparmi sono in depositi bancari e in rapporti titoli. Le registrazioni della banca sono il nostro denaro e rappresentano la nostra moneta.

    Cosa fanno le Banche centrali
    Questo vale anche al più alto livello, quello macroeconomico: gli Stati e le banche centrali ragionano in termini di “aggregati monetari” che considerano appunto questo grosso ammontare di depositi, titoli e fondi. Sono voci che ben difficilmente potrebbero essere convertite in “moneta sonante”, come le banconote cartacee o le monete fisiche, ma rappresentano a tutti gli effetti “vera” moneta perché sono risorse cedibili e scambiabili, anche con un semplice clic quando riceviamo in automatico lo stipendio o la pensione oppure facciamo un bonifico o eseguiamo un’operazione di acquisto con carta di credito o bancomat. L’esistenza contabile di queste somme equivale a un’esistenza fisica e non c’è praticamente nessuna differenza.

    Così le Banche centrali “governano” l’economia semplicemente decidendo quante risorse immettere nel circuito e quando farlo. Quando la Bce con il Quantitative Easing decide un massiccio acquisto di titoli di Stato dei Paesi membri, oppure quando decide di emetterne di nuovi per stimolare l’economia e favorire la ripresa (è il caso attuale dei Recovery Bond) non fa altro che manovrare le leve monetarie “pompando” moneta nel sistema oppure, quando l’economia corre troppo, sottraendola.

    Quanto denaro si può stampare?
    Quello che serve per mantenere il rapporto effettivo con la quantità dei beni prodotti e circolanti. Un surplus di moneta non incrementerebbe il potere di acquisto in termini reali. Anche la moneta è soggetta alla legge generale che governa l’economia, quella della domanda e dell’offerta e vale per tutti i beni considerati scarsi perché limitati (non l’aria, ad esempio, che è talmente diffusa e fruibile da non avere valore di mercato, pur essendo indispensabile alla vita).

    Bisogna poi stare attenti al rapporto di cambio con le valute degli altri Paesi (un’emissione eccessiva deteriorerebbe la valuta nazionale, facendole perdere potere d’acquisto nella bilancia commerciale) ed al tasso di inflazione.

    Perché non si può stampare troppa moneta?
    Se viene immessa troppa moneta sul mercato, il suo valore scende e quella moneta si svaluta. Anche perché non siamo soli al mondo e c’è da tener conto di tutti gli altri Paesi, verso i quali esportiamo oppure importiamo merci, prodotti e servizi.

    Stampare carta moneta non solo non crea ricchezza in un Paese con un prodotto basso, ma addirittura riduce quella che già c’è, creando inflazione e svalutando il denaro risparmiato in passato.

    Ma prima ancora dell’estero, anche a livello nazionale stampare troppa moneta in uno Stato genera una riduzione di valore: ne servirà di più per acquistare la medesima quantità di prodotto di prima. Infatti, più soldi si stampano, più ce ne sono in giro e nelle tasche, meno valgono nella realtà degli scambi.

    Lo stesso biglietto, poniamo di 50 euro, avrà un valore reale che diventerà inferiore rispetto alla cifra nominale stampata, perché con esso potremo comprare meno beni di prima.

    Troppa moneta = inflazione
    E’ il fenomeno dell’inflazione, che significa avere, ad un tasso ad esempio pari al 20% annuo, oggi 100 e fra un anno un potere di acquisto di appena 80. E questo accade proprio perché il quantitativo di moneta circolante è diventato eccessivo rispetto al fabbisogno necessario per mantenere i prezzi in equilibrio.

    In pratica, il rimedio di emettere troppa moneta non servirebbe a nulla, se non ad aumentare l’inflazione. La svalutazione della moneta in uno Stato provoca sempre inflazione all’interno di quello Stato.

    E questo è un male, perché scatena la rincorsa del potere d’acquisto tra prezzi e salari; le imprese devono pagare di più i propri fattori produttivi – a partire dagli stipendi degli operai e degli altri lavoratori – e sono costrette ad aumentare i prezzi di vendita dei beni prodotti per rientrare nei costi. Questo innesca una spirale che non ha fine se non riducendo la quantità di moneta in circolazione.

    Non conta quanta carta moneta circola in uno Stato ma quanta ricchezza reale vi è, ossia quanto quello Stato produce.

    Gli Stati che in varie epoche hanno deciso di stampare un massiccio quantitativo di cartamoneta per risolvere i loro problemi economici sono finiti sempre tutti male: dalla Germania di Weimar all’indomani della prima Guerra mondiale, dove con miliardi di marchi si riusciva a malapena a fare la spesa, alla repubblica africana dello Zimbabwe, che a ridosso degli anni 2000 iniziò a stampare un numero incredibile di banconote che ebbe il solo risultato di far crollare fin quasi a zero il valore della loro moneta, creando un’inflazione stratosferica.

