Il “trio balocco” del sì sì vax

Come siamo arrivati a tutto ciò? Come è stato possibile che tre stimati medici, tutta una vita in laboratorio o in corsia, abbiano intonato in diretta un’insulsa canzoncina paranatalizia con il ritornello Sì Sì Vax?

(DI NANNI DELBECCHI – Il Fatto Quotidiano) – Come siamo arrivati a tutto ciò? Come è stato possibile che tre stimati medici, tutta una vita in laboratorio o in corsia, abbiano intonato in diretta un’insulsa canzoncina paranatalizia con il ritornello Sì Sì Vax? Come è possibile che Fabrizio Pregliasco, Matteo Bassetti e Crisantemo Crisanti si siano messi a fare concorrenza al signor Balocco? Riavvolgiamo il nastro. Da due anni i talk show televisivi hanno innescato un perpetuo blabla su un tema di cui nessuno sapeva niente (e tuttora si sa poco), la pandemia generata dal Covid. Dal fantacalcio siamo passati al fantavirus; e, pur continuando a brancolare nel buio, si sono create delle nuove popstar mediatiche. Non sappiamo se il virus buchi il vaccino, ma si è visto che i virologi bucano il video, il che basta e avanza. Dice: proprio perché mancano le certezze, bisognerebbe ampliare le opinioni. Ma la tv funziona esattamente al contrario. Bisogna proporre sempre gli stessi ospiti a cui chiedere sempre le stesse cose, a forza di apparire qualcosa resterà (è la regola di Marzullo). Così i nostri Master Virologi, abilmente sollecitati, hanno cominciato a dare opinioni su tutto, anche perché la pandemia ormai confina con tutto. Eccoli dunque debuttare nell’esibizione canora, difendendo a spada tratta questo loro battesimo nell’X Factor (“Bisogna contestualizzare” appunto. Che ci andate a fare in tre, come Marchesini, Lopez e Solenghi, in un programma di varietà?). Il testo e l’esecuzione di Sì sì Vax sarebbero di per sé un oltraggio al comune senso del pudore estetico, se ne esistesse ancora traccia, ma questo è il meno. Veniamo all’unica domanda importante. Cui prodest? Tutto quello che può convincere i recalcitranti a vaccinarsi può essere utile, d’accordo. Ma la trasformazione di tre scienziati in instancabili presenzialisti mediatici, giù giù fino alla pietosa pagliacciata natalizia, le stesse pagliacciate che si richiedono ai vip dello spettacolo, a che serve? Ai Sì Sì Vax? Ai No No Vax? Alla fiducia nella medicina? Mah.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

53 replies

  1. Sia ben chiaro che i diritti d’autore su Travaglio Frigo Coniglio sono di Bruna Nome Fantastico, ma Senso Melenso e’ una idea mia e *solo* mia, per la cui enunciazione dovete idealmente (figurativamente se siete in compagnia) passare il palmo della mano sinistra sulle terga di una componente a scelta della famiglia di SM – combineren is mogelijk. Se siete donne, o se vi identificate come tali; in caso di prostata, pensate invece alla statua di Paolina Bonaparte ed a SM che si tocca al museo.

    "Mi piace"

  2. Stai forse alludendo alla tua mancanza di argomenti per controbattere alla ormai evidente dimostrazione che quel che dice CORVELVA in quella conferenza stampa sia da prendere colle molle? Ad esempio, la spettrometria di massa, questa sconosciuta! I risultati piu’ attendibili non superano i tre-quattro decimali ed invece la Bolgan sottoscrive una ricerca (commissionata) in cui si leggono sette cifre dopo la virgola.

    Fico no? Cosa pretendi di piu’ per esercitare il tuo diritto al DUBBIO?

    "Mi piace"

  3. Belpietro è lei? È La Verità? È uguale. Al di là che sia un prodotto di una trasmissione ironica (che piaccia o non piaccia), c’è veramente qualcuno così stupido che può cambiare la sua idea a seguito di questo trio natalizio? Perché io é da mesi che vedo idioti nelle piazze, ma continuo a credere nella democrazia, anche se sogno l’accalappiacani che non va bene per i cani

    Piace a 1 persona

    • Non serve Belpietro, anzi: non deve essee nemmeno nominato quando si parla di professionalita’. Nulla di medico, nulla di buon gusto, nulla di originale. Sono consci di essere “personaggi”, esibiscono quello che considerano il diritto acquisito alla scena, e vanno in giro senza mascherina. Non sono questi i tempi per abbassare la soglia di cio’ che viene considerato degno poiche’ cosi’ facendo si conferma il carattere *rappresentazionale* delle funzioni pubbliche, anziche’ quello di rappresentanza.

