Alessandro Di Battista: “Il terrore delle elezioni”

(Alessandro Di Battista) – Si appellano al senso di responsabilità quelli, che negli ultimi anni, sono stati responsabili solo del loro culo, tra l’altro flaccido come la loro etica.

Parlano di rispetto delle Istituzioni coloro i quali, soprattutto nell’ultimo anno e mezzo, hanno violentato la massima Istituzione del Paese, il Parlamento, togliendogli ogni dignità.

Parlano di “cose importanti ancora da fare” i responsabili dell’ignobile legge Cartabia (che ha fatto indignare tutti i magistrati antimafia), coloro che hanno portato avanti la strategia fallimentare delle armi e delle sanzioni, coloro che pensano che sovranità, Costituzione, diritti sociali, acqua pubblica e conflitto di interessi siano parole vuote, obsolete, addirittura eversive.

E soprattutto hanno il terrore delle elezioni tutti coloro che, giustamente, provano vergogna alla sola idea di salire su un palco, di parlare in pubblico, di fare una promessa ai cittadini dopo ignobili giravolte, dopo aver mentito al Popolo italiano, dopo aver utilizzato la politica esclusivamente per interesse personale. Costoro, prima di fare un comizio, dovrebbero chiedere alle loro scorte di sequestrare tutti i pomodori dai mercati rionali oppure dovrebbero parlare di spalle, anche se in molti, guardandogli i deretani riconoscerebbero all’istante i loro volti.

Vedremo cosa accadrà. Ad ogni modo se davvero dovesse cadere il governo dell’assembramento (io non sono così sicuro) sarebbe un’ottima notizia.

35 replies

  1. Io sono per andare a elezioni. Subito.
    Poi cerco di capire la linea del M5S. Che più o meno è questa:
    Castellone (M5S): “La linea è quella che seguiamo dal non voto in Cdm, e poi alla Camera o oggi al Senato, dove abbiamo scelto il non voto nel merito di un provvedimento. Invece c’è tutta la nostra disponibilità a dare la fiducia al governo” in una eventuale verifica “a meno che Draghi non dica che vuole smantellare il reddito cittadinanza o demolire pezzo per pezzo ogni nostra singola misura, dal decreto dignità al cashback”…
    e continuo a non capire…

    Piace a 2 people

  2. Dibba, perfetto! 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

    “E soprattutto hanno il terrore delle elezioni tutti coloro che, giustamente, provano vergogna alla sola idea di salire su un palco, di parlare in pubblico, di fare una promessa ai cittadini dopo ignobili giravolte, dopo aver mentito al Popolo italiano, dopo aver utilizzato la politica esclusivamente per interesse personale.”
    Dopo aver sentito la tirata da comizio di Renzi in Parlamento (😱), credo che la vergogna non sappia che cosa sia.
    Che faccia.
    Capisco che adesso sia partita la gara con Di Maio a chi è più GIUDA, ma al nostro stomaco non pensano? 🤢

    “… dovrebbero parlare di spalle, anche se in molti, guardandogli i deretani riconoscerebbero all’istante i loro volti.”
    “Hanno la faccia come il qlo” (cit Cuore) 😆😂🤣

    Dibba… torna… sta casa aspiett’a te! 🎶

    Piace a 9 people

      • Dai Fabio, non ho scritto niente di che, se non cose che pensiamo (quasi) tutti… ti ringrazio, comunque, per la tua gentilezza 😘

        "Mi piace"

      • Il tuo metro non vale per tutti, scemo😆
        Fabio è sempre stato una persona spontanea e diretta nell’esprimere il suo gradimento… non ricordi “Viviana for ever”?
        È il caro Fabio C, inconfondibile… spero di non sbagliarmi. 😉

        "Mi piace"

    • Il metro del serial killer molestatore di bambini ai giardinetti, alias Pacciani e/o l’altro, come si chiamava, aspe’… mi sfugge… Quel metro intendevi? 😆

      "Mi piace"

      • Girolimoni? 😆 Che poi, poveraccio, mi sa che era innocente…
        Ma va’… alludevo alla tanto dibattuta e controversa richiesta del nr di telefono a tu sai chi (taccio per la privacy) … 😆🤣

        "Mi piace"

