Caso Soumahoro, topi nelle stanze dei migranti. I milioni in Africa per i safari

I fondi arrivavano in Ruanda, dove un cognato del deputato di Si-Verdi gestisce attività di ristorazione. Sequestrati alla suocera 639mila €

(affaritaliani.it) – Lo scandalo che ha travolto il deputato di Sinistra Italiana e Verdi, Aboubakar Soumahoro, si sta allargando ancora di più. A finire nel registro degli indagati, per la truffa delle false cooperative, adesso c’è anche Liliane Murekatete. A Latina la compagna di Soumahoro, la madre due fratelli sono accusati di frodi attraverso un paio di società fittizie. Migranti al freddo, senza cibo, luce e acqua mentre – si legge su Repubblica – i milioni di euro che il ministero dell’Interno spendeva per loro finivano in Ruanda dove un cognato del deputato Aboubakar Soumahoro gestisce attività di ristorazione safari. Di più: bonifici verso l’estero fatti facendo transitare il denaro sui conti di un’associazione che si sarebbe dovuta occupare di donne vittime di torture e violenze, mentre non sarebbe stata altro che uno schermo utilizzato per evadere le tasse. Sequestrati alla suocera altri 639mila € in contanti.

C’erano – riporta il Corriere – blatte topi nelle strutture di accoglienza gestite dai familiari di Aboubakar Soumahoro, carenze igieniche e ospiti in sovrannumero. A leggere le carte dell’inchiesta della procura di Latina su Karibu e le altre società gestite da Marie Therese Mukamitsindo e dai suoi figli — inclusa la moglie di Aboubakar, Liliane Murekatete — balza agli occhi come lo scandalo non sia solo finanziario. il giudice: “Una spregiudicatezza criminale elevata di cui gli amministratori erano consapevoli”. Quel flusso di denaro transitato dallo Stato alle cooperative riconducibili alla famiglia di Mukamitsindo e finito altrove. Spesso senza pagare gli stipendi agli operatori.

2 replies

  1. Cane non mangia cane ma uomo mangia uomo!! Nemmeno tra loro c’è pietà!! Noi li potremo accogliere ma i loro governanti nulla fanno per rendere l’africa un posto migliore!!

    "Mi piace"

  2. Guardi che i “governanti” li agevolano appositamente all’ esodo per avere meno problemi. Secondo lei come se li procurano le migliaia di beuro che servono per il viaggio? Cifre che un nostro operaio sogna di avere in banca?
    Tra i tanti modi più o meno illegali e schiavisti c’è anche questo: ti “facilito” basta che te ne vai.

    Pensi se potessimo anche noi liberarci di tanti individui… problematici ogni anno. E rifiutare di riprenderli indietro ( ed è questo che la dice lunga…)

    "Mi piace"