    Cosa succederà ora
    In base alle regole che abbiamo visto, la Bce può creare moneta emettendo titoli di nuova emissione come gli Eurobond o i Recovery Bond. I mercati finanziari li acquisteranno perché saranno garantiti dalla solidità dell’Eurozona, che dispone di adeguate riserve per rimborsarli.

    L’Italia non potrebbe farlo da sola perché le costerebbe molto di più: spunterebbe sul mercato tassi di interesse molto peggiori, cioè più alti, che aumenterebbero il costo del debito, perché è considerata un Paese debole (lo spread misura appunto la differenza tra i nostri titoli e quelli degli Stati più solidi, come la Germania). Due punti in più di spread si traducono in decine di miliardi di costi aggiuntivi.

    L’Italia potrebbe fare da sola?
    Concludendo, dobbiamo dire no. Innanzitutto, perché siamo nell’Euro e questo ce lo impedisce; ma un’uscita con ritorno alla lira ci esporrebbe a una tempesta finanziaria analoga a quella che abbiamo attraversato nel 1992 e dalla quale siamo usciti con enormi sacrifici, compreso il prelievo forzoso dai conti correnti.

    Non possiamo fare da soli perché la moneta nazionale sarebbe molto più debole dell’Euro rispetto alle altre valute mondiali. E stampare moneta non servirebbe a risolvere i problemi, ma ci renderebbe tutti più poveri.

    "Mi piace"

    • Alleluja uno almeno che sa di economia bravo jerome b., 200000 post per rispondere ad uno che nel 2020 parla di lire!!!!! Che il problema è il 50% di debito con l’estero ( si capisce che per lei è un problema, pensi se le venisse meno il suo stipendio, e dovesse andare a lavorare e produrre) cosa bisognava fare: aperte le fabbriche e morti a iosa?? Come mai il pubblico impiego non si è sospeso lo stipendio? Lei perché non ridà indietro 6 mesi di stipendio? Chi glielo deve pagare? I miei figli? Lei fenomeno del lunedì smetta di scrivere. Certo il buon senso dice : primo la salute, poi rimbocchiamoci tutti le maniche e produciamo e rimettiamo a posto i conti. Vuole la mia proposta: pubblico impiego riduzione dell 80% dello stipendio, finita l’emergenza e se i dati economici lo permettono, allora ci sediamo e discutiamo di aumenti.
      P. S. Siccome il virus ha perso la sua carica virale se mi segnala dove abita faccio una petizione in romagna e invio tutti i positivi nelle RSA del suo paese.

      "Mi piace"

  26. Copiate ed incollate per la prossima bufala del profmarcogiannini e vari alias ed estimatori senza un briciolo di cultura economica, e ripostate. Merito a Jerome ad avere pazientemente illustrato con precisione e succintamente pillole di economia monetaria, apprezzate il tempo che vi ha dedicato per sfatare e stanare degli imbroglioni che vogliono farci passare per citrulli.

    "Mi piace"

    • Più che pillole direi supposte. Sono le ben note teorie economiche del PD che ci hanno somministrato in questi anni con risultati sorprendenti!
      La teoria quantitativa della moneta è una teoria, appunto, ormai superatissima. Peraltro poggia su basi tipo: velocità costante della circolazione, moneta esogena in modo puro, piena occupazione che non rispecchiano la realtà ecc ecc ecc.

      "Mi piace"

      • “Più che pillole direi supposte” (cit.) godi o ti bruciano?
        Penso che vorresti godere ma ti bruciano un casino….vai a scuola va…letteralmente, te e la tua teoria superatissima a velocità costante, non riesci propio a dire caxxate vero? ti viene naturale.
        Perchè non ci parli degli aggregati monetari? sentiamo quali altre teorie strampalate ci propini, sto già ridendo.

        "Mi piace"

      • profmarcogiannini
        webete io e Jerome siamo due persone diverse…ma che te lo dico a fare, sei un povero fanatico ossessivo compulsivo
        riguardo al copia ed incolla …non importa..fondamentale che siano vere…le tue invece fanno ridire quelli che sanno..ma mi preoccupa la presa nelle menti deboli.

        "Mi piace"

      • Ahahahahahah

        Molto credibile uno che spaccia per sue certe affermazioni prese dal sito

        <>

        Una fonte davvero autorevole!!!!
        AHAHAHAHAHA
        AHAHAHAHAHAH

        Il prof ha fatto lezione di economia anche ai parlamentari al Senato, è stato anche troppo gentile a rispondere a voi capre

        🤣🤣🤣🤣🤣🤣

        "Mi piace"

  27. Sono le teorie del PD (da cui speravamo ci liberasse il M5s) e che hanno prodotto i “miracoli” che tutti conosciamo.

    Jerome (vedasi ad esempio qua https://www.laleggepertutti.it/391092_stampare-piu-soldi-per-uscire-dalla-crisi) ha operato un penoso copia incolla!!! Aha!
    Sarebbe facile per me affermare che dopo questa figura barbina dovrebbe seppellirsi (con la testa di fuori) dalla vergogna. Tuttavia, sebbene comprenda l’importante funzione da sfogatoio di codeste bacheche, mi consentirò una ultima interazione (REPLICANDO IN MAIUSC). Sono l’unico autore (per rispetto dei lettori ovviamente) aveva scelto la politica della interazione virtuale ma dopo questa figura di palta del mio “interlocutore” mi fermo qua.

