M5S, eletti contro Di Battista: “Morte nera? Basta giocare a Star Wars”

(adnkronos.com) – Alessandro Di Battista sferza il Movimento 5 Stelle sparando ad alzo zero contro l’alleanza con il Partito democratico: “E’ la morte nera”, l’affondo dell’ex deputato in una intervista andata in onda ieri sera a ‘Piazzapulita’ su La7. Il riferimento è all’arma di distruzione che compare nella saga di Guerre Stellari. Ma le parole di ‘Dibba’ – secondo il quale il M5S rischia di diventare come l’Udeur di Mastella, “buono forse più per la gestione di poltrone” – non sono piaciute a molti suoi compagni di partito, come dimostrano le reazioni social delle ultime ore.

“Udeur? Morte nera? Non stiamo giocando agli strateghi – scrive su Twitter il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia -. Il M5S, insieme a Conte, sta gestendo una pandemia mondiale. E la sta gestendo bene. Basta polemiche sterili, lasciamole a Salvini. Pensiamo a migliorare il rdc, al superbonus 110%, e al recovery fund che abbiamo ottenuto”.

“Caro Alessandro Di Battista – commenta invece Dalila Nesci – le tue stasera non sono state Parole Guerriere. Tra i ‘conflitti di interesse’ su cui bisogna fare luce, forse, ci sarebbe da approfondire anche il rapporto fra l’Associazione Rousseau ed il M5S… Invece di sparare opinioni dal tavolo della giuria, ti faccio notare che il M5S insieme al governo Conte sta affrontando il difficile corso di una pandemia e crisi economica mondiale”.

Dura la replica dell’europarlamentare Dario Giarrusso: “Mi offende sentirmi dire che siamo come l’Udeur, partito che basava i suoi consensi (esattamente al contrario di noi!) sul clientelismo e le peggiori pratiche della peggiore politica”, scrive su Facebook l’ex ‘Iena’, aggiungendo: “Peraltro era proprio in partiti come l’Udeur che qualcuno si svegliava una mattina e picconava il partito dall’interno pur di salirne al potere col proprio gruppetto. Chi è Udeur, dunque?”.

Il presidente della Commissione Affari Costituzionali Giuseppe Brescia invita a lasciare le polemiche “a Salvini e Meloni”: “Invece di fare riferimenti a Star Wars, sarebbe importante rilanciare le tante buone misure che stiamo adottando per il Paese, come il superbonus 110% per le ristrutturazioni”.

Al coro ‘anti-Dibba’ si unisce anche Mirella Liuzzi, sottosegretaria allo Sviluppo economico: “‘Per fortuna c’è questo governo, per fortuna durante la crisi pandemica, c’era Conte’. Questo quello che stamattina mi ha detto un’azienda che ho visitato, mentre spiegavo l’entrata in vigore del taglio del 30% del costo del lavoro per i dipendenti del Sud. Altro che morte nera!”.

30 replies

  1. Di Battista, vai avanti.
    A tutta forza.
    Chi è al governo governi.
    E non rompa i coglioni.
    Siamo l’unica forza al governo che sarà nuova di zecca, la prossima legislatura e continuiamo a ragionare come se i vecchi non debbano andarsene mai.
    C’è qualcosa che non va.

    "Mi piace"

    • Non e un intervista a piazza pulita come vogliono far credere e semplcemente un suo post di 10 giorni fa !SEMPRE BALLE oltretutto con solito taglia e cuci, comunque il contesto alla fine era altro ma hanno fatto credere il contrario CHE SCHIFO !

      "Mi piace"

    • @Lucapas

      Il sistema M5S ha sempre annichilito le voci fuori dal coro.
      Ed il coro nel M5S era quello imposto dai direttori di orchestra Grillo e Casaleggio.
      Ed è per questo che i vertici del M5S hanno sempre preferito gli affidabili, alla Di Maio, ai più autonomi e carismatici, alla Di Battista.
      I primi li manovri molto meglio dei secondi.
      Non te ne sei accorto?

