Covid governo ladro

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano – Ci siamo sbagliati. Non immaginando che i negazionisti estivi si sarebbero trasformati in rigoristi autunnali, sabato avevamo titolato: “Ora non parlano più”. Invece parlano e danno pure lezioni. I più timorati chiedono che cos’ha fatto il governo per prevenire la seconda ondata, mentre loro la negavano e la favoreggiavano. I più spudorati, tipo Sallusti, chiedono le dimissioni del governo (“Conte vada a casa”) e indicano come modello la Regione Lombardia dei noti serial killer colposi o preterintenzionali. Siccome altri 15 Paesi stanno molto peggio di noi, dovremmo lasciare senza governi mezzo mondo e tutta Europa: ideona per combattere il virus. Ora, noi nutriamo la massima ammirazione per chi persegue fino in fondo le sue idee, purché siano davvero le sue e le mantenga almeno per due o tre giorni di seguito. Per tutta l’estate i partiti e i giornali di destra ci avevano spiegato che Conte faceva apposta a “spargere terrore” su un “Covid clinicamente morto” (Zangrillo) per “salvare la poltrona”, “tenersi pieni poteri e dittatura sanitaria e, da sadico qual è, rovinarci le vacanze e rinchiuderci al più presto in casa. Quando Salvini si presentava smascherinato a un convegno in Senato e se ne vantava (“Non ce l’ho e non la indosso”), poi girava l’Italia sbaciucchiando bimbi e sputazzando sui fan, attaccavano chi lo criticava. E giù interviste à gogo a Zangrillo, che poi almeno ebbe il buon gusto di rettificare, e alla sua versione al pesto: Matteo Bassetti, quello che “a marzo il Covid era una tigre, oggi è un gatto selvatico addomesticabile” (1.6).Nicola Porro, vicedirettore del Giornale, inneggiava agli sgovernatori che riaprivano le discoteche: “L’ultima dei terroristi del virus: guerra alle discoteche”, “Han creato il terrore del virus e della seconda ondata. Mi han chiesto di fare il tampone, sapete cosa dico io? Tiè! (gesto dell’ombrello, ndr). Ma quale cacchio è l’allarme? Tutto questo pessimismo e paura hanno portato i pieni poteri a Conte e Casalino” (11.7). Così dipingevano la proroga dello stato d’emergenza, che non aumenta di un grammo i poteri del premier, ma consente soltanto di tenere in piedi il Cts e la struttura commissariale di Arcuri: “Colpo di mano. Emergenza Conte” (Giornale, 29.7). “No! No! No!” (Tempo, 29.7). “Conte come Erdogan” (Libero, 2.8), “Tira un’arietta di regime” (Verità, 2.8). Inneggiavano persino il partigiano Montesano per l’eroica Resistenza alla mascherina: “All’aperto è dannosa”, è “un bavaglio”, “una museruola”, “limita le libertà” (Verità, 7, 8 e 16.10). Il duce Conte era troppo duro. Giornale: “Il Covid salva Conte: ora chiede pieni poteri fino al 31 gennaio” (2.10).E ancora: “Il regime sanitocratico uccide la libertà” (6.10), “Virus, attacco alla famiglia: ora il governo vuole entrarci in casa” (11.10), “Speranza ministro comunista voleva il modello Stasi” (13.10), “Chiusi e mazziati” (14.10). Verità: “C’è immunità di gregge ma creano l’emergenza” (2.10), “Seminano il panico ma il Nord potrebbe aver raggiunto l’immunità di gregge” (Telese, 2.8), “No, non siamo messi male come ad aprile” (3.10), “Verso lo stato d’emergenza infinito nonostante l’epidemia sia sotto controllo” (Capezzone, 3.10), “L’emergenza manovrata per il culto di Giuseppi e per comprare consenso” (Tarchi a Piroso, 6.10), “Torna in auge il circolino dei medici” (10.10), “Per restare al potere Conte e i suoi hanno trasformato la paura in virtù” (11.10), “Richiudono tutto su dati farlocchi. Le terapie intensive sono semivuote. Ma il governo darà una nuova stretta” (Piroso, 12.10), “Ci governano col terrore” (Veneziani, 13.10), “Tra i giacobini e il Terrore mediatico siamo tornati indietro di due secoli”, “Ci vogliono rubare il Natale”, “Ci chiudono in casa e la tassano pure (15, 16 e 17.10), “Conte non sa più cosa vietare”, “Tornano i decreti dittatoriali” (Formigoni, 18.10). Libero: “Conte ha sequestrato molta più gente di Salvini” (3.10). Stampa: “I vicini invitati a farsi Stasi, Kgb, Ovra” (Mattia Feltri, 13.10). E giù interviste a Giucas Cassese: “Lo Stato di emergenza non serve a nulla perché non c’è nessuna emergenza” (2.10). Ora invece, dopo aver dipinto i Dpcm come marce su Roma, ne invocano uno al giorno, possibilmente draconiano: “Il coprifuoco copre solo i ritardi” (Verità, 21. 10). “Giuseppi in tilt. La sua linea soft già scricchiola” (Giornale, 22.10), “Conte sa cosa significa ‘esponenziale’?” (Feltri jr., Stampa, 22.10). Si risente perfino Cassese: “Un sistema debole” (Corriere, 22.10). E pure Bassetti, quello della tigre e del gatto: “Il sistema andava potenziato, così non arriviamo a marzo”. Ma tu pensa.

