Mario Draghi ha un problema

(Andrea Zhok) – Mario Draghi ha un problema.

Vuole andarsene ad ogni costo per schivare la slavina di fango che ha accuratamente preparato per il paese, ma deve trovare qualcuno disposto a prendersi il cerino e al tempo stesso che non lo faccia sfigurare.

Dunque l’identikit del successore di Draghi è esigente.

Deve trattarsi di un soggetto vittima di un’ambizione irrefrenabile, che pur di trovarsi sul ponte del comando per uno scampolo di legislatura è disposto a prendersi tutte le palate di letame necessarie (deve essere uno abituato a prenderle).

E deve trattarsi di qualcuno con un profilo di sadismo, se possibile confinante con la psicopatia, che faccia rilucere per contrasto il killeraggio freddo e professionale di Draghi come uno scampolo di umanità cui guardare con simpatia.

Sembrava una missione impossibile, ma poi, d’un tratto, quando tutti cominciavano a disperare, tra i banchi di Montecitorio, come lo Stregatto, è iniziato ad apparire il ghigno di Brunetta.

Et voilà.

Già Draghi mi manca.

Per un paese che, quando si tratta di scegliere la classe dirigente, è un’autorità mondiale nella trivellazione del fondo del barile, nessuna impresa è davvero impossibile pur di continuare nella sua caduta infinita senza mai incontrare il fondo.

36 replies

  1. La slavina di fango ce l’hanno preparata i partiti e non da poco! Altro che Draghi. I partiti che da un pezzo sono dei comitati elettorali. Un pò di verità non guasterebbe

    Piace a 1 persona

    • Minimo da trent’ anni… ma non che i partiti della prima Repubblica abbiano lasciato una situazione diciamo di rose e fiori, quindi da molto di più… in pratica: stiamo nella m3rd4 proprio grazie alla politica….. non per draghi oggi e/o per i 5stelle 4 anni fa, anzi se non stavamo nella m. proprio grazie alla politica, di certo i 5s non sarebbero nemmeno nati e draghi se stava a fà i caxxi sua da n’altra parte.

      Piace a 1 persona

    • Esattamente. Almeno dal governo Craxi che fece esplodere il debito pubblico. Occorre anche dire che i politici li votiamo noi anche se scegliere qualcosa di serio è praticamente impossibile

      "Mi piace"

  2. E’ vero. Draghi gna ‘a fa più…
    A me ricorda quei portieri, che avendo subito quattro reti durante il primo tempo, nell’intervallo accusano stranamente degli immaginari e provvidenziali crampi…Nel secondo tempo le altre otto reti è meglio che le subisca il portiere di riserva…

    Piace a 3 people

  3. tasto destro sulla foto indesiderata, adblock plus attivo, blocca elemento, blocca, et voilà, almeno quella l ho tolta, almeno quella non la vedo, figurarsi il resto se potessi, vi prego, abbiate pietà di noi, NON DATEGLI IL MICROFONO

    Piace a 2 people

    • Diavolo ! Al fondo del barile siamo pieni di ignobili poltronari , basta scegliere dal mazzo , scommetto su Amato ( che resterà senza poltrona a Settembre e fa parte della cricca napo-matt , con tutti i figli già piazzati al governo) ma anche Casini che aspetta e spera !

      "Mi piace"

      • Amato l’ho pronosticato anch’io in qualche commento,invece su Casini ti ringrazio di averlo nominato ,almeno se esce lui non mi colgono di sorpresa😂

        "Mi piace"

  4. Mario Draghi è un maggiordomo della finanza ed è uno dei tanti sostituibili a disposizione del sistema.
    Un altro nome ce l’hanno già era venuti Monti, poi draghi, poi c’è già pronto Cottarelli e se non lui sicuramente un altro dei tanti maggiordomi osannati dal sistema, dai media servi compiacenti e dai partiti asserviti a cui il populino beota crederà ancora una volta.
    L’unica voce fuori dal coro hanno cercato in tutti i modi di farla tacere, omologarla, disprezzarla per renderla ininfluente.
    Sono i cittadini a dover aprire gli occhi e la mente e prendere coscienza e consapevolezza che il cambiamento deve partire da loro.