    “un quantitativo eccessivo aumenta l’inflazione e rende tutti più poveri”.

    NO è FALSO NON CREA INFLAZIONE PERCHE’ LA MONETA è ENDOGENA!
    LA BCE HA EMESSO NELLE CASSE DELLE BANCHE 4000 MD, RISULTATO NESSUNA INFLAZIONE.

    “In tempo di crisi economica provocata dal Coronavirus potresti chiederti: ma non si potrebbe uscirne semplicemente stampando più soldi, cartamoneta fresca e sonante da distribuire ai cittadini?”

    LO HANNO FATTO INGHILTERRA, ISRAELE, USA, AUSTRALIA ECC.
    LA MONETA NON è UN BENE IN SE’ MA UN MEZZO PER CONSENTIRE GLI SCAMBI. LO STATO RECUPERA CON LE TASSE LA MONETA CHE HA MESSO IN CIRCOLO (AD ESEMPIO PAGANDO STIPENDI) IL RESTO VIENE TESAURIZZATO (RISPARMI). EMETTERE MONETA IN QUESTA SITUAZIONE EQUIVALE A CONTINUARE A FAR GIRARE L’ECONOMIA NONOSTANTE L’EMERGENZA, A PERMETTERE IL CONSUMO ALLE FAMIGLIE, A PERMETTERE ALLE AZIENDE DI NON CHIUDERE E AI DIPENDENTI DI NON FINIRE SENZA UN LAVORO.

    “E’ nata in tempi antichissimi appunto come pratica alternativa al baratto delle merci tra loro”.

    NON PROPRIO. IL BARATTO AVVENIVA TRA COMUNITA’ LONTANE. L’ECONOMIA LOCALE ERA BASATA SU DEBITI/CREDITI. COMUNQUE COME APPROSSIMAZIONE DA SCUOLA ELEMENTARE VA BENE.

    “La moneta è l’olio lubrificante del motore economico. Ce ne deve essere a sufficienza, ma non troppa, altrimenti il meccanismo si ingolfa”.

    IL MECCANISMO SI INGOLFA SE LA MONETA NON GIRA. PERALTRO SE NE PRENDI A DEBITO LA STESSA QUANTITA’ NON CAMBIA UN BEL NIENTE. SE NE EMETTI TROPPA, AL LIMITE, VIENE ACCUMULATA COME RISPARMIO.

    “altrimenti sarebbe stato troppo facile per le autorità politiche fare ricorso alla leva monetaria per risolvere i problemi di spesa e di deficit pubblico. Un rimedio che, come constateremo tra poco, è peggiore del male”.

    LA BANCA CENTRALE E’ PASSATA DAL CONTROLLO POLITICO A QUELLO DEI PRIVATI (BANCHE). IN QUESTO MODO LE BANCHE HANNO POTUTO SPECULARE SUL LIVELLO DI INTERESSI (IN TERMINI REALI) DECIDENDO LORO(!) IL LIVELLO DEGLI INTERESSI SUI PRESTITI CHE FANNO ALLO STATO!
    LO STATO NON HA MAI ECCEDUTO IN EMISSIONE MONETARIA INUTILE REPLICARE AD UN FALSO STORICO.

    Tutti accettano dollari e euro, molti avrebbero perplessità ad accettare valute di piccoli Paesi”
    PURE QUESTO NON E’ VERO. SE COSì FOSSE L’IMPORT/EXPORT ESISTEREBBE SOLO IN 3, 4 PAESI (A COSA MI TOCCA RISPONDERE)

    Abbiamo più vincoli: prima potevamo indebitarci autonomamente (e lo abbiamo fatto, specialmente negli anni ’70 e parte degli anni ’80, anche in maniera eccessiva: molti ricordano l’inflazione galoppante in quei periodi), poi dal 1991 in poi abbiamo dovuto rispettare i parametri stabiliti nei trattati di Maastricht, mantenendo – almeno tendenzialmente – il deficit sotto il 3% del rapporto con il Pil e il debito pubblico entro il 60%.
    PARTIAMO DAL FONDO: IL RAPPORTO VERSO IL 60% è BASATO SU UN ERRORE EXCEL (SIC!) NEGLI STUDI DI ROGOFF/REHINARDT.
    IL PARAMETRO DEL 3% NON HA NESSUNA RAGIONE SCIENTIFICA.
    L’ITALIA SI è INDEBITATA DAL 1981 (MA VERSO SOGGETTI ITALIANI!!!) A CAUSA DEL MECCANISMO DESCRITTO SOPRA E CIOE’ DA QUANDO LE BANCHE HANNO INIZIATO A DECIDERE IL LIVELLO DEGLI INTERESSI NOMINALI (CON ESCALATION DEI REALI!).
    CON L’EURO ABBIAMO INIZIATO A INDEBITARCI PURTROPPO VERSO L’ESTERO A CAUSA DELLE CONDIZIONI DI INGRESSO CHE, IN MODO SCONSIDERATO, I VARI D’ALEMA, AMATO, CIAMPI, PRODI, CIOCCA HANNO ACCETTATO.
    L’INFLAZIONE NON ESPLOSE PER RAGIONI DI DEBITO (FINO AL 1981 ERA ALLO 0.56) MA PER LE CRISI PETROLIFERE + SCALA MOBILE.

