M5S, Cammarano: “Galleria Minori-Maiori, opera dannosa e sperpero di denaro pubblico”

Il Consigliere regionale Michele Cammarano: “La Giunta riveda la sua posizione”

“All’indomani della pubblicazione del bando di gara per appalto integrato relativo ai lavori di realizzazione della variante in galleria alla strada statale 163 “Amalfitana”, tra gli abitati di Minori e Maiori, denunciamo ancora una volta che quest’opera rischia di alterare e danneggiare la morfologia dell’intera Costiera Amalfitana. Sventrare la Costa d’Amalfi, con un costo per i cittadini di oltre 18 milioni di euro, è una decisione sbagliata che non tiene conto delle gravi problematiche legate alla mobilità locale. Non solo il tunnel non risolverà affatto l’atavico problema del traffico veicolare, ma può compromettere un territorio dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità”. A denunciarlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle e presidente della commissione speciale Aree Interne Michele Cammarano. 

“Auspichiamo che la Giunta regionale si ravveda su quest’opera – conclude Cammarano – e sviluppi un sistema alternativo e sostenibile, potenziando le vie del mare e creando collegamenti via terra attraverso il trasporto pubblico”.

Mario Mosca

Responsabile comunicazione Movimento 5 Stelle

al Consiglio regionale della Campania

Nicola Arpaia

Addetto Stampa