Governo Draghi, ecco i ministri

(Adnkronos) – Ecco i ministri del governo guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi: Luciana Lamorgese ministro dell’Interno; Luigi Di Maio ministro degli Esteri; Giancarlo Giorgetti ministro dello Sviluppo Economico; Marta Cartabia ministro della Giustizia; Roberto Cingolani ministro della Transizione ecologica; Stefano Patuanelli ministro per le Politiche agricole; Roberto Speranza ministro della Salute; Lorenzo Guerini ministro della Difesa; ministro del Lavoro Andrea Orlando; Vittorio Colao ministro della Transizione digitale; Dario Franceschini ministro della Cultura; Elena Bonetti ministro della Famiglia; Federico D’Incà ministro per i Rapporti con il Parlamento; Maria Cristina Messa ministro dell’Università; Renato Brunetta ministro della Pubblica Amministrazione; Maria Elena Gelmini ministro per le Autonomie; Mara Carfagna per il Sud e la coesione territoriale; Fabiana Dadone ministro per le politiche giovanili; Erika Stefani, ministro per le Disabilità; Massimo Garavaglia ministro per il Turismo.

Il giuramento avrà luogo domani alle ore 12.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

106 replies

  1. Brunetta, Gelmini, Carfagna, Bonetti, Giorgetti.
    Questo é il governo dei migliori?!?
    😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    VERGOGNA!!!

    Piace a 1 persona

  2. Invece di. vedere le stelle “i migliori” vediamo brunetta carfagna e la tunnel gelmini Ma veramente ne valeva la pena ??????Ma questo sarebbe il governo dei migliori
    RIDATECI TONINELLI

    Piace a 1 persona

    • beh!? la Gelmini alla guida autonoma va benissimo
      lei è già in fase 5 e Musk solo alla 3 scarsa con le mani sul volante
      che vogliamo di più? speriamo solo, per lei, che il suo navigatore non l’indirizzi al tunnel con i neutrini.
      comunque la si veda è un colpetto di stato mascherato da “competenza ed autorevolezza”
      non mi è chiaro, se li ha scelti Dragoncello in libera scelta, è messo peggio di
      quello che fa vedere, se invece glieli hanno imposti è una buffonata.
      Brunetta, la Carfagna, la Gelmini ci manca solo Borghezio e Bossi

      Piace a 2 people

      • @Marco_Bo
        Beh… poteva anche andare peggio (al peggio non c’è mai fine!).
        Se devi pescare in una cloaca (FI, Lega, Iv, etc) non puoi pensare di tirar su
        spigole e orate… solo pantegane e stronzi puoi mettere nel secchio.
        Il brutto comincerà quando si tratterà di cucinarli… a meno che Grillo
        non ci chieda, magari dopo un’altro voto fasullo su Rousseau, di
        mangiarli crudi.😱😩🤮 ☠️🖕🖕 🖕

        Piace a 3 people

  3. Mi aspettavo che draghi gettasse la maschera e si rivelasse un mangiapopoli, ma sinceramente questa lista di ministri va oltre ogni mia fosca previsione.

    I tre ministri di berlusconi, letteralmente nani e ballerine, sono la sintesi del nuovo governo …

    Mi vengono in mente commenti degli ultimi giorni che dicevano che draghi ha una reputazione da difendere e avrebbe fatto le cose seriamente …

    Ho votato sì all’entrata al governo, pensando che una volta scoperte le carte si poteva sempre uscire, e vista la lista dei ministri per me va bene se si esce subito, senza nemmeno aspettare la prima porcata che faranno, perchè visto chi ha scelto come ministri (e ci metto anche Di Maio, che riconfermato agli esteri sembra più una presa per il culo che una scelta sensata) è ovvio che faranno tutto il peggio possibile.

    A tutti tre ministri se non sbaglio, cosa che ovviamente svantaggia il M5S che ha il doppio dei parlamentari di lega e pd, e il triplo di fi, ma nemmeno mi dispiace, quasi avrei preferito a sto punto ne desse al movimento addirittura di meno, visto il livello del gruppo … anzi no, tre ministri a tutti, tranne a LEU, che ne prende uno solo, come cenerentola, incredibile… sembra un governo-provocazione … e forse lo è anche: sembra un governo perfetto per far incazzare al massimo il movimento e costringerlo a uscire di corsa, come avrebbero voluto dall’inizio.

