Lo Ius Soldi

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Al netto delle alluvioni, la tarda estate riserva ogni anno due catastrofi fisse: il Meeting di Rimini e il Forum di Cernobbio. La fauna sui due palchi è identica: leader politici veri o sedicenti in cerca di applausi e di conquibus. La differenza è tutta nelle platee: la prima, di bocca buona e stomaco forte, […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

144 replies

  1. Lo Ius Soldi

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Al netto delle alluvioni, la tarda estate riserva ogni anno due catastrofi fisse: il Meeting di Rimini e il Forum di Cernobbio. La fauna sui due palchi è identica: leader politici veri o sedicenti in cerca di applausi e di conquibus. La differenza è tutta nelle platee: la prima, di bocca buona e stomaco forte, applaudirebbe pure uno spaventapasseri o un paracarro (l’ultima volta, sia Draghi sia la capa dell’opposizione a Draghi); la seconda, più selezionata e selettiva (sono esclusi i titolari di conti in banca inferiori ai 50 milioni, peggio se incensurati), applaude solo chi le regala miliardi pubblici (il “debito buono” di Draghi) o si spera lo faccia. Ha destato dunque comprensibile stupore, sulla grande stampa, l’arrapamento dei diseredati cernobbiesi per Calenda, versione lievemente più estremista di Bonomi, e Meloni, ex “destra sociale” che ha capito con chi deve stare se vuole andare a Palazzo Chigi e restarci più di una settimana; ma ancor più il “gelo” per Conte, reo di peccati mortali che andiamo qui a elencare con l’ausilio delle migliori gazzette (le quali scambiano per titoli di merito i plausi del padronato, promosso a campione attendibile dell’intero elettorato e a giudice insindacabile dell’affidabilità dei leader).

    La Stampa degli Agnelli-Elkann deplora che Conte “per il secondo anno consecutivo partecipa a distanza” e questo già non si fa. Poi “si avvita a concionare sul reddito di cittadinanza davanti agli imprenditori, quasi tutta gente che si alza la mattina per produrre qualcosa e fatica tutto il giorno”: doveva insultare i poveri, come si usa da quelle parti, e aggiungere una parola di compassione per gli eroi che si alzano la mattina per produrre e faticare e devono pure pagare 4 o 5 euro all’ora a quegli sfaticati dei loro inferiori. Non contento, Conte “critica Draghi che da queste parti è santo”. Voto: “S.V.” (senza voto), contro il 7+ di Calenda (“stile guerriero, parla da manager e strappa consensi”) e il 7 di Meloni (“Grande strategia, si sente vincente e non fa errori”) e Letta (“Obiettivo rimonta, punta sulla calma”). Repubblica invece è degli Agnelli-Elkann: “Ancora una volta collegato in video”, Conte non ha “rispetto per una platea che rappresenta, cifre di Ambrosetti, ‘50 trilioni di $ in assets’”: roba che uno dovrebbe andarci a piedi, anzi sulle ginocchia, con la lingua penzoloni. Quindi si becca un bel 3, contro il 7 di Meloni e Letta e l’8 di Calenda. Il Corriere dà primo all’applausometro Brunetta, ma solo perché parla bene di Draghi: “Se continuerà lo spirito repubblicano, resterò ottimista”. Se tornano i Savoia, invece, meno. Ma il vero scoop del Corriere è lo sconvolgente sondaggio fra “i 200 imprenditori e manager presenti”: “Per il 56% è sbagliato vietare i jet privati”. Per non parlare della caccia alla volpe.

    Piace a 11 people

  2. Che noia questi tipi di editoriali di Travaglio,speriamo finisca presto questa campagna elettorale,anche lui sta diventando monotono ,repubblica ha dato 3 a Conte ,ma chi se ne frega,c’è bisogno di farci un editoriale?mah?

    Piace a 1 persona

    • Forse per deplorare lo stato dell’informazione in Italia?

      Senti, scrivigli e digli che editoriali ti divertirebbero, che so, sui peti in ascensore, sul marito che torna a casa dal lavoro in anticipo, su quelli che per sbaglio si siedono sugli omini del Playmobil, sul Ruttosound di Reggiolo. Magari ti dà retta, provaci.

      Piace a 14 people

      • Letta la solita sonnacchiosa replica a chi osa dire che MT comincia a somigliare a Cagliostto col suo “bibitaro… bibitaro…”, devo ammettere che negli anni il giornalista MT ha fatto un grandissimo lavoro di marketing. Tutti i giornalisti in Italia sono servi. Tranne lui naturalmente, e tutti quelli a cui concede l’onore di scrivere sul suo giornale. Geniale.

        "Mi piace"

      • Va bene, elenca alcuni argomenti di cui avrebbe dovuto scrivere nell’editoriale di oggi.

        Già che ci sei sei, argomenta perché è normale che due grandi giornali siano in mano a un gruppo industriale e perché è normale che un giornale che si definisce di sinistra ritenga che si debba un particolare rispetto ai padroni.

        Piace a 2 people

      • Ah ah ah!
        Lui dice a te sonnacchioso.

        No vabbè, continuano a usare specchi di legno sia quando si guardano che quando guardano i loro idoli.
        E gli hanno pure dato dell’intelligente: no, dico, uno che va a pagare non so quanto per farsi una corsetta sulle montagne con quel bulimico!
        I parchi d’Italia aggratis gli fanno OVVOVE.

        Piace a 1 persona

      • 🤣🤣🤣🤣 Che merDaviglia quella foto! Chianese era il bello del gruppo! Forse anche il furbo, non so a quanto si è aggiudicato l’asta.

