Natale e Covid, Boccia: “Far nascere 2 ore prima Gesù non è eresia”

(adnkronos.com) – “Seguire la messa, e lo dico da cattolico, due ore prima o far nascere Gesù bambino due ore prima non è eresia. Eresia è non accorgersi dei malati, delle difficoltà dei medici, della gente che soffre. Questa è eresia, non facciamo i sepolcri imbiancati. Papa Francesco ha dato un esempio bellissimo a tutti nella scorsa Pasqua, a partire dalla Via Crucis. Il Natale non si fa con il cronometro ma è un atto di fede”. Lo ha detto, a quanto si apprende, il ministro agli Affari regionali Francesco Boccia durante il confronto con le Regioni.

Per quanto riguarda la questione delle vacanze sulla neve, “gli impianti da sci e il sistema vacanze invernali che sono fondamentali per la nostra economia riapriranno quando l’epidemia si sarà raffreddata, speriamo nel giro di un mese, un mese e mezzo. I ristori saranno garantiti – ha assicurato il ministro – per tutte le attività che non potranno aprire”.

La sicurezza delle persone e la salute vengono prima di tutto – ha rimarcato -. Dobbiamo chiudere questa seconda ondata evitando la terza e mantenendo la convivenza con il virus con il massimo della sicurezza. Anche in Germania si è scelta la linea della massima prudenza, nella consapevolezza che ‘davanti a noi ci sono mesi invernali difficili, e questo vale fino a marzo’ ha detto oggi il ministro Helge Braun. Questa moderazione che dobbiamo tenere noi tutti ogni giorno anche a gennaio, febbraio e marzo, sarà accompagnata da ulteriori misure di contenimento se il nostro comportamento non sarà sufficiente”.

“Dobbiamo chiudere questa seconda ondata evitando la terza e mantenendo la convivenza con il virus con il massimo della sicurezza”. Lo ha detto, a quanto si apprende, il ministro agli Affari regionali Francesco Boccia, durante la riunione con le Regioni.

9 replies

  1. Pur non essendo una estimatrice del politico Boccia, penso che su questo punto abbia ragione. La messa di mezzanotte è solo una tradizione ecclesiastica diventata popolare , ma non è indicata o prescritta in nessun vangelo, comandamento o dogma. Che si celebri alle ore 20 o 24 non cambia nulla del suo significato, anche per chi è credente.

    Piace a 2 people

  2. non capisco che differenza faccia andare due ore prima
    – io non andrei comunque e la cosa mi lascia indifferente –
    ma, dal punto di vista della possibilità d’essere infettato, o d’infettare,
    mi pare che la differenza sia prossima allo zero.
    dato che le tradizioni hanno, per chi crede, una certa valenza,
    che senso ha lo spostamento?
    è un po’ di tempo che quando non sanno che fare, fanno cose di dubbia utilità

    "Mi piace"

  3. Se no n nadce questo anno forse è meglio .Pensando.anche al fatto.che da quando dicono no che è nato.per sakvare gli.uomini .Glu uomo ni hanno combinato le maggiori tragediem.Vedi olocausti guerre genocidi mai.avvenuti.prima della sua nascita

    "Mi piace"

  4. Se non nasce questo anno forse è meglio .Pensando.anche al fatto.che da quando dicono che sia nato.per salvare gli.uomini .Gli uomini hanno combinato le maggiori tragedie.Vedi olocausti guerre genocidi mai.avvenuti.prima della sua nascita.E molti sterminii anche sotto il suo.segno vedi inca atzechi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...