Sant’Agnello, Manzo (M5S): “Spiaggia ‘vietata’: interrogazione per il ripristino dell’accesso pubblico alla spiaggia libera La Marinella”

La Deputata del Movimento 5 stelle Teresa Manzo: “Tuteliamo i beni pubblici rendendoli disponibili e liberi per i cittadini”

“Nel Comune di Sant’Agnello, immerso nel suggestivo scenario della Penisola Sorrentina, l’accesso all’unica, seppur bellissima, spiaggia libera cittadina è ostacolato dalla presenza di un cancello d’ingresso, gestito dall’amministrazione comunale che – se chiuso – ostruisce l’unico accesso che apre verso il mare. Un’anomalia che impedisce non solo la libera fruizione di un bene pubblico, ma rappresenta anche un potenziale rischio per la sicurezza e l’incolumità dei bagnanti dal momento che tale cancello di fatto blocca l’unica via di fuga, in caso d’emergenza”.  A denunciarlo è Teresa Manzo Deputata del Movimento 5 stelle attraverso un’interrogazione Parlamentare in seguito ad una segnalazione degli attivisti del Movimento 5 Stelle locali.

“L’altro ed unico accesso alla spiaggia conduce infatti all’omonimo lido privato, adiacente alla spiaggia “la Marinella” – spiega Manzo – raggiungibile attraverso un ascensore fruibile dai soli clienti dello stabilimento ma che, in caso di malfunzionamento, prevede come via di fuga proprio quella strada pubblica che dagli anni ’80 è chiusa dal suddetto cancello gestito dall’ente comunale. Pertanto, nella mia interrogazione chiedo al Ministro per l’Ambiente, Sergio Costa, e al Ministro per i Beni e Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, di adoperarsi per ripristinare il libero accesso al mare nel comune di Sant’Agnello e restituire ai residenti la possibilità di potersi godere senza impedimenti oggettivi la propria spiaggia”. 

Ufficio Stampa

Nicola Arpaia

3 replies

  1. Zona Rossa appena proclamata, in ritardo, e questa se ne esce con il libero accesso alle spiagge.
    Tempismo perfetto!!
    Ma d’altronde parliamo di una macchietta che in più occasioni non ha esitato a coprirsi di ridicolo sfoggiando un’ignoranza imbarazzante.
    Uno vale 1.
    Ed il disastro d’immagine è assicurato.

    "Mi piace"

    • Considerato il momento, forse ; ma se fosse stata zitta, era meglio ? Piuttosto che niente ,si dice ! Vero e’ che la critica a prescindere trova sempre il momento giusto per denigrare ogni sia pur piccola ma giusta iniziativa : vale quando una cosa è gratis o non costa niente c’è sempre qualcuno che se ne approfitta !

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.