    “Proprio per evitare gli eccessi nell’emissione di nuova moneta, nel 1981 il Tesoro e la Banca d’Italia “divorziarono””

    MAI ESISTITO ECCESSO DI MONETA. IL DIVORZIO PER STESSA AMMISSIONE DI CIAMPI E CARLI SERVì A RIDURRE IL CIRCOLANTE CHE è COSA BEN DIVERSA, SPOSTANDOLO IN TESAURIZZAZIONE. IN QUEGLI ANNI SOGGETTI ITALIANI HANNO MESSO DA PARTE QUINDI MOLTO CREDITO PRIVATO (CIOè DEBITO PUBBLICO).

    Così negli anni ’80 i Bot davano rendimenti a doppia cifra: l’inflazione, in un certo senso, si era trasferita su di essi.

    FRASE SENZA SENSO. DATTI AI RETTILIANI NON AI COPIA INCOLLA.

    “Da Maastricht in poi, e ancor di più con l’ingresso nell’Euro, i tassi hanno iniziato a scendere”

    I TASSI NOMINALI Sì MA NON QUELLI REALI! CHE SONO QUELLI CHE PESANO SULLE NOSTRE TASCHE!

    “In genere si cerca di evitare un tasso inflattivo superiore al 2% annuo”

    QUESTA IDEA DEL 2% E’ BASATA SU FONDAMENTA DEBOLISSIME DI CERTA PARTE POLITICA (NEOLIBERISTA).

    “perché questo provocherebbe una spirale che indebolirebbe l’economia e renderebbe di fatto tutti più poveri”.
    QUESTO è PROPRIO FALSO INVECE.

    Se viene immessa troppa moneta sul mercato, il suo valore scende e quella moneta si svaluta.
    IL VALORE DI UNA MONETA AUMENTA SE VIENE CHIESTA DALL’ESTERO (SE IL PAESE ESPORTA O HA TURISMO), SI RIDUCE SE VIENE VENDUTA 8SE IL PAESE IMPORTA DALL’ESTERO).

    “Weimar e Zimbabwe”
    PAESI CHE DOVEVANO COMPENSARE UNA BILANCIA COMMERCIALE CATASTROFICA. L’ITALIA NON HA NIENTE A CHE FARE CON SCENARI SIMILI. L’ECCESSO DI STAMPA NEI COLLASSI MONETARI E’ SEMPRE UNA CONSEGUENZA NON UNA CAUSA!

    “Recovery Fund e MES”
    PER L’AMOR DI DIO NEMMENO A REPLICARE! IL POCO RISPARMIO FINIRA’ IN MAGGIORE COSTO PER L'”EFFETTO STIGMA”.

    Non possiamo fare da soli perché la moneta nazionale sarebbe molto più debole dell’Euro rispetto alle altre valute mondiali.

    LA MONETA ESSENDO I CAMBI FLESSIBILI SAREBBE PARI ALLA NOSTRA FORZA ECONOMICA. IN ALTRE PAROLE, IN EURO, è COME APPROSSIMARSI AD UNA CURVA E PRETENDERE DI FARLA A 200 KM/H (TI SCHIANTI). LASCIANDO LA VALUTA FLUTTUARE SUI MERCATI INVECE VA AL SUO LIVELLO E CIO’ PORTA BENESSERE NON L’OPPOSTO.
    NON è CERTO QUESTA LA SEDE PER PARLARE DELLA QUESTIONE MONETA UNICA.