      "Mi piace"

  4. Comunque ringrazio tutti coloro che stanno postando contributi utili a smontare, passo dopo passo, tutte le bufale della liturgia antivaccinista e Negazionista.
    Sto rilanciando questi link a tutto l’universo mondo che mi conosce.
    Ho un’amica che, a furia di insistere, l’ho convinta a vaccinarsi e a mollare quel parassita di Mazzucato, complottista della peggior specie.
    A Voi di nuovo Grazie e a tutti le persone per bene
    Auguri di Buone Feste.
    Agli altri, i troll che imperversano, auguro di non conoscere intimamente il virus, perché se tenessero fede ai loro proclami rischierebbero la propria vita, senza giri di parola.
    Mi mancherebbero le scemenze che postano provocandomi un misto di ilare incazzatura e deprimente ringraziamento al mio buon senso.

    Piace a 4 people

    • Anche io faccio gli auguri di Buon Natale, Santo Stefano, Capodanno e Befana a tutte le persone per bene.

      Quindi non a chi augura la morte dolorosa e costosa ai negazionisti del COVID.

      Un vile che resta un vile e un ipocrita anche alla vigilia di Natale.

      "Mi piace"

      • in effetti augurare che qualcuno s’ammali è veramente brutto
        quasi come sparargli alla schiena

        però sperare che, guardando il pallottoliere che conteggia i confratelli caduti per sostenere l’insostenibile,
        e che cambi idea, non è così terribile

        ed il pallottoliere s’affolla in modo tale che qualche dubbio in merito alla vostra strategia dovrebbe sorgervi

        ma ciò accadrebbe se foste, mediamente, persone dotate di un minimo di raziocinio

        ma in fondo è la vostra vita, e chi son io per fermarvi?
        quindi, avanti così, ed auguri, in fondo non a tutti va male

        Piace a 1 persona

      • X Marco Boh

        ma anche a Natale non smetti mai?

        Guardando il pallottoliere, abbiamo 1000 morti vaccinati e 700 non vaccinati nell’ultimo rapporto ISS.

        Stacce, invece di continuare a menarla con la colpa dei novax.

        Tra l’altro i novax non affollano gli ospedali e i cimiteri per effetti avversi, che tu, caro ottusangolo, non consideri nemmeno.

        "Mi piace"

      • Perché si festeggia Santo Stefano, il giorno dopo Di Natale?
        In questo giorno si ricorda Stefano protomartire, ovvero il primo martire del cristianesimo
        secondo il Nuovo Testamento.

        secondo il 4o segreto di Larry di Google “fatemi una domanda, ed io vi risponderò”

        "Mi piace"

  5. Non vi dico vaccinateci perché se non lo avete fatto finora non lo farete, ma tenete su la mascherina (magari pulita) e state attenti.
    Auguri a tutti!
    Grazie Pengue!

    P.s. Questi tre che cantano hanno fatto più o meno la figura barbina che fece Di Maio ad affacciarsi al balcone.
    C’è a chi piace e a chi non piace, a me non piace (semicit. coltissima)!

    Piace a 1 persona

  6. Con tutto il rispetto per Delbecchi, la mia personale stima per i tre virologi è rimasta immutata anche dopo la loro simpatica performance canora. Perché so quel che fanno contro virus e una canzonetta stonata è meglio degli sbraiti e il livore di chi, di fronte alla pandemia, gira il capo dall’altra parte.
    Ricambio gli auguri a chi li ha scritti e a questo blog che accoglie le idee e gli sfoghi di un bel po’ di gente.

    Piace a 2 people

  7. Ah, dimenticavo:

    Ho controllato le statistiche degli USA.

    Vaccini: oltre 500.000 mln

    Casi a fine 2020: 20+ mln

    Casi attuali: oltre 50+ mln

    Morti a fine 2020: 350.000+

    Morti attuali: 810.000+

    Casi 20 dicembre 2020: circa 185.000

    Casi 20 dicembre 2021: circa 246.000

    MA IL VACCINO E’ SICURO ED EFFICACE, giusto?

    500.000.000+ di dosi e negli USA sono peggio di un anno fa.

    Ah, dimenticavo: è kolpa delle varianti, dei novax e delle cavallette.

    "Mi piace"

    • @sm bugiardo seriale
      Se proprio insisti crepa pure.
      Quando posti le statistiche in modo così capzioso una brutta fine te la meriteresti.
      Negli USA ci sono tanti, troppi movimenti complottisti cavalcati e incitati a suo tempo da Trump.
      Sono stati così plagiati, tanto convinti delle loro idee apocalittiche e bigotte che solo il virus può farne piazza pulita.
      La stessa fine attende voi Negazionisti e antivaccinisti italiani.
      Nemmeno alle innumerevoli prove scritte e in video recedete.

      Auguri e che la terra ti sia lieve.
      R. I. P.

      Piace a 1 persona

      • Farsi dare del bugiardo seriale da un vile, calunniatore e spergiuro come te, è solo una medaglia per chiunque sia sopra il livello di una blatta.

