Vittorio Feltri contro i parlamentari disertori: “Codardi indegni, ca***sotto, conigli, pusillanimi”

(Vittorio Feltri – liberoquotidiano.it) – Che il nostro Parlamento sia costituito da una massa di incompetenti è un dato di fatto consolidato. Nessuno si stupisce se essi non sanno quello che fanno e spesso sbagliano di solito per ignoranza. Ma oggi scopriamo che lorsignori sono anche dei cacasotto. Ieri si trattava di votare i nuovi provvedimenti voluti dal governo per contrastare una epidemia che tra alti e bassi continua a far paura. Ebbene è successo che in Aula mancasse la maggioranza necessaria per l’approvazione delle norme. Molti onorevoli, una novantina, invece di sedersi al loro posto pronti a votare le regole, hanno tagliato la corda rendendo vana la seduta. Perché? Probabilmente atterriti dal virus che ha infestato pure il Palazzo hanno pensato bene di assentarsi, rimediando una figura barbina che conferma la loro incapacità di essere all’altezza del ruolo ricoperto.

Un vero e proprio scandalo. Non conosciamo il nome e il cognome dei fuggiaschi, però ne sottolineiamo la codardia indegna di rappresentanti del popolo, peraltro decentemente retribuiti. Arduo giustificare gente del genere che si dà tante arie e non esita a disertare il luogo di lavoro poiché teme di ammalarsi. Che insegnamento fornisce alle migliaia di infermieri e medici che sono morti nello svolgimento della propria professione? Non si vergogna del suo vile comportamento? Si dimetta anziché scappare quale una massa di conigli terrorizzati. Ora vedremo come i disertori si giustificheranno e in che maniera ripareranno al grave errore commesso. Il nostro pensiero è che essi se ne infischino della loro plateale pusillanimità e rimangano inchiodati al seggio guadagnato grazie all’ingenuità degli elettori, che, non conoscendoli, li hanno votati. 

6 replies

  1. Per una volta, quasi completamente d’accordo con cin cin Vittorio. Perché “quasi “? Per quell’avverbio, “decentemente “ che forse per Feltri fa riferimento alle sue ricchezze, su cui non mi pronuncio se meritate o meno. Ma se pensiamo che sono i più pagati, probabilmente, del mondo e che prendono 10 volte quel che percepisce un buon operaio che lavora in un ambiente assordante 40 ore alla settimana, a quel “decentemente “ manca un “IN” iniziale

    "Mi piace"

  2. Per chi considerasse condivisibile lo sfogo del beone: lui si indigna solo perché probabilmente gli assenti erano principalmente nella maggioranza. Mentre si dovrebbe indignare ogni giorno, perché mai c’è il numero legale e non solo quando si vota.
    E gli elettori sono ingenui? No, sono costretti a firmare assegni in bianco a gentaccia scelta tra gli amici degli amici. Soprattutto tra gli amici di quelli che sostiene il beone!

    Piace a 3 people

  3. MA L’UBRIACONE SI RIFERISCE AGLI STORICI ASSENTEISTI COME….
    IL CAPITONE
    LA FASCIO-COATTA
    L’ANIMALARA BRAMBILLA
    IL SUO EDITORE CORRUTTORE ANGELUCCI
    L’EX GIORNALISTA CERNO
    GHEDINI
    SGARBI
    STEFANIA CRAXI
    PAOLO ROMANI
    PER FINIRE CON LA RUSSA?

    HA MAI RICHIAMATO AL RISPETTO DELL’ISTITUZIONE IL SUO EDITORE?

    VAI A FARTI UN CICCHETTO, BALUBA.

    Piace a 1 persona

  4. Mi sono imposto di non leggere mai più gli articoli di V. Feltri : considero e traggo solo dai commenti dei lettori la bontà , l’ attendibilità e veridicità delle osservazioni nei suoi scritti !

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.