    CON QUESTO HO CONCLUSO.
    JEROME MI RACCOMANDO NON COPIARE INCOLLARE PIU’ ALTRIMENTI SARAI SEMPRE UN UOMO DA POCO E FARAI FIGURE DI QUESTO TIPO 😉 .
    CREA DEL TUO.
    UN ABBRACCIO
    MG

    "Mi piace"

  28. Può l’energia essere gentile e positiva? -ossimoro: ( figura retorica che accosta nella stessa locuzione parole di senso contrario) Energia e gentilezza sarebbero in questi termini due entità contrapposte perché non esisterebbe energia senza pensare ad una distruzione o ad una catastrofe o per contro reazione al concetto termodinamico di entropia/entalpia e alle genesi chimiche e biochimiche, ma così itinerando, in un batter di ciglia, si pone una clausola sul senso positivo dell’energia stessa a partire da quella solare e nutrizionale che ci tiene in vita in 2 modi distinti ma complementari e congiunti, come quella, per esempio, veicolata dai sentimenti positivi quali l’amore, la passione e la compassione ..che sono anche passaggi di energia da un corpo mente ad un altro o da più corpi menti verso altro o da un corpo mente verso molti, attraverso la polarizzazione di un campo magnetico, anche cerebrale, e quindi energetico e potenzialmente attivo, a sua volta derivato dalla somma dei campi magnetici interni e esterni.
    Le energie biodinamiche, da non confondere con l’energia derivata dalla combustione di biomasse, possono essere sia negative che positive e non è neanche detto che una energia che allontana sia negativa rispetto ad un energia che tende a far avvicinare che è invece negativa come nel caso del bicchiere per un alcolista,. la bio dinamicità dell’energia del cosmo si percepisce, (poco a dire il vero) nella vitalità del mondo vegetale e animale e nelle sue forze fisiche ed è un energia composita, costituita da flussi diversi in quanto l’impianto organico, da cui deriva o si sprigiona, è cito chimicamente diverso e fisiologicamente impostato per produrre potenza, cioè energia, in specifici modi e in specifici ambienti e contesti.
    Ma oggi, l’energia della mente e del cuore possono spaventare, meglio anestetizzarsi piuttosto che confondersi con flatulenze organiche che nel tempo possono risultare più corrosive che armonizzanti; oltre all’autodeterminazione vi è l’ autodeterminazione della pluralità, quella che fa paura e quella che è stata scientificamente smantellata o sezionata da più parti.
    Il Parlamento contemporaneo si trova, oggi, a governare una nazione di menti singole e non può fare altro che sgovernare e rigovernare i panni e i cocci, senza essere genuflesso e prostrato alle maggiori economie del pianeta e della Nazione in senso lato, centrifugo e centripeto. Ma l’entità assente per eccellenza e per le loro eccellenze, manca e forse è carente di un collante ideale o funzionale all’idea di nazione stessa partecipativa e compartecipativa, inclusiva ed esplicativa intrinsecamente verso l’estrnisecarsi temporale, che renderebbe anche l’avventura parlamentare, frustrante e insolvente, in quanto la risposta umana nell’ambiente è quasi nulla per l’assoluta incomunicabilità fra gli abitanti a meno che non sia calcio, figa, cazzi e mazzi; tornando alla retorica, il parlamento vive una realtà storica che si misura con quella di milioni di abitanti con una perdita di questo humus, pari al petrolio versato in mare e la combustione della benzina dei mezzi a motore, fino alle bombe atomiche degli esperimenti nucleari Colonialistici e bellicistici, che ha fatto in modo da trasformare funzioni biunivoche e a l’incirca funzionali, rendendolo ancora anche più dispotico e anacronistico a fronte sia di tante necessità ma anche di altrettanti provvedimenti a favore dello sviluppo culturale, industriale alternativo e la ripresa dell’economi agricolo a partire dagli appezzamenti rimasti agricoli in mano ad individui laureati e capaci di sviluppare progettualità e work in progress sociali e quindi aperti e accoglienti verso le fasce più giovani della popolazione. Non è molto difficile.

    "Mi piace"

    • E.C meno frustrante e insolvente verso una decantazione plurale e perequativa in linee che potrebbero produrre valore sia in termini materiali che in termini di valori condivisi immateriali; purtroppo dalla filosofia di Sartre al nulla cosmico il basso è assai breve.

      "Mi piace"

    • E verso le altre etnie che si sono conglomerate negli spazi urbani piccoli e grandi. Oppure, mangio io e tu no fino a quando non ci si mangerà a vicenda? No a vicenza, per carità ad un convento di suore e suorine, ma sviluppare le loro conoscenze embrionali e antropologici di sopravvivenza, pastorizia e agricoltura, per poterle sfruttare a nostro vantaggio, non al loro, come sta accadendo con l’arrivo di tonnellate e tonnellate di plastica cinese. per case di pietra, di mattoni e di cemento. Auguri per il tuo primo anno bimbominkia!

      "Mi piace"

  29. MADO’ QUANTE BOIATE HA SCRITTO ILPROF DELLE MEDIE.

    Ma questo quanti anni ha?
    Li ha vissuti gli anni 70 e 80?
    Nega PERSINO che l’inflazione sia causata dall’eccesso di moneta in circolazione.
    E secondo la sua visione complottarda dopo la separazione fra BsI e Tesoro cominciammo a produrre inflazione non per lo sbracamento nei conti pubblici, figli di una politica CLIENTELARE nella gestione dei carrozzoni parastatali, serbatoi di voti in cambio di posti di lavoro inutili che generavano perdita da coprire. NON nell’orgia di nuove emissioni di titoli di (IN)debito pubblico che INGOLFAVANO DI MONETA IL MERCATO DEPREZZANDOLA????