        "Mi piace"

    • Beh, potresti scrivergli tu gli editoriali a Travaglio secondo i tuoi desiderata. Per fortuna i giornali non si vendono quasi più in edicola, ma se non capisci cosa significhi un editore come ad esempio Gedi e un direttore prono, il problema è solo tuo. In attesa che finisca questa campagna elettorale, puoi sempre dilettarti leggendo Novella 2000

      Piace a 7 people

  3. Conte si tenga lontano dalle zecche sanguisuga a cui ha sottratto la polpa con i suoi due governi e rimanga incollato ai poveracci per cui ha fatto i migliori provvedimenti degli ultimi 30 anni. Non si sa mai che la gente disperata a cui vogliono togliere il reddito di cittadinanza o a quelli che si trovano con le bollette alle stelle grazie al sovrano fuggitivo ex BCE, non spengano la TV e decidano di accendere il cervello dentro la cabina elettorale.

    Piace a 6 people

      • Gatto, prima di Conte, metterei in ordine quelle menti illuminate del papà di Ciro e il gobbo poltronaio di Pomigliano. A seguire i traditori di chi ha dato fiducia al Movimento per combattere contro la mala politica, e non per trovarlo imbarcato nell’arca di Noè ed alleato con la feccia politica. Cio’ detto, nulla toglie che Conte (a parte qualche scivolone su suocero e altre bucce di banana) sia stato un PdC di cui essere orgogliosi.

        Piace a 1 persona

      • Caro Davide, Grillo e il Nulla non li metto prima di Gonde, ma insieme, quindi TUTTO toglie che sia stato un PdC di cui essere orgogliosi. Cordialità

        "Mi piace"

      • Gatto, ci sta la diversità di opinione. Ma giusto per capire, razionalmente mi indichi un nome di un PdC che ha lavorato meglio di Conte (anche considerando le condizioni in cui si è trovato) o che lavorerà meglio di lui in futuro? E te lo chiedo da elettore molto deluso dal movimento per le evidenti castronerie compiute ed ancora molto indeciso se trasformare il mio personale vaffa da scrivere sulla scheda elettorale in una croce sul simbolo del movimento. Perché non so a te, ma il resto per me è feccia

        Piace a 1 persona

      • Ma perché Davide mi chiedi la briga di trovare il nome di un PdC che abbia lavorato meglio di Conte, quando sai perfettamente che non esiste? Ma questo non fa di Conte il miglior PdC della Galassia, ma solo un ennesimo patetico, inconcludente, in più bolso, esempio della serie. Spiegare, poi, che quel tuo “il resto per me è feccia” è puro qualunquismo, lo troverei solo avvilente, perciò mi astengo dall’approfondire. Cordialità.

        "Mi piace"

  4. A me qiesto articolo ha divertito, e mi ha anche informato su cose che non sapevo perché per mia fortuna questi giorni sono stato in vacanza. Caro Marco, ma bisogna sempre lamentarsi per tutto? Ma possibile che ogni volta si legge un articolo intelligente e ci sono sempre le suocere che si lamentano ahahah, belin ragazzi, ripigliatevi

    "Mi piace"

  5. Si Marco, c’è bisogno eccome.
    Per criticare la stampa di regime ancora una volta, per deriderli e smascherare la loro ipocrisia.
    Sono venduti, più si dice e si scrive, meglio è!!
    Se Travaglio è il Fatto non ti piacciono, non ci rompere le scatole a noi che invece lo vogliamo leggere e vota Calenda o il Pd…

    Piace a 4 people

  6. Ogni tanto nel corso dei secoli, nasce una persona speciale, con un dono, una persona che può donare saggezza e trasmettere valori.. ricordo: Gandhi, Papa Luciani, Mandela, Martin Luther King, Pertini, padre Pio, madre Teresa di Calcutta, Gino Strada, molti altri che non mi sovvengono.. sempre persone che hanno dovuto combattere per fare valere le ragioni del bene.. ecco per me Conte è una persona così, non è perfetto ma ci mette l’anima e deve combattere contro un mondo corrotto contro un sistema infame e tutti lo sappiamo bene che è così!! Non sono una fanatica ma semplicemente, una persona che lo ammira per ciò che sta cercando di fare per noi tutti!!

    Piace a 7 people

    • Ci sono tre gradi distinti, anzi quattro, nella lista stilata dalla senzibbilona (cit.), nella quale ha messo a cuocere in un unico calderone sostanze eterogenee:

      Innanzitutto, di persone speciali come quelle descritte, ne nascono a vagonate, non già in un secolo, ma in qualche mese, solo che non sono molto abili nel marketing, perciò, a parte il primo grado che descriveremo di seguito (grado del tutto particolare), nascono, crescono e muoiono senza che nessuno se li sia ca6ati di striscio.

      Detto questo, partiamo col primo grado: Padre Pio e basta! L’ignoranza di tutto ciò che è spirituale al giorno d’oggi è disarmante.

      Secondo grado: include Gandhi, Papa Luciani (ma de che? ndr.), Mandela, Martin Luther King, madre Teresa di Calcutta.

      Terzo grado: Pertini, Gino Strada.

      Quarto grado: altri che non le vengono, che so, ErmeNatica, Anail, Jovanotti, ecc., ecc…

      Adesso arriviamo a: “…sempre persone che hanno dovuto combattere per fare valere le ragioni del bene.. ecco per me Conte è una persona così”.
      A essere buoni, si può mettere nel quarto grado, a patto che se ne torni a fare quello che faceva prima.

      Ma la piccola fiammiferaia che vorrebbe vedere Gonde addirittura a fianco di Padre Pio, non è “una fanatica ma semplicemente, una persona che lo ammira per ciò che sta cercando di fare per noi tutti!!”

      MA TUTTI CHI?