Da duce che era, Conte diventa un mollaccione indeciso a tutto: da Mussolini a Rumor. Se chiude, sbaglia perché deve aprire; se tiene aperto, sbaglia perché deve chiudere. Se decide tutto da Roma, sbaglia perché non coinvolge Regioni e Comuni (federalismo! decentramento! Devolution! autonomia differenziata! Roma ladrona!); se coinvolge Regioni e Comuni per le chiusure locali (in base alla legge 833/1978), sbaglia perché fa “scaricabarile” (statalismo! centralismo! Roma padrona!). Per carità, può darsi che Conte abbia sbagliato con misure troppo soft: lo vedremo a fine mese dai primi effetti (o meno). Ma lorsignori che avrebbero fatto al suo posto? A parte ripetere che il virus non c’è più e la mascherina fa male alla salute, s’intende.

20 replies

  1. Il lunedì sono tutti capaci a fare 13 alla schedina
    Mi fa tremendamente rabbia vedere, leggere e sentire persone che per le regionali davano i 5s a zero!!!
    I miracoli li ha fatti uno circa 2000 anni fa
    Gli italiani dovrebbero votare al 99% i 5s, invece sono ancora qui dalla vigna a leggere : CAPACI uguale lombardia, INCAPACI 5s!!!!
    Tutti a prendersela con la Azzolina, nessuno con la De Micheli, il fenomeno De Luca dopo essere stato rieletto a plebiscito, è sparito
    Ed infine la Lombardia…….
    Mi fermo perché mi vien prurito alle mani… Saluti

    Piace a 4 people

    • Caro Fabio gli italiani l’hanno ormai capito;il virus li ha traumatizzati a tal punto che oggi sanno distinguere finalmente fra le persone serie e i Buffoni di Corte.Certo non e’facile combattere ogni giorno contro questi ultimi pero’ meno maie che c’e’ il Nostro Travaglio che ci aggiorna e ci fa riflettere e per questo ringraziamo la Provvidenza per avercelo donato ;se non ci fosse stato lui oggi gente come B. o l’innominabile o il cazzaro verde o Previti o Dell’Utri e via dicendo satebbero stati santificati.

      Piace a 1 persona

    • ” i miracoli li ha fatti uno circa 2000 anni fa ” e nonostante tutto e’ stato crocefisso ! Così succede ai vivi e a chi si da’ da fare per mandare avanti la baracca…! D’altronde Confucio diceva:”non far del bene se non sei disposto a sopportare l’ ingratitudine” !

      Piace a 2 people

  2. Che vuoi commentare. Viene il sospetto che siano collusi con quelli cui mancano circa 18 Miliardi di vendite perdute di stupefacenti. Non si spiega, se no, tanto accanimento.
    Mi meraviglio di Montesano che si dichiarava, ai tempi, elettore del PCI. Adesso con Salvini…che capriola!
    In ogni caso, mascherina, distanziamento e mani disinfettate. Che ce vo’ ?

    Piace a 1 persona

  3. Pensate che avrebbero raccontato i”nottalisti se a trovarsi nei guai fossero stati solo le regioni del sud.Avrebbero detto “incapaci in tutto sprechi di soldi inutili,dal ricovery niente investimenti. Solo al nord si dovrà investire i soldi ,e quelli che verranno investiti al sud saranno messi solo nelle man di dirigenti e imprese del nord capaci di gestire e investire e poter riportare i soldi ldi al nord.Del sud ci servono solo gli schiavi e la manovalanza

    "Mi piace"

  4. Pensate che avrebbero raccontato i”nottalisti se a trovarsi nei guai fossero stati solo le regioni del sud.Avrebbero detto “incapaci in tutto sprechi di soldi inutili,dal ricovery niente investimenti. Solo al nord si dovrà investire i soldi ,e quelli che verranno investiti al sud saranno messi solo nelle man di dirigenti e imprese del nord capaci di gestire e investire e poter riportare i soldi al nord.Del sud ci servono solo gli schiavi e la manovalanza

    "Mi piace"

  5. Pensate che avrebbero raccontato i”nottalisti se a trovarsi nei guai fossero stati solo le regioni del sud.Avrebbero detto “incapaci in tutto sprechi di soldi inutili,dal ricovery niente investimenti. Solo al nord si dovrà investire i soldi ,e quelli che verranno investiti al sud saranno messi solo nelle man di dirigenti e imprese del nord capaci di gestire e investire e poter riportare i soldi al nord.Del sud ci servono solo gli schiavi e la manovalanza

    "Mi piace"

    • Terribile ,
      Così faranno.
      Non ho la minima fiducia che sarà diverso, perché hanno tutti questa subalternità alla prepotenza e ingordigia del nord .
      Ma sarei felicissima di sbagliarmi.