    Ora sono veramente curioso di vedere come procederanno, perchè con queste premesse mi aspetto tutto il male immaginabile, e anche di più..

    "Mi piace"

    • Fabrizio Castellana,
      Uno a Leu e uno a IMorta (sebbene con peso diverso) con la differenza che leu esiste, si è presentato alle elezioni. Italia morta no.

      Piace a 3 people

      • E TRE a berlusconi … TRE!
        Il triplo che a LEU!
        E uno a italia vivacchia che allora adesso il gruppo misto potrebbe chiederne sei
        Sembra il governo della nazione dei Troll

        In teoria dovrebbe scontentare tutti tranne berlusconi e dovrebbe scoppiare una mezza guerra atomica in parlamento, ma qualcosa mi dice che se ne staranno tutti buoni. Mi aspetto però che il M5S esca entro pochissimi giorni, perchè sta roba qui sinceramente non si può vedere.

        Piace a 2 people

      • La Le Pen una volta ne ha detta una giusta.

        In una trasmissione televisiva francese renzi le rinfacciava (in un discreto francese, devo dire) di aver regolarmente perso le elezioni.

        Lei: “Sì, ma almeno io mi sono presentata”.

        Piace a 2 people

      • L’ho sentito alla radio (ciao belli) e devo dirti che mi sembrava piuttosto maccheronico. Ma le mie reminiscenze dì francese sono scarse, quindi potrei sbagliare.

        "Mi piace"

    • @fabriziocastellana
      Caro Fabrizio, il tuo SI, che non condivido ma capisco e rispetto, é stato fondato sulla Speranza.
      Lungi da me la perversa idea di rigirare il coltello nella ferita ancora fresca, ma voglio postare
      alcune frasi celebri sulla più fallace di tutte le Dee: la Dea Speranza.

      “Lasciate ogni speranza, o voi ch’entrate (Dante)… nel governo Draghi (Aloysius)”

      “Chi di speranza vive, disperato muore.” (Detto popolare)

      “E’ possibile che ci annientino (già fatto! ndr.) ma il domani apparterrà ai lavoratori. L’umanità
      avanza verso la conquista di una vita migliore (seee!… campa cavallo! ndr.) ” (Salvador Allende)

      “La più terribile delle sensazioni è la sensazione di aver perso ogni speranza.” (F: G: Lorca)

      “Quando la speranza ci fa imboccare la strada sbagliata, subentra la delusione a indicarci la giusta
      direzione (magari! ndr.)”. (Emanuela Breda)

      “La speranza è l’ultima a morire… perchè moriamo prima noi.” (Emanuela Breda)

      E, per chiudere con un sorriso dopo tanta caligine, ecco l’ultima frase celebre:

      “Finché c’è figa, c’è speranza!” (Detto moooolto popolare)

      Ciao Fabrizio! Sù con la vita!😜

      Piace a 1 persona

      • Aloysius hai scordato “chi visse sperando …”

        Se tornassimo indietro voterei comunque sì, perchè bisognava andare a vedere le carte prima di sfancularlo. Se avesse prevalso il no fra l’altro ora darebbero la colpa del nano e delle ballerine al movimento.

        Io a caldo non andrei nemmeno a giurare coi ministri, ma ancora bisogna mordere il freno e aspettare la prima porcata. Se il movimento non da un segnale forte e chiaro per me ha chiuso.

        Mi consolo pensando che con sto zoo di ministri (e ancora non so niente dei tecnici, anche se quello del ministero che piace tanto a Grillo, quello che gestirà la maggior parte dei soldi, mi pare di capire che sia di razza renziana) draghi la presidenza della repubblica se la scorda proprio, e insieme a quella si mangia anche la reputazione, peggio di monti.

        "Mi piace"

    • Più che schiaffi, sculaccioni, perché si è calato le braghe, messo a 90 e, per un piatto di lenticchie ha anche invocato “fammi male, Mario!”.