      Piace a 1 persona

      • chi è stato tra i primi a dire si a Draghi e che ha fatto votare i suoi tutte le leggi del governo Draghi compreso la splendida riforma Cartabia e a favore allinvio delle armi e poi dire che era contrario. Si Travaglio sarebbe perfetto senza schierarsi. Meglio parlarne tra qualche anno.

        "Mi piace"

      • Certo che no… Conte con Padre Pio! Con un mistificatore per non dire altro? Tanto osteggiato dalla Chiesa quando in vita quanto onorato quando ha iniziato a portare soldi. No grazie! Se due nomi non possono stare nella stessa lista di Gandhi, Mandela e Martin Luther King sono proprio Padre Pio e Teresa di Calcutta.

        Piace a 2 people

      • Ahahah Gatto sto imparando ad apprezzarti perché è raro trovare pensieri così sconclusionati, però con metodo. Davvero sono un tuo fan, c’è del metodo nella tua follia

        Piace a 1 persona

      • Povero il Giorgio, un altro impettito piccione che dà scaccomatto al campione del mondo di scacchi, facendo cadere tutti i pezzi e scagazzando sulla scacchiera…

        "Mi piace"

    • Ho letto i commenti ed ovviamente ce ne sono in dissenso, ci mancherebbe altro che fossimo tutti con un unico pensiero.. ognuno ha il suo di pensiero!! L’elenco scritto potrebbe essere ovviamente più lungo, ma ho semplicemente fatto degli esempi che poco c’entrano tra loro per spiegare che a volte, le persone Grandi hanno fatto fatica a farsi accettare perché contro corrente perché con idee di libertà, padre Pio e Teresa di Calcutta hanno comunque la si pensi, avuto un seguito enorme, non hanno ucciso né rubato, forse saranno stati sopravvalutati, fatto sta che le moltitudini di persone li pregano.. la religione è l’oppio dei popoli.. c’è bisogno anche di pregare.. i miei esempi sono semplicemente esempi senza pretendere nulla.. Conte non è entrato nello sgoverno di sua iniziativa ma è entrato il M5S con votazione.. evidentemente a questo punto visto che ce l’avete a morte con lui, scrivete cattiverie tanto per.. Conte sta cercando di ripulire sto povero paese dal marciume atavico, aggiungo, vi sta sui maroni, va benissimo a me stanno sui maroni tutti gli altri.. aggiungo, potevo parlare di Gesù ma le offese mi avrebbero disintegrata 😁!! Lui sarebbe l’esempio più lampante di persona esistita che ha combattuto per le sue idee.. non parlo di religione, è stato un profeta come ce ne sono stati tanti.. in un mondo che faceva e fa dello scetticismo la sua bandiera.. persone per bene che cercano di fare del bene che vengono massacrate proprio per questo.. tutto qua.. grazie per i commenti.. fa’ sempre bene riflettere.. buona giornata a tutti.. belli e brutti 😁

      Piace a 1 persona

      • Perché tu stai messo bene?
        Da qualche giorno frequenti un blog che gira intorno a un editoriale che tu critichi stancamente senza contenuti solo perché sai che riceverai vagonate di insulti.
        Come si chiama sta roba?
        Sado maso che?

        "Mi piace"

      • Paola mi hai incuriosita, sono andata a guardare un po’, beh ne hanno scritte di ogni.. spero vivamente non abbia mai picchiato sua moglie, il suo principio era la non violenza per cui sarebbe stato altamente incoerente..

        "Mi piace"

      • Ossignore!! Ho spulciato su Gandhi.. mò andrò a guardare su madre Teresa😁.. conosco già comunque ciò che è stato scritto su madre Teresa.. è proprio per questo ho scritto quel commento.. qualsiasi cosa abbiano cercato di fare loro e tutti quelli che volevano fare del bene e che vogliono fare del bene sono stati e saranno osteggiati, sputtanati.. Conte non è un santo, non è perfetto ma sta provando anche con i suoi limiti a fare meglio che può per tutti noi anche a chi lo dileggia!!

        Piace a 1 persona

    • Mokj, capisco la stima verso una persona, ma un pò di equilibrio cribbio!
      altrimenti la tua è partigianeria e fanatismo.
      Giustamente critichiamo l’asservimento dell’informazione ai poteri forti, e l’adulazione servile di certi nomi di pseudo-giornalisti, e tu fai elenchi e categorie per esprimere la tua ammirazione nei confronti di CONTE.
      “non sono una fanatica” manca solo un centimetro e ci sei.
      cmq io voterò CONTE e MS5

      Piace a 1 persona

      • Adriano e se anche fossi una fanatica? Ma porcaccia miseria!! Con tutta la me..a che gli buttano addosso, gente come me bilancia il fango!! Ma potrò essere libera di pensarla come voglio? E comunque non lo sto facendo santo! L’ho anche scritto!! Ho fatto un paragone con persone che hanno lottato nella loro vita per affermare le loro idee.. non è stato capito.. vabbè non importa.. scusa la veemenza del mio scritto ora.. e sì che scrivo in modo semplice e diretto senza arzigogolamenti.. forse proprio per questo non vengo capita..

        "Mi piace"

      • Adriano specifico: sono una pasionaria ahimè! Odio fortemente le ingiustizie, e Conte le sta subendo è innegabile e quindi mi fa imbestialire.. mi trattengo molto in questo contesto.. in generale comunque perché bisogna!! Ma ciò che si legge nei suoi confronti è osceno ed a me urta molto!! Come quando criticavano aspramente la Raggi!! O la Azzolina che comunque è stata un bravo ministro poi chissà cosa le sarà accaduto!! Fulminata sulla via di Montecitorio 🙈!! Spero di essermi spiegata un po’..