      Certo che lo vogliono far fuori.
      Secondo me Di Battista ha fiutato da tempo questa deriva, ecco perché ha preferito tenersi in disparte.
      Ma secondo voi ha senso fare un corso da falegname quando puoi incidere significativamente sulle sorti del Paese?
      Di Maio è stato nominato da Beppe Grillo e Casaleggio, voi avete ratificato solo il suo volere con l’elezione.
      E’ abbastanza triste se si pensano ai presupposti sui quali il movimento è nato, totalmente traditi se pensiamo alle “modalità” con cui le decisioni sono state prese, traditi in parte se pensiamo alle “cose” fatte.

      Per le seconde la giustificazione c’è: stiamo in coalizione.
      Per le modalità verticistiche e opache della gestione Grillo/Casaleggio che giustificazione c’è?

      "Mi piace"

      • “Ma secondo voi ha senso fare un corso da falegname quando puoi incidere significativamente sulle sorti del Paese?”

        In effetti fa tanto “la fantasia al potere”, non mi offre l’impressione che la persona sia preparata ad affrontare un programma di governo. Sembra dire: “tanto lo so giá”.

        "Mi piace"

      • “Di Maio è stato nominato da Beppe Grillo e Casaleggio, voi avete ratificato solo il suo volere con l’elezione.”
        A quel tempo io avrei comunque votato per Di Maio perché più “istituzionale” del Dibba. Diciamo che lo hanno pensato anche Grillo e Casaleggio perciò si evitò uno scontro diretto dei due leader.

        Sulla gestione verticistica, considerando che il M5S è comunque una loro creatura, penso che avevano tutto il diritto di modellarla un minimo per fargli prendere la direzione disiderata. Ad oggi però le cose devono e possono cambiare e se non verrà fatto allora la scissione sarà inevitabile.

        "Mi piace"

  2. Di Battista ha ragione. il PD ridurrà il Movimento a un’appendice morta.
    Il PD arraffa le cariche. prende le decisioni e ad ogni occasione denigra in modo vergognoso l’alleato di governo, facendolo apparire un umile servitore senza cervello. Il Movimento è già stato spinto a errori, dal suo cinico compagno di viaggio, che ad ogni piè sospinto pretende di fargli rimangiare decisioni prese e scelte fatte. Se il Movimento non sarà capace di rendere la pariglia a tanta sfacciata arroganza e tracotanza, ricordando la ragione prima ed unica della sua entrata in politica, renderà inutile la sua stessa esistenza.

    Piace a 1 persona

  3. Scusate, ma che state dicendo? Alle ultime elezioni politiche il M5S ha preso la maggioranza dei voti e ha dovuto allearsi con la lega, per Dibba non andò bene e anzichè partecipare al governo, lui se ne andò in giro per il mondo, non gli andava bene Salvini e la Lega,La lega fa cadere il governo Conte 1 e si cerca un’alleanza con il PD, con molti distinguo e l’imposizione di Conte 2,Assodato che non avrebbero mai potuto governare da soli, secondo il Dibba che dovevano fare? andare alle elezioni con la Lega al 36%di gradimento? E’ necessario governare per tentare di cambiare le cose,,,,dall’opposizione non si governa, ma poi ve lo immaginate la delusione degli elettori?Dibba sbagliò a non entrare nel governo Conte 1 e ora che vuole? Tornare protagonista annunciando sfracelli abbiamo bisogno di gente che unisca no che divida,i personalismi dividono….Lui è bravo ad arringare alla folla,ma poi quando c’è stato da dare il suo contributo la detto no!mOra accortosi dello sbaglio vorrebbe tornare protagonista, hai perso il treno Dibba, lascia lavorare i tuoi amici,il radicalismo che tu vuoi riscoprire non va bene in questo periodo storico …Con tutti i problemi che abbiamo legati alla pandemia,zitto e collabora, non peggiorare le cose!

    Piace a 1 persona

    • Il tuo ragionamento fila solo in un caso, l’abolizione del secondo mandato, quindi chi c’è rimane e non c’è bisogno di organizzare un bel niente.
      Il limite ai 2 mandati persiste?
      Risposta: si
      Allora dobbiamo organizzare ora ciò che sarà domani i 5 stelle.
      Chi lo può fare?
      Risposta: chi non è candidato.
      Di Battista è al governo?
      Risposta: no
      Allora può organizzare.
      Con la regola dei 2 mandati o inizi ora a fare campagna elettorale o ti ritrovi alla fine nei casini.