      "Mi piace"

    • È che Griĺlo ha pensato di tornare a fare il suo vecchio mestiere!!! Il dispetto a Fassino non se lo ricorda più nessuno.. lui scherzava…

      "Mi piace"

  4. grandi 5 stelle, siete stati dei geni a dare il via a scatola chiusa a questo governo di competenti: in cambio del superministero che ha ottenuto l’Elevato Pagliaccione avete riportato l’orologio al 2010 e riportato al governo Carfagna, Gelmini e Brunetta. BRUNETTAAAAAAAA!.
    “sì ma se non eravamo nel governo i soldi li gestivano i ladroni pregiudicati cazzari blah blah bla”
    COME NO COGLIONAZZI!!!!!!!!!!!! E ADESSO DISCUTETE CON BRUNETTA E LA GELMINI.
    e comunque ci siamo levati dalle palle Conte per sempre (perché al governo non tornerà mai): altro grande risultato dei grulloni e del sì su Rousseau.
    buon viaggio coi vostri nuovi compagni di merende, babbei.

    "Mi piace"

  5. Quelli che veramente contano per i Recovery sono i tecnici e sono di grande livello
    Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini ottimo
    I politici sono quello che sono
    Mi dispiace tanto per il sud – GELMINI . sembra quasi una presa in giro, va be farà un altro tunel
    Marta Cartabia , non mi piace, speriamo bene

    Piace a 1 persona

  6. Scusate, ci deve essere un errore. Non vedo Bonafede tra le tante riconferme del Conte2.
    Ormai è quasi fatta per la sua riforma, manca poco. I nostri nuovi alleati la voteranno sicuramente, perchè ora siamo alleati e voteranno come vogliamo noi!

    Piace a 2 people

    • Napo è sempre lì! Un avvoltoio immortale che si nutre di esseri che si credono ancora viventi! Alla fine rimarrà solo Lui!!

      "Mi piace"

  7. a chi dice che SCHIFO CHE SCHIFO CHE SCHIFO faccio notare che senza il m5s avreste avuto anche la boschi, faraone e un’altro a scelta vostra tra gasparri e/o sgarbi.

    Piace a 1 persona

  8. Vomito.
    L’ingegner Patuanelli ALL’AGRICOLTURA (bravo, ma che ne sa?)
    Un perito nautico al lavoro.
    Giorgetti allo sviluppo economico (della Padania).
    Brunetta alla PA, che abbiamo già visto in azione.
    Positiva la Gelmini alle autonomie, che probabilmente non concluderà un c@220 sull’autonomia differenziata.

    Non solo 4 ministeri al M5S, ma tre di questi pure sfigatissimi.

    Vabbe’, meglio che pensi alla salute…

    Piace a 2 people

    • @Pirgopolinice
      Sì, l’agricoltura che era della Bellanova a Patuanelli… e il suo ministero dello sviluppo economico a Giorgetti??😳 Aaarrrrgggghhhh🤬
      Ho ESULTATO per Di Maio, che l’ambasciatore americano di ritorno a Washington ha dichiarato essere “L’unico della compagine di governo (Conte bis) che ritengo affidabile”.
      Draghi non poteva che confermarlo.
      Speranza ok e quello della salute è uno dei più importanti ministeri in questo momento.
      Non capisco la mancata conferma a Gualtieri, né l’assenza di 5s dal ministero della transizione ecologica.
      Mi spiace per Bonafede, sostituito dall’opaca Cartabia.
      Ma l’orrore è dato da Brunetta, Carfagna e soprattutto GELMINI… GELMINI???????
      AIUTOOO
      E poi, I numeri: 3 a FI(PERCHÉ MAI?), 3 a Lega, 3 al PD (+ quella di IV che era pd, quindi 4 rispetto alle percentuali iniziali), 1 a Leu… E SOLO 4 al M5s???
      In proporzione a FI avrebbero dovuto averne 9!
      …ma la GELMINI… la Gelmini… 😭non si può sentire nel governo dei “migliori”.Mah.
      Però tu mi dai una splendida e consolante chiave di lettura per questa scelta: una pietra TOMBALE per l’autonomia differenziata. 😆
      Grazie, Pirgo!

      Piace a 1 persona

      • Ecco, almeno Speranza è rimasto al suo posto, speriamo che non smantellino il CTS: il suo merito è stato di affidarsi interamente ai medici.
        La Carfagna non è questa tragedia: dovevano pescare tra gli incensurati e non c’era molta scelta in FI 😄. Poi è meridionale, laureata in giurisprudenza, non stupida, anche se spesso e volentieri lo fa.

        Vabbe’, sentite, facciamo un gruppo di acquisto di Plasil?

