È già polemica nel nuovo governo Draghi: Speranza firma lo stop allo sci fino al 5 marzo. Ira dei ministri Giorgetti e Garavaglia

(Lara Tomasetta – tpi.it) – A solo 12 ore dalla tanto attesa riapertura degli impianti sciistici nelle regioni gialle, il ministro della Salute Roberto Speranza firma “un provvedimento che vieta lo svolgimento delle attività sciistiche amatoriali fino al 5 marzo 2021, data di scadenza del Dpcm 14 gennaio 2021″. Una vera e propria doccia fredda per gli operatori del settore – messi in ginocchio dalle precedenti chiusure – e che puntavano tutto su questa riapertura per risollevare i bilanci stagionali. Imprenditori e operatori ora si trovano letteralmente spiazzati dal dietrofront dell’ultimo momento.

In diverse regioni lo sci sarebbe ripartito nelle prossime ore, a iniziare dalla Lombardia, dove il governatore Attilio Fontana, lo scorso 10 gennaio, aveva firmato un’ordinanza che ne autorizzava la riapertura degli impianti a partire da lunedì 15. Era in pratica tutto pronto per la ripartenza sulla base di un parere, poi superato da quello del 12 febbraio, di undici giorni fa nel quale il Cts dava il via libera sulla base di rigidi protocolli e una presenza dimezzata rispetto al consueto lungo le piste.

Ma in serata il ministero della Salute ha diramato l’ordinanza che specifica: “Il provvedimento tiene conto dei recenti dati epidemiologici comunicati venerdì 12 febbraio dall’Istituto Superiore di Sanità, attestanti che la variante ‘VOC B.1.1.7’, detta variante UK e caratterizzata da maggiore trasmissibilità, rappresenta una percentuale media del 17,8% sul numero totale dei contagi. La preoccupazione per la diffusione di questa e di altre varianti del virus SARS-CoV-2 ha portato all’adozione di misure analoghe in Francia e in Germania. Nel verbale del 12 febbraio, il Comitato Tecnico Scientifico, con specifico riferimento alla riapertura degli impianti sciistici nelle Regioni inserite nelle cosiddette ‘aree gialle’, afferma che ‘allo stato attuale non appaiono sussistenti le condizioni per ulteriori rilasci delle misure contenitive vigenti, incluse quelle previste per il settore sciistico amatoriale’”.

L’ira e lo sconforto degli operatori

“Per l’economia delle Regioni è una mazzata all’ultimo secondo, perché dopo due rinvii arriva un altro stop. Le Regioni in zona gialla si erano organizzate per attuare un protocollo di sicurezza e ingaggiare personale adeguato, ma si rispegne una macchina che si era messa in moto nel rispetto delle regole”, ha subito commentato il coordinatore della Commissione speciale Turismo ed Industria alberghiera della Conferenza delle Regioni, Daniele D’Amario.

Gli fa eco Flavio Roda, presidente della Federazione Italiana Sport Invernali: “Ancora una volta la tempistica dell’informazione sembra non aver rispetto per gli italiani che lavorano – ha detto Roda -. La scorsa settimana il Cts ha dato l’ok alla riapertura delle stazioni adesso ci troviamo alle 19.30 della sera prima della riapertura con questa ordinanza che chiude tutto. Le stazioni hanno investito molto per preparare piste, assumere personale, per organizzarsi con gli albergatori. Sono stati investiti moltissimi soldi e ancora una volta il nostro mondo viene duramente penalizzato. Ci vogliono più serietà e più correttezza. Solo lo sci infetta?”.

Un problema politico

Lo stop alla riapertura degli impianti sciistici diventa immediatamente anche un problema politico, perché il provvedimento del ministro Speranza – appena riconfermato dal Governo Draghi – accende la miccia del malcontento leghista sull’operato del ministro Leu. “La montagna, finora dimenticata, merita rispetto e attenzione: che risposte si danno e in che tempi al documento predisposto dalle regioni?”, scrivono i ministri Giancarlo Giorgetti e Massimo Garavaglia dopo il nuovo stop. “Non è solo questione di cifre: non è detto nemmeno che bastino i 4,5 miliardi richiesti quando la stagione non era ancora compromessa, probabilmente ne serviranno di più, a maggior ragione se ci sono altri stop. Gli indennizzi per la montagna devono avere la priorità assoluta, quando si reca un danno, il danno va indennizzato”.