        Piace a 2 people

      • Mokj
        si era capito…
        ma Conte non è una vittima indifesa,
        è un politico,
        non bisogna cadere nella idolatria.
        Giusto sostenerli, giusto combattere le falsità o gli attacchi ingiusti o pretestuosi.
        ma con i politici bisogna mantenere un certo distacco critico.
        L’esempio è DiMario o Grillo.
        La mia critica è avere prudenza, le delusioni possono essere cocenti.
        Si può dire: entusiasmo cum grano salis

        Piace a 1 persona

      • Adriano, io a differenza di Mokj sono molto molto cauta, oltre che molto molto scettica, oltre che molto molto terrona (e non terroncella) e quindi scaramantica.
        Però ieri sera Conte ha dato una prova eccezionale: so che non guardi la tv, e immagino che guardare Vespa possa farti venire le emorroidi.
        Se vuoi correre il rischio potrai vedere che miglioramento. Sta davvero imparando. Io voto ancora contro altri, ma sono contenta di votare lui.
        E non parlo di come ha risposto a quei tre incompetenti che lo hanno intervistato. No no parlo proprio del merito.

        Piace a 1 persona

      • va bene, mi hai convinto,
        Anail ha postato il link,
        stasera lo guarderò, cercando di sopprimere l’avversione della vista di VVVVV, non riesco manco a scrivere il suo nome.
        ciao

        Piace a 2 people

      • l’ho guardato,
        è migliorato moltissimo,
        è ancora abbastanza prolisso ma almeno è più parco con le subordinate.
        A fine campagna elettorale sarà perfetto,
        conciso, diretto, e breve, soprattutto breve, niente discorsi troppo tecnici.
        Non è ad un simposio, o ad una lectio magistralis, deve spogliarsi dal ruolo di professore, che in questa situazione è un difetto.
        Ha dato il meglio con delle battute fulminanti in risposta ad affermazioni distorcienti dei tre.
        Si sono intimiditi, quei tre spacciatori di balle ed incompetenti.
        In Parlamento ci sarà da divertirsi quando interverrà.

        Piace a 2 people

    • Questo è troppo.
      Ma il M5S non era contro i partiti personali, non era per l’uno vale uno, non era contro il leader al comando?
      I suoi elettori sono diventati peggio dei fans di Berlusconi. Lui era l’unto dal Signore. Conte invece è la reincarnazione di Gandhi, Madre Teresa, Pertini e Gino Strada. Porca miseria.

      "Mi piace"

  7. Appena ascoltato Conte da vespa.
    Nulla da dire.
    Ha tenuto a bada tutti quanti ( per la cronaca era un uno contro tutti, roba che nemmeno la7 arriva a questi paradossi) parlando di contenuti e non di aria fritta.
    Gli rinnovo la mia stima e la mia simpatia.
    A questo giro non lo voterò perchè la delusione per la storia delle armi è ancora troppo calda, però ( se fa il bravo nei prossimi 5 anni) non escludo di votarlo alla prossima occasione.

    "Mi piace"

      • Adesso hai persino rotto i cocomeri a me che nemmeno ti ho mai cacato ! Gatto , Potresti gentilmente smetterla di occupare spazi che sono costretta a saltare poiché mi disturbi la lettura di commenti piu interessanti dei tuoi ! Vabbè che vuoi litigare con qualcuno ! Ma potresti ad esempio andare al bar a scontrarti , ma non hai il coraggio !!

        Piace a 2 people

      • Se questi spazi vengono occupati da una deficient3 come te, c’è posto anche per Pacciani! Nemmeno io ti ho mai cacato se non per replicare alle tue putt4nat3, costretto a saltare i tuoi disturbi, quindi, non lo puoi fare anche tu senza farlo sapere al mondo?

        "Mi piace"

      • @Rassegnato e Peter Pan
        Ragazzi l’ho già scritto qualche giorno fa.
        L’invio delle armi è stato qualcosa che non mi aspettavo,mi ha segnato e deluso profondamente.
        Se votassi uno qualsiasi di quelli che hanno detto ok mi sentirei responsabile quanto loro.
        A Conte avrei perdonato anche sbagli gravi ( primo tra tutti il matrimonio con il pd) ma sulle armi non ce la faccio.
        Senza contare che sono antieuropeista fino al midollo da 20 anni.
        Se nei prossimi 5 anni il Movimento tornerà ad essere antieuropeista come da programma Casaleggio ( o se l’europa sarà finalmente collassata su se stessa) tornerò a votarlo con estremo piacere.

        "Mi piace"

      • @secondosilvio, essere antieuropeista vuol dire anche rinunciare alla solidarietà nel momento del bisogno. Vuoi rinunciare ai 209 miliardi del PNNR? Per che cosa?
        L’Europa va cambiata dal di dentro, come ha fatto Conte portando a casa quel successo, non abolendola tout court.

        Piace a 2 people

      • Eh no, Peter Pan!
        Senti che succederà.
        La Melona, grazie anche a tutti voi, governerà l’Italia con percentuali bulgare.
        La Melona cambierà la Costituzione e ci donerà il Presidenzialismo.
        Questo vuol dire che tra cinque anni gli Italiani andranno a votare per il Presidente della Repubblica. E lì Conte, l’uomo più amato dagli italiani, a leggere i sondaggi e MT, avrà la strada spianata.

        "Mi piace"

    • Ah ok!
      Quindi a questo giro salti il ballo?
      Ben felici ne saranno Letta e la cessa d’Italia, è proprio il loro obiettivo.
      Più di Letta.

      "Mi piace"

      • Paola restiamo con i piedi per terra.
        Conte è dato all’11%, facciamo finta che le cose gli vadano meravigliosamente bene e ( esageriamo) arrivi anche al 20%.
        Dove va da solo?
        Sarà costretto ancora ad alleanze improbabili e siamo punto a capo.
        Dubito che il mio voto cambierebbe le cose.
        Io voto per chiunque voglia uscire dall’europa, anche se fossimo rimasti solo in cinque a votarlo.