  3. Per tornare dibba, Conte dovrebbe uscire dal governo e rompere col PD, una roba inverosimile, di fantasia, ma figurati se Conte scambia Letta x Di Battista

    Piace a 1 persona

  4. Su su coraggio, il tutto si risolverà a tarallucci e vino, durante la votazione tutti al bar per un aperitivo e a votazione conclusa tutti amici più di prima.
    Un ulteriore penultimatum risoltosi con un nulla di fatto
    E tutti vissero felici e contenti.
    Meno gli itaggliani che continueranno a dover restar piegati a 90° gradi

    Piace a 2 people

  5. In un articolo di Infosannio.com c’è il discorso di Draghi in Cdm, dopo il non voto del M5S alla fiducia in Senato, Draghi di dimette questa sera..non mi pare proprio un finale da tarallucci e vino, a meno che l’ articolo dove Draghi annuncia le sue dimissioni in Cdm sia finto!

    Piace a 2 people

    • Molto probabilmente era la scusa che aspettava,
      Nel giro di poche settimane in Europa si abbatterà una crisi di proporzioni bibliche, e il drago, cogliendo la palla al balzo preferisce non correre il rischio di esser linciato, lontano dagli occhi lontano dal cuore
      Euro in caduta libera, gas bloccato, carbone bloccato, petrolio con il contagocce, metalli non disponibili, perdita di export verso la Russia da parte Europa di 400 miliardi annui di cui l’Italia fa la parte del leone, ( faceva) finanziamenti a fondo perduto verso ucronazi debito pubblico non più sostenibile pnrr senza progetti solo mance a Confindustria, spesa militare insostenibile e pandemia sta bussando nuovamente alla porta.

      Piace a 2 people

  6. Per mandare via Draghi ci vorrà un esorcista! Dopo il crollo delle borse si arriverà a mercoledì con tutti fiduciosi, scodinzolanti e con la lingua pronta a leccare la mano del banchiere. Io spero sempre arrivi l’esorcista per cacciare il demonio….ma la speranza è un’illusione….

    "Mi piace"

    • Ti basta poco per suicidarti….si vede che non ti sono rimaste molte ragioni per vivere.
      Su, ragazzo, la vita è bella nonostante le merde che ci guidano nella notte della ragione.

      "Mi piace"

    • Io consiglierei a Di Battista di non mischiarsi con Conte e tutti quei portavoce che hanno votato tutte le leggi di Draghi non sono degni della nostra fiducia chi ha distrutto il sogno del vero Movimento.

      Piace a 1 persona

  7. Conchita in preda al panico stasera: “la gente si chiede come sia possibile tanta irresponsabilità”.
    Sì sì, la gente si chiede esattamente questo!

    Ah ah ah: che facce, ragazzi.
    Oggi ‘na gioia!

    Piace a 3 people

    • E non hai visto Di Maio a Zona Bianca da Giuseppi Brindisi, il teatro dell’assurdo al suo meglio.

      "Mi piace"

      • Grazie a Dio me lo sono perso… La tv stasera era una sequela immonda di pianti greci e accuse inverosimili…di Floris mi è bastato l’incipit per rischiare di far volare il telecomando verso il suo sorrisino soddisfatto del nulla.
        Non ci credo, che siano sinceri, che valutino DAVVERO così la vicenda, a meno che in tv e in Parlamento non sia arrivata una speciale razza aliena di SERVI, IDIOTI TOTALI.
        Marciano tutti compatti, eseguono gli ordini, forse senza neanche saperlo… e mi fanno impressione, così inquadrati, senza vergogna, senza dignità, senza un briciolo di consapevolezza, di etica, di aspirazione, se non quella di vendersi.
        Uno spettacolo (perché QUESTO era il copione) davvero RIVOLTANTE.

        Piace a 2 people

  8. Ieri Letta e Salvini volevano andare alle votazioni se cadeva il governo, oggi che Draghi si è dimesso non vogliono più andare alle urne. Politici seri.

    Piace a 2 people

  9. Capitan Dibba:

    La Regina Raflesia la interpreta a scelta la Boldrini oppure, al limite, la Guarnieri.

    "Mi piace"

    • Nazi-nonna, e chi esulta?
      Ieri na gioia, oggi vediamo.

      Quanto a ridere: fattela na risata ogni tanto, non hai fin troppe rughe?

      "Mi piace"