      Piace a 1 persona

  4. Dal Fatto quotidiano:

    La replica dell’associazione Rousseau è arrivata poco dopo: “In molti continuano a pensare che Rousseau sia uno strumento, ma non è così. Rousseau è un ecosistema, è l’ecologia del MoVimento 5 Stelle, è un grande laboratorio di design civico dove di mettono in pratica le forme di cittadinanza digitale, si collabora in modo aperto per la sua crescita e si sperimenta una idea di governance che ha il suo organo collegiale nell’assemblea dei cittadini che sono, come diceva Gianroberto, al centro della società e di questo ricco e articolato mondo di partecipazione civica”, si legge una nota dell’associazione.
    —————————-
    Avete capito cosa dice Casaleggio Jr? Mica ve lo dovrò spiegare io? Sta dicendo che la sua piattaforma, quella che lui gestisce in modo così poco trasparente, non è uno strumento……. è DIO!!!!

    Questo chiacchiericcio si potrebbe sintetizzare in: Rousseau è un ecosistema dei cazzi nostri.
    ————————–
    “Apprendiamo dagli organi di stampa che un non meglio definito gruppo di esperti informatici è intenzionato a rilasciare in data 2 Ottobre un software open source denominato “Open Rousseau” che punterebbe a sostituire l’attuale piattaforma Rousseau”, continua l’associazione”

    Idea fantastica, perché annichilirla? Vediamo come funziona e quanto costa e quanto è trasparente e quanto è attendibile. L’intelligenza collettiva che cazzo di fine ha fatto?

    —————————

    Rousseau “è stata sviluppata tenendo in considerazione le specifiche esigenze del MoVimento 5 Stelle, arrivando a contare ben 22 funzionalità e servizi costruiti sulla base delle caratteristiche del MoVimento 5 Stelle e necessari al mantenimento e allo sviluppo dell’infrastruttura tecnologica e sociale del MoVimento 5 Stelle che conta oltre 170 mila iscritti e migliaia di eletti a diversi livelli istituzionali”.

    Avete capito? Il movimento 5S è inscindibile dalla piattaforma gestita dal trota di Gianroberto, anzi, coincide con essa.
    Chi lo dice? Il trota stesso of course.

    MA C’E’ DAVVERO QUALCUNO CHE CREDE IN BUONA FEDE CHE IL PROBLEMA DEL M5S SIA LA LINEA POLITICA?
    IL VERO CANCRO DEL M5S VE LO HA SPIEGATO L’ASSOCIAZIONE RUOSSEAU CON QUESTA DICHIARAZIONE.

    Sulla rimozione di questo cancro, con una gestione meno verticistica e più trasparente del movimento, dovrebbe puntare Di Battista se vuole davvero catalizzare i consensi e risvegliare gli entusiasmi.

    Ottima l’idea di una piattaforma software open source.

    Se questo non lo fa, l’unica cosa a cui può ambire è essere un capetto di un partitino, libero di fare il purista col culo degli altri.
    Un Bertinotti 4.0.

    Se è abbastanza generoso ed intelligente punterà molto sul “COME” e meno sul “COSA”.

    Buon pomeriggio.

    PS: c’ho messo troppo tempo per scriverlo, lo posto pure qui.

    "Mi piace"

    • Stai demonizzando qualcosa che diavolo non è. Rousseau è semplicemente uno strumento utile alla realizzazione del “sogno” di Gianroberto che è proprio quell’intelligenza collettiva di cui parli, altrmenti come potrebbe concretizzarsi?
      Poi sono con te sul fatto che debba essere più aperta e trasparente possibile, ma comprenderai che non è una passeggiata e qualcuno dovrà pur lavorarci dietro per la sua gestione.

      "Mi piace"

  5. DIBBA DIBBA DIBBA mi piace poco, troppo incursioni a gamba tesa inutili per propria visibilità e SOLO quella, guarda sempre il proprio ombelico… tuttavia ha anche della ragioni:

    1 Ha ragione quando fa notare che c’è dentro il m5s un tentativo (?) più o meno palese volto al superamento dei due mandati (è evidente). E fa bene a denunciare il proprio timore.