    NOOO.

    Per il prof delle medie ERA TUTTA INFLAZIONE IMPORTATA. CAUSATA DALL’IMPENNATA DEL PREZZO DELLE MATERIE PRIME
    .
    E qual’è la materia prima che acquistiamo DA SEMPRE prioritariamente?
    IL PETROLIO!!

    GIANNINI BUGIARDO E MISTIFICATORE.

    Lo shock petrolifero data l’anno 1973. CHE TU EVIDENTEMENTE NON HAI VISSUTO O LO IGNORI.
    L’anno che si portò come conseguenze le FAMOSE DOMENICHE A PIEDI.
    IL PREZZO TRIPLICO’, PASSANDO DA MENO DI 3 A QUASI 12 DOLLARI AL BARILE.
    E continuò a salire fino a quasi 40 DOLLARI AL BARILE NEL 1980.
    PRIMA DELLA SEPARAZIONE FRA BANKITALIA E TESORO.
    Poi il prezzo si stabilizzò attorno ai 20 $$ al barile, tranne la fiammata a quota 40$$ nel 1991 causata dalla PRIMA GUERRA DEL GOLFO PER SCACCIARE SADDAM HUSSEIN CHE AVEVA INVASO IL KUWAIT.

    La stronzata:

    Tutti accettano dollari e euro, molti avrebbero perplessità ad accettare valute di piccoli Paesi”
    PURE QUESTO NON E’ VERO. SE COSì FOSSE L’IMPORT/EXPORT ESISTEREBBE SOLO IN 3, 4 PAESI (A COSA MI TOCCA RISPONDERE)

    DA QUANDO IL PETROLIO E’ QUOTATO IN PIZZE DI FANGO O IN BUNGALIRE???
    GLI SCAMBI INTERNAZIONALI VENGONO REGOLATI IN MONETA FORTE, TENDENZIALMENTE DOLLARI.

    Così negli anni ’80 i Bot davano rendimenti a doppia cifra: l’inflazione, in un certo senso, si era trasferita su di essi.

    FRASE SENZA SENSO. DATTI AI RETTILIANI NON AI COPIA INCOLLA.

    EHHH??
    CAZZO, c’era lo stato, attraverso il tesoro che continuava ad indebitarsi emettendo titoli di stato e inondando di fatto di liquidità il mercato e, DI CONTRO BANKITALIA che per contrastare questa inflazione AUMENTAVA I TASSI PER DIFENDERE PER PREVENIRLA E DIFENDERE IL VALORE DELLA LIRA. IN UN PARADOSSALE SE NON DEMENZIALE CORTO CIRCUITO LOGICO.

    E’ questo che voi sovranari ignorate sempre nei vostri voli pindarici. Il COSTO della politica nei suoi reiterati tentativi di sfasciare i bilanci pubblici PRETENDENDO poi di risolvere la questione EMETTENDO MONETA.

    MA SE QUESTO FOSSE L’ALBERO DELLA CUCCAGNA, CIOE’ L’EMISSIONE DI MONETA COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI, PERCHE’ NON VIENE APPLICATO DA OGNI STATO PER DISTRIBUIRE RICCHEZZA AI PROPRI CITTADINI?
    COSI’, A SFREGIO!!

    Aumentare la moneta in circolazione si traduce solitamente in aumento della massa monetaria DETENUTA IN TITOLI DI STATO A BREVE TERMINE.
    Questo aspetto, la massa M2, ARRICCHISCE I DETENTORI DEI TITOLI ma impoverisce in realtà il grosso della popolazione che dovrà sorbirsi la tassa non più occulta, dell’inflazione.
    Nulla si crea, nulla si distrugge ma TUTTO PUO’ TRASFERIRSI IN ALTRE PIU’ CAPIENTI TASCHE.

    Se poi la risposta fosse l’Helicopter money, SOLDI REGALATI A TUTTI SENZA RICHIESTE E VINCOLI PARTICOLARI, si regalerebbe liquidita’ all’economia criminale, SI DEPREZZEREBBE IL VALORE di tale liquidita’ generando inflazione.

    L’articolo che TU DISPREZZI l’ho tratto da una pubblicazione SUL CORRIERE DELLA SERA.

    Ma purtroppo anche loro avevano sottovalutato le tue competenze da banchiere centrale.

    "Mi piace"

    • io non commento mai ma ho seguito tutta la discussione e lei sta affermando cose che il professore non ha detto e in un modo davvero aggressivo e non è la prima volta anche sotto altri articolisti lo fa.si era capito che lei di economia non ne sapesse niente ma adesso non le pare di cadere nel patologico?.se il giornalista non le piace non lo legga ed eviti di fare tutto questo baccano e magari anche di non copia incollare spacciando per suoi cadendo nel ridicolo come ha fatto sopra

      "Mi piace"

      • Cara Marghe, il “patologico” è uso appropriarsi di cose altrui non mettendo nessun virgolettato, così può darsi un tono da sapputello enciclopedico di fronte ai suoi pasdaran, che non sono pochi qui…

        Evidentemente, circa i di lui toni, in redazione, al posto dei moderatori, ci deve essere la carta assorbente… Questo è quello che offre il mercato: prendere o lasciare!