    Piace a 4 people

    • Puoi prendere consapevolezza fin che vuoi ma se voti chi pensi sia più adatto ma poi ti trovi un macaco alla di maio che fai?
      Macaco dalle mie parti definisce una persona che agisce senza coscienza di se.

      Piace a 1 persona

    • “L’unica voce fuori dal coro hanno cercato in tutti i modi di farla tacere, omologarla, disprezzarla per renderla ininfluente.
      Sono i cittadini a dover aprire gli occhi e la mente e prendere coscienza e consapevolezza che il cambiamento deve partire da loro.”. Da applausi 👏

      Piace a 2 people

    • Gli occhi li apriranno … standosene a casa!
      Ma se voti per il governo del cambiamento e poi ti ritrovi un covo di figuri, arrampicatori sociali, TUTTI, nessuno escluso, ma quale voce fuori dal coro? La più grande legge porcata della storia, il 110%, l’hanno tirata fuori dal cilindro loro. Chi è frutto del suo mal pianga se stesso. I danni che questi farabutti hanno procurato grideranno vendetta per anni. A cominciare dalla cartabia. Se non ci fossero stati loro, con i loro macroscopici errori e la sfrenata voglia di poltrona, a nessuno sarebbe venuto in mente di varare una porcheria del genere a favore di mafiosi e corrotti. Ma quale voce fuori dal coro? il campo libero, che gli altri hanno ripreso già con gli interessi, frutto della loro incapacità e stravaganza, certifica che si è trattato della peggiore del coro. Purtroppo siamo solo all’inizio, chissà che nuova posizione inventeranno … senza vasellina!

      "Mi piace"

      • Egregio domenico calabria smetta di dire fesserie
        Il superbonus 110% è stata una genialata opera dei 5 stelle, forse a lei dispiace perché non ha potuto metterci le mani visto che il 97% delle truffe è relativo ai bonus precedenti: leggi Renzi, Gentiloni..
        Saluti

        Piace a 3 people

      • Egregio Fabio65, la vera truffa è a danno degli ultimi di questo paese ai quali, ed ai loro figli, sono state sottratte risorse preziose per darle a benestanti, ammanicati e maneggioni. Ogni giorno ne sento una sempre più raccapricciante. Giusto ieri mi raccontava, un piccolo artigiano, che, a causa del 110, sta andando a gambe all’aria perché il prenditore non lo paga con la scusa del mancato pagamento del sal.
        Nel paese vicino al nostro le uniche due persone che hanno usufruito della legge sono: un professionista con villa al mare, in montagna, in paese( oggetto del 110) casa a Roma in piazza Bologna per i figli e unconto in banca milionario. L’altro beneficiario è un prenditore finito nelle grinfie della guardia di finanza che il 2020 ha denunciato un reddito di 180 keuro. Quest’ultimo aveva già fatto il cappotto termico solo due anni fa, quando aveva sostituito pure gli infissi per fare tutto nuovo, gettando nel cassonetto anche il vecchio impianto fotovoltaico. Con il nuovo cappotto (intervento trainante) si è rifatto gli infissi, un nuovo impianto fotovoltaico con accumulo, caldaia a condensazione, alla faccia del minchionato pubblico.
        Al sig erto, che non sa di cosa parla, rispondo che la cartabia è stata possibile dopo che il cinquestalle aveva perso ogni capacità di interdizione, grazie alla zero credibilità maturata in parlamento. Tanto che gli altri hanno potuto fare cazzo hanno voluto ignorandoli completamente: questa porcata non ci sarebbe stata se non avessimo dato il 33% ad una massa di farabutti arrampicatori sociali, protesi esclusivamente a difesa delle loro terga. Perché ci sarebbe stata maggiore attenzione da parte della società civile. Purtroppo, incautamente, con il voto avevamo delegato per questo un movimento … finito con l’essere di squallidi opportunisti.

