Chi lo vuole il lockdown? Il Pd, che rappresenta i ceti medi impiegatizi

(cronacaoggi.com) – Chi vuole il lockdown? Il Pd, che rappresenta i ceti medi impiegatizi. Per loro c’è lo smartworking. Possono lavorare da casa. Se poi va male, c’è la cassa  integrazione. La ex classe lavoratrice è rappresentata dal M5s, dalla Lega e Fdi. Gli operai non si possono portare le macchine a casa. Baristi, camerieri, tutta la massa del terziario post moderno e delle partite Iva, o lavorano o per loro c’è la disoccupazione.

Landini che, qualunque sia la vostra posizione, è fra i più intelligenti di tutti, sta ben zitto, pensa al blocco dei licenziamenti. Ma sa che è una prospettiva di pochi mesi. I giovani, precari inclusi, vogliono uscire, e soprattutto hanno bisogno di lavorare.

I politici dicono di pensare ai giovani ma in realtà pensano ai voti. Allora i giornali strombazzano misure da operetta, come il coprifuoco dopo mezzanotte, quando in giro non ci sono nemmeno i gatti. O la chiusura di piscine (dipendenti pubblici) e palestre, anello debole della catena elettorale.

Conte è bravo nello slalom. Così fanno gli altri in Europa: Irlanda, Spagna. Gli inglesi cercano di imitare gli americani, ma sono europei e gli manca quella spietatezza.

6 replies

  1. Chi ha scritto tutte queste scemenze?
    Potrei vedere la firma del CAZZ0NE benaltrista?
    Hanno stanziato denaro per la CIG. E NON VI VA BENE.
    Hanno stanziato denaro per le P. IVA, indipendentemente dal reddito dichiarato. E NON VI VA BENE.
    Hanno fornito garanzia ai prestiti erogati dalle banche alle imprese. E NON VI VA BENE.
    Hanno ascoltato le lamentele di albergatori, ristoratori ed altri operatori turistici, predisponendo sgravi fiscali e autorizzazioni per la ripresa estiva delle attività secondo protocolli di sicurezza a cura delle regioni. E NON VI VA BENE.
    Hanno investito pesantemente nella fornitura di materiali alle scuole, abbandonate da 20 anni dopo i tagli della Gelmini, permettendo e una ripresa in sicurezza. E NON VI VA BENE.
    Hanno fornito ai sistemi SANITARI REGIONALI liquidità e materiali, tipo i ventilatori polmonari e altre apparecchiature. E NON VI VA BENE.
    Hanno investito nella mobilità individuale, con bonus e sgravi fiscali per l’acquisto di biciclette, auto ibride o full electric e monopattini. E NON VI VA BENE.

    Dall’altro versante un’opposizione vergognosa, sempre sulle barricate a priori e vettore di contagio con la loro propaganda a favore di comportamenti anarchici e di incitamento alla ribellione verso le misure di prudenza nel contenimento delle occasioni di contagio, mascherine, distanziamento fisico, assembramenti. E CONTINUATE A RESTARE MUTI.

    MA ANDATE AFFANQ.LO.

    Piace a 1 persona

  2. Però hanno chiuso le discoteche, aperte dalle regioni, perché focolai di contagio, e in scia a Briatore e al boss del papeete lamentavate un atteggiamento anti impresa.
    Avete la faccia come il Q.lo

    Piace a 1 persona

    • Le scrivono chi è in pena per quelli che hanno da smaltire quasi 18 MILIARDI di euro in stupefacenti non venduti durante il blocco e poco spacciati per la lunga chiusura delle discoteche. Quelli che sono in pena per i ” finanzieri organizzati” che non hanno visto in circolazione in Borsa quegli stessi denari..
      E’ tanto semplice.

      "Mi piace"

    • Ma ci ha pensato il “loro” governatore Solinas a riaprire, facendo della mia Sardegna un focolaio. Poi gli untori -che venivano dai loro giri in costa azzurra e ad ibiza, col covid-sono tornati, in perfetto anonimato (hanno pensato bene di dare generalità false), alle loro case, alle loro famiglie, alle loro città e regioni infettando tutto il paese.

      Complimenti vivissimi per come avete organizzato L’UNICA cosa che vi hanno lasciato fare.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.