        Piace a 1 persona

      • Ah, sottosegretario alla presidenza del consiglio: Garofoli, ex capo di gabinetto 🚽 della Boschi, probabile manina del DEF nel Conte I. Grande giurista, ma anche grande maneggione, sempre negli uffici dell’esecutivo. Potrebbe essere soprannominato “arieccolo”.

        "Mi piace"

      • Mi piace l’immagine attinente a Garofoli, molto indicativa… 😆
        Comunque tutti i ministeri relativi al RP li ha tenuti Draghi, tramite i suoi uomini di fiducia. Non riesco a digerire i 3 ministeri a FI, più che altro la Gelmini, nonostante la tua chiave di lettura… Mi consola gli esteri a Di Maio, tradizionalmente considerato il ruolo in seconda del PDC, e Speranza… dici che il CTS non dipende da una sua decisione? Io, al posto suo, mi affiderei solo a 2 o 3 esperti, tipo Galli, Crisanti…

        "Mi piace"

      • Ho sbagliato ho risposto sopra al mazzuolatore, ma volevo rispondere a te.
        Copio e incollo.

        Senti Toni, dalla regia mi dicono che Giorgetti allo SE non è così male perché verranno tolte le deleghe all’ambiente.
        Relata refero

        "Mi piace"

      • Certo che non è male nella divisione dei pani e dei pesci dei 209 ml del R. F.
        Vai a guardare chi sono i sui parenti.
        I denari rimarranno tutti al nord,
        come sempre,
        e ai Terroni una busta di noccioline,
        e camminare sempre più a passo veloce,
        per stare al passo dei new schiavi extracomunitari, che all’occorrenza
        vengono accolti, se servono, e fatti annegare quando diventano troppi.
        Questa è la prospettiva reale

        Piace a 2 people

      • Dalla regia rillanciano che per “voi terroni” è meglio Patuanelli all’agricoltura che Patuanelli allo SE svuotato e Giorgetti all’agricoltura.
        La regia è romana de Roma e si include nei terroni.

        "Mi piace"

      • non dipende più da noi.

        Alla prima MEGA PORCATA targata piddi / piddi meno elle noi dobbiamo uscire e far votare tra loro e solo tra loro i PORCI DEL PORCILE.

        Comunque sono fiducioso, perchè il piddi sa bene che scherza col fuoco, se fa cazzate i suoi voti li prendiamo noi.

        ad maiora

        "Mi piace"

      • vaglielo a dire a quei co_glioni che votano il cazzone verde che è insieme a renzie, leu e il piddi. Ma quanto pensi possano durare loro 4 insieme???

        "Mi piace"

  9. Ecco cosa succede quando un comico va a trattare con uno che ha fatto fessi fior di politici e banchieri.
    Volete voi il super-ministero? Col cazzo. E’ ancora spacchettato, quello col nome che tanto piaceva a Grillo se l’è beccato un tecnico, per il resto lo sviluppo economico se lo pappa la Lega, con Giorgetti. E il Capitone in questo momento sta brindando con champagne e mortadella alla facciaccia di Grillo e soprattutto di Conte, che rimane a piedi.
    Contenti?
    Clap clap.
    Ora mangiatevi le fragole, che sono mature.

    Btw: Forse il Dibba è l’unico che ci ha preso.

    Piace a 1 persona

  10. Piccola consolazione – Ai più fanatici sostenitori di Draghi, Calenda (che pregustava già un incarico forte del suo “alto livello”)
    Bonino,i vari Rosato, Bellanova, M,E.Boschi ben vi sta ! Suca !

    Piace a 1 persona

    • infatti, dobbiamo ringraziare

      1 mattarella

      2 il farabutto figlio di due farabutti

      E il dibba, invece di buttar altra merda sui 5 stelle, già dentro fino al collo anche senza di lui, avrebbe dovuto accusare CHI LA COLPA CE L’HA, cioè i punti 1 e 2.

      Piace a 1 persona

      • Andre’, che hai picchiato in testa?
        Bisogna ringraziare
        1 Grillo
        2 Grillo
        3 Grillo
        Se avanza qualche grazie anche Grillo e Grillo.
        E non dimentichiamo Grillo.