La Lega, ora al governo, soffia sul fuoco: “Non si può continuare con il ‘metodo Conte’, annuncio la domenica e chiusura il lunedì, ad opera del trio Ricciardi-Arcuri-Speranza – attaccano i capigruppo Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari – Serve un cambio di passo e rispetto per la gente di montagna e per chi lavora, oltre a rimborsi veri e immediati: aldilà di Speranza, appena riconfermato ministro, è necessario un cambio di squadra a livello tecnico”. E anche i governatori di Valle d’Aosta e Piemonte criticano la decisione. “Sono allibito”, dice il presidente piemontese Alberto Cirio, perché le regole “non possono cambiare tutte le settimane”.

La polemica tra Salvini e Ricciardi

Nubi all’orizzonte si presentavano già questa mattina, quando il consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza Walter Ricciardi aveva chiesto un lockdown totale per l’Italia e lo stop alla riapertura degli impianti. Si era fatto subito sentire il leader della Lega Matteo Salvini: “Non ho parole. Non se ne può più di ‘esperti’ che parlano ai giornali, seminando paure e insicurezze, fregandosene di tutto e tutti. Confidiamo che con Draghi la situazione torni alla normalità”.

“È un anno che qualcuno ci dice ‘state chiusi’ – aveva proseguito Salvini – “Speranza è appena stato riconfermato e io rispetto le scelte di Draghi, ma spero che a livello di squadra ci sia ascolto. Non ci sta che un consulente del ministero della Salute una mattina si alzi e senza dire nulla a nessuno dica che bisogna chiudere le scuole e le aziende”, aveva concluso Salvini.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

46 replies

  1. “scrivono i ministri Giancarlo Giorgetti e Massimo Garavaglia”
    Ma non dovevano evitare di comunicare? Come sarà contento superMario…

    Poi non ho capito: 4,5 miliardi alla montagna?

    "Mi piace"

  2. “…si rispegne una macchina etc.” Perché, come disse il Presidente di Confindustria di Macerata ” prima gli affari e se qualcuno muore, pazienza “.
    Crepate soffocati dal covid prima voi.

    Piace a 1 persona

  3. Io sto godendo come un riccio. Sono proprio curioso di vedere come se la caveranno i “migliori competenti”. Se ne vedranno delle belle!

    "Mi piace"

  4. Questi non hanno ancora capito che i tempi LI DECIDE IL VIRUS.
    Non hanno ancora capito che dovremmo essere in lockdown TOTALE, perché la variante inglese è già quasi al 20 % e si calcola che in 6 settimane avrà soppiantato la prima “versione” del virus, aumentando la contagiosità del 70%.
    Mi chiedo se questi in testa abbiano PATATE… o solo i soldi.
    Se ritengano di essere protetti, se li si lascia liberi di riaprire, come bambini di 2 anni, lasciati LIBERI di scorrazzare in AUTOSTRADA!
    Solo il portafoglio vi proteggete, ma non ve lo potete portare nella TOMBA, idioti!
    Sinceramente? Ma lasciateli fare, che mettano in moto la SELEZIONE NATURALE e muoiano i Giorgetti, i Garavaglia e i Salvini con tutti i loro filistei.
    Si solleverebbe di colpo il Q.I. italico.
    Chiudete BENE i confini della Lombardia, però.
    E conteggiate i loro morti A PARTE, come primo assaggio di autonomia differenziata ché poi la figura di merda la fanno fare all’Italia e, dopo, hanno pure la faccia di accusare il governo perché abbiamo più morti degli altri.
    ‘Sti stronzi.

    "Mi piace"

    • Anail, io veramente non ce la faccio più. Speranza per me li deve mandare in quel paese e dimettersi. Quello che scrivi lo
      condivido, ma mettere Speranza come il male assoluto è troppo. Sto guardando Coffe break, un imprenditore, un giornalaio
      un psichiatra insulti al infinito. Che mettano uno gradito alla Lega , cosi vedremo come crescerà il PiI, e purtroppo i morti,
      altrimenti sarà sempre colpa di Speranza, di Conte anche se non c’e , gradito alla gente che non legge e non si informa.
      La differenza si potrà vedere solo confrontando i risultati, non e una resa ,solo una speranza
      Mattarella per me ha fatto un grosso errore di mischiare in questo momento politici e tecnici . Il risultato è questo.
      Toti con Draghi non e cambiato niente, Bonacini e Zaia più o meno in linea, i giornali tutti in coro contro CTS e Speranza.
      Non oso immaginare cosa succederà più avanti. Sarà sempre un attacco ai ministri del vecchio governo
      Lasciamo a Super Mario di risolvere tutto, io torno sulle mie convinzioni di un mese fa ,che tu hai criticato.
      Spero solo che presentino in tempo RP , tanto i famigerati soldi arriveranno non tutti subito e chi sa cosa succederà ancora
      prima che qualcuno comincia a spenderli.
      Se hai stomaco, tempo e voglia guardati oggi l’aria che tirà , con i ospiti che avrà , vedrai che speranza