    2 Ha ragione a dire che un’alleanza STRUTTURALE con la feccia piddina sarebbe la morte del m5s. Il m5s non può essere un tutt’uno con la feccia piddina, è altro. La feccia piddina è meno peggio del peggior centro destra d’europa? Si. Ci sono i voti per governare da soli? No. Solo allora fai un contratto scritto con la feccia piddina. Altrimenti NO. E comunque sei indipendente e ti presenti da solo, non ti mischi da subito con la feccia piddina STRUTTURALMENTE. Perchè sei un’altra cosa, sei diverso intrinsecamente, sei altro.

    Su tutte le altre cose NO, DIBBA DIBBA DIBBA fa solo casino inutile. Come fa a non ammettere che molti punti sono stati portati a casa? Perchè non lo dice? Non è una persona onesta intellettualmente, ma punta ESCLUSIVAMENTE alla propria visibilità e al proprio tornaconto. Lui non vuole bene al m5s, vuole bene a se stesso e al proprio narcisismo.

    In pratica ha ragione su due punti, su tutti gli altri spara cazzate senza il senso del pudore, come quella di paragonale il m5s all’udeur. Andasse a fan culo. E ci rimanesse fino alle prossime elezioni. Un conto è fare considerazione anche critiche ma costruttive e pensate, un’altro buttarla in caciara come fa lui. Lui la butta in caciara. Punto.

    "Mi piace"

    • E niente.
      Credevo fossi uno capace di intendere e volere ma alla fine sbatti sui tuoi PRE-giudizi.
      Con la lega avevamo personaggi di potere quali:
      Rixi, già condannato in appello, Centemero tesoriere ladrone, la Stefani, Pillon il medievale contro ogni specie di conquista in tema di diritti civili per le minoranze e per i cittadini di UNO STATO LAICO E NON BIGOTTO CONFESSIONALE, Borghi&Bagnai con le loro stronxate sull’uscita dal’€uro, Calderoli, il Capitone agli interni, l’assenteista Bongiorno alla Pubblica amministrazione, Fontana e la Locatelli alla famiglia, Centinaio all’agricoltura.

      E HO DETTO TUTTO.

      Quella che tu chiami “feccia piddina”
      Boccia, storico portavoce di un’alleanza pd-M5S agli affari regionali
      Peppe Provenzano, ENORMEMENTE superiore per credibilità e rivendicazioni rispetto ad una Lezzi, al Sud e coesione territoriale
      Amendola agli affari europei, che ha contribuito in maniera inequivocabile al successo di Conte durante le trattative per il Recovery Fund
      Guerini alla difesa E’ UN RENZIANO IN SONNO, e non so se al prossimo giro resterà nel partito
      Speranza di Art.1 alla Sanità. Ed ha gestito come meglio non si poteva l’emergenza covid nonostante le forti opposizioni provenienti dalle regioni leghiste, dalla FECCIA FASCIO-LEGAIOLA in parlamento e alle poderose campagne mediatiche delle tv piduiste e della stampa corrotta, tipo l’Angelucci editore di Libero e Il Tempo accusato di corruzione verso l’assessore alla sanità del Lazio.

      Ora, TUTTI possono fare dei confronti tra propagandisti reazionari e conservatori, il cui unico fine è garantire chi ha già troppo a danno della moltitudine che fa fatica. Soldi a pioggia alle imprese.all’Istruzione e alla sanità PRIVATE. Soldi ad catsum a chiunque senza presentare alcun titolo (Meloni).
      Rubare da parlamentari le somme destinate alle partite iva (Leghisti). Rubare sulle CIG. Rubare su finanziamento ai partiti, RUBARE AD OGNI LIVELLO, come tanti rappresentanti di lega e fratelli di taglia lungo lo stivale.

      E dall’altro lato questo governo che HA DOVUTO gestire una crisi seconda solo alla fine della II Guerra mondiale. Che sta resistendo agli insulti e agli attacchi violenti, strumentali e FALSI delle mexde fasciste.