        "Mi piace"

      • il superbonus che per Nomisma ha prodotto un valore economico di 124,8 miliardi pari al 7% di Pil, creato 634mila nuovi occupati, ridotto le bollette e abbattuto di 979mila tonnellate le emissioni di Co2 ?

        La Bonafede è la riforma della giustizia del m5s, la cartabia è la schiforma della giustizia del governo draghi.

        "Mi piace"

  5. Penso rimetteranno draghi, tanto ormai è bruciato.
    Lui rinuncerebbe volentieri, ma dopo una vita alla catena la libertà non saprebbe nemmeno più dove andare a cercarla.

    Ci vedrei bene anche di ma(r)io come presidente del consiglio durante l’impatto con l’iceberg, sarebbe ancha capace di sentirsi onorato.

    Piace a 2 people

  6. Da Berlusconi in poi hanno sfasciato definitivamente il paese e noi italiani zitti,in ben altre faccende affaccendati purtroppo,a torto o a ragione, però ora i responsabili di questo casino non possono comodamente defilarsi devono rispondere dei loro misfatti e rimettere sul tavolo il maltolto più i danni causati,basta,questa classe politica non si regge più come diceva Rino Gaetano.

    Piace a 1 persona

    • Guarda che slcune cosr le ha fatte. La schiforma Cartabia. Le pensioni ai giornalisti. Un ennesimo condono fiscale. La vaccinazione sperimentale imposta per decreto. La guerra non dichiarata. E altre cose che ora non mi vengono in mente. Tutte a favore di delinquenti, speculatori, evasori, mentre agli onesti solo……. (non lo scrivo altrimenti mi bloccano).

      Piace a 2 people

    • @ubaruni
      Le ricordo sommessamente un particolare. Invece di fare propaganda da quattro soldi, sa qual’è l’unica forza politica che è stata ININTERROTTAMENTE al governo in questa legislatura?
      Se non l’ha già capito glielo ricordo io: Il M5S.
      Anche in questo governo ammucchiata.
      Il nulla cosmico di cui lei parla è quindi da dividere equamente tra tutti le forze politiche che lo compongono.
      CHIARO?

      "Mi piace"

      • Ma non mi pare di ricordare che fossero da soli a governare.
        Ma neanche i fondamentali conosce? demenza precoce?
        Su, vada a liberare i suoi peti neuronali altrove.
        E si vergogni per i suoi modi inurbani

        Piace a 2 people

  7. Ma Draghi è stato messo lì per cosa??
    E che cosa ha portato con il metodo del Marchese del Grillo?
    La stabilità internazionale con il suo nome?
    Ma mi faccia il piacere (cit)
    M5S doveva uscire nel momento che il Bomba ha fatto la sua ennesima porcata.
    Ormai è tardi (ri cit),ma almeno un sussulto sulla linea piatta della sottomissione coatta c’è

    Piace a 1 persona

  8. Brunetta !ñòooooooooo!va bene farci del male , ma questo supera la soglia del dolore che ogni masochista ( anche consenziente) evocherebbe sul tatami ! ” adesso anche basta !

    "Mi piace"

  9. Diavolo ! Al fondo del barile siamo pieni di ignobili poltronari , basta scegliere dal mazzo , scommetto su Amato ( che resterà senza poltrona a Settembre e fa parte della cricca napo-matt , con tutti i figli già piazzati al governo) ma anche Casini che aspetta e spera !

    "Mi piace"

  10. Ma è la “Brunetta” quella dei Ricchi e Poveri? Tanto simpatica piena di verve che nonostante gli anni canta ancora benissimo….no…mi dicono di no…ma magari…. è il Brunetta! Quello capacissimo di smantellare ogni innovazione tecnologica..che pur salendo su un palco sembra ci stia sotto soprattutto mentalmente… è rimasto ai tempi di….hai penna e calamaio….? E poi come si rapporta con i lavoratori… è l’unico che li manda a fan c…o stando sul palco… anzi lui è sempre al di sotto ….

    "Mi piace"