      "Mi piace"

      • Anche a me, ogni tanto, cadono le braccia. Ma figurati…Speranza è l’artefice dei provvedimenti che ci hanno valso i complimenti di Draghi, dell’Oms, della Von Der leyen e per cui è stato RICONFERMATO… . Che facciamo, ci scoraggiamo per le critiche di questi 4 deficienti assatanati solo di soldi e sempre in cerca di critiche da farci?
        Pensassero all’eccellenza lombarda che tanti morti ha procurato, coi loro metodi…È gente stupida che non impara neanche dai propri errori.
        Loro e i loro parenti l’hanno scampata?
        Non è mica detta l’ultima parola…🦉🦇 vediamo adesso col boom della variante inglese come se la cavano.
        Prima se la prendevano con Conte…adesso Draghi non si toccherà? Sarà solo colpa del ministro?
        O meglio.. gli oneri a Speranza e gli ONORI a Draghi?
        Pronte le lingue? Al mio tre: 1, 2…e… 👅👅👅👅 … neanche in F1 scalpitano tanto…

        "Mi piace"

  5. Come ebbe a dire Il grande Monicelli , la parola speranza e’ una parola usata piu’ per prendere in giro le persone che soffrono , che altro . Se poi abbiamo anche un ministro che si chiama Speranza , diventa una doppia f.regatura .
    Intanto , il ” marinaio” Fratogianni ha detto che questo e’ un gov. di destra e votera’ contro , invece Depetris e l’altro marinaio che non ricordo il nome voteranno a favore . Nella loro grandezza anche i Leu si spaccano .

    "Mi piace"

    • Come ebbe a dire il grande Sandro Pertini:

      Nella vita a volte è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza.

      "Mi piace"

    • Sono due partiti diversi, ignoranti, tu e il tuo degno compare. Fratoianni è di Sinistra Italiana. La DePetris Articolo 1, come Speranza.
      Monicelli non è quello che poi si è suicidato?
      Ecco… senza speranza, così si finisce: DI-SPERATI, appunto.

      "Mi piace"

      • @pdup: sul serio ti fa ridere, o è perché non vuoi far restar male la tua amica che minacciava di andarsene (fusse che fusse la volta bona, cit.)?

        "Mi piace"

      • Ma infatti amorino: il passato appartiene alle foto; il futuro a Dio (piacendo); a me interessa l’istante, te fai un po’ come ti pare…

        "Mi piace"

      • Senti pezzo di merd4, certo che ho dovuto scrivere a te, credi non me ne sia accorto? Perché la mia risposta a Paola apparisse sotto il suo commento (“paolapci 15 febbraio 2021 alle 15:56 “Ah ah ah, bella questa.”), ho dovuto per forza usare la tua opzione “Rispondi”, perché il suo commento ne era sprovvisto; inoltre ho avuto l’accortezza, sapendo di usare la tua opzione “Rispondi”, di precisare “@pdup”, anche se il senso del mio commento era sufficientemente esplicito e non l’avrebbe esatta: ma non hai ancora capito un cazzo di come funziona? Se Infosannio non fornisce tutti i commenti dell’opzione “Rispondi”, che minchia ci posso fare? Ma sei sc3ma sul serio o ci fai? Ma vattene un po’ a fare in culo, defici3nt3! Erano ubriachi quelli che ti hanno misurato il QI?

        "Mi piace"

      • Appunto, idiota, è quello di cui mi sono sempre lamentata e che tu rimproveri solo agli altri. Tu, che non conosci l’esistenza delle notifiche, ti preoccupi SOLO di posizionare i commenti per chi legge da fuori, IGNORANDO che le tue risposte VENGONO NOTIFICATE AD ALTRI.
        TE LO RIPETO? Quanto ci impieghi a capire una cosa che NON VEDI? Lo vedi che hai il Q.I.basso? Dai per scontato che la tua realtà sia quella di tutti. Magari non uso il “rispondi” altrui per non FIONDARMI nella bacheca di chi non c’entra, lo capisci o no? Inoltre uso lo smartphone, non il PC. Non mi appare proprio niente a sx, ma SOTTO i commenti, in più lotto con la tastiera Microsoft del huawey che non conosce l’italiano e inventa.
        Ma tanto sei nel loop del basso QI, analfabeta funzionale, non sai interpretare un testo scritto e tenti di spiegarlo agli altri che è da mo’ che l’hanno capito. Convintissimo proprio…chi ti smuove, potresti avere un trauma, quando cresci.
        Che infinita pena.