        "Mi piace"

      • Guarda Silvio ieri sera su FQ on line c’era un sondaggio di IPSOS che lo dava oltre il 14% come terzo partito 2 punti sopra la Lega.
        Io questo ho visto poi……

        Piace a 1 persona

      • Il mio ragionamento non cambierebbe nemmeno se avessi la certezza che non raggiungeranno il 10%.
        Poi secondo il tuo di ragionamento quando li voterai quando arriveranno al 40?
        Cioè mai?

        "Mi piace"

      • @secondosilvio

        Io più che antieuropeista sono ANTIAMERICANO, e ne ho ben donde, visti gli ignobili sfracelli e orribili nefandezze che gli Usa hanno commesso nell’orbe terracqueo dopo la seconda guerra mondiale, non ultima la riabilitazione e arruolamento di ex-nazisti (perdonati!) in funzione antisovietica per così glorificare l’IMPERO per antonomasia. Ed è proprio questa mia avversione che mi obbliga ad appoggiare tutto ciò che persino potenzialmente potrebbe rivelarsi antiamericano, naturalmente ad esclusione di terroristi dediti all’uccisione di innocenti (vedasi l’11 settembre, Bataclan etc.).
        Ora io vedo l’Ue, in prospettiva, come lo strumento continentale che potrebbe svolgere un ruolo non secondario nel processo di progressivo sganciamento dalla corte del capo yankee di turno.
        Quando in autunno/inverno calerà sull’Europa la mannaia di una più che devastante recessione a causa della guerra americana alla Russia per interposta Ucraina; quando le piazze italiane si riempiranno di folle ondeggianti di disoccupati inferociti col forcone in mano per carenza di energia… a quel punto dalla sottomissione di svariati decenni agli interessi d’oltre oceano, si passerà a porre con forza e con largo seguito popolare la immane questione dell’agognata indipendenza Ue dalla mai sopita avidità imperiale amerikana. Affrontare a viso aperto gli Usa (questo mi pare il tuo peraltro nobile intento) può rivelarsi scarsamente igienico per la vita non solo di un Conte più battagliero su quel fronte. Per molto meno aspiranti o già statisti si sono ritrovati a passar a miglior vita per mano di feroci assassini targati Cia con il sostegno vile dei ns servizi segreti tradizionalmente eterodiretti da Washington che, tra l’altro, non si sono fatti scrupoli di organizzare stragi di innocenti (Banca dell’agricoltura, stazione di Bologna e quant’altre con l’immancabile sostegno fattivo di fascisti).
        Insomma, sul ring mondiale un agile e dinamico pugile (alias Ue che faccia i suoi interessi) dovrà tempestare di pugni ai fianchi il colosso yankee, prima di piazzare la bordata decisiva per abbatterlo (alias sganciarsene). Tra l’altro, ai primi segnali indipendentistici Putin, che stupido non è, coglierebbe la palla al balzo e riaprirebbe i rubinetti del gas pur di avere un’Europa totalmente indipendente da chiunque compreso se stesso.
        E poi basti capire che il partito più odiato da Lorsignori è il M5S, non certo le frattaglie di sedicenti rivoluzionari, uno di questi si è persino alleato col Pd. Mentre un altro che di nome fa Pappagone rifiuta l’Ue pregiudizialmente senza usare il cervello.
        Sono stato spiegato?? (cit.)

        Piace a 2 people

    • Il problema, caro Secondosilvio,
      Consiste nel fatto che votando un partiticucolo come quello dell’inconcludente rizz0 convertito ormai da anni alla pratica sterile dell’estremismo parolaio, rischi di buttare il voto.

      Questa ignobile legge elettorale, infatti, azzera i voti che non raggiungono il 3% e fa gonfiare le percentuali dei partiti maggiori ben più guerrafondai di quello del timido Conte da cui (vero!) si vorrebbero sentire parole più nette a favore della pace e contro l’invio di armi.

      Consiglio quantomeno di dare un voto utile almeno al Senato dove la percentuale di sbarramento (specie in alcune regioni più piccole e con meno elettori) si dilata ben oltre il 3%.

      Piace a 1 persona

      • @Siluano
        Non è un voto buttato, il votare Rizzo è per me come scrivere un grosso VAFFA sulla scheda, con la differenza che il voto è valido.
        Perchè voto lui e non un altro?
        Fondamentalmente perchè mi è simpatico ( battute su Gorbaciov a parte, quella se la poteva risparmiare) e la pensa esattamente come me.
        Come faccio a non votarlo?

        "Mi piace"

      • @Secondosilvio
        Il voto è valido, ok, ma verrà buttato in discarica se non raggiungerà il 3%, quindi che voto di protesta è?
        Nessuno gli darà il benché minimo valore e nemmeno verrà citato nelle tabelle di giornali e tv che lo annovereranno tra gli “altri”.
        Nessuno saprà della tua protesta.

        Rizz0 è un simpaticone e ha una bella chiacchiera ma è incoerente.
        Proviene, infatti, da esperienze politiche come quella dei Comunisti Italiani, sempre unitari e che nulla hanno a che vedere con l’estremismo parolaio che NON mira a cambiare lo stato di cose presente ma mira solo a compiacere la propria personale intransigenza che, per carità, sta bene a Secondosilvio o a Silvano, ma non va bene a chi vuol fare politica e, quindi, ha l’obbligo di MEDIARE.
        (Magari senza calare le brache sui temi più importanti, neh).

