La retromarcia su Roma

(Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Pronti, via. Anzi, mica tanto. Meloni&C. erano così “Pronti” che, a parte andare a cercare ministri e sottosegretari per strada, come se fossero gli unici a non aver previsto la propria vittoria, non c’è materia affrontata nel primo mese su cui abbiano le idee chiare. Più che un governo, una mazurka di marce e retromarce. […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

31 replies

  1. La retromarcia su Roma

    (Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Pronti, via. Anzi, mica tanto. Meloni&C. erano così “Pronti” che, a parte andare a cercare ministri e sottosegretari per strada, come se fossero gli unici a non aver previsto la propria vittoria, non c’è materia affrontata nel primo mese su cui abbiano le idee chiare. Più che un governo, una mazurka di marce e retromarce. L’ultima è arrivata ieri, col ritiro dell’emendamento al decreto-insaccato “Missioni Nato e servizio sanitario in Calabria” (testuale) per continuare a spedire armi all’Ucraina in barba al Parlamento sino a fine 2023 (anche se nel frattempo finisse la guerra). Ma già prima i marciatori su Roma avevano ingranato la retromarcia, nell’ordine, su: nuova Opzione Donna (presentata, ritirata e ripresentata: olè), obbligo di mascherine in ospedali ed Rsa (doveva essere abolito, invece è rimasto), multe ai non vaccinati (dovevano essere abolite, invece sono rimaste), tetto al contante (10 mila euro, anzi 5 mila), obbligo di pagamenti col Pos (sopra i 30 mila euro, anzi sopra i 60 mila), calo del prezzo della benzina (il governo lo fa salire), trivelle in mare (FdI e Lega da No Triv a Sì Triv), abolizione del Reddito di cittadinanza (resta per gli “inoccupabili”, i due terzi dei percettori), cacciata dei navigator (li rivogliono pure le Regioni di destra), abolizione del Superbonus (prorogato sino a fine novembre, e ora forse sino a fine anno), Flat Tax (aliquote a platea cambiate una dozzina di volte), condono fiscale (idem come sopra), rapporti con la Cina (vietatissimi fino al vertice Meloni-Xi, ora manna dal cielo), navi delle Ong (non sbarca nessuno, anzi sbarcano i “fragili” e non il “carico residuale”, anzi sbarcano tutti), dl Rave party (6 anni di galera con intercettazioni, anzi 4 o 5 anni senza), bonus a chi si sposa in chiesa (era solo una cazzata delle tante), “priorità carceri” (tagli al personale penitenziario già sotto organico), “priorità scuola” (tagliano 6-700 scuole), “priorità sanità” (2 miliardi che non bastano neppure per pagare le bollette degli ospedali) e via retromarciando.

    Intendiamoci: per chi pensa male e fa pure peggio, ogni retromarcia è una benedizione. Ma per dire quanto erano pronti e quanto durano. Meloni spera “a lungo”. Ma al suo posto, più che degli alleati rissosi, riottosi, malmostosi e cazzari, che fanno folklore, ci preoccuperemmo di Ollio & Ollio che s’offrono. Renzi, in tour a gettone a Bangkok, si dice “pronto a lavorare col centrodestra”: il che, oltre a essere un’ovvietà (lo fa da quand’è nato), è pure una minaccia. Calenda, dopo l’inutile incontro con lei, invita FI ad “aiutarla anziché sabotarla”. Cioè un leader di opposizione (si fa per dire) ne critica uno di maggioranza perché si oppone troppo. Noi, nei panni di Giorgia, una grattatina ce la daremmo.

    Piace a 12 people

    • Caro Travaglio,
      come al solito editoriale ottimo per contenuto e forma . L’ironia e’ il linguaggio ideale per parlare dei cialtroni che ci governano e per citare il duo Calenda- Renzi tanto ignobili quanto indegni di rispetto. A loro, purtroppo, guarda Bonaccini

      Piace a 5 people

    • Suvvia Travaglio, anche tu un po’ di misericordia!! Sò ragazzi, sò ggiovani ed inesperti!! Se sò appena appena insediati sugli scanni più arti!! Un po’ de pazienza ce vò! Ah no? So tutti vecchi de politica! daveroooo!! Allora perché sò così imbranati? Annamo bene proprio beneeee!! annamo!! 🤬🤬🤬

      Piace a 2 people

    • Calenda ha superato di gran lunga ogni previsione negativa che si poteva azzardare sul suo futuro operato. Credo che non esista al mondo nessun precedente di riferimento. Complimentoni ! Però una controllatina dal “medico” al posto suo la farei .