      Ma TU, ESSENDO UN PICCOLO RAZZISTA NUTRITO A PREGIUDIZI hai in fondo nostalgia di quella feccia precedente. Perchè ti basta avere un “negro” da sbranare e sei appagato nelle frustrazioni che solitamente ti salgono dalla pancia.
      Sei colui che parla di invasione da parte di 2 MILIARDI di africani in Italia, anche se attualmente sono 1,3. Che non conosce la geografia, perchè dalle nazioni equatoriali a scendere nel emisfero australe da noi non è arrivato nessuno. Perchè le nazioni con più cittadini che formano i 6 milioni di stranieri, la maggior parte provengono da Romania, Albania, Ucraina, Cina, Marocco, Sudamerica, Centramerica, Est Europa, India, Bangladesh, Pakistan , Filippine.

      E il 52% di questi stranieri SONO DONNE.

      Ve la prendete con i neri perchè sono facilmente identificabili dal colore della pelle, NON CERTO PER UN’INVASIONE CHE VIENE ALIMENTATA NELLE VOSTRE TESTE VUOTE DA UNA PROPAGANDA POLITICA CHE SI NUTRE DELLA VOSTRA IGNORANZA.
      Perchè riducete tutto alle presenze in alcune zone metropolitane o quartieri di qualche grande città.
      Per il resto mi ricordo solo di episodi di gratuito razzismo che l’Alabama del Ku Klux Klan LEVATI. Ultimo i quattro ultrà sfigati del Marsala.
      Mi ricordo i GHETTI dove vengono ammassati i raccoglitori di frutta e ortaggi, non solo al sud ma pure al nord e al centro, Area fascista pontina.
      E quando qualcuno più saggio e avveduto, tipo Mimmo Lucano, h cercato di integrare gli immigrati favorendo la rinascita del suo noto paese, Riace, desertificato dall’emigrazione, sono saltati su quelli che l’integrazione non la vogliono per partito preso.
      Pagheremo caro questo atteggiamento miope, che sorvola sulla denatalità italiana che ci condurrà ad essere una nazione di vecchi e poveri che vivranno in solitudine.
      Non so dove viva una testa di caxxo del tuo calibro, ma ti invito a girare TUTTA la dorsale appenninica dalla Toscana alla Calabria per annotare lo spopolamento che ha colpito i borghi nelle province, risotti ad ospizi a cielo aperto.
      I piccoli comuni sono destinati a sparire e il loro posto verrà preso da flora e fauna che sta ritornando prepotentemente a ripopolare il suolo italiano mentre al nord e nelle zone ricche non basta per condurre una vita tutti da ammassati e frustrati.

      Dai, ora conta i peli del q.lo a DIBBA e agli altri vincitori delle clickarie.
      Sarebbe bello pensare che dopo due mandati vadano a casa. Il problema è che verrebbero sostituiti da altri personaggi animati dalle stesse cattive intenzioni, semplicemente perchè hanno assistito ai privilegi e allo sfascio di molti di quelli in carica.

      DIBBA è uno che va bene per fare caciara, sul palco, in tv, sul triciclo, dal falegname, in giro per il mondo pagato da committenti che alla fine lo hanno sfanqlato per l’inconsistenza dei suoi reportage.
      E’ un personaggio che individuato un nemico poi fonda il consenso sulla critica insultante e pesante. ESATTAMENTE COME IL CAPITONE.
      Ma di proposte da trasformare in leggi che incidono nella vita dei cittadini? Lui cosa sarebbe, quello che da una sparata etilica vorrebbe poi una legge di pancia al momento?

      DAI sfogati lDlOTA

      "Mi piace"

      • @Jerome B.

        ti facevo intelligente, mi sbagliavo. Ti lascio ai tuoi deliri di persona MALATA e sola.

        Ha ragione la buona Viviana, con la quale spesso mi “scontro”, ma positivamente. Tu sei da ricoverare in una clinica per psicopatici.

        Fatti curare. Perchè sei GRAVE.

        "Mi piace"

      • Mi dispiace ma Di Battista non ha mai difeso la lega ne tanto meno salvini ma coerentemente appoggiato la nascita di un governo-contratto preludio di nessuna alleanza strategica. Idem con il Conte due: un governo con il pd frutto della necessità di dare risposte ai bisogni dei cittadini e contemporaneamente di avere una maggioranza in parlamento, non di snaturare il progetto originario del movimento.

