Pescara: inaugurata nel migliore dei modi la VI edizione di Fermenti d’Abruzzo

GRAN PIENONE PER L’INAUGURAZIONE DI FERMENTI D’ABRUZZO  

La VI edizione del Festival delle birre artigianali abruzzesi è partita ieri sera nel migliore dei modi 

Proseguirà fino al 30 agosto al porto turistico

Ingresso gratuito

PESCARA –  Gran pienone, ieri sera al porto turistico, per la prima serata di Fermenti d’Abruzzoil festival delle birre artigianali abruzzesi giunto alla sua VI edizione. È partito dunque nel migliore il penultimo appuntamento di Estatica, che traghetta la stagione 2021 verso il traguardo (dulcis in fundo della manifestazione sarà Mediterranea, a partire dal 18 settembre).

In programma, per questa settimana, ancora quattro serate di degustazioni, intrattenimento, uscite in barca, corsi e workshop con mastri birrai. L’evento si svolgerà nel rigoroso rispetto della normativa anti Covid vigente e in caso di maltempo si sposterà all’interno del padiglione Becci. Appuntamento ogni sera fino a lunedì 30 agosto. Ingresso gratuito. Per registrarsi ai laboratori questo è il link: https://www.fermentidabruzzo.it/fab-fermenti-dabruzzo-business/#prenotalab

Davvero tanti i tipi di birra da bere, studiare e votare. “Come anticipa il nome stesso del festival, Fermenti è un’iniziativa spumeggiante pensata per accompagnare il pubblico alla scoperta, guidata, del mondo della birra artigianale abruzzese – dichiarano gli organizzatori -. Inoltre sarà presente un’ampia area food a km zero per abbinare il buon cibo alla birre presenti”. 

Ogni sera ci sarà una degustazione, una vera e propria esperienza didattico-scientifica, promossa dagli Ubt Tasters. Come ogni anno, non manca il concorso dedicato agli Homebrewers, cioè a tutti coloro che, con pazienza ed inventiva, fanno fermentare ricette nuove nelle proprie case per portarle poi ad una giuria qualificata del festival.

La novità principale di quest’anno è Fab – Fermenti d’Abruzzo Business, che caratterizzerà l’intera giornata di lunedì 30. Si inizierà con una tavola rotonda, alle 11, dal titolo Italian Craft Beer: la birra artigianale in Italia. Focus su situazione e prospettive in Abruzzo per poi proseguire con la consegna delle prestigiose chioccioline Slow Food a due dei sedici birrifici presenti nella guida. Nel pomeriggio, invece, sono tre gli appuntamenti da non perdere: alle 15:30 il laboratorio di abbinamento La carta delle birre Artigianali, 3 stili per (quasi) ogni menu, degustazione e abbinamenti con Enzo Di Pasquale, chef del ristorante Aprudia di Giulianova, e Andrea Marcotullio, Unionbirrai Beer Tasters, Sezione Abruzzo; alle 16:30 il workshop Farsi trovare online: siti web, social media e strumenti per il local marketing a cura del Pid della Camera di Commercio Chieti Pescara; infine la proclamazione del vincitore della prima edizione del contest Locale dell’anno – altra news 2021 – che ha visto la candidatura di ben 50  locali abruzzesi.E Non manca la musica dal vivo. Tanti gli artisti in programma: Marco Pizii, i Fabulous Wood, Bellitalia Big Band Italian, Max Aloisi Power trio, Floyd on the wing. 
Fermenti è organizzato dal Marina di Pescara e Spray Records, col contributo dalla Camera di Commercio Chieti Pescara e della Regione Abruzzo e col patrocinio di Unionbirrai. Maggiori info su www.fermentidabruzzo.it
Elenco dei dodici birrifici presenti negli stand:
Garagardo 45 – Montesilvano (PE)Birra Bertona – Montebello di Bertona (PE)Microbirrificio Opperbacco – Notaresco (TE)Fermento Marso – Tagliacozzo (AQ)Birrificio Abruzzese – Castel di Sangro (AQ)Birrificio Mezzopasso – Popoli (PE)Birrificio Maiella – Pretoro (CH)Maiot Birra Agricola – Casoli (CH)Pesce Palla – Cepagatti (PE)Birrificio Humus – Ancarano (TE)Birrificio Kayana – PescaraMicrobirrificio Donkey Beer – Atri (TE)

*
Contatti
Ufficio stampa Estatica Federica Fusco
Ufficio stampa camerale Maura Di Marco

Categorie:Cronaca, Eventi, Interno

Tagged as: , ,