Stefano Buffagni: “I 5Stelle devono tutelare il premier. Bisogna evitare il nuovo Nazareno”

(di Luca De Carolis – Il Fatto Quotidiano) – Rischiano tutti: il M5S che è una polveriera, il governo e quindi Giuseppe Conte. “Ma noi del Movimento, come il Pd, dobbiamo tutelare il presidente del Consiglio” esorta il 5Stelle Stefano Buffagni, viceministro allo Sviluppo economico.

*** Voi grillini forse vi state impuntando per motivi ideologici. Un voto sulla riforma del Mes vale davvero tutto questo?
In queste ore si sta lavorando alla risoluzione che verrà votata mercoledì in Parlamento. Di certo non potrà prevedere l’utilizzo del fondo salva Stati, strumento inutile, obsoleto e pericoloso.

*** Il Pd e Matteo Renzi insistono nel dire che quei miliardi servono per la sanità. Hanno proprio torto?
Oggi l’Italia non ha problemi a finanziarsi sul mercato, grazie alla Banca centrale europea. Ma poi basta citare i numeri. Per il 2020 abbiamo un miliardo di spesa corrente non utilizzata per la sanità, a cui ne vanno aggiunti altri otto stanziati da dai due governi Conte. Poi ci sono altri sei miliardi assegnati alle Regioni del Sud per ammodernare gli ospedali e acquistare macchinari, anche questi ancora fermi. E tramite il Recovery fund arriveranno altri 20 miliardi. Parliamo di circa 35 miliardi già a disposizione, che vanno a spesi.

*** Quindi il Mes non serve? No, e sfido Renzi e i suoi economisti da salotto a dimostrare il contrario. Piuttosto, bisogna cambiare le norme affinché le Regioni utilizzino in fretta e con intelligenza. Bisogna accelerare i tempi, sul modello di quanto fatto per il ponte di Genova.

*** Lei cita Renzi, ma anche i dem insistono sul Mes.
Certo, perché come faceva la Lega provano a picchiare sui temi divisivi per mandare il M5S in ebollizione. E noi dovremmo rilanciare sui loro controsensi.

*** Per esempio?
Non è il momento di creare nuovi conflitti.

*** Torniamo a Renzi. Vuole far cadere il governo, o punta a un rimpasto?
Forse lui vede Conte come un ostacolo ai suoi progetti politici. Ma il Pd e il M5S devono essere una garanzia per il premier, nell’interesse del Paese. Non vorrei che certi mondi affaristici volessero mettere le mani sui soldi del Recovery fund.

*** I problemi principali per Conte però vengono da voi 5Stelle. Come farete ad evitare che i vostri parlamentari lo facciano affondare votando contro?
È in corso un lavoro di confronto, che andava avviato prima. Il punto è che bisogna rafforzare il governo nell’azione per ottenere il Recovery fund, che rappresenta una vittoria per il M5S.

*** Barbara Lezzi e altri sostengono che è in gioco l’identità del M5S, e che sulla linea bisognerebbe consultare gli iscritti sulla piattaforma Rousseau.
La linea è già chiara ed è nel programma: noi siamo contrari al Mes.

*** Con il Pd avevate approvato una risoluzione secondo cui la riforma del fondo era accettabile solo se abbinata ad altre riforme. I dissidenti che invocano la logica di pacchetto hanno ragione, no?
Nell’assemblea di venerdì del M5S ho ascoltato con attenzione l’intervento sul punto del ministro degli Esteri Di Maio e lo condivido. Bisogna lasciare il tempo di trovare una soluzione a chi ci sta lavorando.

*** In Senato pare impossibile recuperare alcuni dissidenti. Vi salverà Forza Italia?
Dobbiamo evitare un Nazareno bis, che abbiamo sempre combattuto. Il M5S deve essere una forza stabilizzatrice. Piuttosto dispiace avere un’opposizione così irresponsabile come quella di Salvini e Meloni.

*** Alcuni 5Stelle vogliono far cadere Conte, lo dica…
Penso che nessuno abbia questo obiettivo. Ma non si può mettere la polvere sotto il tappeto. Il M5S deve rilanciarsi su temi che ci uniscono, come il superbonus. E in fretta.

3 replies

  1. in cambio di tutte le fette di c… che state dando… nulla…???
    magari si fa che ad ogni fetta di c… si ottiene in cambio qualche legge promessa ai cittadini onesti che vi hanno votato…???
    non perché se non fate cosi, la gente potrebbe pensare che vi siete venduti per un miserrimo piatto di lenticchie rancide…!
    ma sopratutto potrebbe pensare che avete venduto il popolo onesto ai “predatori fascioliberisti” che non contenti, dopo aver predato impunemente lasciano il conto a chi le tasse le paga…!!!

    "Mi piace"

  2. Adesso usano il mantra ( il mes ), votiamo le modifiche, ma noi dei 5 stelle il mes non lo voteremo mai.
    Questo, secondo loro sarebbe sufficiente a tranquilizzarci.
    Signor Buffagni, uno a caso che attivi il mes l’Europa
    lo ha già, prima però devono sfasciare i 5S.
    Ci stanno riuscendo.
    Come fate a non vedere.

    Piace a 1 persona

  3. Il M5S DEVE tutelare prima di tutto sé stesso.
    Si chiama istinto di sopravvivenza e ce l’hanno tutti gli organismi viventi.
    Dopo la votazione sul TAV è forse caduto il governo giallo-verde?
    Secondo Costituzione e prassi un governo cade quando presenta dimissioni
    nelle mani del Capo dello Stato a seguito di una mozione di sfiducia votata
    dalla maggioranza delle Camere.
    Ha forse intenzione Conte di chiedere il voto di fiducia su questa votazione?
    Se sì, allora merita di cadere!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...