        Ps ma quando ti levi dalle palle?

        "Mi piace"

      • Covid e politica, la mappa Usa e i danni di Trump

        Lo studio dell’università dello Utah. Le opinioni politiche sono la variabile più importante che spiega i casi di contagio e di morte. Dove l’ex presidente ha ottenuto più voti ci sono più morti perché la questione è stata fortemente politicizzata da un partito repubblicano che ha scelto la bandiera del negazionismo

        Fabrizio Tonello
        EDIZIONE DEL
        21.09.2021

        PUBBLICATO
        20.9.2021, 23:59

        «Condizioni preesistenti»: questa è stata la parolina magica nella prima fase dell’epidemia: si ammalavano e morivano i vecchi, i diabetici, i cardiopatici, le persone con problemi respiratori. Poi si è capito che il Covid-19 era ben più pericoloso di un raffreddore o di un’influenza, checché ne dicessero Trump, Bolsonaro e Salvini. Oggi sappiamo che durante un’epidemia, le opinioni politiche hanno conseguenze.

        Uno studio del Western Rural Development Center dell’università dello Utah non solo ha individuato un legame tra la politica e i casi Covid-19 ma ha dimostrato che negli Stati uniti le opinioni politiche sono la variabile più importante che spiega i casi di contagio e di morte. Dove Trump ha ottenuto più voti ci sono più morti perché la questione è stata fortemente politicizzata da un partito repubblicano che ha scelto la bandiera del negazionismo, spacciando il rifiuto di mascherine e vaccini per affermazioni di libertà individuale. La mappa del voto per i repubblicani in occasione delle elezioni del 2020 coincide perfettamente con la mappa degli stati e delle contee più colpite.

        Per esempio, nel 2020 Biden ha ottenuto il 66% dei voti nel Vermont. Oggi il 66% degli abitanti del Vermont sono completamente vaccinati. In Minnesota, Biden ha ottenuto il 52% dei voti ed esattamente il 52% della popolazione ad oggi è stata vaccinata con una seconda dose. Al contrario, In Idaho, Trump ha ottenuto il 64% dei voti e fino ad oggi il 64% degli abitanti ha scelto di non vaccinarsi. Trump ha ottenuto il 65% dei voti in Oklahoma dove il 61% dei residenti non sono ancora completamente vaccinati.

        Secondo Don Albrecht, l’autore della ricerca, l’incapacità o la non volontà di seguire i consigli dei medici ha provocato un’ondata di persone che si sono ammalate inutilmente, spingendo gli ospedali e il loro staff di medici e infermieri al punto di rottura. I tassi di infezione stanno salendo vertiginosamente in Kentucky, Georgia e Tennessee, alimentati dalla riapertura delle scuole, dalle restrizioni nell’uso delle mascherine e dalle basse percentuali di vaccinazione. Lo stato di Washington e lo Utah hanno dovuto annullare centinaia di interventi chirurgici programmati negli ospedali a causa dell’urgenza di trattare i nuovi casi di Covid-19. In stati come il Texas e la Florida, i cui governatori hanno addirittura vietato l’uso delle mascherine nei luoghi pubblici il numero di casi è esploso. Nonostante i nuovi farmaci, dove non ci si vaccina la morte di migliaia di persone è ancora la realtà quotidiana negli Stati uniti: il 17 settembre i decessi sono stati 1.823. Se nel giugno scorso si registravano circa 15.000 nuovi contagi al giorno, oggi se ne registrano circa 150.000 nonostante il fatto che il 76% degli adulti abbiano ricevuto almeno una dose di vaccino.

        Non occorre andare troppo lontano per spiegare il fenomeno: Trump e i suoi seguaci hanno fatto e fanno del loro meglio per amplificare i dubbi e la sfiducia nella medicina. La scelta di vaccinarsi o no, di rispettare precauzioni minime nei luoghi pubblici come le scuole, di evitare gli assembramenti è diventata un simbolo di appartenenza politica, con le zone a maggioranza repubblicana che si sono trasformate in brodi di cultura del virus.

        È opportuno ricordare che l’ex presidente non solo era stato colpito da una polmonite causata dal Covid-19 durante il suo mandato, nel 2020, ma anche ha deciso successivamente di vaccinarsi. Eppure il potere della propaganda su Fox News, Newsmax e Breitbart News è stato tale che quando lo stesso Trump ha detto, nel corso di un recente comizio, «Vaccinatevi!» i suoi sostenitori lo hanno fischiato, cosa mai accaduta nei sei anni che ha passato sulla scena politica.

        Fino ad oggi gli Stati uniti hanno registrato ufficialmente 670.000 decessi causati dall’epidemia. Si tratta di una cifra che supera le perdite registrate nella prima guerra mondiale, nella seconda guerra mondiale, nella guerra di Corea e nella guerra del Vietnam messe insieme. Apparentemente neppure questo è sufficiente per convincere i no-vax che si tratta davvero di una questione di vita e di morte.

