Alziamo le voci

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Lo vediamo tutti, ogni giorno: con la scusa della guerra dopo quella del Covid, molti diritti costituzionali sono calpestati o minacciati. Oltre alla democrazia parlamentare e alla pace, è sotto attacco l’unica ragione sociale del Fatto: la libertà di espressione e di informazione. La calpesta la Russia, uccidendo giornalisti e chiudendo testate dissidenti. La calpesta […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

38 replies

  1. Alziamo le voci

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Lo vediamo tutti, ogni giorno: con la scusa della guerra dopo quella del Covid, molti diritti costituzionali sono calpestati o minacciati. Oltre alla democrazia parlamentare e alla pace, è sotto attacco l’unica ragione sociale del Fatto: la libertà di espressione e di informazione. La calpesta la Russia, uccidendo giornalisti e chiudendo testate dissidenti. La calpesta la nostra alleata Turchia, spegnendo ogni voce di opposizione. La calpestano Usa e Gran Bretagna, perseguitando Julian Assange per un terribile delitto: il giornalismo. In Italia la censura impiega armi più subdole e all’apparenza innocue, ma altrettanto efficaci contro il dissenso: la gogna pubblica e le liste di proscrizione fabbricate dai Servizi e poi rivedute e corrette da grandi quotidiani. Sempre più spesso, interpellando intellettuali dissenzienti, ci capita di sentirci rispondere che preferiscono tacere per non finire linciati sui media con tanto di foto segnaletica, o per non avere noie da università ed editori. Anche il Fatto, per aver osato ricostruire la storia della guerra civile ucraina culminata il 24 febbraio nell’aggressione criminale di Putin e ricordare l’Articolo 11, è finito nel tritacarne dei “putiniani”. E qualche lettore è rimasto disorientato. Come se un quotidiano che non ha mai preso un euro dallo Stato italiano potesse vendersi al regime russo, su cui in 13 anni non ha mai scritto una parola se non di condanna. Ora purtroppo i fatti confermano ciò che nelle prime settimane scrivevamo quasi da soli, sempre offrendo un ventaglio polifonico di opinioni diverse. E molti nostri calunniatori pubblicano analisi simili alle nostre sull’esigenza di salvare il salvabile dell’Ucraina con un ragionevole compromesso che porti a una pace duratura.

    Intanto le conseguenze economiche della guerra si fanno sentire. Per tutti. Molti lettori ci scrivono allarmati dai costi dell’energia e della vita: perciò abbiamo studiato un’offerta di abbonamento particolarmente scontata. Ma anche noi, non avendo santi in paradiso, subiamo i rincari della carta e la crisi delle edicole. Perciò ci appelliamo alla nostra comunità di lettori perché ci sostenga con l’abbonamento o con l’acquisto quotidiano. Un appello unito all’unico servizio che sappiamo offrire: un po’ di informazione in più, con la serata speciale “La guerra alle idee” che anticiperà la festa di settembre (anche quest’anno a Roma, ma di nuovo in presenza). Lunedì, dalle ore 21, in diretta streaming sul sito e sui canali Facebook e Youtube del Fatto, le nostre firme che da quattro mesi commentano la guerra si alterneranno in un confronto a più voci, che sarà poi disponibile in forma scritta in una sezione dedicata su FQ Extra per gli abbonati e i sostenitori dell’evento. Vi aspettiamo in tanti. Grazie a tutti.

    Piace a 6 people

  2. Tra parentesi, ci sono documenti riguardanti le nuove leve che zelensky sta mandando al fronte: si tratta di soldati coi capelli bianchi, nonni.

    Detto questo, meglio ribadire un concetto: la cricca politico-mediatica descritta la considero mia avversaria.

    Chiunque vaneggi definendo “ardori giovanili”, per quanto riguarda gli ideali del M5* delle origini, lo considero mio acerrimo avversario.
    Questa cricca porterà il paese allo sfacelo totale. E siamo sulla buona strada.

