Psico-Beppe rovina tutto

(Andrea Scanzi) – Grillo è un artista straordinario. Un visionario sublime. Un animale da palcoscenico raro. Sul palco è un mostro come pochi. Ha fatto cose incredibili, che solo lui poteva prima pensare e poi addirittura realizzare. Purtroppo, come tutti gli iper-talentuosi, vive di up & down. E il down attuale, che dura dalla colpevole resa incondizionata nella “trattativa” per entrare nel governo Draghi, è imbarazzante. Già solo per avere scambiato Draghi e Cingolani per “grillini”, lo PsicoBeppe dovrebbe nascondersi per anni. Invece no: parla, sbraita e gioca al tiranno che, pur di non cedere il regno, preferisce distruggere tutto. Il suo spettacolino di giovedì davanti ai parlamentari è stato da vomito: lui che sfotte Conte, fa il ganassa e scambia uno snodo fondamentale della politica italiana per un suo monologo comico al Palafava di Vitiano. Penoso. Ridicolo. Patetico. Grillo sta bombardando l’uomo che ha scelto lui (il solito bipolarismo sfrenato) e l’unico politico che può salvare i 5 Stelle. Genio! Senza M5S, Conte può fare quello che vuole (il professore, l’avvocato, un partito tutto suo). Senza Conte, il M5S può andare al massimo affanculo. Ripigliati, Grillo: meglio uscire (un po’) di scena che sembrare il mezzo rincoglionito che si evira per far dispetto alla moglie.(Oggi sul Fatto Quotidiano)

16 replies

  1. Condivisibile.
    A parte la chiosa finale, non vuole evirarsi, vuole comandare per gestire il potere.
    Lui ce l’ha grosso e non accetta nemmeno una accorciatina.
    Forse ora nemmeno può.
    E questo sospetto rende ancora più discutibile la sua bramosia di potere.

    "Mi piace"

  2. Come alcuni sanno, Scanzi non lo sopporto più da un pezzo, ma qui ha ragione da vendere. C’è ben poco da aggiungere. 💪🏼

    "Mi piace"

  3. cagare sul morto

    è un momento difficile. Un’altra cazzata di grillo, ne ha fatte troppe e tutte di fila, significa la quasi fine del m5s.

    Ma da elettore storico del m5s penso che ne vedremo delle belle…chi ci dà per morti o è un troll oppure una tipa al 4% che vuol insegnare come si fa ad arrivare al 10%, ma poi rimane al 4%, insieme ai morticini speranzosi e pallidi messi lì dagli sfigati d’italia.

    Infine ci sono gli scanzie, quelli che si chiamano scrittori perchè lo dicono loro, ovviamente senza esserlo, oppure esserlo come i moccia, e che per dimostrare di avere l’uccello più lungo alle tardone come le gruber (oramai le uniche scopabili), devono pisciare e cagare sui cadaveri in segno di FORZA, proprio come il gorilla che vanno indicando col dito e che deridono.

    GENI ASSOLUTI. Daje scanzie daje, mettila a pecorina la gruber e sbattila bene. Dajè. E’ quella giusta per te! Faglielo vedere l’uccellone lungo che hai. Dajè scanzie. Facce er GORILLA!

    Per dare ancora più credibilità alle cose che scrivono, prima di pisciare sul morto si danno la cremina in faccia. Perchè le rughe sono brutte. Come la vecchiaia che avanza. E con le cremine in faccia e le lampade quando si scrive si è ancora più credibili.

    scanzie, FACCE ER GORILLA!

    "Mi piace"

    • “Per dare ancora più credibilità alle cose che scrivono, prima di pisciare sul morto si danno la cremina in faccia. Perchè (sic) le rughe sono brutte.”: AHAHAHAH…

      "Mi piace"

    • Disse quello che misurava sé e gli altri in base alle percentuali di voto del proprio partito.
      Posto che la “tipa al 4%” sarà tua sorella, non ho mai dato per morto un partito che apprezzo e apprezzerei ulteriormente se si privasse di gente squallida e volgare come te.
      Come dite? L’hanno già buttato fuori dal blog (ma lui insiste qui)?
      Ah, ecco…fatico a capirne le motivazioni… 🤔

      Piace a 1 persona

  4. “Senza Conte, il M5S può andare al massimo affanculo.”
    Invece con conte al massimo puo diventare un peduncolo del pd.
    Gia lavvocato ha al suo attivo la distruzione del 60% dei consensi del mv5 * con la fusione a freddo con il pd il mv5 * puo sperare in un 8/10% di consensi, gia ne abbiamo avuto conferma alle regionali dove la media a livello nazionale non ha superato il 7%,

    "Mi piace"

  5. Ho adorato Beppe Grillo. Ho riportato per anni ogni sua parola sul mio blog. L’ho conservato e venerato come una reliquia. Ho citato i suoi discorsi vecchi di anni come pagine di alta poesia. Ho soprasseduto ad ogni suo svarione. Ho mantenuto la mia fede in lui come non avevo fatto con nessuno, non essendo per mia natura fanatica o ossequiente di nessuno. Ma dal famigerato quesito truffaldino che ha spinto tanti illusi verso quella porcheria megagalattica che è il governo DRaghi, ho perso ogni fiducia in lui, ho pensato che stesse diventando pazzo, che fosse uscito proprio dai binari di una mente cosciente, che fosse entrato nel delirio di Napoleone. Il tremendo sospetto si è rafforzato quandi ha espulso in un colpo solo 50 persone, anche gli assenti o gli astenuti, distruggendo qualunque libertà di coscienza, agendo come un dittatore fuori di cervello, calpestando quello stesso statuto che doveva garantire. Ora tutti aspettiamo il discorso di domani come la manna nel deserto, sperando vivamente in cuor nostro che il Movimento di idee e valori in cui abbiamo creduto per 12 anni non sia distrutto dalle smanie megalomani di un pazzo. Io ho adorato Beppe Grillo, il primo, unico e inconfondibile. Ma tutto può succedere nella vita, anche che un genio diventi matto, per cui, qualunque sia l’esito di domani, io spero di tutto cuore che questa versione di Grillo berciante, raffazzonato, draghiano, fuori di cervello, altamente distruttivo e malato, vada a farsi curare a Bibbiona e non si faccia vedere mai più.

    Piace a 1 persona

  6. Gli ultimi due anni di Grillo- inciucio col “partito di Rignano” compreso – spiegano perché i preti cattolici non posso farsi una famiglia.
    Loro sì che se ne intendono…

    "Mi piace"

  7. Scanzi è sempre terribilmente lucido ,neutrale , talentuoso come pochissimi . Anche in questo caso è drammaticamente diretto a evidenziare una verità incontrovertibile . La vedo dura ,durissima ,specialmente per quelli ,come me ,che si erano illusi che la cultura dominante potesse cambiare .Non mi riprenderò (riprenderemo ) facilmente .

    "Mi piace"