        "Mi piace"

      • Sei proprio un’insopportabile, poveraccia, supponente “picciona” scagazzatrice che, dopo aver smerdato la scacchiera e rovesciato tutte le pedine, se ne va impettita credendo di aver battuto il campione del mondo di scacchi! Ti dico solo una cosa imb3cille, PAOLAPCI ha capito come funziona, TE, IL CICISBEO e parecchi altri qui NON AVETE CAPITO UN CAXXO.
        In più, tu sei l’unica che viene pubblicata con la cronologia dei commenti sballata, per cui o hai l’orologio dello smartphone in culo o non si sa che caxxo combini.

        “IGNORANDO che le tue risposte VENGONO NOTIFICATE AD ALTRI (cit.).”: NO CHE NON LO IGNORO INSULSA, SONO SOLO COSTRETTO A FARLO PER DARE UN SENSO LOGICO E CRONOLOGICO AL THREAD, FINCHE’ INFOSANNIO NON CAMBIERA’ L’EDITING! COME NON IGNORO CHE CI SONO ALTRE MODALITA’ DI ACCESSO OLTRE AL PC, DEFICI3NT3!

        “Non mi appare proprio niente a sx, ma SOTTO i commenti (cit.)”: NON HAI CAPITO UN CAZZO COME AL SOLITO: LA STESSA SCHERMATA CHE VEDI SU UN PC LA VEDI ANCHE SULLO SMARTPHONE; IO PARLAVO DELLO SPOSTAMENTO DELL’AVATAR DEL COMMENTO DA SINISTRA A DESTRA E SECONDA DEL TIPO DI OPZIONE “RISPONDI” CHE USI, IMBAMBITA! MA VAI A FARE IN CULO: PREPARATI A CANCELLARE NOTIFICHE A MANETTA, IDI0T4, CHE’ ADESSO TE LA RIEMPIO APPOSTA!!!!!

        "Mi piace"

      • Ma che CAXXO stai dicendo, vabbé, sei anche ubriaco adesso.
        Ma io mi chiedo: anche se mai fosse, cosa che non è, ti assicuro,TU CHI CAZZO SEI PER ROMPERE I COGLIONI AGLI ALTRI? Solo un POVERO MANIACO MALATO BUTTATO DAVANTI AD UN COMPUTER TUTTO IL GIORNO. Tu manda manda, sfoga così la tua esistenza di merda. Tanto non hai altro nella vita.
        TI SALTO A PIÈ PARI, rompicoglioni.
        Che bella soddisfazione, nella vita, esistere per rompere i coglioni 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

        "Mi piace"

      • TU STAI USANDO UNA PIATTAFFORMA INFORMATICA DI PROPRIETA’ DI INFOSANNIO: NON VUOI CHE NESSUNO TI ROMPA I C0I0NI? UATTI’NNE! LA RUPE TARPEA E’ SEMPRE STATA USATA PER CASI COME IL TUO!!!!

        "Mi piace"

      • Io vorrei usarla per lo scopo per cui è stata CREATA.
        Tu, invece, da sempre, la usi SOLO PER ROMPERE LE PALLE A TUTTI.
        E sei INVIDIOSO di tutti gli uomini gentili, educati ed intelligenti a cui abbiamo accordato la nostra SIMPATIA, tanto che li definisci cicisbeo e altro… Mentre TE, ti abbiamo ‘scappato’ a ca§are, viscido maniaco.
        La rupe tarpea avrebbero dovuta usarla per te, alla nascita, CESSO NULLAFACENTE.

        "Mi piace"

      • “TI SALTO A PIÈ PARI, rompicoglioni.”: COERENZA TROMBAMI DA DIETRO!

        “E sei INVIDIOSO di tutti gli uomini gentili, educati ed intelligenti a cui abbiamo accordato la nostra SIMPATIA…”: AHAHAH… UNA DESCRIZIONE PERFETTA DE “LA COMPANY DELL’INSULTO”!

        PROPRIO, PROPRIO; PARO, PARO …AHAHAHAH…

        "Mi piace"

      • Adesso ne hai vinto un congruo quantitativo🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻🖕🏻

        "Mi piace"

  6. A voi la Lega europeista
    al solito perseguono solo il loro interesse, chi non si adegua fora dale balle.
    o qualcuno pensava che il “traumaturgo” potesse fare il miracolo?
    bombarderanno tutti
    anche il “sobrio” se non fa quello che dicono loro
    vediamo se regge il muro di gomma che ha sempre dimostrato

    "Mi piace"