        "Mi piace"

      • X Anail,

        quando imparerai a citare delle fonti SCIENTIFICHE?

        spiegaci come mai dopo mezzo miliardo di vaccini gli USA si trovano UGUALI ALL’ANNO SCORSO.

        23-12-2020: 232.000+ casi

        23-12-2021: 267.000+ casi

        I morti negli ultimi 3 mesi sono stati 178.000.

        L’anno scorso 125.000.

        Dopo MEZZO MILIARDO DI DOSI di vaccino stanno come prima.

        Questo i provax devono spiegarlo, o continuiamo a fare gli gnorri?

        "Mi piace"

    • Vaccini: oltre 500.000 mln
      ma vaccinati completamente sono 203 milioni
      popolazione usa 2020 329,5 milioni
      quindi tolti i 0-12 anni, circa un 10%, ovvero 33 milioni
      i vaccinabili sarebbero 296,5 milioni
      e se la matematica mi sostiene quelli non vaccinati completamente sono 93.5 milioni
      (e, notiziona, i vaccini funzionicchiano da dopo 15gg la seconda dose per i bisose obviously)

      quindi il 50% in più di tutta la popolazione italiana non è completamente protetto
      e si meraviglia della quantità di decessi?
      inoltre tenendo conto che le stime preliminari dicevano che il 5% (e forse più viste le varianti),
      ovvero 10 milioni dei vaccinati, sarebbe stato scarsamente protetto quando proprio non protetto completamente
      il che dice una cosa sola, la stima era in eccesso dato che il contatore dei decessi in usa segna 815.000

      i numeri non bisogna solo riportarli ma pure capirli

      Piace a 1 persona

      • X Marco Bo:

        Come pretendi di giustificare con questo commento il fatto che dopo mezzo miliardo di dosi il totale dei casi negli USA adesso è addirittura MAGGIORE dell’anno scorso? Anche se la % di vaccinati è minore che in Italia, sono oltre 200 mln di persone!

        In percentuale, sono il 61% contro il 73% pienamente vaccinati e 72 contro 79% vaccinati con almeno 1 dose!

        E non solo: la Francia ha appena -2% dall’Italia come vaccinati e -1% per i vaccinati totali, eppure ieri ha avuto 94.000 casi contro i 50.000 italiani.

        Mentre gli USA hanno avuto 197.000 casi con una popolazione 5 volte maggiore E con -5% di persone vaccinate e -10% di persone totalmente vaccinate rispetto alla Francia!

        Quindi caro Marco Bo, le tue statistiche sono fuffa per somari come te.

        "Mi piace"

    • prima ho messo una risposta ma è in moderazione

      comunque conteneva un errore

      ho scritto che il non protetto dai vaccini era il 5%, il che formalmente è corretto,
      errore era nel numero si riferimento riportato dopo ovvero l’intera popolazione vaccinata
      restituendo un numero, vado a memoria, di 10 milioni

      l’errore è che il 5% è da riferirsi a quelli vaccinati ma con morbilità pregresse e quindi più a rischio
      diciamo i > 65 anni, che sono il 16% ovvero 19.77 milioni, i vaccinati sono il 95%
      quindi 18.8 milioni sono protetti e 0.99 milioni no, il 5% doveva essere riferito ai 18.8 milioni
      di vaccinati quindi -stima- 940.000

      il che non inficia il seguito della frase ovvero che i morti, relativi, sono pochi se quello che ho riportato
      è il totale di due anni di pandemia, mentre le vaccinazioni sono attive solo da un anno

      Piace a 1 persona

      • E in QUESTO ANNO…

        …il totale dei morti americani è stato di 460.000+ mentre nel 2020, senza vaccini, era di 350.000!

        Ma te, caro Marco Bo, sei un incapace in malafede e le tue statistiche ti si ritorcono contro, dato che non hai nemmeno idea TU di come si leggano.

        Altro che ‘capirle’!

        Spiegaci 110.000 morti in più in quest’anno (ancora non finito) di vaccinazioni.

        Altrimenti taci, che ci faresti migliori figura.

        "Mi piace"

  8. Fosse per chi, come i no vax, fa lo gnorri di fronte al virus (in attesa di una fantomatica immunità di gregge che prevede il sacrificio umano e la decimazione dei più deboli), i morti quanti sarebbero ad oggi?
    Azzardino qualche cifra prima prima di abusare delle attuali per dimostrare l’inefficacia del vaccino di cui hanno la bua.