        Comunque ripeto: chi vuol togliersi lo sfizio di provare a raggiungere il 3% con partiti intransigenti (a parole) farebbe bene a considerare di dare un voto diverso e più utile almeno al Senato.
        Dove nemmeno col 3% otterrà un rappresentante.

        Piace a 1 persona

      • A parte le solite banalità, ma “… chi vuol togliersi lo sfizio di provare a raggiungere il 3% con partiti intransigenti (a parole)…”, non si può sentire senza inorridire: come farebbero a essere intransigenti non a PAROLE, visto che coi FATTI, non hanno mai avuto la possibilità di dimostrarlo. Piuttosto, conosci qualche Movimento che quando è stato il momento di essere intransigente, oltre che con le PAROLE, anche coi FATTI, se l’è data a gambe levate?

        BUFFONI!

        "Mi piace"

      • Datti la sveglia Gatto.

        Non avrà mai la possibilità di dimostrare intransigenza NEI FATTI, un politico che rifiuta la sola idea di dover andare a patti con chi la pensa anche solo un cinicinin diversamente da lui.

        L’estremista parolaio gode e si compiace della sua unicità.

        Rifiuta quindi a priori l’idea dover mettere alla prova NEI FATTI (cosa che richiede di doversi confrontare con altrimodi di pensare) la sua intransigenza perché, NEI FATTI, è lui che non lo vuole.

        Ci arrivi o hai bisogno di crocchette rinforzate?

        Piace a 1 persona

      • E certo, sarà per questo che hai creduto alla favola della scatoletta di tonno, vero campione?

        “Morale della favola: l’imborghesimento – ovvero la trasmutazione di tutto ciò che esiste, in una squallida e deprimente mediocrità (non a caso la borghesia è definita classe media) – del Movimento 5 Stelle è definitivamente compiuto. La minoranza, sempre più esigua, di quei pochi ancora che scampano da questo flagello, e che fu l’anima del Movimento delle origini, o almeno di quello che si è creduto fosse, se ne deve fare uuna ragione e guardare altrove: lasciate ogni speranza o voi che votate.”.

        Tu ne sei un tragico e allo stesso tempo fulgido, sveglio esempio! Buona insonnia…

        "Mi piace"

      • Certo li hai votati perché si alleassero col PD, o perché entrassero con Draghi in maggioranza come ENDOCONTROLLORI de ‘sta minchia, manica di vuoti a perdere…

        "Mi piace"

  8. La caratteristica della stampa italiana è che quasi tutti i giornali sono di proprietà di imprenditori che producono beni che di carta hanno forse solo la confezione. Cosa potremmo allora aspettarci da questa informazione schierata a prescindere con la proprietà?? Nient’altro che quello di cui ci dà cenni Travaglio che come sempre è brillante e ironico ma secondo qualcuno non sempre divertente come da prassi cabarettistica tipica del paese di Pulcinella etc. Negli stessi Usa i giornali sono invece in feroce competizione per procacciarsi notizie controcorrenti specie scandalistiche e persino contro il Potere in quanto solo così gli editori puri (quindi non palazzinari, industriali di automobili, speculatori finanziari etc., ad almeno sei zeri o anche nove come da noi) possono ottenere più introiti dalle vendite. In Italia ci sono invece giornali che vivono praticamente solo di sovvenzioni statali, anche se vendono poche centinaia di copie al giorno. Se penso che i soldi delle tasse che paghiamo vanno a finire nelle tasche di certi scribacchini prezzolati e loro padroni, guarda caso chinati a 90° a lorsignori riuniti a Cernobbio, mi fa letteralmente… adirare, per usare un verbo ottocentesco fuori dal comune sentire.
    Al meeting di Rimini non l’hanno neanche invitato, a Cernobbio non se la sono sentita di fare il replay visto che è in rimonta nei sondaggi. Fatto è però che Conte ha ricevuto solo applausi di cortesia di quelli che si fanno sorridendo penosamente col vicino di posto. Mentre per Donna Gioggia è stato un tripudio. Infatti non ha detto una sola parola sul mancato ottenimento dell’extragettito dai capitani di industrie energetiche a causa di un decreto scritto volutamente male dai Migliori per dare modo agli avvocati di fare ricorso sicuramente vincente. La vita è una lotta, chi sta sopra e chi sotta, cantava Arbore.

    Piace a 9 people

  9. Cosa voŕresti Caro Marco, una nuova puntata di Crozza ? Oppure un editoriale comune , non è uno sketch dove divertirsi come tua desiderata ! Travaglio non è un comico che ti deve sempre divertire con qualche battuta ironica ! Ti consiglierei di smettere di leggerlo e aspettare che Crozza si manifesti ! È un serio giornalista non quello che pensi tu ,Vai a giocare in giardino !

    Piace a 3 people

  10. Spara balle che sono pessime, e fregarti è la sua indole, se il PD al governo va

    Mangia libri della Meloni, succhia il sangue degli italiani, e poi danni sempre fa:

    Facci votare Capitan dovrai cambiar pianeta, i tuoi elettori li hai fregati, e non ti seguiranno più:

    Piace a 1 persona

  11. gatto nero Se padre Pio (tutto io) avesse fatto per il popolo un millesimo di quello che ha fatto Conte si potrebbe avvicinare a Conte.Ma il fatto è che non ha mai fatto un caxxo per il popolo oltre a prenderlo in giro.Lo sempre sospettato che tu fossi un integralista gattolico

    "Mi piace"

      • Ah, è questo che farebbe grande un Santo e che dovrebbe fare per essere socialmente accettato e messo nel calendario: costruire ospedali, altrimenti i Teribbili di turno protestano?