    Piace a 2 people

    • @Giansenio
      Ci pensavo proprio ieri.
      Agli sgoccioli della seconda guerra mondiale ( ormai persa) Hitler mandava al fronte vecchi e ragazzini.
      Non pensavo che lo stronzo con la maglietta militare fosse già in riserva……
      Non per altro…..ma quando finirà anche i vecchi e i ragazzini , i miliardi di armi che gli abbiamo mandato non gli serviranno più a nulla.
      A quel punto comincerà a frignare chiedendo di mandargli uomini e noi siamo( e saremo) così stupidi da mandarglieli.
      A quel punto non sarà più una guerra per procura ma una guerra tra europa e Russia a tutti gli effetti.
      In altre parole il primo piatto ( l’antipasto l’abbiamo quasi finito) della terza guerra mondiale.
      Grazie europa e ( nel suo piccolo) grazie draghi…….

      Piace a 3 people

      • Talmente deliranti i tuoi pensieri @Silvio, che ieri come al solito devi aver alzato il gomito. Uno che attacca paragonando Hitler a Zelensky, cioè uno che ha invaso mezza Europa con uno che è stato invaso, deve per forza camminare barcollando col fiasco in mano. Vacci piano che alla lunga fa male.

        "Mi piace"

      • Caro santo ho paragonato semplicemente due pezzi di 💩 a corto di soldati.
        Per il resto ne riparliamo quando arriveranno le richieste di uomini oltre che di armi.
        Sempre se ci saremo ancora ovviamente.
        Ciao caro……buona giornata! 🤗

        Piace a 1 persona

      • Per tuttoguasto tuttoscemo e altri
        Forze dell’esercito regolare francese viste sul territorio dell’Ucraina.

        L’esercito francese dell’esercito regolare di questo paese europeo è stato notato per la prima volta sul territorio dell’Ucraina. Come è noto, le forze di quest’ultimo sono schierate sul territorio della regione di Rivne in Ucraina, mentre, a quanto pare, i militari francesi sono coinvolti non solo nel processo di addestramento delle unità ucraine, ma sono anche impegnati nell’operazione di Caesar supporti di artiglieria semoventi precedentemente consegnati in Ucraina.

        Secondo il Gallia Daily, l’esercito francese è stato inviato nell’aprile di quest’anno in una missione sconosciuta di due mesi. I dettagli di ciò non sono stati divulgati, poiché in precedenza le truppe francesi venivano regolarmente inviate nei paesi africani e in Medio Oriente, tuttavia, come si è scoperto, sul territorio dell’Ucraina sono state trovate tracce dell’esercito francese del 13 ° reggimento di dragoni paracadutisti. Ciò è evidenziato da una fotografia dell’esercito francese con i corrispondenti segni distintivi del 13° reggimento dragoni paracadutisti delle forze armate francesi. Come si è scoperto, due grandi unità dell’esercito regolare francese si trovano sul territorio della regione di Rivne in Ucraina.

        "Mi piace"

      • Il solito Santo avariato che scrive cose degne di un frequentatore di osterie. Ancora a difendere Nazi Zelensky? Ma non ti vergogni? Ti piace l’idea di una bella guerra atomica, vero? Dai dillo una volta buona per tutte.

        "Mi piace"

      • @Azzorriano
        Hai mai letto qualcosa di mio inneggianti il sig. Zelensky? Solo che c’è un limite anche alla spudoratezza, a cominciare dalla tua.

        "Mi piace"

  3. Aderisco alla richiesta di Travaglio e da Sostenitore diventerò un abbonato. Al cartaceo, però. Se è possibile farlo arrivare in edicola e non per posta.
    Altrimenti dovrò rassegnarmi a farlo on line.

    Piace a 2 people

  4. Si può essere d’accordo o meno sulle idee altrui, ma la libertà di stampa e di pensiero sono diritti fondamentali ed il giornale di Travaglio dà spazio a tutte le voci.