    Piace a 1 persona

  9. Auguri a tutti di Buon Natale, devo ancora digerire il cibo e smaltire l’alcol della cena di ieri, e tra un po’ devo prepararmi per il bis.
    Non c’ho più er fisico pe’ sta robba!
    Io trovo che sia esagerato mangiare come un T-Rex e anche cac…. come un T-Rex.
    Ma la tradizione vuole questo, salti qualche pietanza e qualcuno potrebbe anche offendersi.
    Non ho mai capito perché la Vigilia si festeggia a cena ed il Natale a pranzo, ma non si potrebbe fare il contrario in modo da evitare che siano due pasti consecutivi? La Vigilia a pranzo ed il Natale il giorno dopo a cena?

    “Sì, ecco, arrivo subito, inizia tu e poi vengo a darti una mano, sto mandando un messaggio importante ad un cliente, lavoro”. Scusate, rispondevo alla mia compagna, abbiamo invitati a pranzo.

    A Crisanti una canzoncina la perdonerei.

    Ho fatto i primi due vaccini Astrazeneca, per il terzo conviene Moderna o Pfizer?

    Buon Natale a tutti!

    "Mi piace"

  10. come da tradizione, niente cenone ma messa di mezzanotte,
    un buon natale a tutti,
    ed essendo stato visitato dal covid preferisco affidarmi all’immunita acquisita che non a quella indotta dai vaccini che non vaccinano,
    pur osservando il distanziamento e indossando una mascherina pulita in presenza di estranei

    “L’immunità naturale ottenuta dopo aver contratto il Covid-19 sarebbe più efficace di quella indotta dalla somministrazione del vaccino. È questo il risultato di uno studio condotto su 700.000 persone in Israele e di un altro pubblicato dalla Cleveland Clinic, entrambi citati dal Washington Post nel tentativo di fare chiarezza su come muoversi per l’eventuale dose di vaccino a chi è già stato infettato dal virus ed è guarito negli scorsi mesi. Secondo quanto riferito dal quotidiano americano i politici e le autorità sanitarie conoscono i dati di reinfezione dei guariti, ma avrebbero dei timori a comunicare tale ipotesi.
    Secondo lo studio condotto in Israele, e successivamente bissato negli Stati Uniti, il potere dell’immunità acquisita dopo aver contratto il coronavirus sarebbe 27 volte superiore rispetto a quella di chi l’ha ottenuta grazie al vaccino. Ecco allora perché, si legge sul Washington Post, utilizzare delle dosi del siero per i guariti equivale a condannare a morte altre migliaia di persone che invece il Covid non l’hanno avuto e devono aspettare in lista la data utile per ottenere il vaccino. Infatti, si legge, “è improbabile che gli individui che hanno avuto l’infezione da SARS-CoV-2 traggano beneficio dalla vaccinazione contro il Covid-19“.

    "Mi piace"

  11. Accidenti, sono incappato nella brutta notizia dello scandalo all’IPA di Roma, un’altra mangiatoia di quelle schifose ad opera del Pubblico ai danni dello Stato, con la complicità di politici e sindacalisti.

    Mi sarebbe piaciuto prendere qui 51 milioni rubati da quei parassiti (piccoli ma sono una moltitudine in Italia, per questo fanno enormi danni al tessuto sociale ed economico del Paese) e donarli ai barboni che vedo in strada tra i cartoni.

    Chissà quanti “avanti popolo” di sinistra e quanti “prima gli italiani” di destra ci sono tra questi parassiti?

    Va be’, è Natale.
    Ora voglio precludermi tutte le notizie negative.

    “Sì, sto arrivando tesoro”

    "Mi piace"

  12. tanto per divertirci,

    11.12.2021 Le democrazie libere devono abbandonare il gas russo e il denaro russo per mantenere la loro indipendenza. Secondo l’AP, tale dichiarazione è stata fatta alla riunione dei ministri degli Esteri del G7 a Liverpool dal ministro degli Esteri britannico Liz Truss, 24.12.2021

    I capi di EDF, Good Energy e Energy UK hanno chiesto al governo di sviluppare e adottare le misure necessarie per contribuire a risolvere la situazione con l’aumento dei prezzi del gas. Gli esperti hanno affermato che il settore energetico britannico è minacciato da una crisi a causa della carenza di carburante. Hanno incolpato la Russia di questo perché “non aumenta le forniture all’Europa”. Si tratta di una crisi nazionale. I prezzi all’ingrosso del gas e dell’elettricità sono saliti a livelli senza precedenti nelle ultime tre settimane.
    In primo luogo, perseguiamo una politica di “energia verde”, blocchiamo Nord Stream 2, ci opponiamo ai contratti a lungo termine con Gazprom, chiediamo la diversificazione delle forniture di gas all’Europa, riduciamo
    la dipendenza dell’Europa dal gas russo, e poi gridiamo che la Russia non sta aumentando le forniture di gas all’Europa e che è la Russia che è da biasimare per ciò che sta accadendo con il prezzo del gas in Europa.

    questo sono quelli furbi

    "Mi piace"

  13. “Come è possibile che Fabrizio Pregliasco, Matteo Bassetti e Crisantemo Crisanti si siano messi a fare concorrenza al signor Balocco?”
    forse, e sottolineo forse, perché glielo hanno chiesto chi paga loro l”‘altro stipendio…”?