      "Mi piace"

  6. Articolo perfetto sui sabotatori minimizzatori del virus (manca il peggiore Sgarbi),che però non riguarda tutta la destra ma una parte. Sempre bravissimo Zaia e il suo entourage che sanno sempre come fare pur essendo di destra

    Piace a 1 persona

      • In Veneto abbiamo un’ottima organizzazione sanitaria (come voi in E Romagna), le persone sono per la maggior parte responsabili tranne qualche stupidone che c’è sempre

        "Mi piace"

  7. Che si può dire dell’editoriale di Travaglio? È la verità pura e oggettiva. Sentito con le mie orecchie tutte le varie dichiarazioni che ci rammenta (ma io l e ricorderai lo stesso : bene per gli smemorati).

    "Mi piace"

  8. Purtroppo la strategia comunicativa del creare tifosi, che poi saranno elettori in cabina elettorale, sta dando alla destra irresponsabile consensi importanti.
    Quei giornalisti, che dicono tutto e il contrario di tutto, non lo fanno ovviamente per informare, ma solo per “caricare le batterie” dei loro tifosi Questi le vedono bene le contraddizioni, ma accettano di tutto perchè l’importante, per loro, è che vinca la loro “squadra”.

    Piace a 2 people

  9. Chi possiede, o pensa di averne almeno uno di neurone, dicevo, pensi se questo DRAMMATICO frangente storico fosse gestito da questa massa Brancaleone della “opposizione”. E’ un sano esercizio per farsi i necessari anticorpi, PREVENTIVI.(PREVENIRE E’ SEMPRE MEGLIO CHE CURARE)

    "Mi piace"

  10. Questi pseudogiornalisti paraculi della peggiore destra e del potere lobbistico cercano di vendere la loro disinformazione faziosa e irresponsabile solo a fini elettorali creando le premesse ad una monopoliocrazia.

    "Mi piace"

  11. e ci ancora bene,
    che “questi” sono solo parolai venditori di pentole bucate.
    fino a 10/20/30anni fa uno come Conte non sarebbe MAI diventato PdCM o al limite lo avrebbero fatto saltare in aria (letteralmente).

    "Mi piace"

  12. Sinceramente, sentire da poltronari di vecchissima data che oltretutto hanno protestato perché il pdc Conte era un dittatore per aver fatto il lockdown, che il governo in questi mesi non ha fatto nulla per prevenire una nuova ondata.. proprio loro che hanno fatto di tutto affinché la gente non rispettasse le regole più semplici per arginare il covid19.. sentire a profusione slogan è insopportabile!!

    "Mi piace"

  13. Tra Zangrillo (il virus è clinicamente morto!) e Bassetti (il virus è un gattino addomesticabile) non volete metterci un po’ di Porro, un po’ di Sallusti, Feltri senior + junior, Topogigio Senaldi e pure un po’ di quel pregiudicato di Formigoni (che dovrebbe stare agli arresti e non parlare). Ma È la libertà di pensiero e di parola, è la Democrazia bellezza!

    "Mi piace"

  14. Spero che il dott.M.Travaglio non perda mai la voglia di dire le verità ,quasi sempre incontestabili ,
    per le quali ha spesso subito feroci critiche basate sul nulla.
    Credo che per il popolo italiano,
    letteralmente bombardato dalle false e contraddittorie notizie dei mass media asserviti ai soliti noti indicati daTravaglio nei suoi editoriali,
    sia difficile venire a capo del reale andamento della politica italiana.
    Personalmente ho spesso provato una sensazione di scoramento ,provocata da uno Stato che per decenni è stato lontano dai problemi della gente perbene
    ma vicino alle esigenze perverse di personaggi ed organizzazioni al limite della criminalità (togliamo al limite?).
    Attualmente ho la sensazione che il Governo in carica,pur commettendo qualche inevitabile errore,
    sia più vicino ai problemi del popolo,
    in particolare delle classi disagiate,
    e la mia sensazione cresce con il crescere della reazione dei personaggi e organizzazione di cui sopra che erano avvezzi ad uno Stato ricattabile ed incline a soddisfare le loro necessità.
    La ricreazione è finita e
    ben vengano le denunce illuminanti di Travaglio.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.