    "Mi piace"

  5. Propongo ,anche per aiutare gli edicolanti che chi compra un giorno Il Fatto Quotidiano abbia la possibilità di leggerlo anche il giorno dopo ,gratis,on line.Applicando uno speciale “code” sul giornale

    "Mi piace"

  6. Da notare l’ammissione del problema delle vendite, non basta essere un quotidiano indipendente, bisogna scrivere sempre la verità non opinioni personali

    "Mi piace"

    • L’opinione, in un giornale, viene esplicitata tramite la linea editoriale.
      Per quanto riguarda la guerra in Ucraina, la quasi totalità dei media preferisce ignorare le origini del conflitto; il FQ, al contrario, dà il giusto rilievo anche a quelle che sono le cause principali della aggressione di Putin alla Ucraina, assieme alla scriteriata espansione della Nato.
      Opinioni: può voler dire, in determinati contesti, preferire fare uso di memoria storica oppure no.

      "Mi piace"

  7. “…la storia della guerra civile ucraina culminata il 24 febbraio nell’aggressione criminale di Putin…”:

    e anche per oggi con il nénéismo abbiamo dato. Grazie Travaglio! Qualche sputtanamento in meno, in questo modo, si riesce ad evitarlo, e di questi tempi non è cosa da poco.

    "Mi piace"

    • Effettivamente Travaglio, relativamente all’eliminazione delle voci dissidenti, cita la Turchia ma dimentica quello che ha fatto l’Ucraina con gli oppositori interni, sia formazioni politiche che informazione

      "Mi piace"

  8. Sono fiero di essere Socio “sostenitore” di un Giornale come il Vostro…”un solo padrone: il lettore” diceva il Grande indimenticato Montanelli…!!! Grazie Ragazzi…!!

    "Mi piace"

  9. Travaglio, Tutto giusto tranne una cosa: mi fai capire come si poteva non inviare armi quando il 24 febbraio file di carriarmati lunghe centinaia di chilometri puntavano su Kiev e quindi al cambio di regime o eventualmente radere al suolo l’Ucraina?

    "Mi piace"

    • A parte le file di carriarmati lunghe centinaia di kilometri, non un centimetro in più né in meno, senza considerare, come al solito, il perché di queste file; a parte il radere al suolo l’Ucraina e ovviamente anche il resto d’Europa per poi passare all’intero Pianeta, come è stato comicamente fantasticato.

      A parte tutto questo, EC, sa rispondere a queste domande:

      l’Ucraina è nell’EU?
      L’Ucraina è nella NATO?

      Se la risposta fosse sì, non si potrebbe che inviare armi, anche se non sarebbe comunque obbligatorio debba trattarsi esclusivamente di cannoni, esistendo anche quella particolare arma molto più efficace che si chiama diplomazia che bombarda coi negoziati, ma: e se la risposta fosse no?

      Piace a 1 persona

      • Oddio @Gatto geopolitico proprio no! Smetti di sentire Francesco Amodeo e Radio Radio e torna sul pianeta terra. Se ti va. Se no resta pure nell’etere.

        "Mi piace"

      • Stiamo ancora tutti aspettando la promessa fatta su Medvedev, per vedere se la tua parola abbia ancora qualche recondità credibilità, invece che valere un cazzo di niente.

        Circa i referenti che citi, ognuno ha i suoi, tu hai Mentina, per dire, non proprio un punto fermo dal quale sputacchiare, con aria da sufficienza, giudizi su chi segue altri che hanno il difetto di non essere dei carri allegorici.

        Gatto geopolitico? Ma, nin zò, non ambisco a tanto, contribuisco con i miei two cents bucati. Di sicuro tu sei un geocazzaro di primissima qualità.