        E che cacchio c’entra Dibba, che ha detto NO a questa grottesca ammucchiata? Gli date la colpa anche se non era d’accordo? Se anche se la prendeva con Matta e Matte, l’accordo Grillo lo faceva lo stesso, e poi saltava fuori con quel quesito tendenzioso con cui sembrava aver ottenuto chissà quale risultato. E si è visto che capolavoro.
        Quindi ribadisco: prendetevela col Grullo invece di trattarlo sempre come se fosse il Messia in terra. Ha toppato di brutto, e diciamolo cazzo!

        "Mi piace"

  11. È nei ritagli ormai del tempo
    Che penso a quando tu eri qui
    Era difficile ricordo bene
    Ma era fantastico provarci insieme
    Ed ora che non mi consolo
    Davanti una fotografia
    Mi rendo conto che il tempo vola
    E che la vita poi è una sola
    E mi ricordo chi voleva
    Al potere la fantasia
    Erano giorni di grandi sogni sai
    Erano vere anche le utopie
    Ma non ricordo se chi c’era
    Aveva queste queste facce qui
    Non mi dire che è proprio così
    Non mi dire che son quelli lì
    Ed ora che del mio domani
    Non ho più la nostalgia
    Ci vuole sempre qualche cosa da bere
    Ci vuole sempre vicino un bicchiere!
    Ed ora che oramai non tremo
    Nemmeno per amore sì
    Ci vuole quello che io non ho
    Ci vuole pelo sullo stomaco
    Però ricordo chi voleva
    Un mondo meglio di così
    Sì proprio tu che ti fai delle storie ma dai
    Cosa vuoi tu più di così
    E cosa conta chi perdeva
    Le regole sono così
    È la vita ed è ora che cresci
    Devi prenderla così
    Si
    Stupendo
    Mi viene il vomito
    È più forte di me
    Non lo so
    Se sto qui
    O se ritorno
    Se ritorno
    Se ritorno tra poco, tra poco, tra poco
    Però ricordo chi voleva
    Un mondo meglio di così
    Ancora tu che ci fai delle storie ma dai
    Cosa vuoi tu più di così
    E cosa conta chi perdeva
    Le regole sono così
    È la vita ed è ora che cresci
    Devi viverla così
    Si
    Stupendo
    Mi viene il vomito
    È più forte di me
    Non lo so
    Se sto qui
    O se ritorno
    Se ritorno

    "Mi piace"

  12. Una cattolica anti LGBT alla Giustizia al palo diritti civili.
    Sono curiosa di vedere i sondaggi governo Draghi domani, Salvini ha già cominciato a minacciare Speranza e Lamorgese,

    "Mi piace"

    • Ma lei non era quella speranzosa?

      Cartabia non è una presa a caso dal mazzo,
      è una di CL, quindi Maurizio Lupi
      quindi Compagnia delle Opere,
      mo’ se tolga nartro punto!

      "Mi piace"

      • HO DETTO CHE MARTA CARTABIA NON MI PIACE e ho aggiunto speriamo (per non dire c’e poco da sperare)
        Cosa devo dire altro?

        "Mi piace"

  13. Vi segnalo un’intervista a Gioele Magaldi riguardante la nascita di questo governo. Non condivido nulla delle sue valutazioni (compresa la rivalutazione di renzi 🤮), ma vi dà un’idea di come questo governo sia stato progettato da lungo tempo, in luoghi lontani dal controllo popolare e con quali aspettative.

    Viene sottolineato anche il significato esoterico della parola “costruttori”, che avevo notato nell’impiego fattone a c@220 in una battuta di renzi (“noi siamo come i costruttori di cattedrali!”).

    https://www.affaritaliani.it/politica/magaldi-draghi-operazione-massonica-mattarella-al-colle-grazie-a-mario-722223.html?refresh_ce

    Non resta che augurarci che l’esperimento riesca, e che i risultati coincidano con quelli attesi da Magaldi, cosa che mi pare improbabile data la sua analisi, a mio parere davvero confusa e mossa da pregiudizio.

    Piace a 1 persona

    • @Pirgopolinice
      Ti ringrazio per aver segnalato l’intervista che ho letto con molto interesse.
      Giornali e TV di regime evitano accuratamente, come hanno sempre fatto, perfino
      di menzionare la Parola Proibita: Massoneria.
      Se non ci scambiamo noi qualche informazione in rete potremmo continuare a credere
      che tutto ciò che è successo nella politica italiana degli ultimi cinquant’anni sia solo il
      frutto di personali lotte, scaramucce, invidie e imboscate tra “personaggetti” che si
      muovono e battagliano come Pupi Siciliani nell’omonimo teatrino.
      Quelli che li manovrano e gli prestano la voce non si fanno vedere ma sanno già come
      andrà a finire la rappresentazione perchè la scrivono loro.