        Avete contezza delle faccende spirituali e di quelli che sono gli effetti, anche sociali, ben più profondi e importanti della costruzione di ospedali, quanto una talpa della luce, caxxo… Ormai siete in grado di capire solo quello che non va nemmeno capito perché è lì davanti a voi a testimoniarlo, tutto il resto è come non esistesse.

        "Mi piace"

      • Le implicazioni possono essere anche sottese e non necessariamente scritte. Il “voi” è impersonale, riferito più a quelli come Teribbbile che a te: mi hai dato solo uno spunto. Non ti riconosci in questo “voi”: faccio festa!

        "Mi piace"

    • Se Teribbbile non fosse niente di più che quel buco che pompa aria dalla bocca, potrei anche rispondergli, ma così resta solo la compassione per la persona, anche se non certo per quello che dice…

      "Mi piace"

  12. chi è stato tra i primi a dire si a Draghi e che ha fatto votare i suoi tutte le leggi del governo Draghi compreso la splendida riforma Cartabia e a favore allinvio delle armi e poi dire che era contrario. Si Travaglio sarebbe perfetto senza schierarsi. Meglio parlarne tra qualche anno.

    "Mi piace"

  13. Mi piace, il programma ok, ma non gli perdono le armi.
    Se il passaggio immediato al 2% del PIL pro nato è stato diluito nel tempo è merito suo.
    Ha detto per primo di sì a draghi. Grillo non conte.
    Ha firmato di tutto, inclusa la cartabia.
    Ha minacciato la crisi di governo e la ha modificata in meglio per quanto possibile.
    L avrebbero votata così come era.
    Bravo, ma dendenna, conde.
    Gli danno la colpa di aver bloccato la nomina di draghi a pdr e di averlo indotto alle dimissioni. Eh si però dendennando.
    Non ha fatto accordi elettorali col pd, ma i giornaloni insinuano che lo farà dopo. Lui ripete allo stremo di no, ma dendennando.
    Bravo, ma ha la pochette. E senza sta peggio
    I suoi governi hanno realizzato provvedimenti storici, per gli ultimi, per lo sviluppo del paese, per la dignità del lavoro, ma per dibba dovrebbe dichiarare guerra agli stati uniti, che cazzo!
    Sta lavorando gratis per i 5s, ma perché vuole una poltrona, non perché si è impegnato a farlo dopo le sue dimissioni.
    Votate i giornaloni, votate concita di Gregorio, votate la meloni (lei si ha le palle. Per fare che?)
    Votate chi volete. Persino renzi e calenda.
    Non volete votare per le armi mandate in Ucraina?
    La meloni e il suo amico crosetto porteranno la spesa militare al 2% del PIL prendendo i soldi del reddito di cittadinanza?
    Vi va bene?
    Evidentemente si.
    Se mai lo siete stati, oggi non siete più dei 5s.
    Perché quello che resterà dei 5s sono le cose fatte, non gli insulti agli avversari.
    Quelli li fanno tutti. Gonte no.
    Lasciatemelo votare in pace.
    Sarò un goglione per questo? Dendennero’ spesso?
    Solo i geni presuntuosi non hanno dubbi.
    Non dendennano mai, loro.
    Ma poi, magari, non votano, delegando la politica a quelli che hanno sempre fatto finta di combattere.
    Tornando a porta a porta, il loro candidato ideale è Sorgi. Uno di voi

    Piace a 4 people

    • Geniale semplicemente geniale finalmente.
      Sono con te al 100%. Io non ascolto nemmeno le interviste di CONTE perché lo voterò a prescindere. Parafrasando un articolo di Travaglio chiaramente ironico
      Sapete perché CONTE è uno stronzo?
      Perché è uno stronzo. Anch’io sono un goglione.

      Piace a 1 persona

  14. Travaglio caustico e intelligente come sempre
    Che noia invece i post di Marco
    Del resto trovo superflue anche le cimici e le petecchie
    Qualcuno ha detto che l’umorismo si associa all’intelligenza e ogni giorno dobbiamo constatare che è vero

    Piace a 3 people

    • CAINO64
      Soprattutto quando aveva preparato la bozza per la revoca della concessione di autostrade per l’Italia, invece hanno odiato il PD e la De MIcheli, perchè gliel’hanno rimborsata con l’interessi.
      Ti hanno regalato una Telepass gratuito per scrivere una cosa del genere?

      Piace a 1 persona

      • La revoca era il minimo sindacale e una volonta’ politica dopo 40 e passa morti x malamanutenzione, e questo BRADIPO ARRIVISTA (Conte) vuole cambiare il paese chiamato Itaglia a questo ritmo? Buona favola a tutti voi…questo e’ un film gia visto e stravisto per me..

        "Mi piace"

  15. problema, caro Secondosilvio,
    Consiste nel fatto che votando un partiticucolo come quello dell’inconcludente convertito ormai da anni alla pratica sterile dell’estremismo parolaio, rischi di buttare il voto.

    Questa ignobile legge elettorale, infatti, azzera i voti che non raggiungono il 3% e fa gonfiare le percentuali dei partiti maggiori ben più guerrafondai di quello del timido Conte da cui (vero!) si vorrebbero sentire parole più nette a favore della Pace e contro l’invio di armi.

    Consiglio quantomeno di dare un voto utile almeno al Senato dove la percentuale di sbarramento (specie in alcune regioni più piccole e con meno elettori) si dilata ben oltre il 3%

    Piace a 1 persona

  16. “Conte non ha “rispetto per una platea che rappresenta, cifre di Ambrosetti, ‘50 trilioni di $ in assets’”:”

    Ma 50 trilioni di assets non sono un po’ troppi?

    E comunque chi rappresenta 50 trilioni di assets perde tempo ad andare a sentire Meloni Letta e Calenda?