        "Mi piace"

      • Per ?
        Ho capito bene? Mentre Putin radeva al suolo Kiev, noi dovevamo bombardarlo con le telefonate di macron e qualcun altro?
        L’unica cosa che posso ammettere, e non ho problemi ad ammetterlo, è che nel mondo ci sono guerre giuste di serie A e guerre di serie B e non dovrebbe essere così…

        "Mi piace"

      • Medvedev chi? Ah si, quello che ci considera dei bastardi e ci vuole cancellare dalla faccia della terra. Troppo poco citare tale @Carmen e non so chi altro per farmi cambiare idea. Mi aspettavo Gatti, Trace, Cagliostri, Sevi, Paolepci, insomma qualche post infuocato contro la Castelli e a favore di Padoan scritto da una delle colonne portanti del pensiero unico pacifista da divano su Infosannio. Intendi?

        "Mi piace"

      • La testa di cazzo guasta insiste.

        Riportiamo parola per parola:

        “Giuro che se mi trovate UNA vostra dichiarazione CONTRO la Castelli, risalente all’epoca in questione, sono pronto a dichiarare che Medvedev è un grand’uomo.”.

        Quello che ti aspettavi non lo sai nemmeno tu, sta di fatto che “UNA” è “UNA”, non “DUE” né “UN MASSACRO” né specifica CHI.

        Sei solo un patetico GEOCAZZARO DA DIVANO, guerrafondaio col condizionatore degli altri.

        PS: le colonne portanti esistono solo nella tua testolina bacata.

        "Mi piace"

      • @?
        Tra l’altro ho sentito l’altro giorno il tuo guru Amodeo, e mi sono letteralmente rotolato dalle risate. Siccome lui è a favore del popolo ucraino (si, cone no) e sta cercando disperatamente di convincerlo ad abbandonare le armi perché subdolamente usato dagli Usa per far guerra alla Russia, insomma la solita caxxata propagandista che anche qui su Infosannio trova terreno fertile, non riusciva a spiegarsi perché gli arrivino valanghe di massaggi di ucraini che lo insultano e se lo vogliono mangiare vivo. Ah ah ah… Ti giuro che mi faceva male la pancia…

        "Mi piace"

  10. @ec

    Non sono d’accordo con la sua opinione,ma la rispetto
    Mi scusi se mi permetto ma EC sta per errata corrige?
    Nel caso vedo che è molto citato

    "Mi piace"

    • Per Carlgen
      Grazie per l’educazione che usi nel risponde, perché su questa chat è una merce rara! Visto che sei uno con il quale si può dialogare , mi dici in che cosa è sbagliata la mia analisi e la mia domanda iniziale?

      "Mi piace"

      • Non sono d’accordo perché le telefonate dovevano farle ben prima del 24 febbraio e non aspettare le truppe al confine ucraino.
        Comunque secondo me lei ragiona bene.
        Dovrebbe fare un analisi più lunga e complessa per spiegare meglio le sue tesi.
        Lei scrive bene mi piacerebbe leggerla molto a lungo
        Se ha tempo e non è impegnato in altre faccende
        Non si limiti a poche frasi.ci dedichi un po’ di tempo
        Sono sicuro che potrà convincere molte persone

        "Mi piace"

  11. Cercherò di trovare un po’ di tempo da dedicare alla discussione. Per il momento ti saluto(Cominciamo col darci del tu, che ne dici?)

    "Mi piace"

    • Ah va bene,anche io non ho tanta di voglia di scrivere…sono andato in pescheria e mi sono fatto una mangiata di pesce,
      Ma tu conosci “il mazzuolatore” che scrive sul forum?
      scrive bene come te…e fa analisi lunghe e belle.
      Speriamo di poter leggere qualche pagina di lui oggi sul forum.

      Ciao errata cor…,scusa ciao Elio piacere di averti conosciuto

      "Mi piace"

  12. Ciao cara ?
    Se vedi il mazzuolatore puoi chiedergli perché non mi risponde sulla questione Meloni?
    Grazie ciao

    "Mi piace"