      Piace a 1 persona

    • Egregio, insomma, malgrado non si condividano per niente le premesse (“Non condivido nulla delle sue valutazioni)”, lei ci assicura che darebbero come risultato l'”idea di come questo governo sia stato progettato da lungo tempo, in luoghi lontani dal controllo popolare e con quali aspettative.”. Non fa una piega…

      "Mi piace"

    • Disinformazione pura, fumo negli occhi per cucire addosso al drago un abito che non porterebbe mai. Infatti a fine dicembre Draghi ha pubblicato per il gruppo dei 30 un’agenda economica neoliberista basata sul principio di distruzione creatrice da applicare all’Italia
      Per sapere cos’è la distruzioen-creatrice rimando alla Wikipedia
      https://it.wikipedia.org/wiki/Distruzione_creativa

      Vigilo e confido

      "Mi piace"

  14. Decenni per disintegrare una classe dirigente capace e per ricostruirne una di imbecilli.
    Tanto lavoro, mica è per nulla…

    "Mi piace"

  15. la legge del menga…
    Il Cazzaro Rosa ha fatto tutto quel casino per far rientrare il Cazzaro Verde e Brunetta, Gelmini, Carfagna ministri?
    ‘Azz che statista

    "Mi piace"

    • @adriano58
      Uè… adriano? Ma sei proprio tu ad aver scritto ‘sta str….ta?
      Non ci posso credere!
      Killer Renzi ha eseguito alla perfezione il compito affidatogli.
      Come bastardo, assassino, accoltellatore a tradimento è il migliore disponibile.
      E non l’ha fatto per mettere una poltrona ministeriale sotto le vellutate terga di
      Gelmini e Carfagna o sotto quelle (bleah!) del Cazzaro Verde e di Brunetta.
      Quelle son solo pedine che non valgono nemmeno le chiappe con cui
      occuperanno quelle poltrone.
      L’ha fatto perchè i Venerabili gli hanno ordinato di buttare per aria la scacchiera
      per iniziare una nuova partita in cui potranno giocare contemporaneamente con
      i pezzi neri e con quelli bianchi.
      Lascio a te la previsione su chi vincerà la nuova partita.
      Ciao Adriano, e buona notte!

      Piace a 1 persona

      • Aloysius
        “iniziare una nuova partita in cui potranno giocare contemporaneamente con
        i pezzi neri e con quelli bianchi”
        temo tu abbia ampiamente ragione

        "Mi piace"

  16. Il Cazzaro verde ha già iniziato a sparare su alcunbi ministri prima ancora che il governo abbia la fiducia, ne vedremo delle belle dal nuovo “democratico europeista”

    "Mi piace"

    • Governo di “alto profilo”?? Fra la Carta che sembra cammini con una scopa in qlo per quanto è stretta, e un …ehm …hobbit, non ad altezza d’uomo ,La
      Gelmini che da ministro per L istruzione aveva tolto gli autori meridionali dai programmi , anche se Nobel, cpme Quasimodo, Sciascia, Serao, Deledda, Vittorini, Bufalino, erché “non erano autori significativi della letteratura
      Italiana”, sembra l’alba dei morti viventi.

      Piace a 1 persona

  17. a questo punto sono da rivalutare le incazzature di Travaglio quando diceva che Grillo si è fatto infinocchiare con la “promessa” del super ministero e i 5S si sono sparati nei cogl….

    "Mi piace"

  18. Quante pere che ci sono per terra dopo appena qualche minuto dalla divulgazione della lista della spesa. L’incazzatura del Trabajo è da rivalutare? I me’ c0joni! Siete dei piccioni scacchisti che scagazzando sulla scacchiera pensano di aver battuto il campione del mondo della categoria e pure quello dei cento metri piani.

    "Mi piace"

    • Guarda, Gattopaldo Bau, che gli acidi, le prime volte, si prendono a quartini solamente. E soprattutto devi avere un amico vicino per stare o sentirti sicuro.

      Io, personalmente, sconsiglio.

      "Mi piace"