        "Mi piace"

      • TROLL GENERATO DAL MEDESIMO COGLIONE PADRE PUTATIVO DELLA FECCIA COMPLOTTARDA E SOVRANARA.

        Pure tu hai la tua verità in tasca?

        Sono proprio sbagliati I CONCETTI che vorresti imporre, la logica.
        TI INFORMO CHE STIAMO COMMENTANDO SU UN BLOG.
        APERTO A TUTTI GLI UTENTI.
        E SE SCRIVI UNA STRONZATA GLI ALTRI CHE LA LEGGONO SONO AUTORIZZATI A CONTESTARTELA.

        Almeno sui principi BASICI che regolano i rapporti fra i commentatori ci intendiamo?

        "Mi piace"

      • @SOMARO CRIMINAE NEGAZIONISTA DELLE TERAPIE INTENSIVE UTILIZZATE PER I RICOVERATI DA COVID19

        ANCORA IN GIRO A MOSTRARTI INVECE DI NASCONDERTI IN UNA TOMBA?
        SEI UN ESSERE INDEGNO DI CALPESTARE IL SUOLO DI QUESTO PIANETA.
        SEI UNA MERDA INDECENTE CHE NON SI E’ FATTO SCRUPOLO DI NEGARE L’UTILIZZO DELLE TERAPIE PER CURARE I MALATI ADDUCENDO MOTIVI DI PROPAGANDA DA PARTE DEI POTERI FORTI.

        SEI INORANTE, SEI MALATO, SOFFRI DI MANIE DI PERSECUZIONE, VEDI COMPLOTTI OVUNQUE E SPUTI SUI MORTI AMMAZZATI FRA MILLE SOFFFERENZE, SOFFOCATI DALLA MANCANZA DI OSSIGENO.

        E TU, FIGLIO DEL DEMONIO, TI ARROGHI LA PRETESA DI SPUTARE SENTENZE SUGLI ALTRI??

        DEVI SPARIRE PER SEMPRE.

        NON TI DARO’ TREGUA RICORDANDO A TUTTI CHE RAZZA DI SCARTO DELLA NATURA TU SIA, TUTTE LE VOLTE CHE COMMENTERAI.

        "Mi piace"

  30. Ahahahahahah
    Ahahahahahah
    Ahahahahahah

    CHE BUFFONE CHE SEI JEROME

    Ahahahahahah

    Jerome che penoso copia incolla

    Il trolls più buffone del web ce l’abbiamo noiiiii

    Ahahahahahah
    Ahahahahahah

    "Mi piace"

    • @MARCO STOCAX L’ANALFABETA FUNZIONALE

      E’ ARRIVATA L’ORA DI PROVOCARE VIOLENTE CONVULSIONI al complottista perseguitato giannini, e pure al suo somaro di conforto marco stocaxx. Fedele bestia da soma e da monta quando ha bisogno di sfogare le proprie paranoie.

      Queste due righe le avevo scritte ieri sera per stanare il prof di scienza delle medie, ASPIRANTE BANCHIERE CENTRALE.

      Ora, visto che provochi ATTEGGIANDOTI A FENOMENO, spieghi a coloro che leggono tutti gli argomenti legati ALLA MONETA e che vado ad elencarti

      -Che cos’è la MONETA
      -Uso comune ed utilità – Trasferibilità – Inalterabilità – Divisibilità -Omogeneità -Riconoscibilità – Stabilità del valore-
      Funzioni della MONETA
      -intermediario negli scambi – Misura del valore – Mezzo legale di pagamento -Porta valori nello spazio – Porta valori nel tempo
      -Coniazione – convertibilità – Corso forzoso
      -Corso legale – Moneta divisionaria – Moneta commerciale
      -Medio circolante (Senza attacchi epilettici)

      VALORE DELLA MONETA
      – Valore legale o nominale
      – Valore intrinseco. Che suddivide la moneta in: Moneta forte – Moneta perfetta – Moneta debole e Legge di Gresham (Moneta cattiva scaccia la buona)
      – Valore estrinseco o commerciale o potere di acquisto
      – Valore di cambio

      Valore della moneta e prezzi
      – Potere d’acquisto
      – Rapporto di reciprocità fra valore della moneta e livello dei prezzi

      Teorie su valore della moneta
      TEORIA QUANTITATIVA
      TEORIA DEL COSTO DI PRODUZIONE
      TEORIA MONETARISTA
      TEORIA DELLA SCUOLA DI CAMBRIDGE
      TEORIA KEYNESIANA