    "Mi piace"

    • @ale
      sm bugiardo seriali
      Katsi & matsi assortiti
      Errare volontariamente è da troll, perseverare è da rimbambiti.
      Fatta un’unica somma sui decessi la confrontate con il totale 2020.

      1) Ve ne fottete del fatto che nel frattempo siano comparse varianti sempre più pericolose
      2) Da ignoranti evidentemente non vi è noto che le varianti si sviluppano proprio laddove la stragrande maggioranza della popolazione NON È STATA VACCINATA, Delta in India e Omicron in Sud Africa
      3) Perché EVITATE qualsiasi confronto statistico fra vaccinati e NOVAX??
      La percentuale di questi ultimi ricoverati in terapia intensiva è dell’80% sul totale. Il resto dei posti sono occupati da ultra ottantenni con più patologie pregresse e le cui cure li rendono immunodepressi, oppure da giovanissimi e bambini.

      25 Dicembre 2021 IN ERA VACCINO
      54.762 nuovi contagiati Record storico
      32.974 in media mobile su 7 giorni
      33 nuovi ingressi in Terapia intensiva
      1.071 pazienti in Terapia intensiva
      144 morti
      138 morti in media mobile su 7 giorni
      969.752 Tamponi
      Tasso positività 5,65%

      25 Dicembre 2020 SENZA VACCINI
      19.037 nuovi contagiati
      15.165 nuovi contagiati in media mobile su 7 giorni
      526 morti in media mobile su 7 giorni
      2.584 pazienti in Terapia intensiva
      152.334 Tamponi
      Tasso positività al tampone 12,50%

      Prime osservazioni
      Grazie al GREEN PASS il numero dei tamponi È CRESCIUTO DI 7 VOLTE
      Grazie ai VACCINI il numero di deceduti è crollato a 1/4

      Vax Vs NOVAX
      Numero su 100.000 persone del proprio universo statistico di riferimento espresso in media mobile MENSILE

      Nuovi casi
      28/11
      Vax 281 su 100 mila
      NOVAX 1.104 su 100 mila

      5/12
      Vax 354
      NOVAX 1.409

      12/12
      Vax 432
      NOVAX 1.800

      Decessi
      21/11 NOVAX 103
      Vax 22

      Vaccinati
      46.210.737 persone vaccinate
      77,98% della popolazione

      1.890.763 In attesa seconda dose
      3,19% della popolazione

      17.044.568 Vaccinati con TERZA dose
      28,76% della popolazione

      Considerando solo gli over 13 la percentuale di almeno parzialmente protetti è del 89,06%
      85,56% È vaccinato

      IL resto è la minoranza rumorosa, incosciente e ignorante.

      Per un NOVAX la probabilità :

      Di infezione è 4,2 maggiore rispetto a un vaccinato

      Di Ricovero è 6.2 volte maggiore

      Di ricovero in T. I. è 12,3 volte maggiore

      Di morte è 4,7 volte maggiore

      Ma sono dati che ancora non ingloba o l’arrivo della variante Omicron.

      IMPARATE A POSTARE LE TABELLE STATISTICHE, truffatori e bugiardi che non siete altro.

      Piace a 1 persona

  14. Certo ci sono dei misteri.

    Uno è quello dei vaccinati che invece di viversi la loro beatitudine di vaccinati, quindi immuni, quindi questa specie di Superman o Super-Pippo a seconda dei tipi eterno e vittorioso sul male, stanno tutto il giorno a pensare e a gufare i non vaccinati, se devono morire, o basta una terapia intensiva prolungata, o almeno un polmone distrutto…

    Ma vivetevi la vostra beatitudine!, magari mentre ascoltate Le beatitudini di Martynov e vi guardate La grande bellezza (quella di essere vaccinati, naturalmente).

    @SM

    Ormai che i morti del 2021 sono gli stessi del 2020, a volte un po’ di più a volte un po’ di meno, lo ha capito chiunque lo vuole capire. E che quindi i vaccini sono serviti solo ad arricchire chi li produce, a specularci in borsa, a far viaggiare ottimi bonifici verso paradisi fiscali per chi li ordina in miliardi di dosi ecc ecc… Sarebbe stato molto meglio l’uso delle mascherine. Ma del resto se ci hanno messo due anni per capire che esistono le ffp2 forse tra altri due anni scopriranno che esistono le ffp3 (protezione 99%) e che se le avessero distribuite gratis ai fragili avremmo risolto questa storia un paio d’anni fa.

    "Mi piace"

  15. Questo invece è il quadretto dell’ultimo rapporto ISS, quello che le SS del blog ignorano, che siano napoleoni, sciacquette, mongolfiere, cannati o ottusangoli.

