Dove lo metto?

(Massimo Gramellini – corriere.it) – Il verdetto è chiaro e chiarissimi sono i vincitori e gli sconfitti. Tranne uno: Matteo Salvini. Ha vinto o ha perso le elezioni? Il mondo intero, leghisti compresi, è convinto che un leader capace di farsi mangiare quasi la metà dei suoi voti dalla Meloni, le elezioni le abbia straperse. Invece lui si atteggia a trionfatore, indossando idealmente la felpa di contitolare della Giorgia & Associati. Ricorda un mio mito adolescenziale, il regista del Toro dello scudetto Eraldo Pecci, quando diceva «Io, Graziani e Pulici segniamo 40 gol a stagione», dimenticandosi di aggiungere che, di quei 40, 39 li segnavano gli altri due.

Molti pensano che il cruccio della Meloni sia il rapporto con l’Europa, con i poteri forti, con il QuirinaleQuisquilie, rispetto al suo vero incubo: dove sistemare Salvini. Agli Interni o alla Difesa no, altrimenti agli americani prende un colpo. Alla Cultura o all’Istruzione nemmeno, altrimenti prende un colpo a noi. Potrebbe installarlo alla presidenza del Senato, ma stiamo parlando del vicario del Capo dello Stato… E se a Mattarella venisse un raffreddore? Meglio non pensarci. Qualche spiritoso confida che Putin le tolga le castagne dal fuoco, nominandolo governatore del Donbass, però è di cattivo gusto mescolare tragedia e farsa. Ecco perché un sottosegretariato allo Svago, con delega alla compilazione di elenchi sterminati e proclami roboanti, parrebbe una soluzione in grado di valorizzarne gli indubbi talenti. La sede ideale per questo importante incarico sarebbe ovviamente il Papeete. Aiutiamolo a casa sua.

13 replies

  1. Perché Speranza alla Sanità è stata una scelta fatta sulla base della competenza?
    E Cingolani col micronucleare nominato dal propagandatore delle rinnovabili e della generazione distribuita?
    E le case acquistate a propria insaputa?

    Quante pippe, mezze seghe, criminali sono stati nominati ministri?

    Salvini lo nomineranno al Viminale e agli Usa fregherà poco della sua battaglia contro i negri.

    Certo agli esteri direi di no, è un fottuto putiniano di merda.
    Ma non mancano a sinistra le posizioni coincidenti con Salvini, anche più putiniane delle sue.

    Ma sono putiniani “equi e solidali”, de sinistra, quindi buoni e giusti.

    La destra non mi preoccupa perché ho conosciuto bene la sinistra, due facce merdose della stessa medaglia.

    "Mi piace"

  2. Perché Speranza alla Sanità è stata una scelta fatta sulla base della competenza?
    E Cingolani col micronucleare nominato dal propagandatore delle rinnovabili e della generazione distribuita?
    E le case acquistate a propria insaputa?

    Quante mezze seghe, criminali sono stati nominati ministri?

    Salvini lo nomineranno al Viminale e agli Usa fregherà poco della sua battaglia contro i necri.

    Certo agli esteri direi di no, è un putiniano schifoso.
    Ma non mancano a sinistra le posizioni coincidenti con Salvini, anche più putiniane delle sue.

    Ma sono putiniani “equi e solidali”, de sinistra, quindi buoni e giusti.

    La destra non mi preoccupa perché ho conosciuto bene la sinistra, due facce merdose della stessa medaglia.

    "Mi piace"

    • Io spero Lavoro, Sviluppo Economico e vicepresidenza del Consiglio, così alla prossima prenderà lo 0,6%.
      E’ già collaudato.

      "Mi piace"

    • Leggo sul Corriere che il ministero dell’interno non andrà a lui.
      Eppure ci teneva così tanto.
      Evidentemente oramai il Capitano è diventato Capitone e non se lo caga più nessuno, nemmeno nella Lega.

      Nel male c’è sempre del bene, fortunatamente.

      "Mi piace"

  3. La destra non mi preoccupa perché ho conosciuto bene la sinistra, due facce merdose della stessa medaglia.

    per una volta sono completamente d’accordo

    "Mi piace"

    • Vedi Cagliostro che i punti di convergenza si trovano sempre anche tra opposti?
      Tu qui hai conosciuto la versione digitale del militante sinistro, che ti assicuro, per quanto possa sembrarti strano, è meglio che ascoltarli dal vivo.
      Anche le espressioni del viso tradiscono la malafede.

      Ti hanno in parte fiancheggiato nella loro fase putiniana. Finito il problema Putin, tornerai ad essere un fascista.

      Gli antifascisti alle vongole usano sempre il fascismo di sproposito.

      "Mi piace"

  4. Vedi Cagliostro che i punti di convergenza si trovano sempre anche tra opposti?
    Tu qui hai conosciuto la versione digitale del militante sinistro, che ti assicuro, per quanto possa sembrarti strano, è meglio che ascoltarli dal vivo.
    Anche le espressioni del viso tradiscono la malafede.

    Ti hanno in parte fiancheggiato nella loro fase putiniana. Finito il problema Putin, tornerai ad essere un fascista.

    Gli antifascisti alle vongole usano sempre il fascismo di sproposito.

    "Mi piace"

  5. Cmq checché se ne dica Salvini tanto strunz non è se ha beccato gli stessi seggi del PD con il 10% in meno.
    Ps: lungi da me magnificare questa sottospecie di anellidr. Era giusto per sottolineare, qualora ce ne fosse pure bisogno, l’insipienza di certi giornalai.

    "Mi piace"