Napoli, villa Floridiana: aperta nel giorno di chiusura settimanale

Capodanno: ” Apritela sette giorni su sette e fino alle 19:30 “

            ” Dopo la figuraccia rimediata nel giorno di Pasquetta, con centinaia di persone, tra le quali tanti bambini ma anche turisti, rimaste  fuori dai cancelli del parco della villa Floridiana, in una bella giornata di sole, stamani inaspettatamente i cancelli di via Cimarosa risultavano aperti e il parco accessibile, nonostante che un cartello affisso nei pressi del suddetto ingresso indicasse che ogni martedì per l’antica villa borbonica sia prevista la chiusura settimanale “. A rendere noto l’evento è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione vomero.

            ” Una testimonianza – sottolinea Capodanno – del fatto che tale chiusura settimanale,  che, in verità, non viene effettuata per tantissimi altri parchi pubblici, non sarebbe strettamente necessaria. Peraltro davvero non se ne comprendono le ragioni che, se risiedessero nella necessita di effettuare la normale manutenzione, quest’ultima potrebbe essere realizzata ogni giorno nel periodo immediatamente successivo alla chiusura del parco “.

            ” Da qui  – puntualizza Capodanno – l’ulteriore richiesta al ministero della cultura, del cui patrimonio fa parte il parco con il museo Duca di Martina, di eliminare la chiusura settimanale, consentendo l’accesso dei visitatori sette giorni su sette. Richiesta che si aggiunge a quella già formulata nei giorni scorsi di prolungare, per tutta la bella stagione, l’orario di apertura della villa Floridiana fino alle 19:30 “.

Categorie:Cronaca, Interno, Napoli

Tagged as: , , ,