      "Mi piace"

  2. Grazie, Raf!
    “obbligo di pagamenti col Pos (sopra i 30 mila euro, anzi sopra i 60 mila)”…
    naturalmente è un refuso

    "Mi piace"

  3. 1- il PdR dovrebbe SOLO approvare o meno i DL e i disegni di legge, se suggerisce prima che li portino fa parte del governo, e questo non deve accadere visto che sta fuori dal parlamento per un motivo, tanto più del governo. Devono essere i governi senza ‘suggerimenti’ a fare il loro lavoro, sennò poi il PdR come fa ad opporsi ad una legge che ha fatto anche lui?

    2-i DL per costituzione italiana sono tenuti ad essere OMOGENEI, invece tutti se ne fottono. Strano, vero?

    Piace a 1 persona

    • Viene chiamata dolcemente moral suasion.
      Infatti quando il migliore mise dentro a caxxo l’inceneritore a Roma il nostro grandissimo PDR se ne stette zitto.

      "Mi piace"

  4. OttolinaTV su Ucraina e Stalin. Merita di essere visto.

    ‘ha stato Putin’, come i nostri NATOfili di Infosannio sostengono:

    "Mi piace"

  5. Leggo, adesso, sul sito ANSA.it : ” …viene inoltre istituito un fondo di 500 milioni di euro per la “Carta risparmio spesa” per redditi fino a 15mila.”
    Che corbellatura per gli odiatori del Reddito dc. Se non è zuppa è pan bagnato.

    "Mi piace"

  6. Facile urlare e sbraitare quando si è all’opposizione, molto meno governare per questa armata Brancaleone, degno simbolo della nostra destra stracciona e ignorante. Travaglio si è pure dimenticato del pagliaccio milanese felpato, che riciccia con l’ evergreen sul ponte sullo stretto. Una priorità assoluta, per i rapaci e le mafie ovviamente. Come sempre i nostri eroi del cazzeggio urlano e sbraitano, ma poi abbassano la cresta come cagnolini appena gli si butta l’osso.

    Piace a 1 persona

  7. L’articolo invita fra le righe a una speranza di caduta del governo (“per dire quanto erano pronti e quanto durano”). Purtroppo non condivido questo ottimismo, secondo me durano 5 anni pieni: il potere è un collante insuperabile, specie per gente che in politica non cerca altro che quello.

    Piace a 1 persona

    • Beh però il loro ultimo governo è durato 3 anni anche se convengo con te che il potere è un potente collante.

      "Mi piace"

      • Si, perché avevamo lo spread a 500 e tutta l’Europa (cioè Merkel e Sarkosi) hanno detto “fuori B. o niente aiuti”. Quindi si, se questa maggioranza ci porterà al default se ne andrà prima, ma a questo punto mi auguro che arrivi a 5 anni.

        "Mi piace"

      • Prova ad immaginare questo scenario. Prima che si arrivi al crack a B. viene offerto un salvacondotto per i suoi guai chiaramente CONTE
        e 5STELLE ne sono fuori e lui si sfila.

        "Mi piace"

  8. “sopra i 30000 anzi 60000″…….oramai Trava fa parte di quelli che scrivono articoli senza leggerli, pochezza a go go

    "Mi piace"

  9. “Zirudela” del governo autorevole…

    Vedo irrompere Piantedosi
    al banchetto degli sposi
    a contare gli invitati, sono troppi: Arrestati!
    Dan manforte il buon Corsetto
    che imbraccia il suo moschetto
    con a fianco il prode Pichetto
    impettito e con l’elmetto.
    No, non è uno scherzetto
    e neppure un buon dolcetto
    ma soltanto una lezione
    per chi bara e non impara
    del ministro Valditara.

    Piace a 1 persona

  10. Ciao PaolaBLABLA. Guarda che la frase inizia sempre con una maiuscola. Come segno separatore tra le differenti terzine di cifre si deve usare uno spazio oppure un punto. I puntini di sospensione devono sempre essere tre e quando messi a fine frase, la parola successiva deve essere maiuscola. Infine, un periodo deve essere concluso con un punto.

    "Mi piace"

  11. “Zirudela” del governo autorevole…
    Vedo irrompere Piantedosi al banchetto degli sposi
    a contare gli invitati, sono troppi:Arrestati!
    Dan manforte il buon Corsetto
    che imbraccia il suo moschetto
    e il prode e fido Pichetto
    impettito e con l’elmetto
    No, non è uno scherzetto
    e neppure un buon dolcetto
    ma soltanto una lezione per chi bara e non impara
    del ministro Valditara.

    "Mi piace"