    Leggiamo tutti insieme:

    Diagnosi: non vaccinati 114.674 _–1a dose: 7197_-2 dosi: 122.505-_2 dosi oltre 150 gg: 71.563:_ vaccinati 3a dose: 4.209

    Ospedalizzati: non vaccinati 5081_–1a dose: 284_-2 dosi: 1843-_2 dosi oltre 150 gg: 3432:_ vaccinati 3a dose: 176

    TI: non vaccinati 747_–1a dose: 21_-2 dosi: 174-_2 dosi oltre 150 gg: 220:_ vaccinati 3a dose: 12

    Morti: non vaccinati 722_–1a dose: 42_-2 dosi: 217-_2 dosi oltre 150 gg: 745:_ vaccinati 3a dose: 29

    Quindi:

    diagnosi siamo a novax–vax: 114.674 vs 205.474

    ricoveri: novax— vas: 5.081 vs 5.735

    TI: novax—vax: 747 vs 427

    morti: novax—vax: 722 vs 1033

    PS ma non è STRANO… che solo nelle TI ci sia una prevalenza di novax… mentre in TUTTE le altre categorie, morti inclusi, siano prevalenti i vax?

    Bella domanda.

    "Mi piace"

    • Vedi QUANTO SEI IN MALAFEDE?
      Posti un copia&incolla senza porti ALCUNA DOMANDA?

      Mi devi scrivere IN PROPORZIONE AL PROPRIO UNIVERSO DI OSSERVAZIONE quanto siano le INCIDENZE per i NOVAX è per i VACCINATI.

      Invece vorresti fare il brillante sommando i numeri assoluti.
      Che bugiardo seriale, truffatore e ignorante.

      Tu e la statistica siete due mondi inconciliabili.
      Vai a zappare o a fare lo stalliere alle vacche da latte. Il letame è il tuo habitat naturale.

      "Mi piace"

      • Senti chi parla.

        No, le % non le ho calcolate.

        A me interessano le cifre assolute, per smentire le teste di cocco che continuano a dire che nelle TI ci sono solo persone non vaccinate.

        Adesso ti è più chiaro?

        Ps Ma non dovevi toglierti dalle palle?

        "Mi piace"

      • @sm bugiardo seriale
        Adesso ti è più chiaro?
        Certo che si, ho avuto la conferma Dell tua ignoranza.
        Ma ti è così difficile notare che i nuovi contagiati in numero assoluto, pur essendo uguali tra Vax e NOVAX provengono da gruppi quantitativamente non omogenei?
        20.000 su 48 milioni di vaccinati
        NON È LO STESSO DI
        20.000 SU 6 MILIONI DI NOVAX.
        Vai a rifare la lettiera alle vacche, letamaio ambulante.

        @carolina

        25/12
        Tamponi Molecolari
        Contagiati 39.248
        Tamponi 264.873
        Tasso positività 14,82%

        Tamponi antigenici

        Contagiati 15.539
        Tamponi 704.879
        Tasso positività 2,20%

        Applicando lo stesso tasso del molecolare ai “tamponati” il numero di positivi passerebbe a 104.463.

        Ma è solo teoria, perché esiste un certo grado di affidabilità di risposta dell’antigenico e il numero finale sarebbe la metà, 52.000.

        Ma alla fine cambia poco per chi arrivasse in T. I. perché il numero dei NOVAX rimane sproporzionatamente più elevato.

        "Mi piace"

      • Tu sei quello che ha postato questo concime, giusto?

        Jerome B.
        25 novembre 2021 alle 0:35
        @SM
        Lo sai che il copia&incolla delle vittime che vai postando in giro contiene nomi sconosciuti all’anagrafe e inventati dalla vostra ignobile propaganda?

        Che mi dici, piuttosto, dei nomi delle vittime REALI morte a causa del coronavirus Covid19?
        Di seguito il link all’incredibile servizio giornalistico pubblicato dal New York Times a fine marzo 2020, ambientato a Bergamo, nelle zone dove il Covid aveva picchiato duro per la prima volta in occidente.
        Leggiti i nomi degli annunci funebri con i nomi delle vittime e pentiti per le stronzate che sostieni.
        Anzi, vergognati.

        A cui io ho risposto trovando TUTTI i 18 nominativi confermati da fonti di stampa locale. TUTTI CONFERMATI.

        Per questo, da un cialtrone meschino e vile come te, che si è ben guardato dal portare le sue SCUSE non accetto lezioni di etica.

        Falsone e calunniatore da 4 soldi.

        "Mi piace"

      • Ah, per precisare, la risposta di Jerome è nell’articolo:

        BY INFOSANNIO ON 24 NOVEMBRE 2021 • ( 34 COMMENTI )
        Super green pass: sì al decreto, scatta il 6/12. Anche su bus e metro serve la certificazione

        E anche le mie ricerche sono lì che smentiscono il falso accusatore con lo scolapasta in testa.