      SISTEMI MONETARI
      Monometallismo
      Bimetalismo e Legge di Gresham

      Sistema a cambio aureo
      -Gold bullion standard
      -Gold exchange standard
      -Gold bullion and exchanfìge standard
      Sistema a corso forzoso

      INFLAZIONE
      Inflazione e svalutazione
      -Inflazione strisciante
      -Inflazione aperta – Spirale inflazionistica
      -Inflazione galoppante -hot money inconvertibile – Beni rifugio -Collasso e RIPUDIO DELLA MONETA. GLI EFFETTI DELLE TEORIE SOVRANARE PORTANO SOLITAMENTE A QUESTI RISULTATI LEGATI ALL’INFLAZIONE GALOPPANTE
      -Inflazione secolare
      -Inflazione da domanda
      -Inflazione da costi
      -Inflazione indotta
      -Relazioni fra le varie forme di inflazione e disoccupazione
      -Curva di Phillips e suoi limiti pratici
      -Inflazione e ristagno
      -STAGFLAZIONE e critica alla curva di Phillips

      EFFETTI DELL’INFLAZIONE
      -Sull’equilibrio del sistema e sulla circolazione monetaria – Fuga dell’oro – redistribuzione della ricchezza – Svantaggio per i creditori – —–Danneggiamento per RISPARMIATORI, PERCETTORI DI REDDITO FISSO, SALARIATI E STIPENDIATI, PENSIONATI
      -Onerosità dei mutui per l’aumento del tasso di interesse variabile e fisso per queli di nuova stipula. BLOCCANDO L’ATTIVITA’ ECONOMICA COME NELL’ULTIMO QUADRIMESTRE DEL 2018, GRAZIE AGLI SPECULATORI SOVRANARI BORGHI, BAGNAI, SAVONA CHE CAUSARONO LA CRESCITA DELLO SPREAD, IL TRIPLICAMENTO DEL TASSO DI INTERESSE, IL BLOCCO NELL’EROGAZIONE DI NUOVI MUTUI E UNA CONSEGUENTE RECESSIONE
      -Effetti sulla produzione inizialmente positiva, nel caso fossero stati stipulati contratti, ed acquistate materie PRIMA del fenomeno inflattivo. Alla lunga comunque DANNOSA per il crollo degli investimenti, crescita DISOCCUPAZIONE e annientamento deLla DOMANDA
      -Effetti sul commercio con l’estero per Import ed export
      -Effetti sul bilancio dello Stato nel breve e nel medio-lungo termine

      METODI DI RISANAMENTO MONETARIO
      Tasso di sconto
      Dazi doganali
      Deflazione
      Devalutazione
      Avanzo nel bilancio dello stato
      Emissione di prestito pubblico

      MISURE ANTINFLAZIONISTICHE
      Di carattere monetario agendo sul tasso di sconto
      Sulla politica dei redditi in caso di aumento dei costi, Aumento dei salari legati all’aumento della PRODUTTIVITA’ ostinatamente osteggiato dai sovranari fanatici dell’emissione a sbafo di moneta.
      Differenza fra entrata reale e entrata nominale
      Inflazione PROGRAMMATA

      ORA CHE VUOI FARE MARCO STOCAXX???

      RIDI O SPIEGHI LE CORRELAZIONI FRA I DIVERSI PUNTI ESPOSTI?

      VUOI FARE IL BRILLANTE, PER INTERPOSTO ALIAS, SULL’ELENCO ESPOSTO?
      MI TROVERESTI SUL WEBBE LA FONTE DEL MIO COPIA & INCOLLA figa?

      Hai mai fatto un’analisi partendo da questi punti, figa?

      Vuoi richiedere l’aiuto da casa, figa?

      Pensi ancora che IO PARLI A VANVERA figa, senza conoscere la materia o cercando di intortare gli ignoranti prendendo a prestito solo quella parte funzionale alla mia propaganda fascio-sovranara-sfascista?

      Analizziamo il concetto di moneta in tutte le sue SFACCETTATURE figa?

      DAI, CORRI AD INQ.LARTI COL SOMARO CRIMINALE NEGAZIONISTA DELLE TERAPIE INTENSIVE, MENTRE IL MASTER GUARDONEGGIA E SI ECCITA.

      BRANCO DI RINCOGLIONITI DEPRAVATI, COMPLOTTISTI E CRIMINALI.

      La vostra ignorante arroganza mi da forza PER UMILIARVI.

      "Mi piace"

    • Puoi sempre rispondermi nel merito volendo.
      Ti ho mai INQ.LATO PRIMA per indurti a venirmi a rompere il CAXXO?
      MA SIETE TUTTI tarati da deficienti o siete alias di uno stesso rincoglionito?
      Domanda retorica che resterà senza risposta.
      Solo la Polizia postale, bloccando il server sarà autorizzata a prendervi l’indirizzo IP, permettendomi di rider i IN FACCIA.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.