Un cannolo sotto lo Stretto

(Pietrangelo Buttafuoco) – Un tunnel sottomarino per lo Stretto di Messina. Questa è l’opera titanica per far transitare Scilla verso Cariddi e viceversa. L’idea è dell’immaginifico Giuseppi Conte di Cavour che, non potendo realizzare il ponte, lancia la suggestione di una galleria che unisca l’Italia alla Sicilia (ebbene sì, la Sicilia è una cosa mentre l’Italia è solo una rimanenza). Naturalmente ci riuscirà. Si tratta di fare un gigantesco cannolo e di metterlo sott’acqua. Dopodiché ricotta, canditi e cioccolato in scaglie. Sarà il bonus cannolo. E così, una volta per tutte, la finiamo con gli arancini indigesti del ferribotte.

29 replies

  1. Ma quale claque a gatto… la claque è di questi giornalistucoli da quattro soldi che ormai non legge più nessuno e che sono affezionati al vecchio sistema (sì il vecchio sistema… quello che ha devastato il nostro paese in 50 anni e più) che non vogliono cambiare… perché il cambiamento farebbe loro perdere la posizione privilegiata che hanno acquisita in anni e anni di claque pagata coi soldi di tutti… anche dei felini come te!

    "Mi piace"

    • Senta un po’ “cortina fumogena”, la domanda è molto semplice (forse troppo per voi…): Conte ha o non ha proposto ‘sta vaccata? Risponda e lasci stare il solito bric-à-brac sul “vecchio sistema”.

      "Mi piace"

    • Per fortuna invece che ci sono gli adulti educati come lei con la faretra piena! PS: Nell’arco ci può stare una freccia alla volta, a meno che lei non sia un fenomeno, il che può essere: in questo blog c’è pieno così…

      "Mi piace"

  2. Nessun bipede parlante dotato di almeno due sinapsi troverebbe l’idea financo pronunciabile. Non di un ponte o di un tunnel, ma di qualunque progetto pubblico di grosse dimensioni che non abbia la protezione militare delle forze dell’ordine e dei servizi segreti.

    Conte ha detto una fesseria, credo riportata in quell’articolo qui diventato noto per lo strano taglia e incolla (o se preferite per le tette finte della Palladino). Conte ha detto una madornale cretinaggine, anche solo ponendola – bonta’ sua – al di fuori del modo indicativo o futuro perche’ non puo’ smentire la Ministra del MIT.
    Pur non avendo usato la forma ipotetica in amniera esplicita*, il suo grande fallo e’ stato (e probabilmente in questo caso contiuera’ ad esserlo) il non aver detto di quali “condizioni” si parla: del radicamento della Mafia siciliana e calabrese nella societa’ civile e notabilare.

    Tra l’altro, se avesse detto una cosa tipo “Un tale impiego di risorse tra Calabria e Sicilia e’ impensabile senza un rafforzamento dell’autorita’ giudiziaria e dei mezzi investigativi a causa del sicuro investimento col quale il crimine organizzato intridera’ ogni livello del progetto, soprattutto nel Paese del Vajont, dei tunnel nell’Appennino, della Sal-ReC e del Morandi”, tipo, avrebbe poi dovuto puntare il dito in direzione degli altarini patrii, e noti a tutti.
    Chissa’ alla De Micheli se una tale idea, di dire… ma no, ma no, Lunardi almeno lo disse chiaro.

    Un errore da papa’?

    * “Non dico faremo il Ponte (sullo Stretto di Messina), perché non ci sono le condizioni. Ma prima dobbiamo preoccuparci dei collegamenti interni”

    "Mi piace"

  3. Poi questa specie di giornalista (?) non dici neanche perché non gli piace l’idea del tunnel… secondo me in gran parte degli autobus si fanno commenti molto più intelligenti.

    "Mi piace"

  4. Pierpaolo, ma se il progetto va in porto promettimi che il cannolo sotto lo stretto te lo devi far porre in opera.
    L’ultima gettata dell’autobetoniera la fa Rocco Siffredi, mo devi solo dirmi se preferisci la scorzetta d’arancio o solo scaglie di cioccolato amaro di Modica.
    Ti ringrazio anticipatamente

    "Mi piace"

  5. posso sapere perché il tunnel non si può fare? ce n’è uno sotto la Manica, uno nel Bosforo, uno in Giappone tra Honsu e Hokkaido (52 km)… quindi? AH…GIAPPONE SISMICO UN TANTINO

    "Mi piace"

    • …Se quelli che hanno sul gobbo Fukushima, si fanno un bel groviera di 52 km in una zona altamente sismica, che dovremmo rispondere alla tua domandina che recitava: in Giappone so stronzii, ve’?

      "Mi piace"

  6. Caro Felino, magari qualcuno che capisce di opere civili, non il primo passante, le ha spiegato che di tunnel sotterranei se ne costruiscono dai tempi della città della pietra?
    Se si allora spieghi, con osservazioni serie, perché secondo lei, come immagino per buttaffuoco, l’idea sia una vaccata.
    Se no allora è meglio che Lei si informa prima di scrivere sciocchezze insieme a gran parte degli scrivani della cosiddetta “libera stampa” che sta peggiorando la qualità delle persone di questo paese.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.