    Piace a 1 persona

  17. Ragazzi/e…….Non mi aspettavo tutte queste risposte.
    Provo a rispondere a tutti.
    Perdonate i nomi ( non ricordo chi mi ha detto cosa) ed eventuali dimenticanze.

    Non voto paragone perchè mi sta sulle balle e , stupidamente, non ha partecipato alla coalizione sovranista.
    Non voto meloni/ salvini perchè non sono più sovranisti da un pezzo ( ammesso che mai lo siano stati).

    La percentuale di sbarramento è stata aggirata con Italia Sovrana e Popolare e le probabilità di superare la percentuale minima ( considerando quanta gente c’è che come me non ne può più dell’europa) ci sono.

    Infine, riguardo a chi mi faceva notare che Conte è dato al 14 e non all’11% nessun problema.
    Probabilmente avrò visto un sondaggio Mediaset o la7 con la solita tendenza a pompare i loro e minimizzare gli altri.
    Comunque il mio discorso non cambia per 2 o 3 punti percentuale.
    Ripeto, se anche Conte raggiungesse percentuali assurde tipo 20 o addirittura 25%, essendo da solo non se ne farebbe nulla.
    Ora la domanda è con chi si potrebbe alleare ( escludendo il pd ) per poter governare?

    "Mi piace"

  18. Questo è quel che si dice un vero luminare del diritto internazionale,
    E ci sono un sacco di itaGGliani che credono in lui,

    E quando non sa di cosa perla, questo gli capita sovente, come sopra, mena il can per l’aia,
    E questo lo spiega bene in questo video

    Come a rubamazzo
    La sola cosa positiva della sua elezione è che toglierà una poltrona a qualcun altro

    "Mi piace"

  19. Ammesso e non concesso, quanti seggi otterrebbe il fu mv5s se prendesse il 20% e quanti ne perderebbe in confronto al 2018?

    "Mi piace"

  20. A Porta a Porta , che ho visto ora , non perdero’ certo il mio sonno la sera, in 50 m. di dibattito tra Conte e i tre (vabbe’ lasciamo perdere ) , non ho sentito mai la parola ” Donbass . E’ proprio difficile da pronunciare vero Conte ? E la strage di Odessa ? Ammazza che fatica fa a parlarne , come se non esistessero in questa guerra .
    Gli ho solo sentito dire come una cantilena ” la Russia e’ da condannare senza se e senza ma ” Se lo dice perche’ e’ convinto e’ grave , e se lo dice , perche’ non lo ritiene “opportuno ” e’ ancora piu’ grave . Da un leader ci si aspetta e si vorrebbe chiarezza e onesta’ sino in fondo anche col rischio di pagarne severe conseguenze . E’ il solito leaderino telegenico , niente di piu’ e niente di meno , che sta occupando un vuoto ( a sinistra) quando poi , ormai destra. sinistra oggi come oggi col pensiero unico dominante liberal-globalista e’ una semplice dicotomia insignificante . Comunque fatti vostri votatevelo , a me i leader che non dicono tutta la verita’ per opportunismo o per compiacere , a qualcuno o per evitare campagne giornalistiche-contro , non mi convinceranno mai . Buona fortuna !

    "Mi piace"

    • Parole semplici, normali, quasi scontate, si potrebbe dire anche banali se non ci fossero in giro cervelli così sopraffini da renderle talmente complicate, al punto da non riuscire più nemmeno a considerarle esistenti.

      "Mi piace"

      • Ciao Gatto , vedo che sei impegnato nell’ annosa guerra terroni- polentoni . Quella si’ che e’ guerra , altro che Russia- Ucraina

        "Mi piace"

      • A dire il vero, ombra, sono impegnato con un tuo “compaesano” fuori di testa che vede eterofobici dappertutto, un povero imbecille come se ne trovano sia al Sud che al Nord che ha montato una cagnara dal nulla, credendo di avere a che fare con un papeetaro razzista, perché lui ha deciso così. Un po’ come succede a te con Anail che ha deciso che tu sei un leghista.
        Buona serata.

        "Mi piace"

    • L’errore madornale di Putin è stata l’invasione di TUTTA l’Ucraina, allorquando invece, sin dall’inizio, doveva occuparsi esclusivamente di liberare le repubbliche autoproclamate del Donbass vessate dal battaglione d’Azov per 8 lunghi anni che hanno visto 4000 russofoni e russofili civili torturati e uccisi rei di parlare la lingua russa.
      E contro l’invasione totale di un paese era necessaria una presa di posizione anche con l’invio dei armi di difesa, ma non per l’eternità perché in tal modo la soluzione negoziale di pace verrebbe rinviata alle calende greche. Le sanzioni quando non funzionano o addirittura si ritorcono contro chi le impone, vanno ridimensionate. In autunno/inverno sarà questa la posta in gioco assieme all’incalzare (tramite l’Ue se non vuole morire di fame) gli Usa a smettere di inviare armi sempre più sofisticate e in numero sempre maggiore. Il punto focale per noi dovrà essere battere i pugni sul tavolo a Bruxelles perché si prenda questa strada per uscire da questa situazione disperata e senza alternativa. Ogni cosa a suo tempo. Si comincia oggi con le bollette care da finanziare con denaro pubblico, ma quando mancherà del tutto il gas per far funzionare le industrie, solo allora verrebbe pienamente capita una politica nettamente pacifista. Comunque è stato lo stesso Conte, nel filmato, ad affermare la necessità di una strategia negoziale oggi del tutto assente. Se non ci sarà si imporrà giocoforza l’annullamento sia delle sanzioni che il blocco dell’invio italiano ed europeo di armamenti. Per ora le riserve di gas ci sono. Quando si esauriranno si scenderà in piazza spero con i forconi.

      Piace a 1 persona