        "Mi piace"

    • @Jerome B.

      ti facevo intelligente, mi sbagliavo. Ti lascio ai tuoi deliri di persona MALATA e sola.

      Ha ragione la buona Viviana, con la quale spesso mi “scontro”, ma positivamente. Tu sei da ricoverare in una clinica per psicopatici.

      Fatti curare. Perchè sei GRAVE.

      "Mi piace"

    • Ho capito, ma allora perché un nuovo programma non lo scrive nessuno.

      Anzi: non lo chiede nessuno.

      Nessuno? Proprio non se ne parla? Voi (“voi”) dovreste saperlo. La cittadinanza M5S un nuovo programma/contratto lo vuole o no?

      "Mi piace"

    • ti facevo intelligente, mi sbagliavo. Ti lascio ai tuoi deliri di persona MALATA e sola.

      Ha ragione la buona Viviana, con la quale spesso mi “scontro”, ma positivamente. Tu sei da ricoverare in una clinica per psicopatici.

      Fatti curare. Perchè sei GRAVE.

      "Mi piace"

      • Cos’è successo?
        Un bug nell’algoritmo e sei rimasto incastrato in una demenzialita’ rilanciata in loop??? 😂😂😂😂
        Non hai un caxxo da dire e da proporre.
        Sei un mexdoso razzista e la lega è la tua cuccia. 🤷‍♂️

        "Mi piace"

    • Se prima potevano essere in parte camuffati da uno spazio politico/sociale e interstiziale come interno ad un ecosistema umano, adesso è eclatante e nessuno se ne vergogna, anzi la politica sembra divenuta un velodromo. Il problema di scindere le cariche ambite e importanti dagli intestini dei partiti sembrerebbe così risolto: si esce direttamente dal partito per essere altro, pur restando un referente politico a latere, praticamente una staffetta continua.
      In questo smussamento di caratteri e profili di liberi pensatori e di liberi antagonisti ad un sistema politicamente verticistico, chi ha vinto è proprio la politica clientelare, che si gongola della buona riuscita del colpo, a scapito e a danno della libertà di espressione inerente ad ogni professione.
      Ognuno sa cosa deve fare se è intelligente e professionalmente preparato senza la necessità che questa piovra guidi dall’alto le azioni e decanti interessi e ritorsioni. Ma ormai il dardo è tratto e nessuno è in grado di fermarlo a meno di divenire uno scudo vivente pagando anche caro il proprio atto.

      "Mi piace"

      • Se la politica è il male e l’infezione, la libertà di azione, all’interno di ambiti regolati normativamente, è la cura; le professionalità sono gli anticorpi. La politica delle chiacchere si ferma sull’azione ma se la stessa si è cinta la testa con una corona come il Buon Carlo Magno o come Napoleone, divenendo un imperatore occulto, non è che vi è margine di altre risoluzioni a meno di attendere il là da venire. Il così detto popolo diviene tale se spinto all’ignavia, alla deresponsabilizzazione di ogni azione promanata dalle alte sfere e la cultura è il tallone di Achille insieme ai placebi di massa come il calcio e le discoteche: che il popolo si diverta e si stordisca al fine di poter avere ampi margini di manovra, per dirla in gergo politichese…

        "Mi piace"

  6. Sibilia è quel deputato che propose nel consesso parlamentare i matrimoni con animali e di gruppo (animali, persone, maschi, femmine, giraffe ecc).
    Gli animali, secondo lui, solo se consenzienti! (BAU!).
    Sempre messo in posizioni di prestigio: Direttorio, Vice Ministro, sfiorato anche l’essere proprio Ministro perché raccomandato da Grillo.
    A proposito Grillo stesso fa spesso riferimenti a Star Wars.
    Ennesimo sfondone di Sibilia.
    Cordiali saluti alla redazione.

    "Mi piace"

  7. Mi dispiace ma Di Battista non ha mai difeso la lega ne tanto meno salvini ma coerentemente appoggiato la nascita di un governo-contratto preludio di nessuna alleanza strategica. Idem con il Conte due: un governo con il pd frutto della necessità di dare risposte ai bisogni dei cittadini e contemporaneamente di avere una maggioranza in parlamento, non di snaturare il progetto originario del movimento.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.