        E che non si è degnato di scusarsi, perché lui è quello etico, mica come i novax.

        "Mi piace"

  16. Io aspetterei febbraio prima di… parlare.
    C’è qualcosa che non quadra, ci sono troppi morti rispetto ai contagi dichiarati, contagi che vengono “contati per lo più con tamponi antigenici che, siccome sono a spese dei cittadini, vanno benissimo per i numeri “ufficiali”, mentre per lavorare no: non servono, anzi, sono pericolosi perchè negativi in percentuale del…( e qui i numeri come al solito impazzano) .
    Quindi seguendo il ragionamento degli “esperti”, i dati “ufficiali” sono quanto meno farlocchi data le stragrande maggioranza di antigenici.
    Però sono “ufficiali” e su questi i Migliori prendono le loro decisioni. Misteri della fede.

    "Mi piace"

  17. Provo di nuovo a spiegare la differenza abissale esistente tra i 2 numeri di ammalati (quelli tra i vaccinati e non vaccinati) che i novax vorrebbero uguali a dimostrazione che il vaccino non serve a niente.

    Per semplificare la comprenzione dei calcoli matematici è buona cosa ridurre i termini al minimo.
    Poniamo che il totale della popolazione italiana vaccinabile sia di 100 persone.
    Di queste 100 persone 90 si sono vaccinate mentre le altre 10 non si sono vaccinate.
    Poniamo ora che delle 90 persone vaccinate se ne sono ammalate 5 e che, dei 10 non vaccinati, si si sono ammalate sempre 5 persone.
    In termini assoluti 5 e 5 sono numeri uguali, ma uguali non sono perché sono rapportati a 2 numeri molto diversi tra loro: 90 e 10.
    Infatti:
    semplice calcolo della percentuale di ammalati tra i vaccinati (5 su 90):
    100×5÷90=5,5 (percentuale di chi si ammala tra i vaccinati)
    Semplice calcolo della percentuale di ammalati tra i non vaccinati (5su 10):
    100×5÷10=50%
    Questo significa che si ammala il 5,5% dei vaccinati e il 50% dei non vaccinati.
    Una bella differenza.

    Ora ognuno di noi sostituisca i numeri del semplice calcolo (da me ridotto ai minimi termini) ai numeri reali: il risultato sarà chiaro a tutti.
    Numeri che dimostrano quanto sia ENORME differenza percentuale di ammalati, di terapie intensive e di morti tra vaccinati e non vaccinati. Numeri che dimostrano che vaccinarsi è indispensabile per uscire dalla pandemia.
    A meno che, senza l’ausilio dei vaccini, se ne voglia uscire da essa col sacrificio di un numero imprecisato ma impressionante di morti.
    Ma forse è proprio quello l’obiettivo di certi novax che alterano i numeri per convincere la gente a non vaccinarsi.
    Questa gente è probsbilmente convinta che il virus sia il rimedio naturale al problema della sovrappopolazione mondiale.

    "Mi piace"

  18. “1) Ve ne fottete del fatto che nel frattempo siano comparse varianti sempre più pericolose”

    A parte che se fosse così sarebbe la conferma dell’inutilità di questi vaccini perché che un virus produca varianti era abbastanza noto e se un vaccino non serve contro le varianti non si capisce a che serve. Ma non è neanche così perché le varianti, da quando esistono i virus, sono più contagiose ma meno pericolose, quindi delta e omicron sono meno pericolose del virus originale, e se questi vaccini non riescono a contrastare nemmeno uno straccio di virus ormai attenuato come delta e omicron a che cacchio servono questi vaccini?

    “3) Perché EVITATE qualsiasi confronto statistico fra vaccinati e NOVAX??”

    Perché è un confronto che non ha senso se prima non ci dicono (o meglio ce lo dovrebbe dire un’autorità indipendente ma a trovarla):

    1. Se a tutti i vaccinati ospedalizzati viene fatto il tampone (sennò il numero dei vaccinati positivi è sottostimato).

    2. Se i tamponi per vaccinati e non vaccinati hanno gli stessi cicli di amplificazione (sennò il numero dei vaccinati positivi è sottostimato e quello dei non vaccinati positivi sovrastimato).

    3. Quanti sono tra i non vaccinati quelli che non si possono vaccinare (che dovrebbero formare una terza categoria che non c’entra niente coi novax).

    In realtà ci sarebbe anche un’altra categoria: quelli che sono guariti dal covid ma si sono infettati di nuovo. Anche quelli non c’entrano niente coi novax. Quanti sono?

    Perché l’ISS divide i vaccinati in ben 4 categorie e i non vaccinati in un’unica categoria, una specie di carro bestiame con dentro di tutto?

    Te lo dico io: per poter fare i confronti statistici che ti piacciono tanto.

    "Mi piace"